Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Scrutini di settembre

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
luke_teacher



Messaggi : 137
Data d'iscrizione : 13.07.12

MessaggioOggetto: Scrutini di settembre   Dom Ago 24, 2014 9:40 am

Promemoria primo messaggio :

Buongiorno,
sono un docente di ruolo e vorrei porvi il seguente quesito:
lo scorso anno ho avuto a che fare con un ds molto scontroso motivo per cui quest'anno ho chiesto e ottenuto il trasferimento altrove. Continuando con la sua scontrosità ho ricevuto una telefonata venerdì in cui mi diceva che DOVEVO partecipare agli scrutini di settembre. Ora, se effettivamente, essendo di ruolo, sono obbligato a partecipare agli scrutini dell'anno precedente vi parteciperò (nonostante sia molto più elegante chiedere la disponibilità a partecipare, piuttosto che imporla come obbligo), ma vorrei sapere qual è il riferimento nel nostro contratto, o altrove, che ci OBBLIGA a partecipare agli scrutini di una scuola dove non sei più titolare (se non erro, nonostante io sia di ruolo, il mio rapporto con la "ex-scuola" terminerà il 31 agosto 2014, per iniziare un rapporto con la scuola nuova proprio a partire dal 1 settembre 2014). Tengo a precisare che gli scrutini sono stati calendarizzati il 3 e 4 di settembre.
Grazie!
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Gio Ago 28, 2014 12:12 pm

Non vedo dove sia il problema: la legge consente lo svolgimento dell'integrazione oltre il 31 agosto e, comunque, assolutamente prima dell'inizio dell'anno scolastico. Sono i collegi dei docenti che deliberano sulla scadenza, l'importante è essere disponibili a recarsi nella vecchia sede se si è trasferiti e dal punto di vista logistico non costituisce un problema e, al tempo stesso, essere disponibili a sostituzioni qualora un vecchio docente sia assente.

I tempi ci sono, perché sfasciarsi la testa con questioni di lana caprina?
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Gio Ago 28, 2014 12:17 pm

Scusate: l'ora tarda mi ha fatto scrivere una sciocchezza: vengono caricati nei giorni in cui non sono a scuola (periodo natalizio).

@ Ire: il tuo modo di ragionare mi pare del tutto assurdo. Non è che una volta firmato un contratto, è valido in eterno, né tantomeno si è firmata la rinuncia a criticare aspetti delle condizioni lavorative che non convincono. Quando sono rilevanti, diventano materia di contrattazione sindacale, scioperi e quant'altro.

Il tuo modo di ragionare somiglia più allo schiavismo che alla società moderna.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Gio Ago 28, 2014 1:02 pm

mac67 ha scritto:
Scusate: l'ora tarda mi ha fatto scrivere una sciocchezza: vengono caricati nei giorni in cui non sono a scuola (periodo natalizio).
Per i precari da due anni si fa così; penso non sia giusto, nel senso che la corte di giustizia può mazzolarci anche per questo), ma è così.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Gio Ago 28, 2014 1:21 pm

certo, le condizioni contrattuali sono sempre oggetto di contrattazione.

Ma in un sistema scolastico che prevede la frequenza da settembre a giugno, periodo di migliori condizioni ambientali, tra l'altro visto il clima del nostro Paese, far presente in questa discussione, che si sviluppa sul pensiero di fradacla e dec, che c'è da tenere presente

mac 67 ha scritto:
che tra le categorie a noi affini per istruzione e inquadramento (dipendente pubblico, intendo) siamo probabilmente gli unici che possono prendere le ferie solo in agosto,


porta l'interlocutore a chiedersi: "e allora, non lo sapevi prima?"

Comunque se il modo di ragionare di una società moderna porta ai disastri sociali e civili che stiamo vedendo noi, auspico che la tendenza sia verso un modo di ragionare che somiglia allo schiavismo.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Gio Ago 28, 2014 1:48 pm

Ire ha scritto:

Comunque se il modo di ragionare di una società moderna porta ai disastri sociali e civili che stiamo vedendo noi, auspico che la tendenza sia verso un modo di ragionare che somiglia allo schiavismo.

Nei nostri confronti, lo sospettavamo da un pezzo ...
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Gio Ago 28, 2014 1:54 pm



Prima di tutto ragiono con schiavismo nei confronti di me stessa, rispettando gli altri, mantenendo gli impegni e onorando i contratti.

E' un po' riduttivo quello che hai detto
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Gio Ago 28, 2014 4:57 pm

Ire ha scritto:


Prima di tutto ragiono con schiavismo nei confronti di me stessa, rispettando gli altri, mantenendo gli impegni e onorando i contratti.

E' un po' riduttivo quello che hai detto
Cioè? Ridurci in schivitù non è abbastanza?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Gio Ago 28, 2014 5:15 pm

Eh, caro Mac, ci sono alcuni soggetti (non necessariamente solo tra di voi) per i quali la riduzione in schiavitù non sarebbe sufficiente a fare in modo che contribuissero, che facessero la loro parte.

















Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Gio Ago 28, 2014 5:34 pm

Il sole e il caldo estivo non ti hanno giovato cara Ire.....cosa stai dicendo????
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6131
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Gio Ago 28, 2014 5:50 pm

giovanna onnis ha scritto:
Il sole e il caldo estivo non ti hanno giovato cara Ire.....cosa stai dicendo????

Francamente non mi sembrano esternazioni di livello diverso rispetto al suo solito, cosa sarebbe cambiato?

Per qualche settimana mi ero illusa che, avendo ormai traghettato anche l'ultimo figlio al di fuori del sistema scolastico, non sentisse più tutto questo bisogno frenetico di atteggiarsi a "vendicatrice pasionaria dei torti degli insegnanti malvagi contro i poveri alunni fragilissimi e le povere famiglie vessate e umiliate", o a "denunciatrice dei lussuosissimi privilegi degli insegnanti contro tutti gli altri lavoratori che stanno sicuramente peggio", e potesse godersi anche per se stessa la soddisfazione di rilassarsi un po'.

Ma evidentemente non è andata così.

L.
Tornare in alto Andare in basso
Online
balanzoneXXI



Messaggi : 662
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Gio Ago 28, 2014 11:58 pm

Ai tempi in cui non avevamo ministri che credevano alle macumbe gli esami di riparazione cominciavano il primo settembre e nessuno ci trovava da ridire.Davvero non se ne puo'piu' di certi tirannelli alla don Rodrigo di cui pullulano le nostre scuole."Avete voluto per forza rimandare questi poveri tesorucci , abbassando la percentuale dei successi formativi ?Adesso vi sciroppate i relativi esami , anche se vi siete trasferiti dall'altra parte dell'Italia e avete dato la disdetta al padrone di casa, tie' "
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6131
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Ven Ago 29, 2014 1:08 am

Aver reintrodotto gli esami di riparazione sotto forma di "giudizio sospeso" e non di una vera e propria seconda sessione di scrutini indipendenti (come invece stavano prima, ai tempi nostri)... è stato l'UNICO modo possibile per riuscire a reintrodurli davvero tramite una semplice ordinanza amministrativa, senza dover passare attraverso un'estenuante discussione parlamentare in cui sarebbero stati sicuramente affossati, sia dai buonisti-mammisti-progressisti di sinistra, sia dai lobbysti-vacanzieri-alberghieri di destra.

Per cui, non lamentiamoci troppo di come sia andata, perché l'alternativa sarebbe stata molto più triste.

L.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Ven Ago 29, 2014 8:30 am

paniscus_2.0 ha scritto:
Aver reintrodotto gli esami di riparazione sotto forma di "giudizio sospeso" e non di una vera e propria seconda sessione di scrutini indipendenti (come invece stavano prima, ai tempi nostri)... è stato l'UNICO modo possibile per riuscire a reintrodurli davvero tramite una semplice ordinanza amministrativa, senza dover passare attraverso un'estenuante discussione parlamentare in cui sarebbero stati sicuramente affossati, sia dai buonisti-mammisti-progressisti di sinistra, sia dai lobbysti-vacanzieri-alberghieri di destra.

Per cui, non lamentiamoci troppo di come sia andata, perché l'alternativa sarebbe stata molto più triste.

L.
Non sono un paladino della giustizia, se gli esami di riparazione non li vuole nessuno, per i motivi più diversi, perchè noi insegnanti dobbiamo pretendere di farli ?

Un operaio della FIAT non decide se costruire una Punto o una Panda; glielo si dice e lui lo fa; se la Panda si rivela troppo piccola sono cazzi di chi l'ha ordinata.
Se i genitori si accontentano di una promozione o bocciatura a giugno, chi siamo noi per rifiutargliela ?
Se la collettività accettasse solo promozioni a giugno, chi saremmo noi per rifiutargliele ? Poi certo non dovrebbero lamentarsi dei risultati.

Non spetta ai docenti governare il paese e fare scelte politiche, ci sono persone pagate meglio per farlo.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Ven Ago 29, 2014 8:35 am

paniscus 2.0 ha scritto:
Per qualche settimana mi ero illusa che, avendo ormai traghettato anche l'ultimo figlio al di fuori del sistema scolastico, non sentisse più tutto questo bisogno frenetico di atteggiarsi a "vendicatrice pasionaria dei torti degli insegnanti malvagi contro i poveri alunni fragilissimi e le povere famiglie vessate e umiliate", o a "denunciatrice dei lussuosissimi privilegi degli insegnanti contro tutti gli altri lavoratori che stanno sicuramente peggio", e potesse godersi anche per se stessa la soddisfazione di rilassarsi un po'.


@Mac67.

Vedi perchè alle volte i ragionamenti della società moderna non portano a nulla di buono?

Finiti i figli nella scuola i cittadini dovrebbero non interessarsi più delle nefandezze (o delle splendide sperimentazioni) di un sistema educativo che prepara chi un domani ci gestirà, chi un domani avrà in mano le redini della nostra vita?  Finchè mi colpisce personalmente faccio qualcosa per migliorare - e se poi lo riesco a fare per mio figlio al quale riesco a fare avere privilegi in virtù della mia capacità di rompere i carponi chi se ne frega degli altri? - quando non sono più interessata in prima persona lascio che le cose vadano in malora?

Bel pensiero di società moderna e civile!





Ultima modifica di Ire il Ven Ago 29, 2014 11:03 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
paniscus_2.0



Messaggi : 6131
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Ven Ago 29, 2014 9:53 am

avidodinformazioni ha scritto:

Non sono un paladino della giustizia, se gli esami di riparazione non li vuole nessuno, per i motivi più diversi, perchè noi insegnanti dobbiamo pretendere di farli ?

E chi l'ha detto, che non li vuole nessuno?

A quanto mi consta, quando sono stati reintrodotti qualche anno fa, la reazione generale del mondo della scuola (almeno, di chi lavora alle superiori) fu assolutamente positiva, e anzi risultò in un autentico sospiro di sollievo. Perché il sistema precedente, quello dei debiti fasulli e risanati d'ufficio a tutti, dopo 15 anni di seguito, aveva finito con il diventare una cosa talmente indegna che qualsiasi altra soluzione, per quanto non perfetta, sarebbe stata sicuramente migliore.

Se poi si pensa che sia giusto esprimere un giudizio di merito, non in base a considerazioni didattiche (cioè: gli esami servono a qualcosa per migliorare, anche di poco, il livello dell'apprendimento e della responsabilizzazione, opppure no?) ma solo in termini demagogici opportunistici (cioè: gli esami sono male, perché stanno antipatici agli studenti e diminuiscono gli incassi degli operatori turistici?), allora è un altro discorso. Ma io di solito non ragiono così.
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6131
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Ven Ago 29, 2014 10:01 am

Ire ha scritto:

Vedi perchè alle volte i ragionamenti della società moderna non portano a nulla di buono?

Finiti i figli nella scuola i cittadini dovrebbero non interessarsi più delle nefandezze (o delle splendide sperimentazioni) di un sistema educativo che prepara chi un domani ci gestirà, chi un domani avrà in mano le redini della nostra vita?  Finchè mi colpisce personalmente faccio qualcosa per migliorare - e se poi lo riesco a fare per mio figlio al quale riesco a fare avere privilegi in virtù della mia capacità di rompere i carponi chi se ne frega degli altri? - quando non sono più interessata in prima persona lascio che le cose vadano in malora?

Bel pensiero di società moderna e civile!

Guarda che se questa è esattamente l'impressione che hai sempre dato TU con il tuo atteggiamento, non è che possiamo farci niente...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Ven Ago 29, 2014 10:08 am

paniscus 2.0 ha scritto:
Guarda che se questa è esattamente l'impressione che hai sempre dato TU con il tuo atteggiamento, non è che possiamo farci niente..


paniscus_2.0 ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
Il sole e il caldo estivo non ti hanno giovato cara Ire.....cosa stai dicendo????

Francamente non mi sembrano esternazioni di livello diverso rispetto al suo solito, cosa sarebbe cambiato?

Per qualche settimana mi ero illusa che, avendo ormai traghettato anche l'ultimo figlio al di fuori del sistema scolastico, non sentisse più tutto questo bisogno frenetico di atteggiarsi a "vendicatrice pasionaria dei torti degli insegnanti malvagi contro i poveri alunni fragilissimi e le povere famiglie vessate e umiliate", o a "denunciatrice dei lussuosissimi privilegi degli insegnanti contro tutti gli altri lavoratori che stanno sicuramente peggio", e potesse godersi anche per se stessa la soddisfazione di rilassarsi un po'.

Ma evidentemente non è andata così.

L.



Io avrò anche dato l'impressione, a pochi credo, ma a qualche illuminato (male) forse sì. Tu però l'hai detto (scritto)  e monitor canta, paniscus 2.0.

Comunque: lusingata di essere stata nei tuoi pensieri per alcune settimane si nota, sai, che ci sono stata.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Ven Ago 29, 2014 10:52 am

Ire ha scritto:

@Mac67.

Vedi perchè alle volte i ragionamenti della società moderna non portano a nulla di buono?

Mi spiego meglio: società moderna = società capitalista. Non era affatto una considerazione morale, mi riferivo principalmente alla struttura economica.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Ven Ago 29, 2014 11:12 am

Citazione :
Mi spiego meglio: società moderna = società capitalista. Non era affatto una considerazione morale, mi riferivo principalmente alla struttura economica.

mah, d'accordo, prendo atto di quanto volevi dire, però così vieni dalla mia parte.

La società capitalista guarda al profitto e il profitto subordina spesso i desiderata dei lavoratori.

Per quel che riguarda invece le ferie non usufruite per corsi di recupero ed esami di maturità che vengono caricate nelle vacanze di natale e di pasqua: non ho voglia per ora di andare a vedere quanti siano i giorni di ferie che vi spettano, seguendo quello che dice fradacla sono 32.

Mi sembra che metà luglio, venti agosto, più due settimane a natale, più una settimana a pasqua superino i 32 giorni, quindi non sarebbero ferie mancate quelle caricate in quei periodi per coprire gli impegni di cui sopra.

Sbaglio?

(posso sbagliare, è davvero un argomento che non conosco)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Ven Ago 29, 2014 12:00 pm

Ire ha scritto:

mah, d'accordo, prendo atto di quanto volevi dire, però così vieni dalla mia parte.

La società capitalista guarda al profitto e il profitto subordina spesso i desiderata dei lavoratori.

Non è che per questo lo schiavismo sia migliore.


Ire ha scritto:

Per quel che riguarda invece le ferie non usufruite per corsi di recupero ed esami di maturità che vengono caricate nelle vacanze di natale e di pasqua:  non ho voglia per ora di andare a vedere quanti siano i giorni di ferie che vi spettano, seguendo quello che dice fradacla sono 32.
Più 4 festività soppresse.


Ire ha scritto:

Mi sembra che metà luglio, venti agosto, più due settimane a natale, più una settimana a pasqua superino i 32 giorni, quindi non sarebbero ferie mancate quelle caricate in quei periodi per coprire gli impegni di cui sopra.

Ripeto: chi fa esami e corsi estivi, come me quest'anno, è libero verso il 30 luglio, non a metà, e i 32+4 giorni di ferie non riesce a usarli nel periodo estivo.

Per Natale e Pasqua, torno a ribadire un concetto: il nostro lavoro non si esaurisce nelle 18 ore settimanali in classe. Personalmente lavoro tutti i giorni non segnati in rosso, e praticamente tutte le domeniche mattina, perché avendo matematica e fisica su un totale di 6 classi, ho compiti da preparare o da correggere a ritmo continuo, per non dire del resto.

Dopo di che, so benissimo che è meglio insegnare che spaccare pietre col piccone in una cava. Ma il punto è un altro: che secondo te dovremmo semplicemente tacere e non esprimere alcuna opinione. Se insisti, dai almeno l'esempio!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Ven Ago 29, 2014 12:30 pm

Citazione :
Ma il punto è un altro: che secondo te dovremmo semplicemente tacere e non esprimere alcuna opinione. Se insisti, dai almeno l'esempio!


Non sei nella posizione di dire i miei "secondo me", così come io non sono nella posizione di dire i tuoi, naturalmente.


Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Ven Ago 29, 2014 12:34 pm

Ire ha scritto:
Citazione :
Ma il punto è un altro: che secondo te dovremmo semplicemente tacere e non esprimere alcuna opinione. Se insisti, dai almeno l'esempio!


Non sei  nella posizione di dire i miei "secondo me", così come io non sono nella posizione di dire i tuoi, naturalmente.



Ci sono pagine e pagine di tuoi interventi, mi limito a riportare quello che scrivi, nero su bianco. Mai pensato di leggere nel pensiero.
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 662
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Ven Ago 29, 2014 1:22 pm

Da insegnante ritengo che gli esami di riparazione siano utili ,senza essere la panacea della derelitta scuola italiana.Tre mesi non sono poi cosi' pochi , se uno si mette di buzzo buono.Hai trascurato nel secondo quadrimestre la letteratura latina perche'avevi preso una cotta per "quella del primo banco, la piu' carina , la piu' cretina....."? Vuol dire che rimedierai in estate, altrimenti quella parte di programma non la farai piu'.Ha ragione Paniscus: il sistema dei "debiti formativi",che aveva sostituito gli esami di riparazione, era un' oscena farsa, un segnale macroscopico del degrado della scuola italiana.

Tornare in alto Andare in basso
Online
balanzoneXXI



Messaggi : 662
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Ven Ago 29, 2014 1:39 pm

Tre mesi non sono poi così pochi, ma e' chiaro che se uno studente di quarto ginnasio non ha imparato niente di greco e di latino lo si boccia a giugno, anchr se scrive discrete poesie e parla l'inglese meglio dell'insegnante di inglese.E' una questione di buon senso.
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6131
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Scrutini di settembre   Ven Ago 29, 2014 2:02 pm

Ma io non penso nemmeno che gli esami di riparazione abbiano come effetto principale quello di far studiare disperatamente i reprobi durante l'estate: mi sembra molto più realistico (e molto più utile) che abbiano piuttosto quello di farli studiare un po' di più durante l'inverno e la primavera, con l'obiettivo, appunto, di NON farsi dare le materie a settembre, e quindi di non rovinarsi troppo l'estate medesima.

Per cui, le materie in cui si va meglio vengono tenute sotto controllo in modo standard, ma esiste un minimo di incentivo a dedicare qualche sforzo IN PIU' alle materie in cui si va peggio... non certo per la paura di essere definitivamente bocciati, ma appunto per la prospettiva della rottura di scatole di ritrovarsele anche in estate.

Con il sistema precedente, invece, veniva incentivata esattamente la strategia opposta, ovvero quella di continuare a studiare (almeno un minimissimo indispensabile) solo le materie in cui già si andava bene, e di abbandonare del tutto le materie che piacevano meno o che venivano considerate troppo difficili, tanto si metteva in conto di farsele lasciare come debito facendosi ugualmente promuovere, e poi sarebbero state sanate comunque anche senza nessun recupero, e ormai la promozione era valida lo stesso.

Io ho visto personalmente dei ragazzi diplomarsi come periti agrari senza MAI aver studiato (per scelta deliberata) una sola pagina di agronomia, di zootecnia o di chimica organica, per tre o quattro anni di seguito, tanto compensavano prendendo 8 in storia o 7 in inglese, e comunque "per i debiti non recuperati non si poteva mica bocciare".

Se c'è realmente qualcuno che pensa che quel sistema fosse migliore, avanti...
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
Scrutini di settembre
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» è "ufficiale" parto a settembre
» CATANIA 18 E 19 SETTEMBRE MARIANNA SANDOR
» Sugli eventi dell'11 settembre 2001
» Sotheby's Ney York; Contemporary Curated 24 Settembre 2014
» 13 luglio day hospital...primo passo verso la fivet di settembre...WAKA WAKA

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: