Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Trasferimento esame recupero debiti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
mariano



Messaggi : 77
Data d'iscrizione : 23.01.11
Località : palermo

MessaggioOggetto: Trasferimento esame recupero debiti   Ven Giu 20, 2014 3:56 pm

Salve quest'anno ho insegnato su una cattedra orario scuola A e scuola B,il prossimo anno verro' assorbito in una delle due scuole che concorrevano a formare la mia cattedra orario.Si pone il problema del recupero debiti,in entrambe le due scuole gli esami e i relativi scrutini si svolgeranno a settembre , ma nel nuovo anno scolastico io avro' la titolarita' nella scuola A.Che obblighi avro' nei confronti della scuola B?
Tornare in alto Andare in basso
http://chimicaelab.splinder.com/
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Trasferimento esame recupero debiti   Ven Giu 20, 2014 4:45 pm

formalmente nessun obbligo perché la scuola B dovrebbe fare le prove e gli scrutini entro il termine del 31 agosto. Tuttavia è prassi ampiamente diffusa che tali adempimenti si svolgano agli inizi di settembre utilizzando nei limiti del possibile la stessa composizione del consiglio di classe dell'anno precedente. Questi adempimenti in deroga richiedono che, in modo informale, i docenti trasferiti siano temporaneamente disponibili nella scuola di provenienza. I dirigenti scolastici, in genere, danno questa disponibilità e lo stesso fanno i docenti (non dimentichiamoci che tutto sommato svolgere gli adempimenti a settembre è nel nostro interesse). Solo in caso di evidenti impedimenti (es. trasferimento in altre regioni et similia) la scuola B deve necessariamente ricorrere alla sostituzione del docente.

Ripeto, nel nostro interesse è opportuno che diamo questa disponibilità: se i DS dovessero incontrare grossi ostacoli a ricostruire il consiglio di classe a settembre ci imporrebbero questa scadenza a luglio o ad agosto. Con tutto quello che ne consegue.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Trasferimento esame recupero debiti   Ven Giu 20, 2014 4:47 pm

mariano ha scritto:
Salve quest'anno  ho insegnato  su  una cattedra orario  scuola A e scuola B,il  prossimo  anno verro'  assorbito  in una  delle  due  scuole che concorrevano  a formare la  mia cattedra orario.Si  pone il  problema del  recupero debiti,in  entrambe le due  scuole  gli  esami  e i  relativi scrutini  si svolgeranno  a settembre , ma  nel  nuovo  anno  scolastico  io  avro' la  titolarita' nella scuola A.Che obblighi  avro' nei  confronti della scuola B?

Quello di seguire gli esami di recupero degli alunni a cui hai lasciato il debito, anche se la scuola B non è la tua scuola di titolarità, come credo non lo fosse neanche quest'anno, ma solo sede dii completamento della COE.....o sbaglio?
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Trasferimento esame recupero debiti   Ven Giu 20, 2014 4:55 pm

gian ha scritto:
formalmente nessun obbligo perché la scuola B dovrebbe fare le prove e gli scrutini entro il termine del 31 agosto.
Se gli esami per il recupero del debito fossero fissati entro il 31 agosto a maggior ragione Mariano sarebbe tenuto a seguire gli esami, perché avrebbe ancora una COE e la scuola B sarebbe, per lui, ancora scuola di servizio.
Perché sostieni “formalmente nessun obbligo”?
Tornare in alto Andare in basso
mariano



Messaggi : 77
Data d'iscrizione : 23.01.11
Località : palermo

MessaggioOggetto: Re: Trasferimento esame recupero debiti   Ven Giu 20, 2014 4:57 pm

giovanna onnis ha scritto:
gian ha scritto:
formalmente nessun obbligo perché la scuola B dovrebbe fare le prove e gli scrutini entro il termine del 31 agosto.
Se gli esami per il recupero del debito fossero fissati entro il 31 agosto a maggior ragione Mariano sarebbe tenuto a seguire gli esami, perché avrebbe ancora una COE e la scuola B sarebbe, per lui, ancora scuola di servizio.
Perché sostieni “formalmente nessun obbligo”?

Giovanna dal punto di vista normativo non dovrei avere alcun obbligo verso la scuola B
Tornare in alto Andare in basso
http://chimicaelab.splinder.com/
mariano



Messaggi : 77
Data d'iscrizione : 23.01.11
Località : palermo

MessaggioOggetto: Re: Trasferimento esame recupero debiti   Ven Giu 20, 2014 4:58 pm

La scuola B e' stata scuola di completamento
Tornare in alto Andare in basso
http://chimicaelab.splinder.com/
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Trasferimento esame recupero debiti   Ven Giu 20, 2014 5:12 pm

Anche se è scuola di completamento sei, comunque, tenuto a tutti gli adempimenti come per la scuola di titolarità
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Trasferimento esame recupero debiti   Ven Giu 20, 2014 7:50 pm

giovanna onnis ha scritto:

Se gli esami per il recupero del debito fossero fissati entro il 31 agosto a maggior ragione Mariano sarebbe tenuto a seguire gli esami, perché avrebbe ancora una COE e la scuola B sarebbe, per lui, ancora scuola di servizio.
Perché sostieni “formalmente nessun obbligo”?
Giovanna, per una semplice questione di forma. L'anno scolastico inizia il 1 settembre e termina il 31 agosto e, giuridicamente, questo è il periodo di riferimento per i contratti nel settore scuola. Lo stesso periodo è di riferimento per il percorso scolastico: la sospensione del giudizio deve essere risolta entro la fine dell'anno scolastico, ovvero entro il 31 agosto.

Lo svolgimento delle verifiche e dell'integrazione dello scrutinio a settembre costituisce una deroga alla norma, deroga che di fatto imponiamo noi docenti quando al collegio dei docenti ci opponiamo all'espletamento di queste formalità a luglio o alla fine di agosto. Non dimentichiamo che i DS cercano sempre, in un modo o nell'altro, di proporre questi scrutini entro il 31 agosto proprio per superare l'ostacolo formale del rapporto giuridico dei docenti con le istituzioni, ma nella maggior parte delle scuole vanno a scontrarsi con la delibera del collegio dei docenti, che fissa la scadenza oltre il termine del 31 agosto (non del tutto lecita, anzi...).

Faccio un esempio: nel 2013-14 Tizio è docente preso la scuola A, Nella scuola A si opera in deroga alla norma e si svolgono le formalità relative alla sospensione del giudizio dal 2 all'8 settembre. Dal 1 settembre, a seguito di trasferimento, Tizio è in servizio nella scuola B che, invece, espleta queste formalità dal 25 al 31 agosto.

Nella scuola A Tizio "dovrebbe" presentarsi per svolgere verifiche e scrutini in determinati giorni, magari in concomitanza con attività di programmazione o altre scadenze pianificate nella scuola B (es. collegi docenti, dipartimenti, esami d'idoneità, ecc.). A quale titolo può assentarsi da queste attività nella scuola B? Lo svolgimento a settembre degli esami e degli scrutini per la sospensione del giudizio non è contemplato dalla norma, pertanto il DS della scuola B potrebbe negare il permesso a Tizio ad assentarsi dalle attività programmate nel suo istituto. E la ragione sarebbe tutta dalla sua parte.

I DS si scambiano in modo informale queste cortesie "prestando" i loro subordinati, ma se incontri un DS pignolo e avvitato che nega il "prestito" c'è poco da fare. Il DS della scuola A deve nominare un sostituto. Per ragioni di buon senso si soprassiede a questo intoppo giuridico perché nella maggior parte delle scuole si adotta la formula della verifica a settembre.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Trasferimento esame recupero debiti   Ven Giu 20, 2014 7:54 pm

giovanna onnis ha scritto:
Anche se è scuola di completamento sei, comunque, tenuto a tutti gli adempimenti come per la scuola di titolarità
No, non è tenuto. Infatti, in questi casi i DS ricorrono alla nomina di un sostituto perché formalmente non possono imporre la presenza del docente.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Trasferimento esame recupero debiti   Ven Giu 20, 2014 8:04 pm

Sempre in risposta al dubbio di Giovanna sul mio intervento, sono andato a spulciarmi la normativa perché non ricordavo gli estremi: O.M. n. 92 del 2007.

Art. 8 comma 1
1. Salvo casi eccezionali, dipendenti da specifiche esigenze organizzative
debitamente documentate
, le iniziative di recupero, le relative verifiche e le
valutazioni integrative finali hanno luogo entro la fine dell’anno scolastico di
riferimento
. In ogni caso, le suddette operazioni devono concludersi,
improrogabilmente, entro la data di inizio delle lezioni dell’anno scolastico
successivo.

Il comma 6 prevede il caso della deroga
.
6. La competenza alla verifica degli esiti nonché alla integrazione dello scrutinio
finale appartiene al consiglio di classe nella medesima composizione di quello che ha proceduto alle operazioni di scrutinio finale. Nel caso in cui le operazioni di verifica e di integrazione dello scrutinio finale abbiano luogo, in via eccezionale, dopo la fine dell’anno scolastico di riferimento, ai componenti il consiglio di classe eventualmente trasferiti in altra sede scolastica o collocati in altra posizione o posti in quiescenza, è assicurato il rimborso delle spese. Al personale docente nominato fino al termine delle lezioni o dell’anno scolastico è conferito apposito incarico per il tempo richiesto dalle operazioni succitate. In ogni caso l’eventuale assenza di un componente del consiglio di classe dà luogo alla nomina di altro docente della stessa disciplina secondo la normativa vigente.

La norma prevede che la partecipazione del docente allo scrutinio sia in ogni modo incentivata (vedi il rimborso spese, ad esempio, per il personale trasferito o andato in pensione). D'altra parte non esplicita alcun obbligo. Tant'è che è esplicitata la possibilità di sostituire l'assente con un altro docente. Questa specificazione sarebbe ridondante se ci limitassimo ai soli casi di legittimo impedimento, dal momento che è naturale che in caso di legittimo impedimento un docente assente ad uno scrutinio vada comunque sostituito. A cosa si deve pertanto l'eventuale assenza? al rifiuto del docente di partecipare o al rifiuto del dirigente scolastico della nuova scuola di servizio di concedere il permesso per partecipare.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Trasferimento esame recupero debiti   Ven Giu 20, 2014 8:28 pm

gian ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
Anche se è scuola di completamento sei, comunque, tenuto a tutti gli adempimenti come per la scuola di titolarità
No, non è tenuto. Infatti, in questi casi i DS ricorrono alla nomina di un sostituto perché formalmente non possono imporre la presenza del docente.
Possono imporlo se tutto viene svolto entro il 31 agosto, perchè fino a quella data Mariano è in servizio nella COE scuola A+scuola B
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Trasferimento esame recupero debiti   Ven Giu 20, 2014 8:32 pm

La normativa è quella che hai citato Gian, ma difficilmente un DS, su richesta di un altro DS rifiuta di concedere la possibilità al suo nuovo docente di espletare tutto ciò che concerne il recupero del debito degli studenti (esame e scrutini), nella sua precedente scuola di titolarità o di servizio e se c'è l'accordo tra i DS, il docente è tenuto a partecipare.

Questo ovviamente se il tutto viene svolto dopo il 1° settembre, altrimenti il docente è proprio obbligato a prescindere!
Tornare in alto Andare in basso
mariano



Messaggi : 77
Data d'iscrizione : 23.01.11
Località : palermo

MessaggioOggetto: Re: Trasferimento esame recupero debiti   Ven Giu 20, 2014 9:03 pm

Comunque dubito che il DS della scuola A possa concedere il cosiddetto prestito senza il mio consenso,io dal 1 settembre saro' titolare nella scuola A e quindi con la scuola B non avrò' alcun rapporto.Detto questo sia nella scuola A che nella scuola B gli esami e i relativi scrutini si svolgeranno nel mese di settembre.Io ho deciso di presenziare al recupero e ai relativi scrutini della scuola A
Tornare in alto Andare in basso
http://chimicaelab.splinder.com/
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Trasferimento esame recupero debiti   Ven Giu 20, 2014 9:32 pm

giovanna onnis ha scritto:
Possono imporlo se tutto viene svolto entro il 31 agosto
Prima del 31 agosto la questione non si discute, pienamente d'accordo! mi riferivo al periodo successivo.

giovanna onnis ha scritto:
difficilmente un DS, su richesta di un altro DS rifiuta di concedere la possibilità al suo nuovo docente...
Infatti è diventata una prassi ampiamente diffusa perché c'è il tacito accordo fra tutti i DS. Ma, ripeto, se un DS colto da un improvviso impeto di caccaspillismo si opponesse a questo accordo sarebbero sorci verdi perché la norma non dispone l'obbligo di questo accordo.

Citazione :
se c'è l'accordo tra i DS, il docente è tenuto a partecipare.
Su questo ho i miei seri dubbi. In base a quale norma? Io docente sono assegnato ad una sede e il mio DS non può impormi di svolgere servizio in un'altra sede. Ribadisco, il tutto si svolge serenamente in deroga alla norma con il ricorso al buon senso da parte di tutti, dirigenti scolastici e docenti. I dirigenti scolastici perché sono tutti nella stessa barca e devono perciò remare (tranne qualcuno che con ricatti e dispotismi vari riesce a imporre la scadenza entro il 31 agosto), i docenti perché tutto sommato fa comodo farli a settembre e godersi il sacrosanto riposo fino al 31 agosto.

Citazione :
Questo ovviamente se il tutto viene svolto dopo il 1° settembre, altrimenti il docente è proprio obbligato a prescindere!
Ovviamente.

mariano ha scritto:
Io ho deciso di presenziare al recupero e ai relativi scrutini della scuola A
No, questo non puoi deciderlo perché è in contrasto con la norma: se alla verifica e all'integrazione dello scrutinio può e vuole partecipare il docente dell'anno scolastico precedente, tu non hai alcun titolo per sostituirlo.

Puoi invece rifiutarti di andare nella scuola B e stare a rigirarti i pollici nella scuola A. Ma attenzione, prendendo di petto questi contesti rischi di andare incontro a mille mila piccole ritorsioni quotidiane. I dirigenti scolastici, quando ci si mettono, sono campioni di quello sport chiamato mobbing.A meno che il DS della scuola B stia sulle palle del DS della scuola A, il quale coglie pertanto al volo l'occasione per fare un dispettino al suo collega.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Trasferimento esame recupero debiti   Ven Giu 20, 2014 11:55 pm

Io sinceramente non concepisco proprio il rifiuto di un docente di ruolo che anzichè esaminare i suoi studenti ai quali ha lasciato il debito, preferisce riunirsi nella nuova scuola, che, tra parentesi, per Mariano nuova non è in quanto è sempre la scuola A sede principale di quest'anno.
Avendo lavorato per un intero anno scolastico con gli studenti è ovvio che è lui a conoscerli meglio e a poter calibrare meglio l'esame.....non condivido il rifiuto che, scusate, personalmente critico molto....poi, ovviamente, uno si comporta come meglio crede, ma non sempre il comportamento è, a parer mio, professionalmente serio.
Tornare in alto Andare in basso
mariano



Messaggi : 77
Data d'iscrizione : 23.01.11
Località : palermo

MessaggioOggetto: Re: Trasferimento esame recupero debiti   Sab Giu 21, 2014 9:59 am

Io utilizzo altri parametri per misurare la professionalita' li ritengo più' seri e meno ipocriti
Tornare in alto Andare in basso
http://chimicaelab.splinder.com/
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Trasferimento esame recupero debiti   Sab Giu 21, 2014 10:01 am

giovanna onnis ha scritto:
Io sinceramente non concepisco proprio il rifiuto di un docente di ruolo che anzichè esaminare i suoi studenti ai quali ha lasciato il debito, preferisce riunirsi nella nuova scuola

Concordo. L'unica motivazione che concepisco e che la sospensione del giudizio a seguito di conflitti e di dinamiche in sede di scrutinio finale. D'altra parte un insegnante dovrebbe saper elevarsi al di sopra di conflittualità e vecchi rancori e ricoprire in modo asettico il proprio ruolo esaminando studenti che sicuramente conosce meglio del suo eventuale sostituto. Dopo tutto si tratta di una formalità che si svolge in una breve parentesi di pochi giorni.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Trasferimento esame recupero debiti   Sab Giu 21, 2014 3:15 pm

gian ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
Io sinceramente non concepisco proprio il rifiuto di un docente di ruolo che anzichè esaminare i suoi studenti ai quali ha lasciato il debito, preferisce riunirsi nella nuova scuola

Concordo. L'unica motivazione che concepisco e che la sospensione del giudizio a seguito di conflitti e di dinamiche in sede di scrutinio finale. D'altra parte un insegnante dovrebbe saper elevarsi al di sopra di conflittualità e vecchi rancori e ricoprire in modo asettico il proprio ruolo esaminando studenti che sicuramente conosce meglio del suo eventuale sostituto. Dopo tutto si tratta di una formalità che si svolge in una breve parentesi di pochi giorni.
Appunto....quindi concordiamo Gian!!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Trasferimento esame recupero debiti   Sab Giu 21, 2014 3:17 pm

mariano ha scritto:
Io utilizzo altri  parametri  per misurare la professionalita'  li ritengo  più' seri  e meno  ipocriti

Sarebbe interessante sviluppare questi aspetti Mariano!
Se ti va puoi rispondere a queste due domande?

1 - Quali parametri utilizzi?

2 - A cosa ti riferisci quando parli di parametri "ipocriti"?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Trasferimento esame recupero debiti   Sab Giu 21, 2014 6:44 pm

giovanna onnis ha scritto:
Appunto....quindi concordiamo Gian!!
Non avevo alcun dubbio. Mi ero accorto da subito che ci riferivamo a contesti differenti e che le divergenze erano generate da un equivoco XD
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Trasferimento esame recupero debiti   Sab Giu 21, 2014 8:00 pm

gian ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
Appunto....quindi concordiamo Gian!!
Non avevo alcun dubbio. Mi ero accorto da subito che ci riferivamo a contesti differenti e che le divergenze erano generate da un equivoco XD
:-)
Tornare in alto Andare in basso
 
Trasferimento esame recupero debiti
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» esame urine e.......
» esame istologico endometrio
» Esito esame spermiogramma
» Dubbio esame urine...ma cosa vuol dire secondo getto?!?
» Esito esame istologico

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: