Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
giacomo73



Messaggi : 94
Data d'iscrizione : 23.10.10

MessaggioOggetto: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Mer Set 03, 2014 1:02 pm

Questo sarebbe l'incentivo al merito? 60 euro ogni tre anni? Ma dicono sul serio? Mi sembra davvero poco, di certo non ci porta al livello degli insegnanti degli altri paesi europei. Tra tre anni spenderemo ben più di 60 euro al mese tra aumenti delle bollette e dei beni di consumo. Io direi che sia prima il caso di aumentare consistentemente (altro che 60 euro...) lo stipendio a TUTTI gli insegnanti e poi si può parlare di merito.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Mer Set 03, 2014 1:19 pm

Se si prendono tutti gli scatti di 60 euro netti al mese, conviene. Il punto è che lo fai a scapito del 33% dei colleghi che non prende un centesimo in più. I soldi che ci mette lo Stato in totale sono ancora gli stessi.
Tornare in alto Andare in basso
giacomo73



Messaggi : 94
Data d'iscrizione : 23.10.10

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Mer Set 03, 2014 2:01 pm

Al di là del fatto che rispetto agli scatti attuali l'aumento di 60 euro ogni tre anni possa convenire o meno (a seconda dei punti di vista), mi chiedo che fine faranno il 33% degli insegnanti non meritevoli... Verrano trasferiti o addirittura licenziati come prevedeva il disegno della vecchia riforma Gelmini per quanto riguarda il merito degli insegnanti?
Tornare in alto Andare in basso
Annalisa70



Messaggi : 217
Data d'iscrizione : 09.05.12

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Mer Set 03, 2014 3:26 pm

mac67 ha scritto:
Se si prendono tutti gli scatti di 60 euro netti al mese, conviene. Il punto è che lo fai a scapito del 33% dei colleghi che non prende un centesimo in più. I soldi che ci mette lo Stato in totale sono ancora gli stessi.

Non credo che gli stessi insegnanti prenderanno ogni tre anni 60 euro in più netti al mese, ma magari dopo i primi tre anni li prendono il 66% degli insegnanti. dopo altri tre anni l'incremento sempre in base al merito, ma che probabilmente dopo 6 anni ci dovrà essere un ulteriore passo di qualità rispetto ai primi tre anni, sarà percepito da una percentuale minore e così via. Quindi il Governo non ci rimette la stessa spesa ma risparmia eccome. Ormai dovremmo essere abituati al fatto che il Governo faccia le riforme in base a ciò che vuole risparmiare e non tenendo conto di criteri effettivamente utili per la crescita e il rinnovamento del nostro Paese.
Tornare in alto Andare in basso
precarissimo77



Messaggi : 390
Data d'iscrizione : 30.08.13

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Mer Set 03, 2014 3:40 pm

Si è vero, all'inizio concorreranno tutti ma poi il meccanismo diventerà ad imbuto. Perché si perderà il 33% ad ogni scaglione.
Tornare in alto Andare in basso
idro



Messaggi : 111
Data d'iscrizione : 26.08.12

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Mer Set 03, 2014 4:27 pm

60 euro sono una cifra ridicola. Di certo non incentiverà i migliori a darsi più da fare. Io, ad esempio, preferisco concentrarmi in un'altra attività molto più remunerativa, in cui ore di lavoro in più, e risultati, possono fruttarmi almeno 20 volte tanto.
Tornare in alto Andare in basso
prever1968



Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Mer Set 03, 2014 4:37 pm

precarissimo77 ha scritto:
Si è vero, all'inizio concorreranno tutti ma poi il meccanismo diventerà ad imbuto. Perché si perderà il 33% ad ogni scaglione.
E a chi, ad oggi, è ad un anno dal passare di scaglione? Cancellazione dei diritti acquisiti? E questa sarebbe la giusta riforma Renzi? BLocco stipendiale a vita per chi lavora in plessi socialmente disagiati, che valutazioni si avranno? E chi vorra lavorare più in essi? Trasferimenti a iosa e ulteriore degrado in queste realtà. E' tutto sbagliato. La qualità della didattica italiana si migliora intervenendo dal basso, migliori strutture, ruoli ben definiti, organici già pronti a luglio, stipendi adeguati all'area europea. A fine carriera, di chi entra ora in ruolo, si posizionerà nella fascia morti di fame e senza neanche pensione. Grazie Renzi per il modo di voler gestire le future generazioni di docenti. Pochi eletti (con lecchinaggio continuo sui dirigenti e commissioni non meglio definite) e la massa a sacrificarsi per i pochi eletti pur di non far fallire un'Italia già fallita moralmente e socialmente.
P.S.
E' prevedibile un blocco a vita di tutti gli stipendi degli statali. La grecia ha ridotto subito del 30% 40%, noi ci arriveremo in dieci anni con stipendi da fame.
Tornare in alto Andare in basso
mattyuff



Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 07.05.14

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Mer Set 03, 2014 5:00 pm

La solita proposta della valutazione composita ad opera di Preside, commissione di valutazione interna della scuola ( genitori inclusi) e soggetto esterno ( fondazioni...etc....). Insomma, il modello voluto dalla #FondazioneAgnelli
Tornare in alto Andare in basso
prever1968



Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Mer Set 03, 2014 5:03 pm


P.S.
E' prevedibile un blocco a vita di tutti gli stipendi degli statali. La grecia ha ridotto subito del 30% 40%, noi ci arriveremo in dieci anni con stipendi da fame.[/quote]
http://www.repubblica.it/economia/2014/09/03/news/madia_blocco_stipendi_statali_anche_nel_2015_mancano_le_risorse-94945041/?ref=HREA-1
Come volevasi dimostrare.
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato1



Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 16.10.12

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Mer Set 03, 2014 5:07 pm

PRIMA OSSERVAZIONE
60 euro dopo tre anni di impegno sono VERGOGNOSI!!!! Questa è peggio dell'elemosina offerta ai poveretti ed offende la dignità e la professionalità di tutti i docenti che ogni giorno fanno il proprio lavoro!

SECONDA OSSERVAZIONE
Ritenere a priori che ogni tre anni c'è ben il 33% dei docenti che non è meritevole è OFFENSIVO! Se si vuole essere coerenti si deve corrispondere il premio a tutti se tutti si sono impegnati!

TERZA OSSERVAZIONE
Ogni tre anni il 33% dei docenti "bravissimi" riceveranno il premio (se così si può chiamare). Il restante 66% degli insegnanti riceverà, mediamente, lo scatto solo dopo ben 6 anni di lavoro e solo se si sono impegnati. Cioè, mediamente, il 66% degli insegnanti riceveranno 60 euro ogni 6 anni!!!!! Cifra inferiore all'attuale sistema degli scatti corrisposti ogni 6/8 anni.

QUARTA OSSERVAZIONE
il merito non è facilmente calcolabile e confrontabile perché noi non produciamo "prodotti non pensanti" ma "formiamo esseri umani". Il risultato del nostro lavoro, purtroppo, non dipende solo da noi ma molto dalla volontà/capacità della persona che recepisce l'informazione. Ne sa qualcosa chi lavora nelle aree disagiate, come me! Entrare in certe classi ed uscirne VIVI è già un miracolo!

CONCLUSIONE
Renzi, l'elemosina dalla a tua .........


Ultima modifica di sconcertato1 il Mer Set 03, 2014 5:15 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
lucia gentili



Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 11.06.14

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Mer Set 03, 2014 5:10 pm

Quest'anno sono al 38esimo anno di servizio effettivo, effettivo perchè il precariato è stato (ingiustamente come da legge) valutato interamente per i primi quattro anni e per i 1/3 per la restante parte.
Dichiaro apertamente che ormai sono arcistufa di subire l'ennesima riforma punitiva.
Con tutta sincerità, non credo di poter reggere psicologicamente allo stress della valutazione e poi...cosa vorrebbero valutare...il mio livello di rinc....mento, per poi darmi il benservito?
Non mi sembra il modo più corretto e civile di trattare un dipendente che negli anni ha lavorato con serietà e impegno dando tutto quello che poteva dare.
Tornare in alto Andare in basso
antonioprof



Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 19.08.11

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Mer Set 03, 2014 5:30 pm

tutti a fare corsi a pagamento , cosi gli amici degli amici dopo avere fatto soldi con i precari fanno soldi con noi di ruolo
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato1



Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 16.10.12

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Mer Set 03, 2014 5:30 pm

si vuole creare un esercito di docenti pagati con un tozzo di pane! Qualche sindacato magari esulta ma io non ci sto a essere umiliato e pagato come una badante (con tutto il rispetto per le badanti)!
Tornare in alto Andare in basso
prever1968



Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Mer Set 03, 2014 6:11 pm



QUARTA OSSERVAZIONE
il merito non è facilmente calcolabile e confrontabile perché noi non produciamo "prodotti non pensanti" ma "formiamo esseri umani". Il risultato del nostro lavoro, purtroppo, non dipende solo da noi ma molto dalla volontà/capacità della persona che recepisce l'informazione. Ne sa qualcosa chi lavora nelle aree disagiate, come me! Entrare in certe classi ed uscirne VIVI è già un miracolo!

Subissiamo il sito http://labuonascuola.gov.it/, dal 15 settembre, ed invitiamo Renzi a presiedere per un giorno in una classe fra le scuole più disagiate d'Italia, senza giornalisti e seguito svolazzante di politici. A fine giornata saremo noi a valutare il merito della sua capacità di svolgere una lezione in queste realtà didattiche e vedremo le sue reazioni. Non siamo produttori di merci o servizi, come banche o industrie. Non possiamo essere valutati nella quantità perchè non esiste tale metro nel ns. lavoro. Sono altri gli elementi costitutivi della ns. professionalità: in primis la capacità di capire e formare le "menti" dei ragazzi delle ns. classi; aiutarli nell'affrontare sia le difficoltà scolastiche che quelle della vita; prepararli ad affrontare nuove sfide future, cercando di dare, ad ognuno di loro, il giusto valore didattico. Sfido chiunque a valutarmi in base a parametri fissi e, per giunta, emessi da chi non è in aula con me e i miei alunni. Renzi vergognati. Non produciamo prodotti ma formiano menti, il ns. lavoro è di qualità con parametri impossibili da valutare per le troppe variabili in gioco. E poi voglio vedere dove prendi i soldi per le tue promesse di ruolo e scatti di merito. Devi senpre avere il beneplacido di Padon Schioppa e Draghi.
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Mer Set 03, 2014 9:39 pm

lucia gentili ha scritto:
Quest'anno sono al 38esimo anno di servizio effettivo, effettivo perchè il precariato è stato (ingiustamente come da legge) valutato interamente per i primi quattro anni e per i 1/3 per la restante parte.

Ma al compimento del 15° anno quel terzo dei tre terzi degli anni di precariato non vengono restituiti? Spiegatemi, per favore, io devo ancora arrivarci ma sapevo più o meno questo.
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Mer Set 03, 2014 9:41 pm

prever1968 ha scritto:
Subissiamo il sito http://labuonascuola.gov.it/, dal 15 settembre, ed invitiamo Renzi a presiedere per un giorno in una classe fra le scuole più disagiate d'Italia, senza giornalisti e seguito svolazzante di politici. A fine giornata saremo noi a valutare il merito della sua capacità di svolgere una lezione in queste realtà didattiche e vedremo le sue reazioni.
Purtroppo neanche la moglie, insegnante, può tanto aiutarlo nel capire, perchè lavora all'Educandato Statale di Firenze, se non mi sbaglio, che - pur essendo statale - è comunque una realtà scolastica con molte specificità.
Tornare in alto Andare in basso
trilussa



Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 28.05.14

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Gio Set 04, 2014 8:47 am

PRIMA OSSERVAZIONE
60 euro dopo tre anni di impegno sono VERGOGNOSI!!!! Questa è peggio dell'elemosina offerta ai poveretti ed offende la dignità e la professionalità di tutti i docenti che ogni giorno fanno il proprio lavoro!


Ma poi, perché ci credete pure ai 60 euro?
Nel 2018! Vi rendete conto?
E' solo un modo per bloccare gli scatti a vita senza dirlo chiaramente!

E se ci lamentiamo, racconteranno al popolino che noi non vogliamo essere valutati!
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Gio Set 04, 2014 12:49 pm

precarissimo77 ha scritto:
Si è vero, all'inizio concorreranno tutti ma poi il meccanismo diventerà ad imbuto. Perché si perderà il 33% ad ogni scaglione.

Da come la metti tu, sembrerebbe che chi la prima volta rientra nel 33% è fuori dal gioco fino alla pensione.

Non ho letto da nessuna parte che il meccanismo è a eliminazione permanente.
Tornare in alto Andare in basso
precarissimo77



Messaggi : 390
Data d'iscrizione : 30.08.13

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Gio Set 04, 2014 5:11 pm

mac67 ha scritto:
precarissimo77 ha scritto:
Si è vero, all'inizio concorreranno tutti ma poi il meccanismo diventerà ad imbuto. Perché si perderà il 33% ad ogni scaglione.

Da come la metti tu, sembrerebbe che chi la prima volta rientra nel 33% è fuori dal gioco fino alla pensione.
E' fuori dal gioco almeno fino al turno successivo e come minimo si resta bloccati di uno scatto (come minimo).
Non ci capisce poi se avrà lo scatto il 66% dei docenti bravi in totale o il 66% di ogni scaglione. Se così allora è una sorta di meccanismo ad eliminazione. Il primo triennio poniamo su 1000 docenti scattano 660. Il secondo triennio si riparte da zero cioè scattano il 66% di tutti i 1000 docenti oppure scattano il 66% del primo livello, il 66% del secondo livello e così via? SE così fosse è una meccanismo ad imbuto perverso tipo highlander...
Tornare in alto Andare in basso
trumma



Messaggi : 822
Data d'iscrizione : 09.10.09

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Gio Set 04, 2014 5:48 pm

precarissimo77 ha scritto:
mac67 ha scritto:
precarissimo77 ha scritto:
Si è vero, all'inizio concorreranno tutti ma poi il meccanismo diventerà ad imbuto. Perché si perderà il 33% ad ogni scaglione.

Da come la metti tu, sembrerebbe che chi la prima volta rientra nel 33% è fuori dal gioco fino alla pensione.
E' fuori dal gioco almeno fino al turno successivo e come minimo si resta bloccati di uno scatto (come minimo).
Non ci capisce poi se avrà lo scatto il 66% dei docenti bravi in totale o il 66% di ogni scaglione. Se così allora è una sorta di meccanismo ad eliminazione. Il primo triennio poniamo su 1000 docenti scattano 660. Il secondo triennio si riparte da zero cioè scattano il 66% di tutti i 1000 docenti oppure scattano il 66% del primo livello, il 66% del secondo livello e così via? SE così fosse è una meccanismo ad imbuto perverso tipo highlander...
Si riparte da zero, nella ruota della fortuna ci saranno anche i premiati precedenti che possono naturalmente essere ancora premiati. E' ovvio che si creerà' una disparità' sociale tra gli insegnanti, chi avrà' uno stipendio maggiore e quindi andare in giro ben vestito e chi rimarrà' al palo con i vestiti consunti e quindi individuabile dai colleghi come insegnante scadente.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Gio Set 04, 2014 6:30 pm

precarissimo77 ha scritto:

E' fuori dal gioco almeno fino al turno successivo e come minimo si resta bloccati di uno scatto (come minimo).

Questo non c'era nemmeno bisogno di dirlo: se non scatta, si resta bloccati fino al prossimo scatto. Che altro poteva essere?

precarissimo77 ha scritto:

Non ci capisce poi se avrà lo scatto il 66% dei docenti bravi in totale o il 66% di ogni scaglione. Se così allora è una sorta di meccanismo ad eliminazione. Il primo triennio poniamo su 1000 docenti scattano 660. Il secondo triennio si riparte da zero cioè scattano il 66% di tutti i 1000 docenti oppure scattano il 66% del primo livello, il 66% del secondo livello e così via? SE così fosse è una meccanismo ad imbuto perverso tipo highlander...

A quel che ho letto, si parla del 66% dei docenti di una scuola o rete di scuole, non del 66% del precedente 66%.
Tornare in alto Andare in basso
precarissimo77



Messaggi : 390
Data d'iscrizione : 30.08.13

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Gio Set 04, 2014 6:37 pm

Io trovo allucinante tutto ciò. Sto prendendo una seconda laurea per pura passione che mi sta costando sacrifici sia personali che economici e la scorso anno scolastico ho gentilmente declinato corsi di recupero e qualsiasi altra attività. Questo vorrà dire che sarò sicuro tra il 33% dei cattivi docenti. La formazione personale tanto non vale niente. Contano più quegli quegli inutili corsi sulla sicurezza e sulla Lim oltre alle simpatie/antipatie con la dirigenza e il comitato di valutazione.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Gio Set 04, 2014 6:57 pm

precarissimo77 ha scritto:
Io trovo allucinante tutto ciò. Sto prendendo una seconda laurea

Probabile invece che ti dia crediti per lo scatto.
Tornare in alto Andare in basso
precarissimo77



Messaggi : 390
Data d'iscrizione : 30.08.13

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Gio Set 04, 2014 7:01 pm

Non penso proprio, la seconda laurea è stata sempre la cenerentola nelle valutazioni, in gae valeva 3 punti come l'ultimo dei forcom. Attendo sapere cosa valuteranno, secondo me i corsi sulla Lim tenuti dalle case editrici e altri inutili corsi.
Tornare in alto Andare in basso
stefy1879



Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 31.05.11

MessaggioOggetto: Re: Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli   Gio Set 04, 2014 8:02 pm

Una sola parola: sciopero!!!!
Tornare in alto Andare in basso
 
Abolizione scatti e 60 euro in più ogni tre anni ai meritevoli
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Sequestrati 23 milioni di euro dello Ior. Indagato il presidente
» Lampedusa. Vendevano le figlie a 3 euro.
» Quegli 80 euro di Renzi
» Punti del Conad.
» ragazze...ogni tanto sento il bisogno di una sigaretta..

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: