Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Debito formativo e supplenza

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
SanGabriella



Messaggi : 420
Data d'iscrizione : 18.09.10

MessaggioOggetto: Debito formativo e supplenza   Ven Mag 13, 2011 3:03 pm

Ciao sono supplente fino al 15 giugno.
Ho una classe dove forse ci saranno dei debiti nella mia materia.
La vicepreside mi ha detto che l'insegnante che dà debiti, poi è obbligato a somministrare gli esami di riparazione a settembre.
MA é POSSIBILE anche se il mio contratto è fino al 10 luglio? Non spetta a quello di ruolo che sostituisco? Posso rifiutare?
Vorrei essere abbastanza obiettiva con i ragazzi e non pensare al prox settembre! E se espatriassi?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47811
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Debito formativo e supplenza   Ven Mag 13, 2011 3:28 pm

Puoi rifiutare. La scuola è obbligata a richiamarti, anche se ci sono varie interpretazioni e alcune di fatto non lo fanno, ma tu non sei obbligata ad accettare, se non per una questione morale. Perciò intanto valuta secondo coscienza e poi, secondo coscienza e secondo le tue esigenze, valuterai se accettare la nomina per gli esami di recupero oppure no.
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16453
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Debito formativo e supplenza   Ven Mag 13, 2011 3:30 pm

SanGabriella ha scritto:
Ciao sono supplente fino al 15 giugno.
Ho una classe dove forse ci saranno dei debiti nella mia materia.
La vicepreside mi ha detto che l'insegnante che dà debiti, poi è obbligato a somministrare gli esami di riparazione a settembre.
MA é POSSIBILE anche se il mio contratto è fino al 10 luglio? Non spetta a quello di ruolo che sostituisco? Posso rifiutare?
Vorrei essere abbastanza obiettiva con i ragazzi e non pensare al prox settembre! E se espatriassi?
La vicepreside? Complimenti per la preparazione! :-))
Il consiglio di classe che si riunisce per lo scrutinio integrativo di agosto/settembre, dice la norma, deve avere la stessa composizione di quello di giugno, ma c'è un ma grosso come una casa.
L'insegnante titolare assente a giugno, per esempio, se a settembre rientra in servizio torna a far parte integrante del consiglio di classe e quindi esamina e valuta gli alunni.
L'insegnante incaricato al 30 giugno o fino al termine delle lezioni, scaduto il suo contratto, non ha alcun obbligo di accettare una coda di tre giorni a settembre.
Tornare in alto Andare in basso
SanGabriella



Messaggi : 420
Data d'iscrizione : 18.09.10

MessaggioOggetto: Re: Debito formativo e supplenza   Ven Mag 13, 2011 4:12 pm

Infatti!
Io non so, anche perché a settembre sarò impegnata con un progetto interrotto a marzo per accettare la supplenza e quindi andarmene di nuovo per una settimana non mi sembra carino (il progetto è a 1200 km di distanza dalla supplenza annuale).
Comunque se non dovesse tornare la titolare, spetta a me di coscienza, diciamo!
C'è una normativa, un riferimento a riguardo?
Inoltre, come si viene pagati? al giorno? ovviamente non vengono conteggiati come giorni di servizio, quelli, vero?
grazie!
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47811
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Debito formativo e supplenza   Ven Mag 13, 2011 4:23 pm

Sì, sono giorni di servizio (anche se pochi) e si viene pagati solo per i giorni di effettiva necessità, in base al numero di ore (e quindi allo stipendio) che si aveva durante l'anno scolastico.
Tornare in alto Andare in basso
meide



Messaggi : 483
Data d'iscrizione : 26.04.11

MessaggioOggetto: Re: Debito formativo e supplenza   Gio Ago 25, 2011 11:11 am

La scuola DOVE HO LAVORATO FINO AL 17 GIUGNO mi ha contattata un mese fa per propormi di fare l'esame per recupero debito a uno studente impegnato in gare sportive nazionali il giorno prima del calendario ufficiale. Ho accettato! Non mi hanno fatto sapere più nulla. Ieri sono passata a scuola ma non c'erano nè dirigente nè collaboratori ( arrivano alle 11:00). Lascio il messaggio in segreteria, perchè non so a che ora lo studente deve affrontare le prove. Nessuno mi richiama. Ho appena telefonato io, perchè l'esame è domani. "No, guarda, abbiamo nominato gli interni perchè tu non hai il contratto." "Ma questo non è regolare!" "Aspetta, ti passo il preside". Cade la linea. Sono 10 minuti che chiamo e non risponde nessuno perchè cade la linea. Si riferiscono soltanto al giorno di domani che sarebbe in più.
1) ho bisogno dei riferimenti giuridici esatti che attestano che se accetto sono io a fare gli esami anche se avevo un contratto fino al 17 giugno
2) ho bisogno di sapere quali sono le azioni migliori da fare per tutelarmi!
Sto andando lì ora, hanno già la nomina pronta senza la giornata di domani. Non è una questione economica: mi pagano su uno spezzone di 8 ore. E' stato un mio studente, è assurdo che non sia io a fargli l'esame! Rispondetemi al volo!
Tornare in alto Andare in basso
 
Debito formativo e supplenza
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» debito corrente e debito pubblico
» PROLUNGAMENTO SUPPLENZA
» SUPPLENZA DUE ORE SU ALLATTAMENTO VALGONO PER IL PUNTEGGIO?
» Supplenza part time e Bonus Renzi
» si può lasciare una supplenza da provveditore inferiore alle 18 ore?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: