Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Eccoli qua, di nuovo alla carica

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4205
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: Eccoli qua, di nuovo alla carica   Mar Ago 12, 2014 12:14 pm

Promemoria primo messaggio :

http://www.orizzontescuola.it/news/prossimo-contratto-40-ore-lavoro-pi-taglio-delle-supplenze-e-formazione-obbligatoria-vi-diamo-l
Sperando che si mantengano in questi numeri, che continuo a ritenere inapplicabili fossero anche i "soli"15 giorni
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
raganella



Messaggi : 2039
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioOggetto: Re: Eccoli qua, di nuovo alla carica   Mar Ago 12, 2014 3:08 pm

marblearch ha scritto:
Scusa raganella, ma tu per beccare cosa intendi?...cosa potremmo fare se non smettere di fare le tessere sindacali e smettere di votarli? io direi che se li mandiamo a casa è già una bella cosa, il punto è che comunque la maggior parte continuerà pure a votarli...
Io non ho mai votato a sinistra in vita mia, mai lo farò, e nemmeno ho mai preso una tessera di sindacati o partiti. nel mio piccolo non posso fare altro...se non lavorare con le briciole che restano.


Potremmo scioperare, per esempio. Purtroppo le adesioni sono sempre molto basse, e che effetto vuoi che sortisca una mobilitazione immobile? Le chiacchiere, se non sono seguite da atti, non portano a nulla. Da noi c'è un bellissimo proverbio che dice: can'inzabad'e procu pascid (mentre il cane abbaia, il maiale pasce).


Ultima modifica di raganella il Mar Ago 12, 2014 11:23 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
raganella



Messaggi : 2039
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioOggetto: Re: Eccoli qua, di nuovo alla carica   Mar Ago 12, 2014 3:10 pm

L'ALTRO POLO ha scritto:
raganella ha scritto:
L'ALTRO POLO ha scritto:
raganella ha scritto:
Scommettiamo che, dopo aver paventato il missile delle 36 ore settimanali, per questa piccola supposta ci metteremo a 90° senza beccare?[/quote]

Sei sempre simpaticissima...ma spiegamela

Come faccio? Qui non è possibile fare disegnini

Fino ai 90 gradi ci arrivo...beccare sarebbe protestare?

Esatto, mettere becco, ma nel senso di ribellarsi
Tornare in alto Andare in basso
ameliaviola



Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 05.09.13

MessaggioOggetto: Re: Eccoli qua, di nuovo alla carica   Mar Ago 12, 2014 4:05 pm

Scusate ma il tutto GRATIS? Sono d'accordo solo sulle 10 ore di formazione...almeno le mie colleghe "vecchio stampo" si rinnoveranno un po' pedagog. e didatticam. I viaggi di istruzione li facciamo già GRATIS e senza possibilità di recupero ore. Per le supplenze credo sia il dramma più grosso....e i veri danneggiati saranno i suppl brevi, si lavorerà molto meno, ma le cose andranno avanti lo stesso nella scuola...senza scioperi ovviamente visto che la riforma colpisce gli insegnanti più deboli...se poi daranno anche il contentino dell'aumento di stipendio molti saranno anche contenti !
Tornare in alto Andare in basso
pepe



Messaggi : 1516
Data d'iscrizione : 15.03.11

MessaggioOggetto: Re: Eccoli qua, di nuovo alla carica   Mar Ago 12, 2014 4:46 pm

Dopo 4 anni di dottorato, 2 di SSIS, pubblicazioni, periodo di ricerca negli USA (escludo i master per pietà), di formarmi direi che potrei anche farne a meno... incominciamo a formare chi non ha fatto la SSIS e come solo titolo ha l'abilitazione conseguita tramite concorso o corso abilitante, ovvero i docenti di ruolo da almeno 15/20 anni!
Tornare in alto Andare in basso
pepe



Messaggi : 1516
Data d'iscrizione : 15.03.11

MessaggioOggetto: Re: Eccoli qua, di nuovo alla carica   Mar Ago 12, 2014 4:48 pm

Dopo 4 anni di dottorato, 2 di SSIS, pubblicazioni, periodo di ricerca negli USA (escludo i master per pietà), di formarmi direi che potrei anche farne a meno... incominciamo a formare chi non ha fatto la SSIS e come solo titolo ha l'abilitazione conseguita tramite concorso o corso abilitante, ovvero i docenti di ruolo da almeno 15/20 anni! Dimenticavo la specializzazione sul sostegno e il concorso del 2012 (vinto)...
Tornare in alto Andare in basso
chorusline



Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 10.08.12

MessaggioOggetto: Re: Eccoli qua, di nuovo alla carica   Mar Ago 12, 2014 5:04 pm

Sono anni che vado ripetendo che noi precari siamo trasparenti. L'esempio più lampante è stato quello delle ferie non più pagate. Già all'epoca affermai che per le 24 ore gratuite ai docenti di ruolo si era mobilitata tutta l'Italia e invece per le nostre ferie è tutto passato in cavalleria. Secondo me poi non è un fatto di PD o NCD o Forza Italia, è che quando sono li, chiunque essi siano, la minestra è sempre quella. Io alle ultime elezioni non ho neanche votato, proprio per protesta.
Non ho mai avuto la tessera sindacale e vi dirò di più, anche al nostro interno ci sono situazioni alquanto squallide, come chi si presenta alle convocazioni annuali e tira fuori il decreto sulla cattedra che sa essere libera, solo quando arriva il suo turno per scegliere. Ma di cosa vogliamo parlare! Il problema è che se non cambia l'uomo nulla potrà mai cambiare. Ho 27 anni di precariato e ne ho viste di tutti i colori!
Non sappiamo neanche attuare forme di protesta efficaci. Non servono gli scioperi dell'intera giornata fatti sempre di venerdì così abbiamo la settimana cortissima. Ci vorrebbero scioperi di un'ora, magari la terza o quarta di lezione, si fa sorveglianza alla classe, ma si interrompe la didattica; facciamolo per un mese di seguito e poi vedi le famiglie come protestano! E' che siamo tutti pecore, abbiamo paura delle conseguenze che potremmo subire e per non avere problemi ci facciamo scivolare tutto addosso.
Scusate lo sfogo, ma proprio non ce la faccio più ad essere trattata come un'idiota con lo stesso stipendio da 27 anni nonostante abbia contribuito nel mio piccolo e  insieme a tutti vai a mandare avanti la scuola italiana: ci meritiamo tutto questo perché non siamo capaci di pretendere il giusto per noi e per gli alunni che ogni giorno prendiamo per mano e guidiamo nella crescita umana e intellettuale.
Tornare in alto Andare in basso
Jankele



Messaggi : 273
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioOggetto: Re: Eccoli qua, di nuovo alla carica   Mar Ago 12, 2014 6:25 pm

27 anni di precariato. Valgono più delle stelle di un generale. Le persone come te hanno continuato a costruire mentre altri distruggevano: Luigi Berlinguer, Moratti, Gelmini, Profumo, eccetera...
Che cosa ne sanno questi qua della scuola, del mondo, della vita: è gente che ha avuto sempre la strada in discesa. Hanno vissuto in un Paese che ha elevato il conformismo e la mediocrità a titolo di merito. Hanno cercato di togliere ogni poesia, ogni barlume di bellezza e di valore di crescita umana alla scuola e a chi dentro vi opera a qualunque titolo. Ma non ci sono ancora riusciti del tutto.
Tornare in alto Andare in basso
Ponte Vecchio



Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 10.08.14

MessaggioOggetto: Re: Eccoli qua, di nuovo alla carica   Mar Ago 12, 2014 7:35 pm

Disillusa ha scritto:

per i viaggi d'istruzione non c'è da preoccuparsi. Li delibera il consiglio e il consiglio è formato dagli insegnanti. Se nessuno vuole andare, non si delibera nulla

Vorrei crederti Disillusa, ma purtroppo se diventa un obbligo contrattuale non c’è consiglio di classe che tenga…anzi, probabilmente l’organizzazione di numerose uscite diventerà altro strumento di marketing utilizzato dai DS per attirare iscritti.
Per quanto riguarda la loro durata, a me cambia poco che si tratti di uscite di mezza giornata o di una giornata intera: è il concetto che sta alla base che trovo vergognoso.
Intanto la responsabilità imposta al docente è enorme e spropositata. Già in classe gli alunni non rispettano le regole e le persone, figuriamoci fuori. Gli alunni in uscita si permettono di fumare, usare continuamente il cellulare (anche per filmare), si portano alcolici nascosti nello zaino ecc…e non c’è rimprovero che tenga.
Inoltre se provocano dei danni di qualsiasi tipo o si fanno del male, non è giusto che ne rispondano il docente e, di conseguenza, i suoi congiunti (perché se poi si deve intraprendere una causa per difendersi, sono soldi che escono dalla tasca dell’insegnante e a rimetterci non è solo lui, ma anche tutta la sua famiglia).
Vogliamo poi parlare della fatica anche fisica che comporta un’uscita? Stare fuori per ore, camminando tutto il giorno, con lo zaino sulle spalle perché ovviamente il mangiare te lo devi portare da casa…per non parlare poi delle “giornate in bicicletta” e delle “giornate sulla neve”. Per svariati motivi una persona può anche non essere in grado fisicamente di affrontare certe attività e non trovo giusto che ne debba rendere conto ad estranei (visto che quello dell’insegnante dovrebbe essere un lavoro intellettuale, tra l’altro!).
Inoltre…per attività come la giornata sulla neve di cui parlavo prima bisogna essere anche muniti di abbigliamento e calzature adatte. Le paga la scuola o se le deve comprare il docente? Perché io ad esempio non frequento la montagna e non ho in casa nulla di adatto. Devo forse andare a spendere i miei soldi per comprarmi cose che userei una volta nella vita se il DS mi impone di accompagnare la classe a quell’evento? Io di soldi miei ne spendo fin troppi per tutto quello che serve per svolgere questo lavoro (visto che siamo dipendenti, ma tutte le spese sono a carico nostro come fossimo liberi professionisti!).
Ah, oltre ad accompagnare sappiamo anche che il docente deve anche “organizzarle” nel suo tempo libero le uscite, vero? Per telefonare, prenotare, andare a comprare i biglietti eccetera eccetera…
No: io non ci sto. Non può e non deve diventare un’attività obbligatoria.
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4205
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: Re: Eccoli qua, di nuovo alla carica   Mar Ago 12, 2014 8:20 pm

E gli incarichi fino ad avente diritto?
Tornare in alto Andare in basso
microstella



Messaggi : 475
Data d'iscrizione : 16.11.12

MessaggioOggetto: Re: Eccoli qua, di nuovo alla carica   Mar Ago 12, 2014 10:30 pm

tanto le sostituzione li fanno fare ai DOS e che bel risparmio fanno. tanto che gli importa dei ragazzi
Tornare in alto Andare in basso
Mat07



Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 18.05.13

MessaggioOggetto: Re: Eccoli qua, di nuovo alla carica   Mer Ago 13, 2014 1:25 pm

I viaggi d’istruzione (con o senza apostrofo...) non hanno più la valenza che hanno avuto fino a 10 anni fa. Inoltre sempre più famiglie non sono in grado di affrontare le spese, anche se minime, perché già in difficoltà con il materiale scolastico. Generalmente paga la scuola, ma allora: dov’è il risparmio?
Scioperare per l’intera giornata, o anche per solo 1 ora, probabilmente non servirebbe.
Forse uno sciopero bianco? Le ore di supplenza si potrebbero anche fare, ma senza fare lezione.
Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 628
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Eccoli qua, di nuovo alla carica   Gio Ago 14, 2014 11:32 pm

I viaggi d'istruzione avevano senso 30 anni fa, quando davvero i nostri studenti non viaggiavano, non vedevano il mondo...adesso viaggiano molto più di noi docenti, altro che viaggio di istruzione.
Senza contare che non puoi costringere nessuno a prendersi simili responsabilità (poi certo in ogni scuola sono sempre gli stessi) penali e civili.
Tornare in alto Andare in basso
melanie



Messaggi : 1047
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: Eccoli qua, di nuovo alla carica   Gio Ago 14, 2014 11:40 pm

eragon ha scritto:
I viaggi d'istruzione avevano senso 30 anni fa, quando davvero i nostri studenti non viaggiavano, non vedevano il mondo...adesso viaggiano molto più di noi docenti, altro che viaggio di istruzione.
Senza contare che non puoi costringere nessuno a prendersi simili responsabilità (poi certo in ogni scuola sono sempre gli stessi) penali e civili.

Sulla prima parte non sono d'accordo, ci sono molte realtà di provincia per le quali non è esattamente come dici. Perciò, nel loro piccolo e con tutte le difficoltà che presentano, io ne difendo il valore.
Tornare in alto Andare in basso
apollonius



Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Eccoli qua, di nuovo alla carica   Sab Ago 16, 2014 11:49 pm

Se questa fosse davvero la proposta, ci sarebbe da ridere.
Non so voi ma io non ho mai visto chiamare supplenti per assenze inferiori ai 15 giorni (sono alla secondaria). Mai.
In quei casi si è sempre risolto facendo entrare prima o dopo le classi; accorpandole; lasciandole sole o con la sorveglianza di bidelli; infine, come ultima ed extrema ratio, assegnandole a docenti già nell'istituto (e pagandogli i relativi straordinari, a meno che non recuperassero in seguito).
Ecco, il massimo del risparmio riguarderà le ore di straordinario che non saranno più pagate ma obbligatorie: capirai.

Forse i danni maggiori riguarderanno infanzia e primaria, ma per quanto riguarda le superiori non cambierà assolutamente niente.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25640
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Eccoli qua, di nuovo alla carica   Dom Ago 17, 2014 8:33 am

apollonius ha scritto:
Se questa fosse davvero la proposta, ci sarebbe da ridere.
Non so voi ma io non ho mai visto chiamare supplenti per assenze inferiori ai 15 giorni (sono alla secondaria). Mai.
In quei casi si è sempre risolto facendo entrare prima o dopo le classi; accorpandole; lasciandole sole o con la sorveglianza di bidelli; infine, come ultima ed extrema ratio, assegnandole a docenti già nell'istituto (e pagandogli i relativi straordinari, a meno che non recuperassero in seguito).
Ecco, il massimo del risparmio riguarderà le ore di straordinario che non saranno più pagate ma obbligatorie: capirai.

Forse i danni maggiori riguarderanno infanzia e primaria, ma per quanto riguarda le superiori non cambierà assolutamente niente.


Avere 15 ore gratis farà sì che le classi non usciranno prima e la scuola non sborserà più un euro di ore eccedenti (in una scuola grossa con 100 docenti il DS avrebbe 1500 ore gratis a disposizione).
Tornare in alto Andare in basso
apollonius



Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Eccoli qua, di nuovo alla carica   Dom Ago 17, 2014 5:44 pm

Il risparmio sulle ore eccedenti sarebbe irrisorio, considerato che la maggior parte viene recuperata in qualche modo (almeno dove ho lavorato io).
Tornare in alto Andare in basso
melanie



Messaggi : 1047
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: Eccoli qua, di nuovo alla carica   Dom Ago 17, 2014 5:58 pm

Invece secondo me saranno un'importante boccata d'ossigeno, soprattutto nelle realtà più grandi. Se non altro ne faciliteranno la gestione.
Tornare in alto Andare in basso
miu miu



Messaggi : 1377
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Eccoli qua, di nuovo alla carica   Mar Ago 19, 2014 5:35 pm

L'ALTRO POLO ha scritto:
Io comunque non li voto mai più, a costo di astenermi
Astenersi MAI!
Tornare in alto Andare in basso
 
Eccoli qua, di nuovo alla carica
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Di nuovo pioggia di capelli
» e continuerò per sempre a dire grazie alla vita
» oggi eco alla 10 + 0...meraviglia!!!!!
» nuovo passeggino jane
» alla fine arriva mamma?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: