Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 CASO DIFFICILE..

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Illrene



Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 27.04.14

MessaggioOggetto: CASO DIFFICILE..   Ven Set 05, 2014 3:04 pm

Ciao a tutti, vorrei alcune informazioni riguardo a questo problema. Quest'anno mi è stato assegnato un bambino molto problematico, aggressivo e che si fa la pipì addosso, in quest'ultimo caso io sono tenuta a doverlo cambiare e pulire? per quel che so io no...ma vorrei sapere le vostre esperienze e cosa dice la legge in merito se qualcuno lo sa. Vi ringrazio anticipatamente.
Tornare in alto Andare in basso
gabry



Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 15.07.11

MessaggioOggetto: Re: CASO DIFFICILE..   Ven Set 05, 2014 3:59 pm

Assolutamente NO non ė tuo compito.
Tornare in alto Andare in basso
gabry



Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 15.07.11

MessaggioOggetto: Re: CASO DIFFICILE..   Ven Set 05, 2014 4:05 pm

Aggiungo che avevo un bambino che purtroppo a volte se la faceva addosso e in genere (1a primaria) lo accompagnavo in bagno cercando di ricordargli tutti i passaggi (es. Prima abbassa i pantaloni, poi siediti... etc.) Ma mai cambiato. Non c'ènorma perchè tu sei insegnante come gli altri: il tuo contratto di lavoro è come quello degli insegnanti della materia. Un insegnante non ha il compito di cambiare i bambini...
Tornare in alto Andare in basso
Illrene



Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 27.04.14

MessaggioOggetto: Re: CASO DIFFICILE..   Ven Set 05, 2014 4:07 pm

gabry ha scritto:
Aggiungo che avevo un bambino che purtroppo a volte se la faceva addosso e in genere (1a primaria) lo accompagnavo in bagno  cercando di ricordargli tutti i passaggi (es. Prima abbassa i pantaloni, poi siediti... etc.) Ma mai cambiato. Non c'ènorma perchè tu sei insegnante come gli altri: il tuo contratto di lavoro è come quello degli insegnanti della materia. Un insegnante non ha il compito di cambiare i bambini...


Grazie mille Gabry, dove posso trovare la normativa che dice questo?
Tornare in alto Andare in basso
kalimero



Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 09.01.14

MessaggioOggetto: Re: CASO DIFFICILE..   Ven Set 05, 2014 8:22 pm

Sul sito dell' AIPD ci sono delle validissime schede normative curate da Salvatore Nocera su questo e tanti altri argomenti che potrebbero esserti utili.
Tornare in alto Andare in basso
gabry



Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 15.07.11

MessaggioOggetto: Re: CASO DIFFICILE..   Sab Set 06, 2014 12:13 am

Illrene ha scritto:
gabry ha scritto:
Aggiungo che avevo un bambino che purtroppo a volte se la faceva addosso e in genere (1a primaria) lo accompagnavo in bagno  cercando di ricordargli tutti i passaggi (es. Prima abbassa i pantaloni, poi siediti... etc.) Ma mai cambiato. Non c'ènorma perchè tu sei insegnante come gli altri: il tuo contratto di lavoro è come quello degli insegnanti della materia. Un insegnante non ha il compito di cambiare i bambini...


Grazie mille Gabry, dove posso trovare la normativa che dice questo?

Forse non mi sono spiegata: noi facciamo riferimento al ccnl e non ci sono riferimenti all'assistenza igienica, ERGO non rientra tra i ns doveri. (E' compito dei collaboratori, previa formazione).
Tornare in alto Andare in basso
gabry



Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 15.07.11

MessaggioOggetto: Re: CASO DIFFICILE..   Sab Set 06, 2014 12:14 am

kalimero ha scritto:
Sul sito dell' AIPD ci sono delle validissime schede normative curate da Salvatore Nocera su questo e tanti altri argomenti che potrebbero esserti utili.
E' vero, le ho lette anche io.
Tornare in alto Andare in basso
andromeda29



Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 27.08.13

MessaggioOggetto: Re: CASO DIFFICILE..   Mer Set 10, 2014 9:10 am

Oltre a non essere neanche lontanamente tuo dovere, devi fare attenzione a non cedere a pressioni (superficiali e buoniste) di genitori e, ahimè, colleghi... ti immagini se il bambino o un compagnetto dicesse a casa "la maestra X porta il bambino Y in bagno?" ... chi ti tutelerebbe? Chi dimostrerebbe che tu conducevi il bambino in bagno per un atto di umanità e non altro? Se a scuola non c'è l'assistente all' autonomia o un collaboratore formato in tal senso, si chiama la famiglia.
Tornare in alto Andare in basso
 
CASO DIFFICILE..
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Una decisione davvero difficile.....
» Il caso Cesare Battisti
» transfert difficile
» Il caso e la necessità - Jacques Monod
» Il caso non esiste.

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: