Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 media ponderata e media aritmetica

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
ORSETTA



Messaggi : 737
Data d'iscrizione : 02.04.13

MessaggioOggetto: media ponderata e media aritmetica   Mar Giu 10, 2014 8:17 pm

Promemoria primo messaggio :

il mio ds considera la media aritmetica l'unico criterio di valutazione di un alunno


Ignora l'esistenza della media ponderata e nega la possibilità di discutere sui voti in sede di scrutinio

come se il voto proposto ed il voto di consiglio fossero la medesima cosa

Scusate ma è normale questo atteggiamento?

Ma poi è negata la possibilità di apporre i mezzi voti in sede di scrutinio se si è deliberato in sede di collegio, giusto?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
JaneEyre



Messaggi : 1262
Data d'iscrizione : 25.11.11

MessaggioOggetto: Re: media ponderata e media aritmetica   Sab Giu 14, 2014 12:24 pm

avidodinformazioni ha scritto:
L'hai rimandato con 5 ? Rimandarlo con 4 era uguale.

No, il pargolo aveva 4 insufficienze, il 4 è diventato 5 così il dirigente ha detto che non si poteva bocciare. Gli è stato tolto un 5 e avrà 3 esami a settembre. In ogni caso sapere che uno studente che non fa nulla si ritrova 5 in pagella non è un bel messaggio per gli altri studenti a mio parere. Preciso che nelle mie ore questo studente non ha mai usato il libro durante tutto l'anno scolastico e non ha mai seguito le lezioni. Mi fa anche rabbia per chi si è conquistato il 6 a fatica.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: media ponderata e media aritmetica   Sab Giu 14, 2014 3:12 pm

JaneEyre ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
L'hai rimandato con 5 ? Rimandarlo con 4 era uguale.

No, il pargolo aveva 4 insufficienze, il 4 è diventato 5 così il dirigente ha detto che non si poteva bocciare. Gli è stato tolto un 5 e avrà 3 esami a settembre. In ogni caso sapere che uno studente che non fa nulla si ritrova 5 in pagella non è un bel messaggio per gli altri studenti a mio parere. Preciso che nelle mie ore questo studente non ha mai usato il libro durante tutto l'anno scolastico e non ha mai seguito le lezioni. Mi fa anche rabbia per chi si è conquistato il 6 a fatica.
Quindi le tue valutazioni dovrebbero essere gravemente insufficienti.....da dove esce fuori, quindi, la media del 5??
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: media ponderata e media aritmetica   Sab Giu 14, 2014 3:42 pm

Sarà stato un 6 - 5 - 4 o qualcosa di equivalente, media 5 ma evidente peggioramento, volendo dare all'ultimo voto un peso maggiore del primo, perchè magari gli argomenti sono più importanti o comprensivi delle nozioni di inizio anno, verrebbe voglia di dare 4.

Ovviamente la cosa andrebbe dettagliata meglio per poterla giudicare bene; ma direi che dopo tutto il cazzeggio dei nostri alunni è giunto il momento di essere noi a cazzeggiare; l'anno scolastico è finito; chi ha avuto ha avuto, chi ha dato ha dato, facciamoci le ferie e recuperiamo la sanità mentale che ci serve per il prossimo anno.
Tornare in alto Andare in basso
JaneEyre



Messaggi : 1262
Data d'iscrizione : 25.11.11

MessaggioOggetto: Re: media ponderata e media aritmetica   Dom Giu 15, 2014 2:11 pm

giovanna onnis ha scritto:

Quindi le tue valutazioni dovrebbero essere gravemente insufficienti.....da dove esce fuori, quindi, la media del 5??

Guarda che al 5 con la calcolatrice si arriva facilmente anche con valutazioni gravemente insufficienti: tre scritti da 4,5 e due orali migliori, dei quali uno sufficiente. L'assurdo è dare un peso identico ai 5 voti e non considerare che negli scritti lo studente è sempre stato gravemente insufficiente per tutto il secondo quadrimestre.
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: media ponderata e media aritmetica   Dom Giu 15, 2014 3:15 pm

Jane: però mi chiedo perchè volevi dare 4 se la media dei voti era 5. In caso di contestazioni da parte della famiglia tu saresti stata nel torto e ovviamente il ds vuole evitare contestazioni e ricorsi
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: media ponderata e media aritmetica   Dom Giu 15, 2014 4:04 pm

JaneEyre ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:

Quindi le tue valutazioni dovrebbero essere gravemente insufficienti.....da dove esce fuori, quindi, la media del 5??

Guarda che al 5 con la calcolatrice si arriva facilmente anche con valutazioni gravemente insufficienti: tre scritti da 4,5 e due orali migliori, dei quali uno sufficiente. L'assurdo è dare un peso identico ai 5 voti e non considerare che negli scritti lo studente è sempre stato gravemente insufficiente per tutto il secondo quadrimestre.
Ok, ma la descrizione che avevi fatto mi ha fatto pensare ad un quadro decisamente peggiore con gravi insufficienze (2 - 3 o 4), mentre se vi sono dei 5 e anche suffucienze, chiaramente la media risulta essere sulla mediocrità.

Se le valutazioni sono gravemente insufficienti non sono d'accordo che, con la calcolatrice, si arriva facilmente alla media del 5!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6193
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: media ponderata e media aritmetica   Dom Giu 15, 2014 5:01 pm

Laura70 ha scritto:
Jane: però mi chiedo perchè volevi dare 4 se la media dei voti era 5. In caso di contestazioni da parte della famiglia tu saresti stata nel torto e ovviamente il ds vuole evitare contestazioni e ricorsi

Siamo sempre alle solite: se "si è nel torto" a dare 4 quando la media aritmetica è più vicina al 5, allora perché non si pone MAI il problema che siano altrettanto nel torto le migliaia e migliaia di consigli di classe che regolarmente, ogni anno, danno 6 quando la media è molto più vicina al 5 o magari anche al 4... o magari, nella fascia alta, danno 9 e 10 come se piovesse quando la media tocca appena l'8 perché si preoccupano che altrimenti, tra due anni, "il ragazzo non avrà la possibilità di prendere la lode"?

Ma dove sta scritto che il dovere professionale di agire per "il bene dell'alunno" significhi sempre e comunque dargli il voto più alto possibile, ANCHE SE QUEL RISULTATO NON C'ERA?
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: media ponderata e media aritmetica   Dom Giu 15, 2014 6:11 pm

Non è sempre vero ciò che dici Paniscus!
Capita spesso che risulta molto facile trasformare le insufficienze in sufficienze ( anche un 2 diventato "magicamente" 6!!!!), mentre ci sono sempre grossi problemi nel passare un 7 ad 8 o un 8 a 9 semplicemente per gratificare lo studente. Sentire colleghi che giustificano la loro opposizione con frasi del tipo "Ma io nel registro non ho quel voto...non posso proprio presentarlo con 8, la media è 7.4 ecc...ecc..", ti giuro, mi fa veramente inc.....re, considerando che poi si tratta dello stesso collega che è prontissimo ad esprimersi favorevolmente per trasformare il 2 in 6 per evitare la bocciatura di un altro studente....altrimenti si rischia di perdere la classe!!!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6193
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: media ponderata e media aritmetica   Dom Giu 15, 2014 7:58 pm

Non so se ci sia una grossa differenza da un tipo di scuola a un altro, ma nei licei, negli ultimi anni, è un fiorire ossessivo di voti altissimi per aumentare i crediti in vista dell'esame finale.

In parte vengono giustificati proprio con l'effetto di trascinamento dei voti innalzati per promuovere le capre (cioè, il ragionamento è che "se a Pippo abbiamo dato 6 quando invece aveva quattro più, allora a Peppe è giusto dare 9 anche se sfiorava appena il sette e mezzo"), ma credo che ci sia dietro anche una velata soddisfazione psicologica da "effetto Pigmalione", allo scopo di dimostrare al mondo che nella propria scuola ci siano tante "eccellenze".

Praticamente chiunque sia bravo, ma semplicemente "bravo", che è cosa diversa dalla "vetta di eccellenza", viene considerato automaticamente in diritto di prendere il voto massimo, e possibilmente anche la lode, salvo recriminare e stracciarsi le vesti quando non succede, colpevolizzandosi (o colpevolizzando i colleghi) del fatto di non avergli voluto gonfiare il voto due anni prima.

In effetti, per tutti gli anni che sono stata all'istituto tecnico, in cui a poter aspirare alle fasce altissime sono veramente pochi, tutta questa foga di infittire i voti alti, non l'ho mai vista.

Il dettaglio in cui sicuramente hai ragione tu è che, paradossalmente, il giochino non funziona per gli studenti delle fasce intermedie, senza infamia e senza lode, che rimangono irrimediabilmente al palo con gli stessi livelli vagamente conquistatisi da soli. Perché all'interno dei consigli di classe c'è un'enorme spinta "sociale" a trasformare i 4 in 6 (altrimenti si perdono iscrizioni) e a trasformare gli 8 in 9 e 10 (così si fa vedere quanto siamo eccellenti), ma di alzare il voto a chi sta fra il 6 e il 7 con le proprie forze, non frega niente a nessuno...

L.
Tornare in alto Andare in basso
 
media ponderata e media aritmetica
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» riprodurre i file mkv Matroska Media File (.mkv)
» Esami di terza media e obbligo di assistenza alle prove scritte (alunno h non ammesso)
» programma italiano scuola media
» consumismo natalizio
» Le 10 Strategie di Manipolazione Mediatica

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: