Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 che ne sarà di noi poveri disgraziati di III fascia non abilitati

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Mau



Messaggi : 103
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioOggetto: che ne sarà di noi poveri disgraziati di III fascia non abilitati   Gio Ago 14, 2014 3:34 pm

Stando alle voci che girano pare che a breve saranno abolite le G.I. e forse adirittura le G.A.E.
Io non ho superato la preselezione del tfa e non so se ne faranno altri nei prox anni. I futuri concorsi probabilmente saranno riservati solo agli abilitati, perciò mi chiedo quale sarà il mio futuro. Devo cominciare a cercarmi qualche altro lavoro, tipo lavapiatti???
Tornare in alto Andare in basso
mara88



Messaggi : 3238
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Re: che ne sarà di noi poveri disgraziati di III fascia non abilitati   Gio Ago 14, 2014 4:28 pm

Le GAE entreranno in ruolo nei prossimi tre anni circa, ci sarà un massiccio piano di immissioni. Per le GI la vedo davvero grigia, 2° o 3° fascia cambierà ben poco. Addio supplenze brevi (andranno agli interni), addio spezzoni vacanti in OF (andranno a ruolo), che rimane ? Formalmente non verranno abolite, ma verranno utilizzate ben poco, più che altro serviranno per le cdc con pochi aspiranti come 059,033,sostegno etc.
Tornare in alto Andare in basso
pepe



Messaggi : 1516
Data d'iscrizione : 15.03.11

MessaggioOggetto: Re: che ne sarà di noi poveri disgraziati di III fascia non abilitati   Gio Ago 14, 2014 6:01 pm

E i soldi per immettere in massa dove li trovano, visto che per i quota 96 solo per 40 milioni di euro c'era un problema di coperture?
Tornare in alto Andare in basso
mara88



Messaggi : 3238
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Re: che ne sarà di noi poveri disgraziati di III fascia non abilitati   Gio Ago 14, 2014 7:42 pm

pepe ha scritto:
E i soldi per immettere in massa dove li trovano, visto che per i quota 96 solo per 40 milioni di euro c'era un problema di coperture?

Sono persone che da decenni hanno incarichi annuali, quindi 10 stipendi + due mesi di ASPI. La spesa per lo Stato sarà all'incirca la stessa.
Tornare in alto Andare in basso
pepe



Messaggi : 1516
Data d'iscrizione : 15.03.11

MessaggioOggetto: Re: che ne sarà di noi poveri disgraziati di III fascia non abilitati   Ven Ago 15, 2014 9:28 am

No, meno, perchè l'ASPI è inferiore allo stipendio mensile e la tredicesima pure. Inoltre ai precari da due anni non vengono pagate le ferie, mentre se diventano di ruolo sì. Moltiplica il tutto per centomila immessi in ruolo e vedrai che la spesa aumenta. Se no, perchè allo stato conveniva tenere tante persone nel precariato, se non per ragioni economiche? Inolte immettere 100.000 persone significa precludere il lavoro nella scuola ai nuovi e ai futuri abilitati... E' tutta campagna elettorale, per far dimenticare che si aumenterà l'orario di lavoro e si taglieranno le superiori di un anno.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25638
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: che ne sarà di noi poveri disgraziati di III fascia non abilitati   Ven Ago 15, 2014 9:43 am

pepe ha scritto:
No, meno, perchè l'ASPI è inferiore allo stipendio mensile e la tredicesima pure. Inoltre ai precari da due anni non vengono pagate le ferie, mentre se diventano di ruolo sì. Moltiplica il tutto per centomila immessi in ruolo e vedrai che la spesa aumenta. Se no, perchè allo stato conveniva tenere tante persone nel precariato, se non per ragioni economiche? Inolte immettere 100.000 persone significa precludere il lavoro nella scuola ai nuovi e ai futuri abilitati... E' tutta campagna elettorale, per far dimenticare che si aumenterà l'orario di lavoro e si taglieranno le superiori di un anno.



Di certo non serviranno neppure i nuovi abilitati.


PS. Pensa se non ti avessero immessa in ruolo per immettere altri. D'altra parte un posto occupato da X è un posto da disoccupato per Y. C'è solo da scegliere chi rimane a casa.

PS2 Ai docenti di ruolo non vengono pagate le ferie, semplicemente hanno un contratto di 12 mesi. Fino al 2012 le ferie pagate a chi aveva un contratto al 30-06 erano in più rispetto alla disoccupazione (per cui virtualmente erano coperti 11 mesi + 2 di disoccupazione).
Tornare in alto Andare in basso
 
che ne sarà di noi poveri disgraziati di III fascia non abilitati
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Va sostenuta una Chiesa Cattolica che aiuta i poveri più delle istituzioni laiche?
» Fine dell'universo
» COME SARà IL VOSTRO ALBERO DI NATALE?
» sarà vero?
» Il software libero sarà valutato nei bandi di gara delle P.A.

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: