Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 possibile bocciatura

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
zuneta



Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 10.10.10

MessaggioOggetto: possibile bocciatura   Sab Mag 07, 2011 8:46 pm

Ciao, volevo chiedere un'informazione.
Insegno in una classe terza primaria e ho un alunno che per tutti e tre gli anni di frequenza ha frequentato saltuariamente. Abbiamo sempre cercato di seguirlo e aiutarlo ad ottenere gli obiettivi minimi per andare avanti, ma quest'anno ha effettuato 58 giorni di assenza e non ha raggiunto gli obiettivi minini in nessuna disciplina. Appurato che l'alunno non ha difficoltà di apprendimento, ma un disagio culturale, abbiamo attivato un progetto di recupero, che però non ha dato risultati poichè nei giorni di recupero l'alunno è sempre assente. Abbiamo parlato con la ds e in accordo con lei, abbiamo deciso di fermarlo. Durante gli ultimi due interclasse abbiamo parlato della situazione; abbiamo detto alle colleghe che in caso di disaccordo sulla scelta fatta dal team classe, bisgonava attivare dei progetti a classe aperte per aiutare i soggetti in difficoltà e cercare di fare il miracolo con il suddetto alunno. Ovviamente nessuno è stato disponibile, ma durante lo scorso interclasse, la collega che dovrebbe prenderlo in carico ha fatto presente che secondo lei non è giusto fermarlo perchè nella classe attuale avrebbe più possibilità sia a livello relazionale che didattico.
La mie domande sono:
1) E' l'interclasse a decidere la bocciatura o solo il team insegnanti? Io sapevo solo il team, ma la ds ci ha detto che deve esserci la maggioranza dell'interclasse.
2) La ds ci ha parlato anche di non poter scrutinare l'alunno per il non raggiungimento del numero legale dei giorni di presenza. Ma qual è il numero di giorni necessario?
Non riesco a trovare nessun riferimento normativo.
Grazie a chi vorrà darmi una mano.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: possibile bocciatura   Sab Mag 07, 2011 9:24 pm

zuneta ha scritto:
Ciao, volevo chiedere un'informazione.
Insegno in una classe terza primaria e ho un alunno che per tutti e tre gli anni di frequenza ha frequentato saltuariamente. Abbiamo sempre cercato di seguirlo e aiutarlo ad ottenere gli obiettivi minimi per andare avanti, ma quest'anno ha effettuato 58 giorni di assenza e non ha raggiunto gli obiettivi minini in nessuna disciplina. Appurato che l'alunno non ha difficoltà di apprendimento, ma un disagio culturale, abbiamo attivato un progetto di recupero, che però non ha dato risultati poichè nei giorni di recupero l'alunno è sempre assente. Abbiamo parlato con la ds e in accordo con lei, abbiamo deciso di fermarlo. Durante gli ultimi due interclasse abbiamo parlato della situazione; abbiamo detto alle colleghe che in caso di disaccordo sulla scelta fatta dal team classe, bisgonava attivare dei progetti a classe aperte per aiutare i soggetti in difficoltà e cercare di fare il miracolo con il suddetto alunno. Ovviamente nessuno è stato disponibile, ma durante lo scorso interclasse, la collega che dovrebbe prenderlo in carico ha fatto presente che secondo lei non è giusto fermarlo perchè nella classe attuale avrebbe più possibilità sia a livello relazionale che didattico.
La mie domande sono:
1) E' l'interclasse a decidere la bocciatura o solo il team insegnanti? Io sapevo solo il team, ma la ds ci ha detto che deve esserci la maggioranza dell'interclasse.
2) La ds ci ha parlato anche di non poter scrutinare l'alunno per il non raggiungimento del numero legale dei giorni di presenza. Ma qual è il numero di giorni necessario?
Non riesco a trovare nessun riferimento normativo.
Grazie a chi vorrà darmi una mano.

legge 30 ottobre 2008, n. 169

Art. 3/1 bis

Nella scuola primaria, i docenti, con decisione assunta all'unanimita', possono non ammettere l'alunno alla classe successiva solo in casi eccezionali e comprovati da specifica motivazione.

DPR 122/09

Art 2/1
Articolo 2
Valutazione degli alunni nel primo ciclo di istruzione

1. La valutazione, periodica e finale, degli apprendimenti è effettuata nella scuola primaria dal
docente ovvero collegialmente dai docenti contitolari della classe...



Art 2/8
La valutazione del comportamento degli alunni, ai sensi degli articoli 8, comma 1, e 11,
comma 2, del decreto legislativo n. 59 del 2004 e successive modificazioni e dell’articolo 2 del
decreto legge, è espressa:

a. nella scuola primaria dal docente, ovvero collegialmente dai docenti contitolari della
classe
, attraverso un giudizio, formulato secondo le modalità deliberate dal collegio dei
docenti, riportato nel documento di valutazione.



Non si conoscono invece disposizioni e norme in merito alle ore di assenza massime che può accumulare un allievo della scuola primaria, cosa che invece è stabilita nella scuola di I e II grado.

Se non tornerà più fino agli scrutini ed è stato assente da un periodo antecedente al 15 marzo, non verrà scrutinato ai sensi dell’art. 15 del R.D. n. 653/1925: “I giovani che, prima del 15 marzo, cessino dal frequentare l’istituto in cui sono iscritti, perdono la qualità di alunni di scuola pubblica”.

In questo caso l’anno scolastico non è ritenuto valido e per l'allievo non conterà per nulla. Cioè non sarà nemmeno scrutinato.
Tornare in alto Andare in basso
zuneta



Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 10.10.10

MessaggioOggetto: Re: possibile bocciatura   Dom Mag 08, 2011 8:14 am

Grazie per le delucidazioni
Tornare in alto Andare in basso
groddina



Messaggi : 224
Data d'iscrizione : 01.11.09

MessaggioOggetto: Re: possibile bocciatura   Mar Mag 10, 2011 8:55 pm

Alzo questo topic per un caso simile: il team docente è intenzionato a fermare un alunno ma, quando l'intenzione è stata comunicata alla famiglia nel corso di un colloquio alla presenza del ds, la famiglia ha insultato le insegnanti accusandole di razzismo e minacciandole di denuncia (una in particolare). Il ds non è intervenuto. Io vorrei sapere se è possibile essere denunciati e su quali basi e se è corretto che il ds non intervenga per tutelare gli insegnanti. Grazie
Tornare in alto Andare in basso
 
possibile bocciatura
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Ma come è possibile che
» è possibile? un bambino di 10 anni???
» non è possibile...
» Che cos'è per voi la "bocciatura"?
» dal mio 10 pt vi racconto che....

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: