Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
ulisse2000



Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 03.07.14

MessaggioOggetto: LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'    Sab Set 06, 2014 9:44 am

ADERIAMO ALLO SCIOPERO DEL 17 SETTEMBRE!!

CONTRO IL NUOVO MECCANISMO DI SCATTI SALARIALI  CHE ESCLUDONO UN TERZO DEI DOCENTI ANCHE SE MERITEVOLI....

SALVAGUARDIAMO GLI SCATTI DI ANZIANITA' PER TUTTI : CRITERIO OGGETTIVO E VALIDO PER TUTTI I DOCENTI

NEGARE A UN TERZO DEGLI INSEGNATI GLI SCATTI SALARIALI GIUDICANDOLI A PRIORI  IMMERITEVOLI PER LEGGE E PER LO PIU' BASANDO LA LORO VALUTAZIONE SU CRITERI DISCREZIONALI E QUINDI OPINABILI E' GRAVEMENTE SBAGLIATO.....

E' ALTAMENTE IMMORALE E OFFENSIVO PER LA CATEGORIA E PER UN PAESE CIVILE

saremmo l' unica categoria a subire un trattamento del genere!


gli  SCATTI  basati sul Merito significano una perdita media sullo stipendio di 45 euro al mese!!


http://www.orizzontescuola.it/news/riforma-scuola-perdita-media-stipendi-45-euro-al-mese



".... Se poi una penalizzazione dei più giovani rendesse un po' più difficile conseguire i primi scatti, cosa che, ottimisticamente, potrebbe portare il danno medio attorno ai 100 euro mensili (ma potrebbe andare anche peggio!), la perdita media annua sarebbe di 1300 euro a testa, che, moltiplicati per 42 anni, darebbero   la bellezza di 54600 euro nel corso della vita lavorativa (senza contare il conseguente danno sulla pensione).

Davvero pensano che i docenti italiani guadagnino così tanto da meritarsi una decurtazione media di 100 euro mensili per tutta la vita?
Sono consapevoli del fatto che nelle città del nord basta avere un affitto o un mutuo da pagare per finire sotto la soglia della povertà?"

un enorme passo indietro sul piano dei diritti e della civiltà ai danni di coloro che la civiltà dovrebbero insegnarla alle nuove generazioni...

si parte quindi col piede sbagliato nella visione di un futuro migliore PER IL NOSTRO PAESE !

insegnanti sfiduciati verso la propria società quale idee potranno inculcare ai giovani??

per non parlare dell' ambiente di lavoro che diventerebbe avvelenato da invidie, gelosie e rivalità minando lo spirito di gruppo e di collaborazione che dovrebbe essere alla base di un lavoro di squadra come il nostro....



ADERITE AL MOVIMENTO GESSETTI ROTTI SU FACEBOOK



NO ALLA STAGNAZIONE SALARIALE!


Ultima modifica di ulisse2000 il Sab Set 06, 2014 5:08 pm, modificato 4 volte
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2000



Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 03.07.14

MessaggioOggetto: Re: LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'    Sab Set 06, 2014 11:02 am

"Il prossimo 17 settembre suonerà la campanella che segna definitivamente il ritorno a scuola di tutti gli alunni italiani . Ma sarà un primo giorno di scuola turbolento: l’Unicobas ha infatti indetto per questa giornata uno sciopero nazionale

La Federazione sindacale dei comitati di base in un comunicato ha definito “inaccettabile” il progetto Renzi-Giannini.

Il sindacato è apparso critico anche sulla proposta di basare gli scatti di anzianità sul merito
accusando il governo di voler legittimare l’“assunzione diretta di docenti e Ata da parte dei dirigenti scolastici, come nelle scuole private”
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2000



Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 03.07.14

MessaggioOggetto: Re: LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'    Sab Set 06, 2014 4:33 pm

La Gilda degli insegnanti dice no all'abolizione degli scatti di anzianità e alla possibilità da parte dei Presidi di scegliere gli insegnanti. Il servizio della Gilda Tv......

http://www.orizzontescuola.it/news/gi-mani-dagli-scatti-anzianit-dirlo-gilda


....
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2000



Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 03.07.14

MessaggioOggetto: Re: LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'    Sab Set 06, 2014 4:41 pm

Riforma scuola. Merito, perdita media stipendio 45 euro al mese!!


http://www.orizzontescuola.it/news/riforma-scuola-perdita-media-stipendi-45-euro-al-mese


.... seguite il movimento GESSETTI ROTTI  su facebook


ATTIVIAMOCI PER SALVARE LA SCUOLA  E LA DIGNITA' DEI DOCENTI !!

...." più di 900 euro all'anno di prelievo forzoso medio dalle tasche dei docenti: un bel guadagno per lo stato e un bel furto per i docenti! Complimenti al duo Renzi-Giannini: due draghi!"
Tornare in alto Andare in basso
Lorelai



Messaggi : 321
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'    Sab Set 06, 2014 5:48 pm

io sono perfettamente d'accordo.
ci stanno prendendo in giro... è chiaro che ormai si tratta di un gioco al ribasso, di una truffa mascherata da riforma epocale.
i salari dei precari e dei docenti di ruolo devono essere dignitosi.

le spese aumentano per tutti, il cibo è più caro per non parlare di tutto il resto. siamo dei professionisti e ci meritiamo uno stipendio con un potere d'acquisto decente.

va fermato, punto (lo dico io che l'ho votato). e gli scioperi ci stanno benissimo.

ci tratta come dei pezzenti, ma i sindacati, a parte la gilda, dove sono??
io se non vedo il mio sindacato CISL fare qualcosa di concreto, ritiro la tessera.

che si blocchi il suo di stipendio.
sarei curiosa di sapere cosa ne pensa la moglie del premier, la signora Agnese, anche lei insegnante... sembra una persona brava e ragionevole e in teoria dovrebbe stare dalla parte dei suoi colleghi.
Tornare in alto Andare in basso
Vale_pa



Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 13.02.11

MessaggioOggetto: Questa "riforma" è una VERGOGNA    Dom Set 07, 2014 12:25 pm

La proposta di “riforma” della scuola è la solita fregatura per gli Insegnanti, ha il solo fine di ridurre gli stipendi e asservire i Docenti al potere.
L'eliminazione degli scatti di anzianità è IMPROPONIBILE, considerando che ci sono Docenti che lavorano da anni, e sono magari prossimi ad uno scatto, che se lo vedrebbero togliere ad un passo dal traguardo.
Il MERITO di un Docente non può essere in nessun modo misurato dal numero di ore di supplenza in più che sarà disposto a fare gratis, dall'espletamento di qualche “funzione strumentale“, dal numero dei corsi di recupero o di qualche incarico collaterale all'insegnamento che sarà costretto a svolgere gratis (e per compiacere il Preside di turno); Appunto, i Presidi!, in che modo garantiranno un equa rotazione degli incarichi a tutti Docenti, oppure si pensa di continuare a dare gli incarichi migliori ai soliti bravi, bravissimi, ottimi amici (e per favore no raccontiamoci che gli incarichi vengono attribuiti dal Collegio!!!).
Appunto agli amici che hanno sempre avuto gli incarichi vorrei spiegare che il taglio dello stipendio colpirà anche loro, che oggi percepiscono i dovuti scatti di anzianità ed il dovuto compenso economico per le funzioni che svolgono, e che, invece, in seguito dovranno svolgere gratuitamente!!!
Il Governo dovrebbe occuparsi dei veri problemi del Paese: la diffusa corruzione, la reintroduzione del falso in bilancio tra i reati penali, l'evasione fiscale, la lotta alla criminalità più o meno organizzata, da li dovrebbe andare a prendere i soldi, invece di preoccuparsi di togliere 60, 100, 200 euro al mese ai Docenti.....
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2000



Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 03.07.14

MessaggioOggetto: Re: LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'    Lun Set 08, 2014 9:22 am

Merito secondo Renzi: tagli agli stipendi da 26 a 45 euro mese, 72 per i nuovi docenti. 88% utenti dice no


http://www.orizzontescuola.it/news/riforma-scuola-merito-secondo-renzi-tagli-agli-stipendi-26-45-euro-mese-72-nuovi-docenti-88-ute
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2000



Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 03.07.14

MessaggioOggetto: Re: LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'    Mar Set 09, 2014 10:26 am

Cobas: sciopero 10 ottobre

“Il piano-Renzi – sostengono i Cobas - è la ‘summa’ di tante distruttive proposte per scuole-aziende dominate da presidi-padroni, da lotte concorrenziali tra docenti ed Ata per qualche spicciolo in più, da valutazioni-quiz del lavoro docente e delle scuole, da apprendistato nelle imprese invece che istruzione”.
I presidi – denunciano ancora - assumerebbero direttamente loro (e licenzierebbero) docenti ed Ata dopo una fantomatica ‘consultazione collegiale’, ed interverrebbero anche sulla carriera e sugli stipendi dei dipendenti”.





........
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2000



Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 03.07.14

MessaggioOggetto: Re: LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'    Mer Set 10, 2014 9:19 am

Il 10 ottobre sciopero generale dei lavoratori/trici della scuola insieme agli studenti.

http://www.cobas-scuola.it/Notizie2/Il-10-ottobre-sciopero-generale-dei-lavoratori-trici-della-scuola-insieme-agli-studenti

"Ma che gran furbone il Renzi, che colossale venditore di fumo, altro che il Berlusca! Cancella il CdM strombazzato da settimane che doveva decidere provvedimenti “epocali” per la scuola e mischia, on-line tanto non costa niente, promesse mirabolanti a ignobili proposte per scuole dominate da presidi-padroni liberi di assumere e licenziare e per scatenare lotte concorrenziali tra docenti ed Ata per qualche spicciolo in più, mentre i contratti restano bloccati a vita."
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2000



Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 03.07.14

MessaggioOggetto: Re: LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'    Gio Set 11, 2014 9:12 am

Il 10 settembre, oltre 2mila docenti, di varia estrazione hanno protestato davanti al Parlamento: se passano le linee guida così come sono state progettate rischiano di rimanere supplenti a vita (gli abilitati esclusi dalle GaE) oppure di dover cambiare lavoro (i non abilitati che non avranno più posto nella terza fascia, destinata alla cancellazione). Assenti i sindacati maggiori.

Tra i politici sostegno solo dai ‘grillini’.

https://www.youtube.com/watch?v=0Em2OVbigtw
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2000



Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 03.07.14

MessaggioOggetto: Re: LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'    Ven Set 12, 2014 7:28 pm

Stagione di assemblee sindacali e petizione contro blocco contratto e scatti di anzianità

http://www.orizzontescuola.it/news/scuola-stagione-assemblee-sindacali-e-petizione-contro-blocco-contratto-e-scatti-anzianit

sbloccacontratto. I sindacati Flc-Cgil,  Cisl-scuola, Uil-scuola, Snals-Confsal, Gilda-FGU si mobilitano contro blocco contratto e scatti di anzianità: ci saranno assemblee in base ad un calendario organizzato a livello territoriale.

Si tratterà di assemblee e iniziative che serviranno a discutere delle proposte delle organizzazioni sindacali e del giudizio sul Piano scuola

I sindacati chiedono anche che i  contenuti del Piano scuola si traducano in risorse certe per garantire le stabilizzazioni entro l'inizio del prossimo anno scolastico.


Contemporaneamente verrà lanciata una petizione tra tutti i docenti, ATA e dirigenti scolastici per il diritto al contratto nazionale e agli aumenti retributivi.

Le organizzazioni sindacali chiedono al personale della scuola una forte partecipazione alle iniziative. Si tratta di scongiurare lo "scippo del salario", far valere i propri diritti e garantire l'assunzione dei nuovi docenti.

Il volantino

Il Governo annuncia un nuovo blocco del contratto e degli aumenti per anzianità, mentre ipotizza “scatti di merito” (solo per il 66% dei docenti) che comunque partirebbero solo dopo il 2018, finanziati cancellando quelli di anzianità

Il risultato? Retribuzioni ferme per tutti fino al 2019
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2000



Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 03.07.14

MessaggioOggetto: Re: LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'    Dom Set 14, 2014 8:59 pm


Precari contestano alla festa dell'Unità a Milano. Cosa è successo?

http://www.orizzontescuola.it/news/riforma-precari-contestano-alla-festa-dellunit-milano-cosa-successo-video
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2000



Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 03.07.14

MessaggioOggetto: Re: LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'    Mer Set 17, 2014 8:00 pm

Pantaleo: soluzione per TFA e PAS. No abolizione scatti anzianità."Finanziamenti privati USA modello fallimentare"

http://www.orizzontescuola.it/news/riforma-scuola-pantaleo-soluzione-tfa-e-pas-no-abolizione-scatti-anzianit-finanziamenti-privati
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2001



Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 28.09.14

MessaggioOggetto: Re: LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'    Mar Set 30, 2014 9:24 pm

Unicobas Scuola


Roma, 29.09.2014: Proclamato lo sciopero generale per il 24 Ottobre 2014

Il “Piano scuola” di Renzi è una truffa.

Vediamo perché:

1. Promette 150.000 assunzioni, presentandole come una generosa concessione. In realtà, il Governo è obbligato ad assumere i precari da una sentenza della Corte di Giustizia Europea, che minaccia di far pagare all’Italia 4 miliardi di multa. Gli unici ‘beneficiari ‘sono i precari delle GAE (anche quelli che, fra loro, rifiutano incarichi da anni): tutti gli altri (anche quelli con più anni di servizio), dovranno cambiare lavoro. In realtà i soldi non vengono stanziati: le prime assunzioni infatti vengono promesse tra un anno, dopo il concorso, anche se già si potrebbero regolarizzare i precari storici che tanti concorsi hanno superato.
2. Gli assunti risulteranno infine molti di meno anche rispetto alle GAE (e verranno ‘regolarizzati’ solo con contratto ‘a tutele crescenti’, sempre licenziabili senza l’articolo 18). Fatti due conti, il Governo decide così di far “sparire” i posti vacanti, in parte assumendo i precari (semplice turnover dei pensionati), in parte obbligando il personale di ruolo a sostituire gli assenti a costo zero (calcolo a debito dei giorni di chiusura delle scuole e ‘banca delle ore’). L’ ‘organico funzionale’ non sarà aggiuntivo (non ci saranno più posti rispetto alle cattedre da coprire): perciò non ci sarà nessun ‘arricchimento dell’offerta formativa’ e, ribadiamo, le supplenze le dovranno fare i docenti di ruolo.
3. I giorni di chiusura delle scuole agli alunni e di sospensione didattica entreranno nelle “banche ore”: cioè ogni docente dovrà restituirli integralmente lavorando in più (prevalentemente supplenze gratuite) in periodi decisi dal Dirigente oppure, se serve, anche durante le vacanze natalizie, pasquali ed estive, con mansioni diverse da quelle didattiche (La buona scuola, pp. 51 ss.).
4. Tutti i docenti perderanno la titolarità sulla propria scuola: con l’ ‘organico funzionale’ ognuno diventerà titolare “su una rete di scuole”, e uno dei dirigenti di questi istituti deciderà in quale lavorerà e con che mansioni. Se necessario, il Dirigente potrà obbligare il docente a sostituire gli assenti, anche in scuole diverse (La buona scuola, pp. 14 ss.)
5. Si potrà essere spostati in province diverse, oppure su materie diverse (purché “affini”!) (La buona scuola, pp. 27 ss.).
6. Un gruppo di “esperti” del Governo definirà (in tre mesi – sic!) le “competenze dei docenti” (La buona scuola, pp. 45 ss.).
7. Passeremo la vita a raccogliere ‘crediti.’ Ci saranno ‘CREDITI DIDATTICI, FORMATIVI E PROFESSIONALI’, che confluiranno nel PORTFOLIO del docente, “vagliato” discrezionalmente dal ‘Nucleo di Valutazione’ interno di ogni scuola, che potrà operare in modo diverso dai ‘nuclei’ delle altre (La buona scuola, pp. 51 ss.).
8. Aboliti tutti gli scatti di anzianità, rimarrà solo lo stipendio-base. Ogni tre anni, se saremo graditi ai superiori, avremo (se ci saranno fondi) una mancia di “circa” € 60 (meno per Medie e Primaria). Altrimenti, nemmeno quella. Infatti, solo due docenti su tre ne avranno diritto. Verrà quindi stilata una classifica pubblicata on-line. Solo i primi due terzi della classifica avranno la mancia suddetta (La buona scuola, pp. 51 ss.).
9. Per premiare i “meritevoli”, comunque, non viene stanziato un euro, nonostante lo scippo degli scatti automatici. Infatti, il primo scatto di ‘merito’ ci sarà solo nel 2018 (La buona scuola, pp. 55 ss.).
10. Il dirigente avrà fidati esecutori e controllori, chiamati mentor, scelti solo fra chi sarà risultato ‘meritevole’ per 3 volte consecutive (ottenendo la ‘elargizione’ dei 60 € per 9 anni). I ‘mentor’ saranno al massimo il 10% della categoria, e guadagneranno una “indennità di posizione” oltre agli scatti di merito e allo stipendio base (La buona scuola, pp. 57 ss.).
11. Il dirigente avrà mano totalmente libera nello scegliere fra docenti ed ata le persone di sua fiducia, premiandole o penalizzandole come meglio crede.
12. Le scuole private dovranno avere più soldi e con più facilità.
13. Le Scuole Statali riceveranno soldi da “Enti Locali, famiglie e privati”, che ne determineranno la linea educativa.
14. Ogni insegnante sarà schedato nel “Registro Nazionale dei docenti della scuola”, con le informazioni del fascicolo personale accessibili a tutti, perché visibile online.
15. Il dirigente chiamerà nella propria scuola i docenti che vuole, scegliendoli dal Registro senza vincolo alcuno di graduatoria o di diritti acquisiti (CHIAMATA DIRETTA).
16. Il direttore dei servizi generali e amministrativi (DSGA, ex Segretario) sarà, per docenti ed ata, “braccio esecutivo” e “sentinella” del Dirigente (La buona scuola, p. 69).
17. I Decreti Delegati verranno aboliti. Il Collegio dei Docenti diverrà Consiglio, cioè organo puramente consultivo, con l’unica funzione di decidere della programmazione didattica. Tutto il potere andrà al dirigente e al “Consiglio dell’Istituzione scolastica”, al quale parteciperanno con diritto di voto i privati finanziatori. Determinante, per tenere sotto scacco i Docenti, sarà il “Nucleo di Valutazione”. Insomma, tutto quanto era già previsto dal disegno di legge Aprea-Ghizzoni. (La buona scuola, p. 71)
18. Le scuole dovranno aprire fino alla sera, con il lavoro dei Docenti (spontaneo o coatto?), nonché del volontariato studentesco e del “territorio”. Questa è l’idea relativa ai cd. ‘Centri di aggregazione sociale’ (La buona scuola, pp. 64 ss.).

Roma, 29.09.2014: Proclamato lo sciopero generale per il 24 Ottobre 2014
La Confederazione Italiana di Base Unicobas (CIB Unicobas) proclama lo sciopero generale per tutte le categorie dei comparti del pubblico impiego e del settore privato, per tutto il personale incaricato a tempo indeterminato ed a tempo determinato, per l’intera giornata del 24 Ottobre 2014. Lo sciopero è stato proclamato anche dall’Unione Sindacale di Base e sarà lo sciopero generale del sindacalismo alternativo:
• Contro le politiche economiche e sociali del governo Renzi dettate dall'Unione Europea e dalla BCE in materia di lavoro, welfare, pubblica amministrazione, scuola e previdenza.
Respingiamo al mittente il ‘pacco-Scuola’ ed il job-act di Renzi. Saranno organizzate manifestazioni in tutte le regioni italiane.

La Confederazione Italiana di Base Unicobas (CIB Unicobas) proclama lo sciopero generale per tutte le categorie dei comparti del pubblico impiego e del settore privato, per tutto il personale incaricato a tempo indeterminato ed a tempo determinato, per l’intera giornata del 24 Ottobre 2014. Lo sciopero è stato proclamato anche dall’Unione Sindacale di Base e sarà lo sciopero generale del sindacalismo alternativo:
• Contro le politiche economiche e sociali del governo Renzi dettate dall'Unione Europea e dalla BCE in materia di lavoro, welfare, pubblica amministrazione, scuola e previdenza.
Respingiamo al mittente il ‘pacco-Scuola’ ed il job-act di Renzi. Saranno organizzate manifestazioni in tutte le regioni italiane.
JOBS-ACT. L’eliminazione dell’art. 18 dello Statuto dei Lavoratori, vecchio ‘pallino’ di Berlusconi (ma che ora i Confederali, con la solita prassi dilatoria, demagogica e attendista, contrastano solo a parole), renderà più deboli tuttri i lavoratori. L’Unicobas non può accettare questa precarizzazione di massa in nessuno dei settori nei quali è impegnato, dai Portuali,agli LSU-LPU, dalla Sanità alla Formazione Professionale ed alla Scuola Per questo ha proclamato con l’Unione Sindacale di Base lo sciopero generale, offrendo l’opportunità anche agli iscritti dei sindacati pronta-firma di manifestare concretamente vera e larga opposizione sociale. I tempi sono stretti ed i provvedimenti del Governo sono concatenati e vanno respinti dall’insieme del mondo del lavoro. Nella scuola, l’eliminazione dell’art. 18 s’incastra perfettamente con il piano di gestione privatistica che vuole Renzi tutto incentrato sullo strapotere dei dirigenti, eliminando di fatto libertà d’insegnamento e d’apprendimento.
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'    Mer Ott 01, 2014 4:38 pm

A parte la nota positiva dell'assunzione, messa così sembra davvero terribile. Aumento orario senza retribuzione aggiuntiva, mobilità forzata, eliminazione degli scatti, legge Aprea, chiamata diretta camuffata... praticamente tutti i nostri peggiori incubi messi insieme! Da anni desidero con tutte le mie forze di entrare in ruolo, ma adesso non so più se lo voglio così fortemente, se le condizioni sono queste...
P.S.: In nessun Paese del mondo gli insegnanti sono sottoposti a valutazione (ditemi se sbaglio), ma è perfettamente costituzionale una cosa simile? Riguardo al fascicolo personale visibile on line, non viene violata nessuna legge sulla privacy?
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'    Mer Ott 01, 2014 9:22 pm

Stellastellina1975 ha scritto:
Riguardo al fascicolo personale visibile on line, non viene violata nessuna legge sulla privacy?

si viola la privacy quando vengono pubblicati dati sensibili

"quelli che possono rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, lo stato di salute e la vita sessuale"

non c'è nulla di tutto questo nel fascicolo
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2001



Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 28.09.14

MessaggioOggetto: Re: LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'    Mer Ott 01, 2014 9:40 pm

però credo che nel fascicolo personale visibile on line saranno inclusi eventuali richiami disciplinari.

così se un giorno tu fai tardi perchè ti si è bucata una ruota e tu sei antipatica al tuo preside-padrone, lui potrà farti un bella sanzione disciplinare e tutta Italia saprà della tua "colpa"...

così dobbiamo ringraziare per essere l' unica categoria in Italia a godere di questo privilegio e di così tanta pubblicità... grazie Renzi!

ora si che ci hai valorizzati! molto più di medici e magistrati .... ecco cosa intendevi quando dicevi che avevi a cuore la categoria dei docenti, grazie di cuore per il trattamento "speciale" che solo a noi riservi.

ps: le valutazioni dei docenti da parte dei presidi erano già in uso in Italia nel periodo fascista, ma poi si sa la società progredisce... così furono tolte
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'    Gio Ott 02, 2014 9:36 pm

Esatto, anche questa non è cosa da poco. Se un preside-padrone mi ha fatto una nota disciplinare per un mio ritardo e tutti i miei alunni lo sapranno, si sentiranno autorizzati ad arrivare in ritardo tutti i giorni. Se lo stesso preside-padrone ha scritto una valutazione secondo la quale non sono abbastanza competente, tutti i miei studenti si sentiranno autorizzati a mancarmi di rispetto e i loro rispettivi genitori a minacciarmi se non dò dei bei voti. Senza contare che conosco docenti che hanno ricevuto richiami scritti ben più gravi, sempre assolutamente infondati (ad esempio un mio collega fu accusato ingiustamente di aver alzato le mani su un alunno). Vi rendete conto cosa succederebbe se tutti avessero accesso a queste informazioni? Alcuni di noi non riuscirebbero mai più ad esercitare la professione! E altri, che ancora non hanno ricevuto richiami gravi, faranno di tutto affinché questo non avvenga, diventeranno schiavi del DS! A sto punto mancano solo le punizioni corporali nella pubblica piazza...
Tornare in alto Andare in basso
maxlampo



Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 18.10.14

MessaggioOggetto: mi hai tolto le parole di bocca!   Sab Ott 18, 2014 10:07 pm

Vale_pa ha scritto:
La proposta di “riforma” della scuola è la solita fregatura per gli Insegnanti, ha il solo fine di ridurre gli stipendi e asservire i Docenti al potere.
L'eliminazione degli scatti di anzianità è IMPROPONIBILE, considerando che ci sono Docenti che lavorano da anni, e sono magari prossimi ad uno scatto, che se lo vedrebbero togliere ad un passo dal traguardo.
Il MERITO di un Docente non può essere in nessun modo misurato dal numero di ore di supplenza in più che sarà disposto a fare gratis, dall'espletamento di qualche “funzione strumentale“, dal numero dei corsi di recupero o di qualche incarico collaterale all'insegnamento che sarà costretto a svolgere gratis (e per compiacere il Preside di turno);  Appunto, i Presidi!, in che modo garantiranno un equa rotazione degli incarichi a tutti Docenti, oppure si pensa di continuare a dare gli incarichi migliori ai soliti bravi, bravissimi, ottimi amici (e per favore no raccontiamoci che gli incarichi vengono attribuiti dal Collegio!!!).
Appunto agli amici che hanno sempre avuto gli incarichi vorrei spiegare che il taglio dello stipendio colpirà anche loro, che oggi percepiscono i dovuti scatti di anzianità ed il dovuto compenso economico per le funzioni che svolgono, e che, invece, in seguito dovranno svolgere gratuitamente!!!
Il Governo dovrebbe occuparsi dei veri problemi del Paese: la diffusa corruzione, la reintroduzione del falso in bilancio tra i reati penali, l'evasione fiscale, la lotta alla criminalità più o meno organizzata, da li dovrebbe andare a prendere i soldi, invece di preoccuparsi di togliere 60, 100, 200 euro al mese ai Docenti.....
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato1



Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 16.10.12

MessaggioOggetto: Re: LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'    Sab Ott 18, 2014 10:50 pm

fascicolo on line significa gogna mediatica su pubblica piazza virtuale. Si sposta sul web quello che si faceva in piazza qualche migliaio di anni fa. Incredibile!
Tornare in alto Andare in basso
lucia gentili



Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 11.06.14

MessaggioOggetto: Re: LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'    Ven Ott 24, 2014 3:52 pm

A quale altro tipo di umiliazione devono sottoporci ancora?
Nel giro di pochi anni abbiamo assistito a gravissimi attacchi da parte di tutti (stampa, TV e governi in primis) alla dignità professionale degli insegnanti, ma nessuno di noi ha mai mosso un dito.
Credo sia giunta l'ora di farci sentire...o sbaglio?
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'    Ven Ott 24, 2014 3:54 pm

non sbagli!!!!
Tornare in alto Andare in basso
immaantonio



Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 09.03.11

MessaggioOggetto: Re: LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'    Mer Nov 12, 2014 3:31 pm

C'è bisogno di contrastare Renzi e la sua pseudo-riforma preparata molto bene attraverso La Buona Scuola. Complimenti al duo Renzi-Giannini, evita la multa di 4miliardi da parta dell'Europa e ci fa pagare amaramente l'assunzione che ci spettava già da tempo.
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16419
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'    Sab Nov 15, 2014 10:30 pm

Stellastellina1975 ha scritto:

P.S.: In nessun Paese del mondo gli insegnanti sono sottoposti a valutazione (ditemi se sbaglio), ma è perfettamente costituzionale una cosa simile?

Non scomodiamo a Costituzione: si può rifiutare la valutazione, ma certo essa non viola principi costituzionali.
Quanto a "nessun paese del mondo", non è affatto vero: la mancanza di valutazione è l'eccezione, non la regola.

http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=1&ved=0CCMQFjAA&url=http%3A%2F%2Fwww.indire.it%2Flucabas%2Flkmw_file%2Feurydice%2F%2F%2Fvalutazione_insegnanti_schede_paesi_UE_luglio_2009_x_pubblicare.pdf&ei=mMJnVK__FoPWywP9sICACQ&usg=AFQjCNG_flh5N1Xxi2Y1Db70_2OQVkNBTw&sig2=eXP9p8hGYIP4pvTHQ7zCUg&bvm=bv.79142246,d.bGQ&cad=rja


http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=2&ved=0CCkQFjAB&url=http%3A%2F%2Feacea.ec.europa.eu%2Feducation%2Feurydice%2Fdocuments%2Fkey_data_series%2F151IT.pdf&ei=mMJnVK__FoPWywP9sICACQ&usg=AFQjCNEVyFULwDCCWFp3HuFLsDoqX1k0AA&sig2=BC9glHxh5nJzmFTz3WABww&bvm=bv.79142246,d.bGQ&cad=rja

da pag. 99

Tornare in alto Andare in basso
ulisse2002



Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 18.10.14

MessaggioOggetto: Re: LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'    Dom Nov 16, 2014 4:58 pm

il mondo della scuola dice No alla riforma di Renzi:

http://www.orizzontescuola.it/news/valanga-no-allabolizione-degli-scatti-anzianit-scuole-salvano-150-mila-assunzioni
Tornare in alto Andare in basso
 
LOTTA CONTRO NUOVO MECCANISMO DEGLI SCATTI , COMMISSIONI CHE VALUTANO SOGGETTIVAMENTE I DOCENTI E PER LA SALVAGUARDIA DEGLI SCATTI D' ANZIANITA'
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Vaticano: "Positivo l'uso degli Ogm per combattere la fame nel mondo
» Richiesta abilitazione - Problematiche degli Onicotecnici
» Di nuovo pioggia di capelli
» Il Dio degli Eserciti...
» pontifex contro medjugorje

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: