Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Ma cosa mi sono abilitato a fare?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
neuromancer



Messaggi : 262
Data d'iscrizione : 27.02.13

MessaggioOggetto: Ma cosa mi sono abilitato a fare?   Ven Set 05, 2014 12:19 pm

Considerando che in II fascia a sentire Mr.Bean non si lavorera' piu' e il concorso avrei potuto comunque farlo in quanto laureato ante 2002, qualcuno mi spiega a cosa mi e' servito spendere oltre 3000 euro e sprecare mesi per un'abilitazione praticamente inutile?
Tornare in alto Andare in basso
mara88



Messaggi : 3238
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Re: Ma cosa mi sono abilitato a fare?   Ven Set 05, 2014 12:29 pm

Sono nella tua stessa situazione e mi pongo la stessa domanda: che mi sono abilitata a fare ? 3000 Euro buttati dalla finestra, sacrifici immani PER NULLA ! Il concorso lo posso fare con la sola laurea. L'unica possibilità è riuscire a farci inserire in una graduatoria utile al ruolo,solo così avrà avuto un senso abilitarsi.
Tornare in alto Andare in basso
viduran



Messaggi : 1000
Data d'iscrizione : 12.09.12

MessaggioOggetto: Re: Ma cosa mi sono abilitato a fare?   Ven Set 05, 2014 12:51 pm

avrete, giustamente, dei punti per il titolo che per un concorso dove si vince e si perde per un 0.5 non è proprio niente ..
Tornare in alto Andare in basso
matteo_A



Messaggi : 288
Data d'iscrizione : 05.06.14
Età : 38
Località : Bologna

MessaggioOggetto: Re: Ma cosa mi sono abilitato a fare?   Ven Set 05, 2014 2:14 pm

stessa situazione: laurea nel 2001/2002 e TFA per cui ho pure lasciato un contratto di 22 mesi... sarò stato folle, ma non si cambiano così le regole del gioco da un giorno all'altro. tra l'altro mi dicono che non sono precario, beh oltre che abilitato ho tre anni di servizio e perchè uno da GaE con zero giorni di servizio è più precario di me? questo qualcuno me lo dovrebbe spiegare
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Ma cosa mi sono abilitato a fare?   Ven Set 05, 2014 2:19 pm

matteo_A ha scritto:
stessa situazione: laurea nel 2001/2002 e TFA per cui ho pure lasciato un contratto di 22 mesi... sarò stato folle, ma non si cambiano così le regole del gioco da un giorno all'altro. tra l'altro mi dicono che non sono precario, beh oltre che abilitato ho tre anni di servizio e perchè uno da GaE con zero giorni di servizio è più precario di me? questo qualcuno me lo dovrebbe spiegare

Ecco, questo è proprio quello che mi chiedo anche io!! E che ho esposto in un post... MAH!?!?!?!!

Nulla da dire sui precari storici GAE, ma andiamo a vedere anche quelli di 2a fascia... io ho 7 anni di servizio!
Tornare in alto Andare in basso
matteo_A



Messaggi : 288
Data d'iscrizione : 05.06.14
Età : 38
Località : Bologna

MessaggioOggetto: Re: Ma cosa mi sono abilitato a fare?   Ven Set 05, 2014 2:27 pm

Atene ha scritto:
matteo_A ha scritto:
stessa situazione: laurea nel 2001/2002 e TFA per cui ho pure lasciato un contratto di 22 mesi... sarò stato folle, ma non si cambiano così le regole del gioco da un giorno all'altro. tra l'altro mi dicono che non sono precario, beh oltre che abilitato ho tre anni di servizio e perchè uno da GaE con zero giorni di servizio è più precario di me? questo qualcuno me lo dovrebbe spiegare

Ecco, questo è proprio quello che mi chiedo anche io!! E che ho esposto in un post... MAH!?!?!?!!

Nulla da dire sui precari storici GAE, ma andiamo a vedere anche quelli di 2a fascia... io ho 7 anni di servizio!

non è per dar contro a nessuno ma credo che un criterio comune vada definito. se il criterio esposto è: chi ha meno di un mese di servizio non è precario e quindi non può pretendere nulla dallo stato allora tale criterio deve valere per tutti ( e non entro nel merito della giustizia o meno del criterio, delle aspettative, della didattica, della bontà delle proposte ecc.) dico solo che ci vorrebbe una coerenza nel loro metro. credo dovrebbero avere il coraggio di non escludere dal ruolo chiunque non ha servizio (anche in GaE). lo possiamo scrivere su passodopopasso appena possibile, ma non credo servirà... ahimè
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Ma cosa mi sono abilitato a fare?   Ven Set 05, 2014 2:38 pm

matteo_A ha scritto:
Atene ha scritto:
matteo_A ha scritto:
stessa situazione: laurea nel 2001/2002 e TFA per cui ho pure lasciato un contratto di 22 mesi... sarò stato folle, ma non si cambiano così le regole del gioco da un giorno all'altro. tra l'altro mi dicono che non sono precario, beh oltre che abilitato ho tre anni di servizio e perchè uno da GaE con zero giorni di servizio è più precario di me? questo qualcuno me lo dovrebbe spiegare

Ecco, questo è proprio quello che mi chiedo anche io!! E che ho esposto in un post... MAH!?!?!?!!

Nulla da dire sui precari storici GAE, ma andiamo a vedere anche quelli di 2a fascia... io ho 7 anni di servizio!

non è per dar contro a nessuno ma credo che un criterio comune vada definito. se il criterio esposto è: chi ha meno di un mese di servizio non è precario e quindi non può pretendere nulla dallo stato allora tale criterio deve valere per tutti ( e non entro nel merito della giustizia o meno del criterio, delle aspettative, della didattica, della bontà delle proposte ecc.) dico solo che ci vorrebbe una coerenza nel loro metro. credo dovrebbero avere il coraggio di non escludere dal ruolo chiunque non ha servizio (anche in GaE). lo possiamo scrivere su passodopopasso appena possibile, ma non credo servirà... ahimè

Premessa: Io sono ottimista per natura e non fa sempre bene...
Quando ho letto che entro dicembre guarderanno tutte le GAE, ho pensato (sperato) che intendessero proprio questo: chi in un tempo remoto si è abilitato ma poi non ha mai lavorato a scuola, o non ci ha più lavorato, anche se ha sempre riaggiornato, non è un precario, quindi fuori dai ruoli!

Tornare in alto Andare in basso
minny



Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 11.08.12

MessaggioOggetto: Re: Ma cosa mi sono abilitato a fare?   Ven Set 05, 2014 2:38 pm

Sono veramente arrabbiata. Sono anche io in II fascia GI e non penso di avere nulla di meno rispetto a molti dei colleghi abilitati della GaE. Conosco persone che si sono abilitate con il concorso del '99 risultando idonei ma non vincitori e che in tutti questi anni hanno fatto altro nelle vita ........ un bel giorno si sono trovati di ruolo senza aver fatto neanche un giorno di supplenza! E come loro tanti altri. E' una vergogna!
Tornare in alto Andare in basso
matteo_A



Messaggi : 288
Data d'iscrizione : 05.06.14
Età : 38
Località : Bologna

MessaggioOggetto: Re: Ma cosa mi sono abilitato a fare?   Ven Set 05, 2014 2:43 pm

cerchiamo di farci sentire e speriamo che vada tutto a rotoli.
Tornare in alto Andare in basso
maxmin



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 20.07.11

MessaggioOggetto: Re: Ma cosa mi sono abilitato a fare?   Ven Set 05, 2014 3:12 pm

Pensa che io, con 7 anni di servizio da terza fascia, mi accingo a fare il PAS (quest'anno a causa dello scaglionamento in più anni)... vado a spendere 2500 euro per fare una abilitazione che nn mi servirà ad un tubo? cioè ma sto Renzi, si rende conto che uno a 40 anni non si può inventare un mestiere da un giorno all'altro, e che uno ha investito una vita in questa professione (che ahimè.. adoro), anke rinunciando ad altre possibilità lavorative? Siamo proprio in un bel paese!!! Vergogna!!
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Ma cosa mi sono abilitato a fare?   Ven Set 05, 2014 3:14 pm

matteo_A ha scritto:
Atene ha scritto:
matteo_A ha scritto:
stessa situazione: laurea nel 2001/2002 e TFA per cui ho pure lasciato un contratto di 22 mesi... sarò stato folle, ma non si cambiano così le regole del gioco da un giorno all'altro. tra l'altro mi dicono che non sono precario, beh oltre che abilitato ho tre anni di servizio e perchè uno da GaE con zero giorni di servizio è più precario di me? questo qualcuno me lo dovrebbe spiegare

Ecco, questo è proprio quello che mi chiedo anche io!! E che ho esposto in un post... MAH!?!?!?!!

Nulla da dire sui precari storici GAE, ma andiamo a vedere anche quelli di 2a fascia... io ho 7 anni di servizio!

non è per dar contro a nessuno ma credo che un criterio comune vada definito. se il criterio esposto è: chi ha meno di un mese di servizio non è precario e quindi non può pretendere nulla dallo stato allora tale criterio deve valere per tutti ( e non entro nel merito della giustizia o meno del criterio, delle aspettative, della didattica, della bontà delle proposte ecc.) dico solo che ci vorrebbe una coerenza nel loro metro. credo dovrebbero avere il coraggio di non escludere dal ruolo chiunque non ha servizio (anche in GaE). lo possiamo scrivere su passodopopasso appena possibile, ma non credo servirà... ahimè

Esempio GAE 043 Bologna

i primi 117 hanno aggiornato il punteggio.
I rimanenti, cioè da 118 a 244 (quest'ultimo, pt 10!) no. Tra questi, una parte ha aggiornato i titoli, quindi do per scontato che stia lavorando su un'altra cdc (052, 051, 050) o su sostegno.
GLI ALTRI?? E son parecchi...

L'a.s. passato la gae 043 si è esaurita durante le convocazioni TD, tanto che diversi spezzoni sono ritornati indietro alle scuole e assegnati da GI. Lo so per certo perchè uno mi è toccato e altri sono capitati a colleghi del PAS.
Nulla mi convincerà che il sig. X con pt. 10 e nessun servizio sia più meritevole del ruolo, solo per essere inserito in GAE, di chi ha lavorato per anni da GI e quando ha potuto (dato il blocco pluriennale) si è abilitato.
Tornare in alto Andare in basso
matteo_A



Messaggi : 288
Data d'iscrizione : 05.06.14
Età : 38
Località : Bologna

MessaggioOggetto: Re: Ma cosa mi sono abilitato a fare?   Ven Set 05, 2014 3:45 pm

è assolutamente ingiusto che queste persone entrino in ruolo e a noi non spetti più neppure una supplenza. nel triennio precedente non ero nella provincia in cui sono ora. quest'anno ho avuto uno spezzone al 30/06 da III GI. eravamo solo in 8 persone in III GI in quella scuola. quando mi sono trasferito a febbraio volevo lasciare ma il DS mi ha supplicato di restare perchè non avrebbe trovato nessuno per coprire quelle ore, mi sono fatto 500 km a settimana per fargli chiudere l'anno scolastico, perchè a differenza di chi ci governa ho una coscienza, e ora quel posto lo daranno a uno di cdc affine (perchè evidentemente della stessa cdc non c'è nessuno se in III GI..)? e io non sono manco precario, però quando mi dovevate sfruttare lo ero, e come vi faceva comodo lo fossi...
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7494
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Ma cosa mi sono abilitato a fare?   Ven Set 05, 2014 8:32 pm

io concordo con voi con l'assurdità del ruolo da gm vecchie dove gli abilitati nel frattempo han fatto ben altro, lavorativamente parlando...(ma così è da sempre...).
ma tranquillizzatevi: ormai quelle vecchie gm son state sostituite dalle nuove gm del concorso 2012...almeno nella stragrande maggioranza dei casi ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Geko



Messaggi : 265
Data d'iscrizione : 14.06.11

MessaggioOggetto: Re: Ma cosa mi sono abilitato a fare?   Sab Set 06, 2014 8:47 pm

Per TFA + PAS con più di 36 mesi di sevizio....
...mercoledì 10 settembre tutti a Roma ore 14 davanti a Montecitorio.
Solo uniti si può vincere !!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: Ma cosa mi sono abilitato a fare?   Sab Set 06, 2014 9:58 pm

Atene ha scritto:
Premessa: Io sono ottimista per natura e non fa sempre bene...
Quando ho letto che entro dicembre guarderanno tutte le GAE, ho pensato (sperato) che intendessero proprio questo: chi in un tempo remoto si è abilitato ma poi non ha mai lavorato a scuola, o non ci ha più lavorato, anche se ha sempre riaggiornato, non è un precario, quindi fuori dai ruoli!

Non lo possono fare, chi è in GAE possiede un diritto acquisito, anche se non ha mai insegnato in vita sua.
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4202
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: Re: Ma cosa mi sono abilitato a fare?   Sab Set 06, 2014 11:10 pm

viduran ha scritto:
avrete, giustamente, dei punti per il titolo che per un concorso dove si vince e si perde per un 0.5 non è proprio niente ..
Capirai la consolazione...
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4202
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: Re: Ma cosa mi sono abilitato a fare?   Sab Set 06, 2014 11:13 pm

mara88 ha scritto:
Sono nella tua stessa situazione e mi pongo la stessa domanda: che mi sono abilitata a fare ? 3000 Euro buttati dalla finestra, sacrifici immani PER NULLA ! Il concorso lo posso fare con la sola laurea. L'unica possibilità è riuscire a farci inserire in una graduatoria utile al ruolo,solo così avrà avuto un senso abilitarsi.
come credi sia possibile giocarci quest'ultima possibilità?
Tornare in alto Andare in basso
catiusciagr



Messaggi : 1398
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioOggetto: Re: Ma cosa mi sono abilitato a fare?   Sab Set 06, 2014 11:45 pm

L'ALTRO POLO ha scritto:
mara88 ha scritto:
Sono nella tua stessa situazione e mi pongo la stessa domanda: che mi sono abilitata a fare ? 3000 Euro buttati dalla finestra, sacrifici immani PER NULLA ! Il concorso lo posso fare con la sola laurea. L'unica possibilità è riuscire a farci inserire in una graduatoria utile al ruolo,solo così avrà avuto un senso abilitarsi.  
come credi sia possibile giocarci quest'ultima possibilità?

scriviamo, scriviamo scriviamo
al pres, del consiglio
ai partiti,
ai sindacati,
alle associazioni...
ai quotidiani
diciamo le cose come stanno
che "la BUONA SCUOLA"
è solo tagli, non di cattedre, ma di persone abilitate (o pluriabilitate)
e con anni di servizio,...
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4202
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: Re: Ma cosa mi sono abilitato a fare?   Dom Set 07, 2014 12:25 am

Già, incominciamo passodopopasso, ho già pronta una bella mail
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4202
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: Re: Ma cosa mi sono abilitato a fare?   Dom Set 07, 2014 12:04 pm

Fra le altre cose, quella di far scoppiare questo terremoto immediatamente dopo l'aggiornamento delle graduatorie è stata una cattiveria, un colpo basso: io sono in seconda fascia su una cdc molto difficile (A037) ed in terza su due cdc, al contrario, molto ricche (A043-A050). Nella scelta delle sedi, in ottica supplenze, ho inserito 8 licei e 12 medie (e meno male che qualche liceo ce l'ho messo per scrupolo di coscienza). Ed ora? Come mi devo sentire? Almeno potessi cambiare...
Tornare in alto Andare in basso
 
Ma cosa mi sono abilitato a fare?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» sono andata a fare shopping
» Non sono convinta di fare l'amniocentesi....
» Non so se lo sento
» eparina..seleparina..chi mi spiega?
» Kit acrilico Harmony... Cosa mi serve esattamente per fare il corso??

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: