Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» "Le bambine si tappino le orecchie !"
Oggi a 12:53 am Da rita

» Obbligo recupero ore
Oggi a 12:23 am Da iaiataf

» Equiparazione dottorato di ricerca e abilitazione
Ieri a 11:57 pm Da Ciope1981

» Congedo pare tale e malattia
Ieri a 11:55 pm Da Giorgia11

» detrazioni figli a carico
Ieri a 11:33 pm Da CUBA71

» Gestione della rabbia
Ieri a 11:21 pm Da Masaniello

» Urgente congedo
Ieri a 11:07 pm Da Mlc

» Gestione della rabbia
Ieri a 11:02 pm Da alice74

» compiti in classe per DSA chi li prepara?
Ieri a 10:55 pm Da rita

Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
AutoreMessaggio
Indomito_2014



Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 24.08.14

MessaggioOggetto: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 11:12 am

Promemoria primo messaggio :

Coloro che non riusciranno a entrare nelle 150 mila o che hanno la sfortuna di essere in una provincia scarsa o presa d'assalto resteranno senza lavoro?
Grazie a tutti
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
TergiVerso



Messaggi : 430
Data d'iscrizione : 31.07.14

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 5:17 pm

@l'altro polo: da un lato avete ragione,infatti cito sempre i corsi DM 85/05,per cui con un anno di lezioni i colleghi beneficiari son stati inseriti in GE,cosa non accaduta a voi del TFA. Del resto nemmeno noi sissini del nono ciclo eravamo di diritto in GE,e c'è voluta,pensate,la Gelmini per inserirvici. Che ti devo dire..
Tornare in alto Andare in basso
clace



Messaggi : 1046
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 5:19 pm

L'ALTRO POLO ha scritto:
piperitapatty85 ha scritto:
TergiVerso ha scritto:
annina parla da non inserita in GE,e,dal suo punto di vista vede ridursi le sue possibilita' lavorative. come hanno scritto sopra,l'obiettivo e' ora quello di stabilizzare chi e' in GE,in tutti i modi possibili e non

Già, stabilizziamo quelli che sono in GE e ignoriamo completamente chi nelle GI ha fatto supplenze lunghe (altro che supplenzine inutili, che non fanno procedere con il programma, buahahahah), magari su spezzoni ripetutamente rifiutati da chi era in GE, e che con questa riforma verrà cancellato. L'unica colpa? Non essere nato negli anni ssis.


Ma le GaE sono abilitate come noi, perché loro hanno diritto all'assunzione e noi dobbiamo pure fare i concorsi?

perché?? perchè guarda caso nelle GAE ci sono persone che sono abilitate e pluriabilitate, che hanno fatto più di un concorso e non solo(hai presente il concorso del 2000?), e che hanno frequentato magari anche due anni di SSiS, e che hanno svolto non so quanti master per aumentare il punteggio e che hanno 50 anni e oltre e che aspettano il ruolo da decenni !!!


Ultima modifica di clace il Mer Set 03, 2014 5:28 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
piperitapatty85



Messaggi : 674
Data d'iscrizione : 18.12.12

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 5:20 pm

clace ha scritto:
ma vi lamentate per cosa? farete o avete fatto un anno di tfa e poi subito ci sarà il concorso con assunzione immediata!

e avete il coraggio di criticare chi è in gae anche da decenni e non ha mai visto il ruolo e se gli è andata bene ha avuto solo qualche annuale!!!


Mi lamento perché sono stufa di sentir parlare di merito e svecchiamento dei docenti e poi mi vedo chiudere in faccia le porte della ssis durante la specialistica all'università, nonché bandire un concorso aperto ai soli abilitati o "giovani" laureati entro il 2001 o quello che è (ero in seconda liceo all'epoca, sapete) dopo anni di silenzio DURANTE il tfa. E ora che sono in II fascia mi dicono che non lavorerò più, e che non sono nemmeno una precaria della scuola, perché là al ministero credono forse che chi è in terza/seconda fascia sia uno sfigato che PER FORZA ha lavorato solo due giorni se gli è andata bene e comunque non ha mai apportato nulla alle classi. Un sorvegliante, insomma. Bene, oggi mi ritengo assolutamente STUFA.
ps: chi è in gae da decenni avrebbe potuto provarlo il concorso che tanto consigliate a noi tieffini, no? Almeno in qualche cdc, ovvio.
Tornare in alto Andare in basso
clace



Messaggi : 1046
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 5:23 pm

DavideKappa ha scritto:
clace ha scritto:
ma vi lamentate per cosa? farete o avete fatto un anno di tfa e poi subito ci sarà il concorso con assunzione immediata!

e avete il coraggio di criticare chi è in gae anche da decenni e non ha mai visto il ruolo e se gli è andata bene ha avuto solo qualche annuale!!!

Mi lamento perchè io abilitato TFA mi vedrò fregare il posto da uno che con la mia cdc non ha niente a che fare.
Io abilitato valgo meno di un non abilitato che però è nelle GaE.


tutti i presenti in GAE sono abilitati per almeno una classe di concorso
Tornare in alto Andare in basso
DavideKappa



Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 12.12.11

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 5:24 pm

clace ha scritto:

tutti i presenti in GAE sono abilitati per almeno una classe di concorso

Esatto e quindi vadano a lavorare su quella su cui sono abilitati.
Che diritto hanno di lavorare su una cdc su cui non lo sono??
Tornare in alto Andare in basso
TergiVerso



Messaggi : 430
Data d'iscrizione : 31.07.14

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 5:24 pm

Tra il 1990 e 1999 non ci son stati concorsi per insegnanti,dunque chi ha ottenuto il titolo nel 1991 ha dovuto attendere 8 anni per provare un concorso,chi nel 1999 si è trovato a cavallo. Purtroppo in queste situazioni c'è sempre qualcuno che ha la peggio,incolpevolmente. Come del resto ci son precari di 50 anni che hanno "sbagliato" provincia ad ogni aggiornamento,o che non si son mai spostati
Tornare in alto Andare in basso
clace



Messaggi : 1046
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 5:26 pm

ma tu parteciperai per la cdc per cui hai fatto il tfa e per il concorso verranno banditi posti che nessuno potrà toglierti e soprattutto verrai assunto subito! pensa a studiare per il concorso (consiglio)
Tornare in alto Andare in basso
DavideKappa



Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 12.12.11

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 5:30 pm

clace ha scritto:
ma tu parteciperai per la cdc per cui hai fatto il tfa e per il concorso verranno banditi posti che nessuno potrà toglierti e soprattutto verrai assunto subito! pensa a studiare per il concorso (consiglio)

Questo non risponde alla mia domanda: che diritto ha una persona in GaE di avere un contratto TI su una cdc su cui non è abilitato?

Io per il concorso studierò ma un conto è prepararsi sapendo che mal che vada qualche supplenza la farò, un altro sapere che se non lo passo rischio di fare la fame.
Tornare in alto Andare in basso
clace



Messaggi : 1046
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 5:33 pm

[quote="piperitapatty85"]
clace ha scritto:
ma vi lamentate per cosa? farete o avete fatto un anno di tfa e poi subito ci sarà il concorso con assunzione immediata!

e avete il coraggio di criticare chi è in gae anche da decenni e non ha mai visto il ruolo e se gli è andata bene ha avuto solo qualche annuale!!!


Mi lamento perché sono stufa di sentir parlare di merito e svecchiamento dei docenti e poi mi vedo chiudere in faccia le porte della ssis durante la specialistica all'università, nonché bandire un concorso aperto ai soli abilitati o "giovani" laureati entro il 2001 o quello che è (ero in seconda liceo all'epoca, sapete) dopo anni di silenzio DURANTE il tfa. E ora che sono in II fascia mi dicono che non lavorerò più, e che non sono nemmeno una precaria della scuola, perché là al ministero credono forse che chi è in terza/seconda fascia sia uno sfigato che PER FORZA ha lavorato solo due giorni se gli è andata bene e comunque non ha mai apportato nulla alle classi. Un sorvegliante, insomma. Bene, oggi mi ritengo assolutamente STUFA.
[strike]ps: [strike]chi è in gae da decenni avrebbe potuto provarlo il concorso che tanto consigliate a noi tieffini, no? Almeno in qualche cdc, ovvio.quote]

insomma voi potete lamentarvi del concorso mentre chi sta in gae da decenni doveva provarlo senza lamentarsi?



Ultima modifica di clace il Mer Set 03, 2014 5:34 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 5:34 pm

1. quando noi non abilitati volevamo semplicemente insegnare le nostre materie ci è stato detto che dovevamo abilitarci e ora un abilitato in inglese dovrebbe insegnare francese solo perchè l'ha studiato all'università? Mi meraviglio di gugu e company: se avete 50 anni di precariato allora se ricordate ancora il francese (o il sanscrito fate voi) siete degli elefanti! Io ho studiato i geroglifici ma dopo 14 anni dalla laurea mi ricordo poco visto che ho insegnato latino e greco....e se un abilitato della A050 si sognasse di insegnare greco beh penso che mi farebbe di molto girare i .....
2. non sta scritto da nessuna parte che chi fa e vince un concorso ottiene il posto....è questo uno dei motivi per cui voi delle GAE in molti vi siete visti bene di farlo nel 2012....del resto nel 2000 dite di averne vinto uno ma nel 2014 siete ancora precari....

Insomma se volete che vi si dica bravi OK ma se volete che stiamo pure senza lamentarci e rispondervi "garbatamente" come si addice quando si interloquisce con persone istruite e pluridecorate di titoli come voi perchè ci prendete per scemi... rispondo alla Totò: Ma mi faccia il piacere!!!
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 5:36 pm

clace ha scritto:
piperitapatty85 ha scritto:
clace ha scritto:
ma vi lamentate per cosa? farete o avete fatto un anno di tfa e poi subito ci sarà il concorso con assunzione immediata!

e avete il coraggio di criticare chi è in gae anche da decenni e non ha mai visto il ruolo e se gli è andata bene ha avuto solo qualche annuale!!!


Mi lamento perché sono stufa di sentir parlare di merito e svecchiamento dei docenti e poi mi vedo chiudere in faccia le porte della ssis durante la specialistica all'università, nonché bandire un concorso aperto ai soli abilitati o "giovani" laureati entro il 2001 o quello che è (ero in seconda liceo all'epoca, sapete) dopo anni di silenzio DURANTE il tfa. E ora che sono in II fascia mi dicono che non lavorerò più, e che non sono nemmeno una precaria della scuola, perché là al ministero credono forse che chi è in terza/seconda fascia sia uno sfigato che PER FORZA ha lavorato solo due giorni se gli è andata bene e comunque non ha mai apportato nulla alle classi. Un sorvegliante, insomma. Bene, oggi mi ritengo assolutamente STUFA.
[strike]ps: [strike]chi è in gae da decenni avrebbe potuto provarlo il concorso che tanto consigliate a noi tieffini, no? Almeno in qualche cdc, ovvio.quote]

insomma voi potete lamentarvi del concorso mentre chi sta in gae da decenni doveva provarlo senza lamentarsi?


ci manca, potevate e vi siete lamentati! Nessuno si sogna di lamentarsi se faremo dei concorsi (benedetti siano i concorsi!!!!) ma intanto vorremmo uno stipendio pure noi, se non vi è di fastidio! Se volete anche il sangue o una fettina di ..... basta chiedere!
Tornare in alto Andare in basso
clace



Messaggi : 1046
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 5:39 pm

DavideKappa ha scritto:
clace ha scritto:
ma tu parteciperai per la cdc per cui hai fatto il tfa e per il concorso verranno banditi posti che nessuno potrà toglierti e soprattutto verrai assunto subito! pensa a studiare per il concorso (consiglio)

Questo non risponde alla mia domanda: che diritto ha una persona in GaE di avere un contratto TI su una cdc su cui non è abilitato?

Io per il concorso studierò ma un conto è prepararsi sapendo che mal che vada qualche supplenza la farò, un altro sapere che se non lo passo rischio di fare la fame.



fare le supplenze per ridurti "precario storico" come tanti fino ad adesso?
secondo me è meglio come è adesso cioè avere la possibilità di rientrare in un posto a tempo indet. ora e subito anzichè sperare inutilmente per anni, stando dietro a qualche supplenza saltuaria ed arrivare ad illudersi anche per decenni (precari storici)
Tornare in alto Andare in basso
clace



Messaggi : 1046
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 5:41 pm

Aresgr ha scritto:
clace ha scritto:
piperitapatty85 ha scritto:
clace ha scritto:
ma vi lamentate per cosa? farete o avete fatto un anno di tfa e poi subito ci sarà il concorso con assunzione immediata!

e avete il coraggio di criticare chi è in gae anche da decenni e non ha mai visto il ruolo e se gli è andata bene ha avuto solo qualche annuale!!!


Mi lamento perché sono stufa di sentir parlare di merito e svecchiamento dei docenti e poi mi vedo chiudere in faccia le porte della ssis durante la specialistica all'università, nonché bandire un concorso aperto ai soli abilitati o "giovani" laureati entro il 2001 o quello che è (ero in seconda liceo all'epoca, sapete) dopo anni di silenzio DURANTE il tfa. E ora che sono in II fascia mi dicono che non lavorerò più, e che non sono nemmeno una precaria della scuola, perché là al ministero credono forse che chi è in terza/seconda fascia sia uno sfigato che PER FORZA ha lavorato solo due giorni se gli è andata bene e comunque non ha mai apportato nulla alle classi. Un sorvegliante, insomma. Bene, oggi mi ritengo assolutamente STUFA.
[strike]ps: [strike]chi è in gae da decenni avrebbe potuto provarlo il concorso che tanto consigliate a noi tieffini, no? Almeno in qualche cdc, ovvio.quote]

insomma voi potete lamentarvi del concorso mentre chi sta in gae da decenni doveva provarlo senza lamentarsi?


ci manca, potevate e vi siete lamentati! Nessuno si sogna di lamentarsi se faremo dei concorsi (benedetti siano i concorsi!!!!) ma intanto vorremmo uno stipendio pure noi, se non vi è di fastidio! Se volete anche il sangue o una fettina di ..... basta chiedere!

certo che avrete uno stipendio e avrete anche una cattedra subito con il concorso!
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 5:42 pm

a parte che sono scelte personali....mi sembra di essere su un barcone con quelli che sono sul ponte che pigiano a star sotto quelli nella stiva! In pratica state dicendo a chi non è in GAE di cambiare mestiere solo perchè non avrebbe alcuna garanzia di stabilizzazione....un pochino opportunistico come consiglio...soprattutto visto che sono titolati come voi.
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 5:44 pm

nel frattempo appunto statevene nella stiva sperando che la barca non affondi....ma dite le cose con il suo nome: a voi va bene e volete che chi non è d'accordo stia zitto o cambi lavoro!
Tornare in alto Andare in basso
annina83



Messaggi : 1034
Data d'iscrizione : 15.05.12

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 5:44 pm

Non fraintendte quello che scrivo, non ho detto chechi è abilitato su una lingua non conosca l'altra, ma credo abbia più diritto di insegnarla chi si è preso due abilitazioni. Credo che chi è inserito nelle GaE non possa che darmi ragione, dal momento che molti di loro asseriscono (a ragioneo) di aver acquisito il diritto al ruolo per aver superato un concorso, se per l'altra lingua non lo hai superato non dovresti entrare di ruolo e prendere il posto di chi ha l'abilitazione .
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 5:45 pm

annina83 ha scritto:
Non fraintendte quello che scrivo, non ho detto chechi è abilitato su una lingua non conosca l'altra, ma credo abbia più diritto di insegnarla chi si è preso due abilitazioni. Credo che chi è inserito nelle GaE non possa che darmi ragione, dal momento che molti di loro asseriscono (a ragioneo) di aver acquisito il diritto al ruolo per aver superato un concorso, se per l'altra lingua non lo hai superato non dovresti entrare di ruolo e  prendere il posto di chi ha l'abilitazione .

no no loro dicono che siccome hanno vinto un concorso qualsiasi e hanno studiato la materia X all'Università il governo ha ragione a fargliela insegnare!!!!
Tornare in alto Andare in basso
clace



Messaggi : 1046
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 5:46 pm

Aresgr ha scritto:
1. quando noi non abilitati volevamo semplicemente insegnare le nostre materie ci è stato detto che dovevamo abilitarci e ora un abilitato in inglese dovrebbe insegnare francese solo perchè l'ha studiato all'università? Mi meraviglio di gugu e company: se avete 50 anni di precariato allora se ricordate ancora il francese (o il sanscrito fate voi) siete degli elefanti! Io ho studiato i geroglifici ma dopo 14 anni dalla laurea mi ricordo poco visto che ho insegnato latino e greco....e se un abilitato della A050 si sognasse di insegnare greco beh penso che mi farebbe di molto girare i .....
2. non sta scritto da nessuna parte che chi fa e vince un concorso ottiene il posto....è questo uno dei motivi per cui voi delle GAE in molti vi siete visti bene di farlo nel 2012....del resto nel 2000 dite di averne vinto uno ma nel 2014 siete ancora precari....

Insomma se volete che vi si dica bravi OK ma se volete che stiamo pure senza lamentarci e rispondervi "garbatamente" come si addice quando si interloquisce con persone istruite e pluridecorate di titoli come voi perchè ci prendete per scemi... rispondo alla Totò: Ma mi faccia il piacere!!!

mi sembra che chi lo ha vinto nel 2012 sia stato convocato l'anno scorso o anche quest'anno!
per l'insegnamento delle lingue penso che fra un po' di anni quando avrai un po' più esperienza magari come gugu (mi sembra) ti renderai conto che è così
Tornare in alto Andare in basso
annina83



Messaggi : 1034
Data d'iscrizione : 15.05.12

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 5:58 pm

Volevo avere la possibilità di insegnare due lingue e sai cosa ho fatto? Ho preso l'abilitazione per entrambi spendendo circa 7000 € esuperando selezioni ed esami.
Probabilmente molti ritengono di avere poteri quasi divini conferiti loro dall'inserimento nelle GaE. Sono felice di aver mantenuto la capacità dinon pensare solo alla mia situazione personale, ma di comprendere anche quali siano i diritti degli altri.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25580
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 5:59 pm

clace ha scritto:
Aresgr ha scritto:
1. quando noi non abilitati volevamo semplicemente insegnare le nostre materie ci è stato detto che dovevamo abilitarci e ora un abilitato in inglese dovrebbe insegnare francese solo perchè l'ha studiato all'università? Mi meraviglio di gugu e company: se avete 50 anni di precariato allora se ricordate ancora il francese (o il sanscrito fate voi) siete degli elefanti! Io ho studiato i geroglifici ma dopo 14 anni dalla laurea mi ricordo poco visto che ho insegnato latino e greco....e se un abilitato della A050 si sognasse di insegnare greco beh penso che mi farebbe di molto girare i .....
2. non sta scritto da nessuna parte che chi fa e vince un concorso ottiene il posto....è questo uno dei motivi per cui voi delle GAE in molti vi siete visti bene di farlo nel 2012....del resto nel 2000 dite di averne vinto uno ma nel 2014 siete ancora precari....

Insomma se volete che vi si dica bravi OK ma se volete che stiamo pure senza lamentarci e rispondervi "garbatamente" come si addice quando si interloquisce con persone istruite e pluridecorate di titoli come voi perchè ci prendete per scemi... rispondo alla Totò: Ma mi faccia il piacere!!!

mi sembra che chi lo ha vinto nel 2012 sia stato convocato l'anno scorso o anche quest'anno!
per l'insegnamento delle lingue penso che fra un po' di anni quando avrai un po' più esperienza magari come gugu (mi sembra) ti renderai conto che è così


Sinceramente a me poco importa, che mi immettano sulla A345, A346 o su francese poco cambia. Al contrario di quello che può dire Aresgr una lingua non studia all'università e poi si dimentica perchè non la si insegna, non stiamo parlando di storia greca o della classificazione dei minerali. E' come dire ad un bilingue che siccome non ha l'abilitazione non sa più parlare. :-)
Tornare in alto Andare in basso
DavideKappa



Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 12.12.11

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 6:03 pm

clace ha scritto:
DavideKappa ha scritto:
clace ha scritto:
ma tu parteciperai per la cdc per cui hai fatto il tfa e per il concorso verranno banditi posti che nessuno potrà toglierti e soprattutto verrai assunto subito! pensa a studiare per il concorso (consiglio)

Questo non risponde alla mia domanda: che diritto ha una persona in GaE di avere un contratto TI su una cdc su cui non è abilitato?

Io per il concorso studierò ma un conto è prepararsi sapendo che mal che vada qualche supplenza la farò, un altro sapere che se non lo passo rischio di fare la fame.
 


fare le supplenze per ridurti "precario storico" come tanti fino ad adesso?
secondo me è meglio come è adesso cioè avere la possibilità di rientrare in un posto a tempo indet. ora e subito anzichè sperare inutilmente per anni, stando dietro a qualche supplenza saltuaria ed arrivare ad  illudersi anche per decenni (precari storici)

Continui deliberatamente a non rispondere alla mia domanda...
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 6:06 pm

Se hanno deciso di "finirla" con le graduatorie a esaurimento è perché ritengono che sia per loro più conveniente da un punto di vista economico.
Da una parte sono convinti che, alle condizioni in cui si offrirà il ruolo, molti non accetteranno.
Dall'altra sono convinti che ci siano parecchi "fantasmi" in queste graduatorie.
Probabilmente, incrociando le varie graduatorie e andando a vedere dove è stato prestato effettivamente il servizio, si sono resi conto che è possibile smaltire una buona percentuale degli aspiranti di ruolo collocandoli su posti dove sono in grado di insegnare.
Ciò su cui si deve ora puntare è: costruire regole certe per questo smaltimento. Si useranno graduatorie nazionali basate sul punteggio assoluto per conferire i ruoli? Si utilizzeranno le graduatorie provinciali e poi, in seconda istanza, si aggregheranno tutti quelli rimasti senza incarico in una graduatoria nazionale, da cui si potrà scegliere anche di optare per una classe di concorso per cui si ha solo l'idoneità?
Secondo me, la modalità di smaltimento avrà un'enorme influenza sui posti che rimarranno liberi per gli insegnanti non in GaE. Penso si debba vigilare su questo, per tutelare gli insegnanti del "futuro".
Tornare in alto Andare in basso
clace



Messaggi : 1046
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 6:07 pm

annina83 ha scritto:
Volevo avere la possibilità di insegnare due lingue e sai cosa  ho fatto? Ho preso l'abilitazione per entrambi spendendo circa 7000 € esuperando selezioni ed esami.
Probabilmente molti ritengono di avere poteri quasi divini conferiti  loro dall'inserimento nelle GaE. Sono felice di aver mantenuto la capacità dinon pensare solo alla mia situazione personale, ma di comprendere anche quali siano i diritti degli altri.

parlo così solo perché forse ho un po' più esperienza di te nell'insegnamento e ti posso assicurare che anche con una sola abilitazione uno sarebbe in grado di insegnare benissimo anche  l'altra lingua studiata all'università!

poi invece se guardiamo al fatto che hai speso tempo e soldi per due abilitazioni, buon per te! avrai una doppia possibilità per il concorso ! in bocca al lupo


Ultima modifica di clace il Mer Set 03, 2014 6:08 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
annina83



Messaggi : 1034
Data d'iscrizione : 15.05.12

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 6:07 pm

gugu ha scritto:
clace ha scritto:
Aresgr ha scritto:
1. quando noi non abilitati volevamo semplicemente insegnare le nostre materie ci è stato detto che dovevamo abilitarci e ora un abilitato in inglese dovrebbe insegnare francese solo perchè l'ha studiato all'università? Mi meraviglio di gugu e company: se avete 50 anni di precariato allora se ricordate ancora il francese (o il sanscrito fate voi) siete degli elefanti! Io ho studiato i geroglifici ma dopo 14 anni dalla laurea mi ricordo poco visto che ho insegnato latino e greco....e se un abilitato della A050 si sognasse di insegnare greco beh penso che mi farebbe di molto girare i .....
2. non sta scritto da nessuna parte che chi fa e vince un concorso ottiene il posto....è questo uno dei motivi per cui voi delle GAE in molti vi siete visti bene di farlo nel 2012....del resto nel 2000 dite di averne vinto uno ma nel 2014 siete ancora precari....

Insomma se volete che vi si dica bravi OK ma se volete che stiamo pure senza lamentarci e rispondervi "garbatamente" come si addice quando si interloquisce con persone istruite e pluridecorate di titoli come voi perchè ci prendete per scemi... rispondo alla Totò: Ma mi faccia il piacere!!!

mi sembra che chi lo ha vinto nel 2012 sia stato convocato l'anno scorso o anche quest'anno!
per l'insegnamento delle lingue penso che fra un po' di anni quando avrai un po' più esperienza magari come gugu (mi sembra) ti renderai conto che è così


Sinceramente a me poco importa, che mi immettano sulla A345, A346 o su francese poco cambia. Al contrario di quello che può dire Aresgr una lingua non studia all'università e poi si dimentica perchè non la si insegna, non stiamo parlando di storia greca o della classificazione dei minerali. E' come dire ad un bilingue che siccome non ha l'abilitazione non sa più parlare. :-)

Una lingua non la dimentichi, ma saperla parlare ed avere la preparazione per poterla insegnare, magari dopo che l'hai lasciata in u cassetto per anni sono due coseben diverse.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25580
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?   Mer Set 03, 2014 6:10 pm

DavideKappa ha scritto:
clace ha scritto:
ma tu parteciperai per la cdc per cui hai fatto il tfa e per il concorso verranno banditi posti che nessuno potrà toglierti e soprattutto verrai assunto subito! pensa a studiare per il concorso (consiglio)

Questo non risponde alla mia domanda: che diritto ha una persona in GaE di avere un contratto TI su una cdc su cui non è abilitato?

Io per il concorso studierò ma un conto è prepararsi sapendo che mal che vada qualche supplenza la farò, un altro sapere che se non lo passo rischio di fare la fame.

Nessuno vuole entrare in ruolo in classi in cui non ha l'abilitazione, visto che non si può. Altra cosa è il Miur che allarga i confini delle cdc (cosa che tra l'altro per le lingue è già sulla carta con Inglese e Seconda Lingua); a quel punto l'abilitazione è la nuova classe saranno perfettamente armoniche.
Tornare in alto Andare in basso
 
E chi non riesce a entrare nelle 150 mila? Disoccupato a vita?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 5 di 8Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
 Argomenti simili
-
» Consigli per venire bene nelle foto del matrimonio
» + Modalità di erogazione delle prestazioni di pma nelle varie Regioni italiane (numero tentativi in convenzione, accesso a strutture private convenzionate, ticket, eccetera eccetera)
» AGOPUNTURA NELLE MARCHE
» Proteine nelle urine.. Oggi eco alla 9+0
» toc toc posso entrare?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: