Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Riflessione sulla differenza caratteriale tra le maestre elementare e i professori delle medie

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Scuola70



Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Riflessione sulla differenza caratteriale tra le maestre elementare e i professori delle medie   Lun Giu 16, 2014 8:28 pm

Spesso, insegnando alle medie, mi capita di notare una cosa interessante: i ragazzi in uscita dalle elementare non conservano davvero quasi mai un ricordo positivo dell'esperienza elementare. Quando si fanno le prime due-tre settimane di accoglienza gli alunni dicono sistematicamente cose del tipo: "Molto meglio le medie delle elementari, molto molto meglio i prof. delle maestre!", e ancora: "Le maestre ci trattavano da bambinetti, voi ci rispettate di più..." oppure "Le nostre maestre sapevano solo urlare e arrabbiarsi, non erano disponibili come voi....", sono parole dei ragazzi, non mie.
Ho riflettuto a lungo sulle cause di questa naturale "ostilità" dei ragazzi delle medie verso le elementari e credo in effetti che la causa sia questa: le maestre in generale (salvo eccezioni...) spesso non sanno equilibrare il lato affettivo da quello puramente didattico dell'insegnamento. Di conseguenza tendono o ad essere troppo rigide, severe, quasi anaffettive (la classica maestra severa e distante, urlatrice...) oppure eccessivamente protettive, troppo affettive (la classica maestra-mamma), con il risultato di trattare involontariamente il bambino ormai grande di dieci anni come uno di sette.
Certo ci sono eccezioni, ma mi sembra che il trend sia questo, con il risultato di bloccare la creatività del bambino, di renderlo oppresso, sia per troppo affetto sia per deficit dello stesso: la maestra media insomma non sa (o non sa ancora) equilibrare il lato puramente didattico dell'insegnamento con quello affettivo, con risultati che possono anche essere gravi nello sviluppo psicologico del fanciullo.
Sostanzialmente il problema potrebbe essere affrontato anche a livello legislativo proponendo corsi intensivi di aggiornamento per le maestre per aiutarle a gestire al meglio le classi e le dinamiche relazionali all'interno di esse.
Tornare in alto Andare in basso
Dubia



Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 30.08.12

MessaggioOggetto: Re: Riflessione sulla differenza caratteriale tra le maestre elementare e i professori delle medie   Lun Giu 16, 2014 9:43 pm

Insegno alle medie, ma la situazione da te descritta non mi pare la norma. Di docenti "anaffettivi", dove insegno io ce ne sono in abbondanza. Mi sembra, la tua, una generalizzazione priva di fondamento o, meglio, fondata sul contesto specifico. Per quanto mi risulta, esistono insegnanti bravi e capaci alla primaria come alla secondaria. Di incapaci, poi, è pieno il mondo.
Nutrivo, invece, quasi il pregiudizio contrario: quasi sempre le insegnanti della primaria hanno una formazione specifica, quindi l'esito naturale del loro percorso è l'insegnamento. Alle superiori, invece, in particolare nella secondaria di primo grado, ma anche nel secondo grado, ci sono molti insegnanti che hanno ripiegato sull'insegnamento (architetti, laureati in economia e commercio, biologi etc.), senza avere una formazione specifica e senza nutrire la benché minima inclinazione per la didattica.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Riflessione sulla differenza caratteriale tra le maestre elementare e i professori delle medie   Mar Giu 17, 2014 12:31 am

Scuola 70 non sono per niente d'accordo con te! Mi viene da ridere quando proponi "corsi intesivi di aggiornamento pe le maestre"... ormai le nuove leve nella scuola primaria sono tutte laureate in scienze della formazione, con relativo periodo di tirocinio, la maggior parte anche specializzate sul sostegno.. Io non conosco la tua realtà, ma qui da noi l'anello debole della catena sono proprio le scuole medie!
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1772
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Riflessione sulla differenza caratteriale tra le maestre elementare e i professori delle medie   Mar Giu 17, 2014 8:02 am

le maestre li trattavano da bambinetti perchè lo erano.
Perfino i ragazzi sono in grado di accorgersi che LORO sono cresciuti, piuttosto che la scuola che frequentano!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Riflessione sulla differenza caratteriale tra le maestre elementare e i professori delle medie   Mar Giu 17, 2014 8:20 am

bah, io ho sempre riscontrato il contrario di quello che dici.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
cricco84



Messaggi : 488
Data d'iscrizione : 26.12.12

MessaggioOggetto: Re: Riflessione sulla differenza caratteriale tra le maestre elementare e i professori delle medie   Mar Giu 17, 2014 8:23 am

ma si sa....... i prof delle medie sono sempre meglio......
sanno come prendere i ragazzi...
sanno come tenere disciplina...
sanno come insegnare la propria materia...
d'altronde i maestri delle elementari fanno assistentato.. non è vero?
fatti tu un corso intensivo
BASTA e lo ripeto BASTA con questo pregiudizio. io sono maschio, 29enne, laureato con 3 master e specializzazione sostegno, in ruolo e non mi sento d ameno di un prof delle medie. Da me vedo che c0è chi sa la disciplina ma non ha basi di didattica alle medie. Magari io posso avere delle carenze, -
ma almeno ho l'umiltà di:
- comprarmi i libri
- cercare di capire
- chiedere se non capisco
- aggiornarmi con riviste
.- prendere libri delle medie x approfondire
- prepararmi la lezione

e perchè no..... ho magari, più di un architetto o ingegnere, metodo di spiegare xkè devo rendere accessibili a tutti i concetti

riflettete e meditate.... è sempre stato detto che le elementari sono il fiore all'occhiello dell'istruzione italiana... è sempre stato detto... e x questo si è sempre combattuto contro i tagli gelmini... semmai è sempre stato detto che le medie sono un po' un salto nel vuoto...
meditate
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Riflessione sulla differenza caratteriale tra le maestre elementare e i professori delle medie   Mar Giu 17, 2014 11:13 am

cricco84 ha scritto:

riflettete e meditate.... è sempre stato detto che le elementari sono il fiore all'occhiello dell'istruzione italiana... è sempre stato detto... e x questo si è sempre combattuto contro i tagli gelmini... semmai è sempre stato detto che le medie sono un po' un salto nel vuoto...
meditate
I preadolescenti sono un salto nel vuoto.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7491
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Riflessione sulla differenza caratteriale tra le maestre elementare e i professori delle medie   Mar Giu 17, 2014 1:15 pm

insegno alle medie...e dissento, per esperienza personale, da quanto da te rilevato.
in media, alle medie, i miei alunni hanno ricordi molto positivi delle maestre (purtroppo anche di quelle pessime che non hanno insegnato loro nulla, educazione compresa, sigh).
alle medie l'approccio, umano e didattico, è necessariamente differente, così come età differente richiede...il nostro problema, se serve sottolinearlo, sta proprio nel calibrare affetto, stile protettivo, rigore e richieste, nelle nostre yre classi...diversissime.
in prima son bambini piccoli, in seconda son ragazzini che credono di saper tutto, in terza sono ormai quasi realmente adulti...a volte ben più di quanto l'età anagrafica preveda...

la cosa ridicola sono i commenti dei genitori dei nostri alunni con figli anche alle superiori...lamentano l'eccesso di rigore, il peso pressante delle richieste e la, parole loro, poca umanità nei rapporti docenti/alunni...
pecche che ai miei occhi son solo pregi.
il mondo là fuori è difficile...i ragazzi van temprati e preparati alla sopravvivenza ;-)
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Riflessione sulla differenza caratteriale tra le maestre elementare e i professori delle medie   Mar Giu 17, 2014 2:56 pm

Scuola70 ha scritto:
Spesso, insegnando alle medie, mi capita di notare una cosa interessante: i ragazzi in uscita dalle elementare non conservano davvero quasi mai un ricordo positivo dell'esperienza elementare. Quando si fanno le prime due-tre settimane di accoglienza gli alunni dicono sistematicamente cose del tipo: "Molto meglio le medie delle elementari, molto molto meglio i prof. delle maestre!", e ancora: "Le maestre ci trattavano da bambinetti, voi ci rispettate di più..." oppure "Le nostre maestre sapevano solo urlare e arrabbiarsi, non erano disponibili come voi....", sono parole dei ragazzi, non mie.
Ho riflettuto a lungo sulle cause di questa naturale "ostilità" dei ragazzi delle medie verso le elementari e credo in effetti che la causa sia questa: le maestre in generale (salvo eccezioni...) spesso non sanno equilibrare il lato affettivo da quello puramente didattico dell'insegnamento. Di conseguenza tendono o ad essere troppo rigide, severe, quasi anaffettive (la classica maestra severa e distante, urlatrice...) oppure eccessivamente protettive, troppo affettive (la classica maestra-mamma), con il risultato di trattare involontariamente il bambino ormai grande di dieci anni come uno di sette.
Certo ci sono eccezioni, ma mi sembra che il trend sia questo, con il risultato di bloccare la creatività del bambino, di renderlo oppresso, sia per troppo affetto sia per deficit dello stesso: la maestra media insomma non sa (o non sa ancora) equilibrare il lato puramente didattico dell'insegnamento con quello affettivo, con risultati che possono anche essere gravi nello sviluppo psicologico del fanciullo.
Sostanzialmente il problema potrebbe essere affrontato anche a livello legislativo proponendo corsi intensivi di aggiornamento per le maestre per aiutarle a gestire al meglio le classi e le dinamiche relazionali all'interno di esse.

Scuola70, sbagli nel generalizzare, quella che racconti è la tua esperiena, ma questo non significa che il "trend" sia quello che dici tu. Generalizzando in questo modo , forse non te ne rendi conto, ma rischi di essere offensiva nei confronti delle colleghe e dei colleghi della scuola Primaria.

Tornare in alto Andare in basso
Tah-Dah!



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 02.01.12

MessaggioOggetto: Re: Riflessione sulla differenza caratteriale tra le maestre elementare e i professori delle medie   Mar Giu 17, 2014 3:40 pm

quoto giovanna onnis.
Tornare in alto Andare in basso
idro



Messaggi : 111
Data d'iscrizione : 26.08.12

MessaggioOggetto: Re: Riflessione sulla differenza caratteriale tra le maestre elementare e i professori delle medie   Mar Giu 24, 2014 7:43 pm

scuola 70, anch'io, come molti altri, riscontro una situazione molto diversa, ma comunque mai generalizzabile. E l'allargo anche al confronto superiori medie.
Io insegno alle superiori, e generalmente sento sempre dalla mie colleghe (che mai hanno insegnato alle medie) lamentele sulle insegnanti delle medie. Quando insegnavo alle medie, sentivo le lamentele verso le maestre. Quando insegnavo alle elementari, sentivo le lamentele verso le maestre dell'asilo e all'asilo (ho insegnato anche lì) le lamentele andavano alla famiglia......... vebbè, che dire........

Sul fronte studenti, invece, generalmente ho avvertito quanto a loro mancasse il rapporto più umano con i maestri.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Riflessione sulla differenza caratteriale tra le maestre elementare e i professori delle medie   Mar Giu 24, 2014 9:14 pm

idro ha scritto:
scuola 70, anch'io, come molti altri, riscontro una situazione molto diversa, ma comunque mai generalizzabile. E l'allargo anche al confronto superiori medie.
Io insegno alle superiori, e generalmente sento sempre dalla mie colleghe (che mai hanno insegnato alle medie) lamentele sulle insegnanti delle medie
. Quando insegnavo alle medie, sentivo le lamentele verso le maestre. Quando insegnavo alle elementari, sentivo le lamentele verso le maestre dell'asilo e all'asilo (ho insegnato anche lì) le lamentele andavano alla famiglia......... vebbè, che dire........

Sul fronte studenti, invece, generalmente ho avvertito quanto a loro mancasse il rapporto più umano con i maestri.  


In questo passaggio però la situazione cambia sensibilmente perchè l'utenza è molto diversa e il paragone regge meno.
La scuola dell'obbligo è rivolta a tutti e l'insegnamento va impartito a tutti, compresi quei casi disperati che alle superiori non ci arrivano proprio ("ho visto cose..."). Pur rientrando nell'obbligo, nel biennio della secondaria di secondo grado l'utenza si differenzia e orienta verso tanti indirizzi
Tornare in alto Andare in basso
 
Riflessione sulla differenza caratteriale tra le maestre elementare e i professori delle medie
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Considerazioni sulla Bibbia
» Vi segnalo questo interessante articolo sulla salute delle donne (aborto, legge 40 e chi più ne ha più ne metta)
» Ragazze ricordate lo speciale sulla fecondazione che era in onda su Sky?
» Giudizio sulla scuola...
» un ateo può rifiutare di giurare sulla bibbia??

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: