Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 SUPPLENZE A LIVELLO VOLONTARIO? BANCA DEL TEMPO?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
FRANCY2



Messaggi : 2473
Data d'iscrizione : 31.08.10

MessaggioOggetto: SUPPLENZE A LIVELLO VOLONTARIO? BANCA DEL TEMPO?   Mer Lug 16, 2014 11:55 am

DA OS:
"Certo, la domanda che ci poniamo è: la disponibilità da parte dei docenti di ruolo a mettere a disposizione delle ore, sarà a titolo gratuito, volontario o meno?"

Fosse a titolo gratuito quasi certamente nessuno accetterebbe, dietro compenso credo proprio che quasi tutti accetterebbero e, comunque, ci sarebbe guadagno alla fine, come dice sempre il mio ds.
A novembre, assenza di pochi giorni della titolare, venne chiamata una supplente che si presentò e dopo ben tre sudatissimi giorni di lavoro, mando il certificato della maternità anticipata per gravi complicanze... fino al 30 giugno, tutte le mattine, con sole-pioggia-neve faceva la sua bella corsetta per tenersi in forma, il tutto a stipendio pieno... non sarebbe un bel risparmio?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47878
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: SUPPLENZE A LIVELLO VOLONTARIO? BANCA DEL TEMPO?   Mer Lug 16, 2014 11:58 am

Non capisco cosa c'entri con il titolo. Le norme sulla maternità (giuste o troppo garantiste che siano) sono uguali anche per le docenti di ruolo.
Tornare in alto Andare in basso
MARTINA2009



Messaggi : 403
Data d'iscrizione : 25.10.13

MessaggioOggetto: Re: SUPPLENZE A LIVELLO VOLONTARIO? BANCA DEL TEMPO?   Mer Lug 16, 2014 10:12 pm

Eccome se c'entra! La titolare manda certificato per dieci giorni; non si chiama una precaria in graduatoria, bensì si chiede ai colleghi di ruolo di coprire quei giorni retribuendoli, al termine dei dieci giorni la titolare rientra e tutto finisce lì; se ho ben capito, nel caso di Francy2, venne chiamata una precaria che avrebbe dovuto essere retribuita per dieci giorni, invece, presentando una anticipata venne retribuita per tutta la maternità, con un costo ben superiore per lo Stato.
Anche questo potrebbe essere un risparmio per Renzi
Tornare in alto Andare in basso
Gariel



Messaggi : 971
Data d'iscrizione : 02.08.12

MessaggioOggetto: Re: SUPPLENZE A LIVELLO VOLONTARIO? BANCA DEL TEMPO?   Gio Lug 17, 2014 10:50 am

Tralasciando i casi singoli, cosa pensi convenga di più allo stato: pagare un precario, magari da terza fascia (costo di un laureato), o pagare l'ora a un docente (magari con 20 anni di anzianità e scatti)?

L'esempio che fai non è così frequente...a me non è mai capitato di vedere arrivare una precario che portava il certificato di maternità il giorno dopo...e comunque: dove insegno io sostituiamo già fino a 15 giorni con docenti o ata...MA GRATIS!!! Perché di soldi non ce ne stanno!!

La soluzione renziana è: supplenze brevi gratis da fare per i docenti di ruolo! = Fare da balia a classi non proprie!

Ma poi perché questa guerra tra poveri??!! Dobbiamo essere compatti!

Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47878
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: SUPPLENZE A LIVELLO VOLONTARIO? BANCA DEL TEMPO?   Gio Lug 17, 2014 11:48 am

Fare le sostituzioni gratis non ha senso. Il ministero manda i soldi per retribuire gli insegnanti che fanno ore eccedenti. Se la scuola li finisce (ma vorrei anche capire perché in certe scuole non finiscono mai e in altre finiscono dopo pochi giorni), il problema è del dirigente, non vostro.
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: SUPPLENZE A LIVELLO VOLONTARIO? BANCA DEL TEMPO?   Gio Lug 17, 2014 11:57 am

Siamo nel campo delle ipotesi,
qualcuno sa per caso se questa "banca del tempo" a Bolzano vale anche per chi ha i contratti al 31/08?
Devo dire che io, avendo avuto finora solo contratti al 30/6, sarei disposto a "barattare" questa sorta di banca del tempo pur di avere un contratto al 31/08 invece che al 30/06.

So che questa mia affermazione scatenerà l'ira funesta di quasi tutti i colleghi, però ritengo di avere il diritto di esprimere la mia opinione, ancorché diversa da quella della maggior parte di loro
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47878
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: SUPPLENZE A LIVELLO VOLONTARIO? BANCA DEL TEMPO?   Gio Lug 17, 2014 12:07 pm

Comunque le due cose non c'entrano nulla. Se la cattedra non è vacante, nessuno ti darà mai un contratto al 31/8.
Tornare in alto Andare in basso
mattyuff



Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 07.05.14

MessaggioOggetto: Re: SUPPLENZE A LIVELLO VOLONTARIO? BANCA DEL TEMPO?   Gio Lug 17, 2014 12:08 pm

Le banche del tempo prevedono sempre un do ut des, uno scambio mutuo, vicendevole, reciproco. Questa iniziativa era stata adottata da alcuni assessorati alla gioventù della lombardia: x mette a disposizione un'ora di insegnamento della teoria di solfeggio, quindi può usufruire di un'ora di insegnamento dei rudimenti del judo etc; nell'ipotesi renziana-reggiana, invece X mette a disposizione un'ora di supplenza in cambio di che cosa? La trasformazione del monte orario settimanale in monte annuale da computarsi per ogni singolo è un'operazione indebita, falsificante a causa della quale i docenti sarebbero quasi automaticamente debitori di ore che la scuola avrebbe munificamente già concesso. Non è attraverso la violazione delle norme, il loro aggiramento che si può bypassare la contrattazione sindacale. Se è questa la scuola di Renzi, che Dio ce ne scampi. E basta additare l'esempio di Bolzano, Bellinzona etc...si fa riferimento a contesti economico-sociali-politici ben diversi dalla quotidianità scolastica nella quale vive la maggioranza dei docenti.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47878
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: SUPPLENZE A LIVELLO VOLONTARIO? BANCA DEL TEMPO?   Gio Lug 17, 2014 12:10 pm

Bolzano però è in Italia, non in Svizzera o in Austria...
Tornare in alto Andare in basso
mattyuff



Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 07.05.14

MessaggioOggetto: Re: SUPPLENZE A LIVELLO VOLONTARIO? BANCA DEL TEMPO?   Gio Lug 17, 2014 12:21 pm

Dec ha scritto:
Bolzano però è in Italia, non in Svizzera o in Austria...

Sono d'accordo. Non mi piace l'uso che se ne fa, a scopo propagandistico. Purtroppo l'Italia è una realtà complessa, frammentaria. Se si dicesse: " Miriamo a ottenere, sul lungo periodo, questa eccellenza, che è frutto della sinergia di molteplici fattori concomitanti, certamente considerando le situazioni concrete alle quali dobbiamo trasferire questo modello..." sarei strapienamente d'accordo. Invece l'affermazione lapidaria " A Bolzano è così, quindi deve essere così anche ovunque " mi sa tanto di " L'Europa ce lo chiede". Ovvio che anche io guardo con favore a modelli virtuosi o buone prassi- come va di moda dire oggi.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47878
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: SUPPLENZE A LIVELLO VOLONTARIO? BANCA DEL TEMPO?   Gio Lug 17, 2014 12:30 pm

Non so nemmeno se a Bolzano funzioni davvero tutto così bene. Ce lo dovrebbero dire i colleghi che lavorano in quella realtà. E' chiaro che il governo cerca la soluzione più economica, non quella che garantisce l'eccellenza, ma questo non da oggi.
Tornare in alto Andare in basso
mattyuff



Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 07.05.14

MessaggioOggetto: Re: SUPPLENZE A LIVELLO VOLONTARIO? BANCA DEL TEMPO?   Gio Lug 17, 2014 12:38 pm

Hai ragione Dec. Quando si addita un'eccellenza, se ne indichino le ragioni. Colleghi di Bolzano, ci illuminate?
Tornare in alto Andare in basso
Gariel



Messaggi : 971
Data d'iscrizione : 02.08.12

MessaggioOggetto: Re: SUPPLENZE A LIVELLO VOLONTARIO? BANCA DEL TEMPO?   Gio Lug 17, 2014 1:52 pm

Comunque dec, se in quelle scuole in cui i versamenti dello stato sono latitanti o ritardano di anni i soldi non ci sono, le supplenze non si pagano (sono ben al corrente del bilancio della mia scuola perché faccio parte del CdI). Ovvio, nessuno costringe a fare niente, infatti i ragazzi vengono fatti entrare molto spesso con una, due ore di ritardo o fatti uscire in anticipo...se nessuno si presta a sostituire.

E vorrei ribadire un concetto...nessuna riforma si può fare per "il bene dei ragazzi" senza investimenti! VERI, però...non fuffa!
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: SUPPLENZE A LIVELLO VOLONTARIO? BANCA DEL TEMPO?   Mar Lug 22, 2014 8:49 am

http://www.orizzontescuola.it/news/pi-ore-lavoro-e-supplenze-ai-docenti-ruolo-solo-se-vorranno-balletto-smentite-non-fa-bene-alla-


Questo chiarisce ben poco. O meglio, se saranno tantissimi i docenti di ruolo a chiedere più ore di insegnamento e le supplenze (come già accade oggi per le 6 ore) ai precari non rimarrebbe comunque nulla.
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: SUPPLENZE A LIVELLO VOLONTARIO? BANCA DEL TEMPO?   Mar Lug 22, 2014 9:53 am

udl ha scritto:

qualcuno sa per caso se questa "banca del tempo" a Bolzano vale anche per chi ha i contratti al 31/08?
io credo che ci sia stato un fraintendimento. Il riferimento al passaggio al monte ore annuale e non più settimanale, a Bolzano, riguarda il settore della Formazione Professionale e non i cicli di istruzione tradizionali. Per quanto riguarda la secondaria, per quel che ricordo, dato che mi ero un po' informata per ragioni personali, c'è stato un aumento del numero delle ore settimanali da 18 a 21, con relativo aumento retributivo (e consideriamo che in Alto Adige gli stipendi sono già di base più alti e che per chi ha il patentino di bilinguismo è prevista un'ulteriore indennità che varia in base al livello della certificazione). Queste ore, in effetti, possono essere utilizzate come ore a disposizione per sostituzioni ed altre attività interne, ma rientrano nel carico orario settimanale stabilito dal contratto provinciale e non è previsto nessun recupero delle festività, anche se i giorni di scuola sono stati aumentati (10 in più, mi pare), cosa che, essendo comunque noi in servizio dal 1 settembre, comporta più fatica, certo, ma non meno giorni "di ferie".
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: SUPPLENZE A LIVELLO VOLONTARIO? BANCA DEL TEMPO?   Mar Lug 22, 2014 10:08 am

Gariel ha scritto:
Comunque dec, se in quelle scuole in cui i versamenti dello stato sono latitanti o ritardano di anni i soldi non ci sono, le supplenze non si pagano (sono ben al corrente del bilancio della mia scuola perché faccio parte del CdI). Ovvio, nessuno costringe a fare niente, infatti i ragazzi vengono fatti entrare molto spesso con una, due ore di ritardo o fatti uscire in anticipo...se nessuno si presta a sostituire.

E vorrei ribadire un concetto...nessuna riforma si può fare per "il bene dei ragazzi" senza investimenti! VERI, però...non fuffa!
da noi la storia della banca delle ore vige da anni. Si fa credere ai docenti che le ore mancanti dell'orario provvisorio ridotto vadano recuperate durante l'anno ed è fatta. Tanto siamo una categoria poco informata dei propri diritti, per cui tendenzialmente ci beviamo tutto. Così, per avere un bel pacchetto di ore gratuite a disposizione, si trascina un orario provvisorio di tre ore praticamente fino a novembre tra i mugugni dei genitori, ma con il placet del Presidente Consiglio d'Istituto, manipolato ad arte dalla DS, e si fanno ai docenti orari settimanali di 12/14 ore. Quelle che mancano per arrivare a 18, andranno recuperate. Ora, io sono anni che denuncio questa cosa tra i colleghi, dicendo loro che è una palese violazione delle norme contrattuali, che prevedono che l'eventuale obbligo di recupero si esaurisca all'interno della settimana in cui le ore non sono state prestate (ossia: se questa settimana mi hai fatto un orario di 12 ore, ma poi manca tizio, mi puoi chiedere di coprirlo per le ore che non mi avevi computato. Dalla setttimana successiva, chi ha avuto ha avuto, chi ha dato ha dato)). La maggior parte delle persone che mi guardano stupite, non avevano idea che si trattasse di sfruttamento vero e proprio. Quest'anno si è creata una componente di docenti un po' più consapevoli, ma la DS ha evitato di affrontare il tema all'ultimo collegio. Proverà certamente a rifar lo stesso gioco a settembre. Io dal canto mio, mi rifiuto di lavorare gratis per permetterle di usare il FIS per finanziare corsi di formazione di infima qualità tenuti dai soliti noti... Nessuno mi ha sanzionato, chissà perché.
Per cui, come vedete, i primi "carnefici" dei docenti, sono i docenti stessi.
Tornare in alto Andare in basso
 
SUPPLENZE A LIVELLO VOLONTARIO? BANCA DEL TEMPO?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Il tempo
» eco di II livello fatta!
» il tempo esiste?
» Eco morfologica di 2 livello,ho bisogno urgente....
» TEMPO TRA INIZIO TERAPIA E GIORNO DEL PICK UP

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: