Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Tre preoccupazione sulla riforma.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Indomito_2014



Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 24.08.14

MessaggioOggetto: Tre preoccupazione sulla riforma.   Gio Set 04, 2014 7:18 am

Promemoria primo messaggio :

Ho tre preoccupazioni su questa riforma:
1) L'abolizione delle supplenze. La formazione di ciascuno di noi è avvenuta sulle supplenze e l'arrivo del supplente innesca sempre una serie di azioni/reazioni da parte degli alunni che creano contesti relazionali nuovi e fecondi, anche quando questo rapporto si traduce in uno scontro, Ora si demonizza giornalisticamente la figura del supplente, ma è solo per risparmiare.
2) Il potere ai dirigenti. Di quale potere si tratterà? Qui mi pongo per imparare, non ho ben compreso.
3) Il modo in cui assegnare le 150 mila cattedre. Dovranno di fatto essere abolite le gaee mi chiedo come si possano collocare tutti i docenti, senza giungere all'abominio di infilare un docente delle superiori all'infanzia solo perchè lì c'è posto.

P.s. Concludo dicendo che il piano sarebbe ciò che i precari aspettano da anni, ma deve essere applicato cum grano salis, rispettando le professionalità e senza lasciare fuori dalla scuola i docenti di II fascia che potrebbero essere a mio avviso messi in una fascia ulteriore nelle gae, per poi essere assunti tra qualche anno nelle stesse modalità di oggi. I soldi ci sono, basta tagliare Invalsi, Concorsi e Progetti.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
gugu



Messaggi : 25595
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Tre preoccupazione sulla riforma.   Ven Set 05, 2014 9:01 am

L'assegnazione comunque riguarderebbe solo il primo anno. Dal secondo con la mobilità ordinaria sarà in ogni caso permesso di spostarsi in qualsiasi cdc in cui si ha l'abilitazione. Per questo ipotizzo che possa già essere fatto da subito per massimizzare le possibilità (esempio: assumere, se possibile, docenti A037-A061 che hanno conseguito con TFAPAS abilitazione su A043, ecc.).
Tornare in alto Andare in basso
piperitapatty85



Messaggi : 674
Data d'iscrizione : 18.12.12

MessaggioOggetto: Re: Tre preoccupazione sulla riforma.   Ven Set 05, 2014 9:11 am

gugu ha scritto:
L'assegnazione comunque riguarderebbe solo il primo anno. Dal secondo con la mobilità ordinaria sarà in ogni caso permesso di spostarsi in qualsiasi cdc in cui si ha l'abilitazione. Per questo ipotizzo che possa già essere fatto da subito per massimizzare le possibilità (esempio: assumere, se possibile, docenti A037-A061 che hanno conseguito con TFAPAS abilitazione su A043, ecc.).

Massimizza le possibilità di inserimento ma, almeno su questo sarai d'accordo, sembrerebbe l'ennesima beffa a chi oggi è in seconda fascia gi. Certo, poi meglio che avere sulla A043 un docente abilitato e con esperienza solo su A037, che sarebbe molto, molto peggio.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25595
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Tre preoccupazione sulla riforma.   Ven Set 05, 2014 9:18 am

piperitapatty85 ha scritto:
gugu ha scritto:
L'assegnazione comunque riguarderebbe solo il primo anno. Dal secondo con la mobilità ordinaria sarà in ogni caso permesso di spostarsi in qualsiasi cdc in cui si ha l'abilitazione. Per questo ipotizzo che possa già essere fatto da subito per massimizzare le possibilità (esempio: assumere, se possibile, docenti A037-A061 che hanno conseguito con TFAPAS abilitazione su A043, ecc.).

Massimizza le possibilità di inserimento ma, almeno su questo sarai d'accordo, sembrerebbe l'ennesima beffa a chi oggi è in seconda fascia gi. Certo, poi meglio che avere sulla A043 un docente abilitato e con esperienza solo su A037, che sarebbe molto, molto peggio.


L'enorme spesa preventivata non può permettere che, dopo 150.000 assunzioni, il Miur debba spendere ancora milioni per occupare posti liberi ed avere docenti in organico senza ore. La massimizzazione degli incarichi sarà il primo obiettivo da perseguire. Anche sulle lingue mi aspetto un'apertura molta ampia.
Tornare in alto Andare in basso
piperitapatty85



Messaggi : 674
Data d'iscrizione : 18.12.12

MessaggioOggetto: Re: Tre preoccupazione sulla riforma.   Ven Set 05, 2014 9:34 am

gugu ha scritto:
piperitapatty85 ha scritto:
gugu ha scritto:
L'assegnazione comunque riguarderebbe solo il primo anno. Dal secondo con la mobilità ordinaria sarà in ogni caso permesso di spostarsi in qualsiasi cdc in cui si ha l'abilitazione. Per questo ipotizzo che possa già essere fatto da subito per massimizzare le possibilità (esempio: assumere, se possibile, docenti A037-A061 che hanno conseguito con TFAPAS abilitazione su A043, ecc.).

Massimizza le possibilità di inserimento ma, almeno su questo sarai d'accordo, sembrerebbe l'ennesima beffa a chi oggi è in seconda fascia gi. Certo, poi meglio che avere sulla A043 un docente abilitato e con esperienza solo su A037, che sarebbe molto, molto peggio.


L'enorme spesa preventivata non può permettere che, dopo 150.000 assunzioni, il Miur debba spendere ancora milioni per occupare posti liberi ed avere docenti in organico senza ore. La massimizzazione degli incarichi sarà il primo obiettivo da perseguire. Anche sulle lingue mi aspetto un'apertura molta ampia.

A prescindere dalla mia tragica situazione personale, questa è una delle cose che mi lasciano perplessa. Non ci vedo un miglioramento della didattica, non ci vedo tutti questi vantaggi per i ragazzi. Ma i genitori non capiscono/si disinteressano.
Tornare in alto Andare in basso
annina83



Messaggi : 1034
Data d'iscrizione : 15.05.12

MessaggioOggetto: Re: Tre preoccupazione sulla riforma.   Ven Set 05, 2014 10:59 am



A prescindere dalla mia tragica situazione personale, questa è una delle cose che mi lasciano perplessa. Non ci vedo un miglioramento della didattica, non ci vedo tutti questi vantaggi per i ragazzi. Ma i genitori non capiscono/si disinteressano. [/quote]

Piperita, non conosco la tua situazione, credo che sarà opportuno tenere sotto controllo gli sviluppi del progetto proposto, perchè troverei quanto meno assurdo far entrare di ruolo docenti delle GaE su classi di concorso per le quali non possiedono l'abilitazione (nè a cascata, nè per ambito) laddove esistano degli abilitati in seconda fascia su detta classe di concorso. Insomma, bisogna vedere ciò che accadrà e tenere conto di chi è davvero interessato all'insegnamento e quindi in questi anni ha accettato anche incarichi "scomodi" come molti miei colleghi sia del Nord che del Sud ( per i quali sarò molto felice in caso di assunzione). Mie opinioni, liberi di dissentire, ma mi sembrano ragionevoli.
Tornare in alto Andare in basso
piperitapatty85



Messaggi : 674
Data d'iscrizione : 18.12.12

MessaggioOggetto: Re: Tre preoccupazione sulla riforma.   Ven Set 05, 2014 11:08 am

annina83 ha scritto:


A prescindere dalla mia tragica situazione personale, questa è una delle cose che mi lasciano perplessa. Non ci vedo un miglioramento della didattica, non ci vedo tutti questi vantaggi per i ragazzi. Ma i genitori non capiscono/si disinteressano.

Piperita, non conosco la tua situazione, credo che sarà opportuno tenere sotto controllo gli sviluppi del progetto proposto, perchè troverei quanto meno assurdo far entrare di ruolo docenti delle GaE su classi di concorso per le quali non possiedono l'abilitazione (nè a cascata, nè per ambito) laddove esistano degli abilitati in seconda fascia su detta classe di concorso. Insomma, bisogna vedere ciò che accadrà e tenere conto di chi è davvero interessato all'insegnamento e quindi in questi anni ha accettato anche incarichi "scomodi" come molti miei colleghi sia del Nord che del Sud ( per i quali sarò molto felice in caso di assunzione). Mie opinioni, liberi di dissentire, ma mi sembrano ragionevoli.
[/quote]

Annna, la mia situazione credo sia simile alla tua, anche se su altra cdc. Sono abilitata tfa A043/50 e questa riforma mi sta mettendo parecchia angoscia. A oggi il concorso mi sembra una cosa lontana lontana, e soprattutto insicura. Contenta per i colleghi gae che DAVVERO hanno lavorato con serietà e che continueranno a farlo, ma indignata per il trattamento riservato a chi ha fatto il tfa. Potendo avrei fatto la Ssis, ma mi è stato concesso solo il tfa, che ci posso fare?
Tornare in alto Andare in basso
annina83



Messaggi : 1034
Data d'iscrizione : 15.05.12

MessaggioOggetto: Re: Tre preoccupazione sulla riforma.   Ven Set 05, 2014 11:22 am

Allora siamo nell'identica situazione, e deduco dal tuo nick, quasi coetanee, quindi "sfortunelle" senza SSIS. Credo che dobbiamo portare un po' di pazienza (ancora) e vedere quello che effettivamente può succedere. In caso unire le forze insieme a chi ha fatto il PAS e far valere i nostri diritti, che non vuol dire ruolo subito, ma neanche anni anni a spasso in attesa di un concorso, dal momento che fino ad ora abbiamo lavorato e contribuito anche noi al buon funzionamento della Scuola italiana. Io sono disposta ad aspettare il mio turno, come per anni ho atteso la possibilità di abilitarmi, rifiutando posti di lavoro più sicuri perchè il mio desiderio di insegnare era più forte di tutto. Ora però vorrei essere trattata in modo decente.
Tornare in alto Andare in basso
piperitapatty85



Messaggi : 674
Data d'iscrizione : 18.12.12

MessaggioOggetto: Re: Tre preoccupazione sulla riforma.   Ven Set 05, 2014 11:31 am

annina83 ha scritto:
Allora siamo nell'identica situazione, e deduco dal tuo nick, quasi coetanee, quindi "sfortunelle" senza SSIS. Credo che dobbiamo portare un po' di pazienza (ancora) e vedere quello che effettivamente può succedere. In caso unire le forze insieme a chi ha fatto il PAS e far valere i nostri diritti, che non vuol dire  ruolo subito, ma neanche anni anni a spasso in attesa di un concorso, dal momento che fino ad ora abbiamo lavorato e contribuito anche noi al buon funzionamento della Scuola italiana. Io sono disposta ad aspettare il mio turno, come per anni ho atteso la possibilità di abilitarmi, rifiutando posti di lavoro più sicuri perchè il mio desiderio di insegnare era più forte di tutto. Ora però vorrei essere trattata in modo decente.

Concordo!
Tornare in alto Andare in basso
 
Tre preoccupazione sulla riforma.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Vi segnalo questo interessante articolo sulla salute delle donne (aborto, legge 40 e chi più ne ha più ne metta)
» Ragazze ricordate lo speciale sulla fecondazione che era in onda su Sky?
» Giudizio sulla scuola...
» Considerazioni sulla Bibbia
» un ateo può rifiutare di giurare sulla bibbia??

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: