Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Lavorare in gruppo ha anche aspetti diseducativi secondo voi?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Scuola70



Messaggi : 577
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Lavorare in gruppo ha anche aspetti diseducativi secondo voi?   Lun Lug 21, 2014 2:48 pm

Promemoria primo messaggio :

Normalmente si tende a valorizzare il cooperative learning nella pratica didattica ma, almeno a mio avviso, io ho constatato come tale metodo abbia importanti aspetti diseducativi e disfunzionali abbastanza seri. Infatti, nel lavoro di gruppo (su qualsiasi argomento) io noto sempre la stessa identica dinamica con rare varianti: vi è un leader, un alunno più "carismatico" degli altri che di fatto fa fare agli altri quello che vuole, li convince a fare quasi tutto (a volte è quasi un bullo carismatico) e gli altri accondiscendenti obbediscono contenti, quasi fossero pupazzi senza vera personalità. Peggio ancora, ci sono molti "furbi" che a loro volta convincono gli altri più volenterosi a farsi fare buona parte del lavoro, e quei volenterosi a loro volta non si accorgono bene di essere usati dai furbi. Forse sarà un mio limite, lo ammetto, ma io queste dinamiche negative le vedo e quando cerco di recuperare la situazione si ripete comunque sempre lo stesso copione, con poche varianti.
Oppure capita che i membri litighino e non rispettino bene le regole date all'inizio, ed allora diventa stressante riportare l'ordine infranto, molto meglio la lezione frontale in cui tutti seguono.
insomma, non è brutto, deplorevole tutto questo? Io credo che il cooperative learning sia un'utopia, perchè comunque non c'è mai piena collaborazione equa tra i membri ed è impossibile perchè la personalità di ciascuno è del resto diversa dall'altro. Secondo voi le mie riflessioni sono giuste?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Lavorare in gruppo ha anche aspetti diseducativi secondo voi?   Mer Lug 23, 2014 7:42 am

avidodinformazioni ha scritto:

Ammesso che con una singola volta e in una sola ora si riesca a fare la radiografia mentale ai ragazzi, siamo sicuri che noi si abbia il diritto di stuprarli caratterialmente e costringerli a cambiare ? Se non vogliono ? Io sono orso di natura, amo lavorare da solo, se qualcuno mi costringesse a lavorare in gruppo sai quanti vaffa.. si prenderebbe ! Qualche alunno magari non oserebbe farlo (qualche altro si), ma stai tranquillo che non ti verrebbe dietro.

Non abbiamo il diritto di trasformare i nostri studenti, non ce l'hanno neanche i loro genitori.

Non si tratta di cambiarli, nessuno ne ha il diritto e soprattutto nessuno ne ha la capacità.  L'unica persona in grado di cambiare qualcuno è la persona stessa.

Detto questo l'osservazione serve a capire il soggetto per trovare le leve che lo aiutino a dare il meglio di sè. Per trovare il  modo di rivolgersi a lui in maniera per lui accettabile, comprensibile e per tutti efficace.
Osservare gli altri serve solo a cambiare noi stessi in relazione a loro.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Lavorare in gruppo ha anche aspetti diseducativi secondo voi?   Mer Lug 23, 2014 9:27 am

1. ho detestato da studente il lavoro di gruppo per le solite ragioni: qualcuno lavorava, gli altri vivevano di rendita. poi una volta il lavoro di gruppo si faceva soprattutto a casa, con complicazioni anche logistiche! Poi io ho sempre teso a lavorare con ritmi miei...
2. da insegnante non amo i lavori di gruppo, per il motivo di cui sopra. ho provato a volte di farli, in classe, calibrando gli incarichi, con una modulazione particolare dei gruppi etc... ma non ne sono rimasta soddisfatta
3. il PAS ci ha riempito la testa di cooperative learning e collaborative learning, di progetto rotocalco etc... e mi sono detta che ci riproverò, in modo più scientifico e come esperimento. vedremo... vi farò sapere...
tutto sommato credo che mi si adatti di più il cooperative learning, l'effetto puzzle, in cui ognuno deve fare la sua parte altrimenti il risultato non viene... ecco, proverò questa modalità!
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Lavorare in gruppo ha anche aspetti diseducativi secondo voi?   Mer Lug 23, 2014 10:49 am

Atene ha scritto:
1. ho detestato da studente il lavoro di gruppo per le solite ragioni: qualcuno lavorava, gli altri vivevano di rendita. poi una volta il lavoro di gruppo si faceva soprattutto a casa, con complicazioni anche logistiche! Poi io ho sempre teso a lavorare con ritmi miei...
2. da insegnante non amo i lavori di gruppo, per il motivo di cui sopra. ho provato a volte di farli, in classe, calibrando gli incarichi, con una modulazione particolare dei gruppi etc... ma non ne sono rimasta soddisfatta
3. il PAS ci ha riempito la testa di cooperative learning e collaborative learning, di progetto rotocalco etc... e mi sono detta che ci riproverò, in modo più scientifico e come esperimento. vedremo... vi farò sapere...
tutto sommato credo che mi si adatti di più il cooperative learning, l'effetto puzzle, in cui ognuno deve fare la sua parte altrimenti il risultato non viene... ecco, proverò questa modalità!
Il difetto dell'effetto puzzle è che ognuno, dopo aver prodotto la propria tessera, deve condividerla con gli altri e gli altri devono interessarsene come se fosse propria; solo così tutti avranno appreso tutto, in caso contrario solo il prof avrà il quadro d'insieme, l'unico che non ne ha bisogno.

Solo una classe modello, con tutti studenti altamente motivati troverà la voglia di completare la condivisione ..... solo una classe di tieffini o di passini, solo una classe di docenti, solo una classe universitaria, solo una classe di quelle che i fuffologi universitari vedono ogni giorno e che per indebita estensione pensano si ritrovi anche nella scuola.
Tornare in alto Andare in basso
Online
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Lavorare in gruppo ha anche aspetti diseducativi secondo voi?   Mer Lug 23, 2014 11:06 am

avido...alla fine mi sa che concordi con me: il lavoro di gruppo puó funzionare solo tra adulti responsabili (...a trovarne...ehm)
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Lavorare in gruppo ha anche aspetti diseducativi secondo voi?   Mer Lug 23, 2014 4:21 pm

Avido, credo tu abbia ragione, ma una prova, su un argomento a cui penserò solo dopo aver avuto un incarico (per scaramanzia!) vorrei farla...
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Lavorare in gruppo ha anche aspetti diseducativi secondo voi?   Mer Lug 23, 2014 4:24 pm

avidodinformazioni ha scritto:
mac67 ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
mac67 ha scritto:
Durante un corso di formazione una psicologa ci disse che per comprendere il carattere e gli eventuali problemi degli alunni bisogna farli lavorare in gruppo e osservarli.

E certo, come, no, andiamo a dirlo a chi ha solo due ore alla settimana in classi da più di 30 ragazzi, che una percentuale significativa del tempo debba essere impegnata a "osservare" la classe...

Non ho detto "percentuale significativa": se vuoi individuare chi tende a isolarsi, lega poco, o viceversa, chi tende a prevaricare o scansare il lavoro, basta un'ora di osservazione.
Ammesso che con una singola volta e in una sola ora si riesca a fare la radiografia mentale ai ragazzi, siamo sicuri che noi si abbia il diritto di stuprarli caratterialmente e costringerli a cambiare ? Se non vogliono ? Io sono orso di natura, amo lavorare da solo, se qualcuno mi costringesse a lavorare in gruppo sai quanti vaffa.. si prenderebbe ! Qualche alunno magari non oserebbe farlo (qualche altro si), ma stai tranquillo che non ti verrebbe dietro.

Non abbiamo il diritto di trasformare i nostri studenti, non ce l'hanno neanche i loro genitori.

Due post in poche righe in cui mi si attribuiscono cose che non ho scritto (né pensato, ma vabbè). Facciamo che è estate e abbiamo tutti bisogno di riposo e di svago.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Lavorare in gruppo ha anche aspetti diseducativi secondo voi?   Mer Lug 23, 2014 6:44 pm

Atene ha scritto:
Avido, credo tu abbia ragione, ma una prova, su un argomento a cui penserò solo dopo aver avuto un incarico (per scaramanzia!) vorrei farla...
E fai bene, tu insegni alle medie se ricordo bene, carne tenera, magari riesci a plasmarla. In bocca al lupo !
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Lavorare in gruppo ha anche aspetti diseducativi secondo voi?   Mer Lug 23, 2014 6:50 pm

mac67 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
mac67 ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
mac67 ha scritto:
Durante un corso di formazione una psicologa ci disse che per comprendere il carattere e gli eventuali problemi degli alunni bisogna farli lavorare in gruppo e osservarli.

E certo, come, no, andiamo a dirlo a chi ha solo due ore alla settimana in classi da più di 30 ragazzi, che una percentuale significativa del tempo debba essere impegnata a "osservare" la classe...

Non ho detto "percentuale significativa": se vuoi individuare chi tende a isolarsi, lega poco, o viceversa, chi tende a prevaricare o scansare il lavoro, basta un'ora di osservazione.
Ammesso che con una singola volta e in una sola ora si riesca a fare la radiografia mentale ai ragazzi, siamo sicuri che noi si abbia il diritto di stuprarli caratterialmente e costringerli a cambiare ? Se non vogliono ? Io sono orso di natura, amo lavorare da solo, se qualcuno mi costringesse a lavorare in gruppo sai quanti vaffa.. si prenderebbe ! Qualche alunno magari non oserebbe farlo (qualche altro si), ma stai tranquillo che non ti verrebbe dietro.

Non abbiamo il diritto di trasformare i nostri studenti, non ce l'hanno neanche i loro genitori.

Due post in poche righe in cui mi si attribuiscono cose che non ho scritto (né pensato, ma vabbè). Facciamo che è estate e abbiamo tutti bisogno di riposo e di svago.
Paniscus ha criticato che bisogna farli lavorare in gruppo per osservarli, non ha detto che lo hai detto tu, era una critica alla psicologa.
Io rispondevo a te nelle prime 3 righe, sulla possibilità di giudicarli in "un'ora di osservazione".
Per il resto del post ho aggiunto concetti nuovi che non riferivo a te.

Comunque non ne farei una questione di chi lo pensa, ma di cosa si pensa.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Lavorare in gruppo ha anche aspetti diseducativi secondo voi?   Gio Lug 24, 2014 8:13 am

avidodinformazioni ha scritto:
Atene ha scritto:
Avido, credo tu abbia ragione, ma una prova, su un argomento a cui penserò solo dopo aver avuto un incarico (per scaramanzia!) vorrei farla...
E fai bene, tu insegni alle medie se ricordo bene, carne tenera, magari riesci a plasmarla. In bocca al lupo !

vi terrò aggiornati!!
Comunque concordo sul fatto che nella teoria dei pedagogisti è tutto bello e perfetto, mentre nella pratica dell'aula scolastica... ahahahhahahahahahahhhhhhhh!!! (Risataistericaaaaaaaaaaaa!!)
Tornare in alto Andare in basso
barbie



Messaggi : 430
Data d'iscrizione : 15.10.10
Età : 47
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Lavorare in gruppo ha anche aspetti diseducativi secondo voi?   Gio Lug 24, 2014 10:20 am

Avete notato, che difficilmente i pedagogisti hanno mai insegnato in classi numerose o in scuole di periferia? Avere a che fare con ragazzi scelti (sempre che abbiano spermentato le loro teorie) rende più facile dimostrare tutto ciò che si vuole... Questa é la mia esperienza, difficilmente sono riuscita ad applicare le teorie psicopedagogiche, che mi risultano abbastanza rigide e statiche, alla realtà eufemisticamente dinamica con la quale entro in contatto ogni giorno... Buona estate!!!
Tornare in alto Andare in basso
 
Lavorare in gruppo ha anche aspetti diseducativi secondo voi?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Giappone, Gruppo Sanguigno e Personalità
» Il mio secondo tentativo è davvero alle porte...
» gruppi sanguigni e fattori rh
» contrattazione gruppo sanguigno....
» Gruppo sanguino compatibile

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: