Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Rivoluzione supplenze brevi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
terry80



Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Rivoluzione supplenze brevi   Dom Set 07, 2014 3:44 pm

http://www.orizzontescuola.it/news/rivoluzione-supplenze-brevi-ci-penseranno-docenti-dellorganico-funzionale


.....
Se sarà comunque impossibile evitare del tutto la discontinuità didattica, allora - e qui la novità- meglio utilizzare docenti che gli alunni conoscono già, perchè appartenenti alla loro scuola o alle rete di scuole (il cosiddetto organico dell'autonomia o organico funzionale).

Quindi questo porterà ad un aumento dell'orario dei docenti?
Tornare in alto Andare in basso
terry80



Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Dom Set 07, 2014 3:49 pm







http://www.orizzontescuola.it/news/linee-guida-piano-assunzioni-precari-assunti-ma-senza-cattedra-supplenze-e-potenziamento-offert




Nelle GAE risultano poi circa 80mila docenti iscritti per la classe di concorso dell'infanzia o della primaria: circa 20 mila serviranno per coprire le cattedre scoperte (rientrano nei 50mila menzionati prima). Mentre i restanti 60mila saranno utilizzati come organico funzionale di questi cicli, sostituendo i colleghi nei momenti delle assenze (che nel caso delle primarie, per i periodi brevi, costituiscono in alcuni periodi dell'anno circa il 90% dl fabbisogno complessivo di tutta la scuola italiana) o sostituendo i passaggi più delicati tra i diversi snodi del personale scolastico o rendendo possibile il tempo prolungato e il tempo pieno nelle scuole.
........


Mi domando allora : le varie supplenze che garantivano esperienza e lavoro a tanti precari dove andranno a finire? Tutto ciò graverà sui docenti di ruolo?
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25577
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Dom Set 07, 2014 4:16 pm

terry80 ha scritto:


Mi domando allora : le varie supplenze che garantivano esperienza e lavoro a tanti precari dove andranno a finire? Tutto ciò graverà sui docenti di ruolo?


Posto che verranno assunti 80.000 precari, 60.000 si occuperanno delle supplenze.
Tornare in alto Andare in basso
terry80



Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Dom Set 07, 2014 4:58 pm

gugu ha scritto:
terry80 ha scritto:


Mi domando allora : le varie supplenze che garantivano esperienza e lavoro a tanti precari dove andranno a finire? Tutto ciò graverà sui docenti di ruolo?


Posto che verranno assunti 80.000 precari, 60.000 si occuperanno delle supplenze.
Gugu, non credo proprio che sia così; l'assunzione di tutti i precari determinerà uno svuotamento delle graduatorie per le supplenze determinando un aumento del monte ore da destinare alle stesse!!!

http://www.orizzontescuola.it/news/rivoluzione-supplenze-brevi-ci-penseranno-docenti-dellorganico-funzionale


In questo senso, pur dando alle scuole ampia autonomia (per es. se si sa che il docente sarà assente per 10 giorni si potrà pensare ad una rimodulazione oraria, o ad un potenziamento in altra disciplina, o attività di laboratorio e/o extracurricolari), si manterranno le graduatorie di istituto, ma in una composizione completamente rinnovata rispetto all'attuale.
Tornare in alto Andare in basso
terry80



Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Dom Set 07, 2014 5:43 pm

Formidabile lettera :
http://www.orizzontescuola.it/news/immissioni-ruolo-supplenze-organico-funzionale-e-se-lasciassimo-tutto-com-adesso-lettera
Leggetela, davvero interessante !
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25577
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Dom Set 07, 2014 6:30 pm

terry80 ha scritto:
gugu ha scritto:
terry80 ha scritto:


Mi domando allora : le varie supplenze che garantivano esperienza e lavoro a tanti precari dove andranno a finire? Tutto ciò graverà sui docenti di ruolo?


Posto che verranno assunti 80.000 precari, 60.000 si occuperanno delle supplenze.

Gugu, non credo proprio che sia così; l'assunzione di tutti i precari  determinerà uno svuotamento delle graduatorie per le supplenze determinando un aumento del monte ore da destinare alle stesse!!!


http://www.orizzontescuola.it/news/rivoluzione-supplenze-brevi-ci-penseranno-docenti-dellorganico-funzionale

 
In questo senso, pur dando alle scuole ampia autonomia (per es. se si sa che il docente sarà assente per 10 giorni si potrà pensare ad una rimodulazione oraria, o ad un potenziamento in altra disciplina, o attività di laboratorio e/o extracurricolari), si manterranno le graduatorie di istituto, ma in una composizione completamente rinnovata rispetto all'attuale.

Se lo dici tu non ho motivo per dubitarne. Anche se, sinceramente, non ho capito cosa tu voglia dire a meno di non vedere le GE come un contenitore di gente che fa le ore di supplenza per altera parte.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25577
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Dom Set 07, 2014 6:31 pm

terry80 ha scritto:
Formidabile lettera :
http://www.orizzontescuola.it/news/immissioni-ruolo-supplenze-organico-funzionale-e-se-lasciassimo-tutto-com-adesso-lettera
Leggetela, davvero interessante !

Formidabile e interessanti in quali punti? Per quale proposte? Con che finalità? C'è qualche risposta al problema "scuola"?
Tornare in alto Andare in basso
terry80



Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Dom Set 07, 2014 11:43 pm

gugu ha scritto:
terry80 ha scritto:
Formidabile lettera :
http://www.orizzontescuola.it/news/immissioni-ruolo-supplenze-organico-funzionale-e-se-lasciassimo-tutto-com-adesso-lettera
Leggetela, davvero interessante !

Formidabile e interessanti in quali punti? Per quale proposte? Con che finalità? C'è qualche risposta al problema "scuola"?
Interessante x me, punti di vista, ok?
Tornare in alto Andare in basso
81anna



Messaggi : 135
Data d'iscrizione : 12.10.10

MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Lun Set 15, 2014 5:24 pm

terry80 ha scritto:
Formidabile lettera :
http://www.orizzontescuola.it/news/immissioni-ruolo-supplenze-organico-funzionale-e-se-lasciassimo-tutto-com-adesso-lettera
Leggetela, davvero interessante !
interessante perché credo che esponga gli aspetti critici della riforma penalizzando alcune categorie
Tornare in alto Andare in basso
81anna



Messaggi : 135
Data d'iscrizione : 12.10.10

MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Ven Set 26, 2014 3:41 pm

terry80 ha scritto:






http://www.orizzontescuola.it/news/linee-guida-piano-assunzioni-precari-assunti-ma-senza-cattedra-supplenze-e-potenziamento-offert




Nelle GAE risultano poi circa 80mila docenti iscritti per la classe di concorso dell'infanzia o della primaria: circa 20 mila serviranno per coprire le cattedre scoperte (rientrano nei 50mila menzionati prima). Mentre i restanti 60mila saranno utilizzati come organico funzionale di questi cicli, sostituendo i colleghi nei momenti delle assenze (che nel caso delle primarie, per i periodi brevi, costituiscono in alcuni periodi dell'anno circa il 90% dl fabbisogno complessivo di tutta la scuola italiana) o sostituendo i passaggi più delicati tra i diversi snodi del personale scolastico o rendendo possibile il tempo prolungato e il tempo pieno nelle scuole.
........


Mi domando allora : le varie supplenze che garantivano esperienza e lavoro a tanti precari dove andranno a finire? Tutto ciò graverà sui docenti di ruolo? Credo che la riforma vada rivista
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Ven Set 26, 2014 4:19 pm

terry80 ha scritto:
Se sarà comunque impossibile evitare del tutto la discontinuità didattica, allora - e qui la novità- meglio utilizzare docenti che gli alunni conoscono già, perchè appartenenti alla loro scuola o alle rete di scuole (il cosiddetto organico dell'autonomia o organico funzionale).

Una considerazione personale sulla leggenda metropolitana secondo la quale gli organici funzionali migliorerebbero l'offerta formativa perché gli studenti beneficerebbero dell'impiego di docenti conosciuti perché appartenenti alla loro scuola o alla rete di scuole.

1) in una piccola scuola, gli studenti non sono scemi e sanno benissimo che se un docente che sono abituati a vedere leggere il giornale in sala professori entra occasionalmente in classe lo fa perché sta tappando un buco. Difficilmente quel docente potrà svolgere un'attività proficua. A meno che non abbia un carisma tale da riuscire a proporre/imporre un'attività didattica.
2) in una grande scuola, gli studenti conoscono i docenti della loro sezione e quelli di materie che per numero di ore coprono più sezioni (es. quelli di religione e educazione fisica). Gli altri docenti sono per lo più sconosciuti, a parte qualche eccezione. Figuriamoci un docente in organico funzionale... Per ben che vada lo si conosce di vista, senza sapere chi è, cosa fa, se e cosa insegna.
3) in una rete di scuole, gli studenti non conoscono assolutamente i docenti di altri plessi. In una provincia sono conosciuti pochissimi docenti che, per alcune loro prerogative specifiche, acquisiscono una fama per una sorta di tam tam di aneddoti in treno, sugli autobus e sui social network. Il 99% degli insegnanti è sconosciuto ai loro colleghi di altre scuole, figuriamoci agli studenti...

Non capisco, quindi, quale miglioramento della didattica può portare un organico funzionale finalizzato a coprire le assenze. Solo chi non è dentro la scuola, come un ministro o un presidente del consiglio, può sparare una corbelleria del genere. Gli organici funzionali hanno un fondamento per ben altri motivi, non certo per costituire una task force di jolly tappabuchi.
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato1



Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 16.10.12

MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Ven Set 26, 2014 4:31 pm

terry80 ha scritto:
Formidabile lettera :
http://www.orizzontescuola.it/news/immissioni-ruolo-supplenze-organico-funzionale-e-se-lasciassimo-tutto-com-adesso-lettera
Leggetela, davvero interessante !

Concordo.
Tornare in alto Andare in basso
81anna



Messaggi : 135
Data d'iscrizione : 12.10.10

MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Sab Set 27, 2014 6:47 pm

gian ha scritto:
terry80 ha scritto:
Se sarà comunque impossibile evitare del tutto la discontinuità didattica, allora - e qui la novità- meglio utilizzare docenti che gli alunni conoscono già, perchè appartenenti alla loro scuola o alle rete di scuole (il cosiddetto organico dell'autonomia o organico funzionale).

Una considerazione personale sulla leggenda metropolitana secondo la quale gli organici funzionali migliorerebbero l'offerta formativa perché gli studenti beneficerebbero dell'impiego di docenti conosciuti perché appartenenti alla loro scuola o alla rete di scuole.

1) in una piccola scuola, gli studenti non sono scemi e sanno benissimo che se un docente che sono abituati a vedere leggere il giornale in sala professori entra occasionalmente in classe lo fa perché sta tappando un buco. Difficilmente quel docente potrà svolgere un'attività proficua. A meno che non abbia un carisma tale da riuscire a proporre/imporre un'attività didattica.
2) in una grande scuola, gli studenti conoscono i docenti della loro sezione e quelli di materie che per numero di ore coprono più sezioni (es. quelli di religione e educazione fisica). Gli altri docenti sono per lo più sconosciuti, a parte qualche eccezione. Figuriamoci un docente in organico funzionale... Per ben che vada lo si conosce di vista, senza sapere chi è, cosa fa, se e cosa insegna.
3) in una rete di scuole, gli studenti non conoscono assolutamente i docenti di altri plessi. In una provincia sono conosciuti pochissimi docenti che, per alcune loro prerogative specifiche, acquisiscono una fama per una sorta di tam tam di aneddoti in treno, sugli autobus e sui social network. Il 99% degli insegnanti è sconosciuto ai loro colleghi di altre scuole, figuriamoci agli studenti...

Non capisco, quindi, quale miglioramento della didattica può portare un organico funzionale finalizzato a copririre le assenze. Solo chi non è dentro la scuola, come un ministro o un presidente del consiglio, può sparare una corbelleria del genere. Gli organici funzionali hanno un fondamento per ben altri motivi, non certo per costituire una task force di jolly tappabuchi.
io non capisco che miglioramenti avremo noi docenti con le assenze da coprire nonostante tutta la mole di lavoro che abbiamo.............
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2234
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Gio Ott 02, 2014 4:36 pm

i docenti per i lor ministri non devono avere miglioramenti....poi certo c'è gente che ritiene che starsene in sala professori a leggere il giornale o a giocare a carte coi bidelli o i colleghi ma con assunzione di ruolo abbia una valenza didattica (che vogliano semplicemente uno stipendio sicuro sarebbe meschino pensarlo!)...ah giusto andranno ad insegnare magari materie per le quali non sono abilitati ma ne hanno letto qualcosa in aula insegnanti tra una chiamata e l'altra!
Tornare in alto Andare in basso
jeppo15



Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 28.09.14

MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Gio Ott 02, 2014 7:42 pm

gugu ha scritto:
terry80 ha scritto:
Formidabile lettera :
ww.orizzontescuola.it/news/immissioni-ruolo-supplenze-organico-funzionale-e-se-lasciassimo-tutto-com-adesso-lettera
Leggetela, davvero interessante !

Formidabile e interessanti in quali punti? Per quale proposte? Con che finalità? C'è qualche risposta al problema "scuola"?

1)per chi l'ha letta direi in tutti in tutti i punti.

2)per la proposta inerente i concorsi (che chi è in gae si guarda bene da fare ed aspettta comodamente il posto di ruolo, salvo poi lamentrasi perchè non arriva) magari se si facessero concorsi ogni due anni e si studiasse il posto arriverebbe prima.

3) Una finalità è sicuramente salvare la scuola da una devastazione senza precedenti.

4)La scuola ha molti problemi , non so tu a quale ti riferisci ( forse ti riferisci al tuo problema ossia al fatto che non sei di ruolo, lo capisco ma sicuramente non è creando ulteriori problemi alla scuola che si dovrà risolvere il tuo). Di sicuro questa lettera è una risposta ai problemi che si vogliono creare con questa riforma: la risposta è non farla.
Tornare in alto Andare in basso
michelapiretto



Messaggi : 277
Data d'iscrizione : 29.09.11

MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Gio Ott 02, 2014 7:47 pm

Sono allibita.

Un conto è scrivere su un forum, è un po' come chiacchierare in birreria, se mandi una mail alla redazione di un sito affinchè sia pubblicata almeno la limi affinchè sia scritta in modo accettabile e abbia una forma espositiva meno rapsodica!
Tornare in alto Andare in basso
terry80



Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Ven Ott 03, 2014 8:13 pm

michelapiretto ha scritto:
Sono allibita.

Un conto è scrivere su un forum, è un po' come chiacchierare in birreria, se mandi una mail alla redazione di un sito affinchè sia pubblicata almeno la limi affinchè sia scritta in modo accettabile e abbia una forma espositiva meno rapsodica!
allibita?
Tornare in alto Andare in basso
Alex_ct



Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 14.09.10

MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Gio Ott 16, 2014 2:38 pm

"Formidabile" è stato l'italiano utilizzato per scrivere quella lettera. In un sito dedicato ai docenti non si possono leggere simili strafalcioni.
Tornare in alto Andare in basso
Forum educazione fisica



Messaggi : 610
Data d'iscrizione : 09.12.11

MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Gio Ott 16, 2014 5:40 pm

Aresgr ha scritto:
i docenti per i lor ministri non devono avere miglioramenti....poi certo c'è gente che ritiene che starsene in sala professori a leggere il giornale o a giocare a carte coi bidelli o i colleghi ma con assunzione di ruolo abbia una valenza didattica (che vogliano semplicemente uno stipendio sicuro sarebbe meschino pensarlo!)...ah giusto andranno ad insegnare magari materie per le quali non sono abilitati ma ne hanno letto qualcosa in aula insegnanti tra una chiamata e l'altra!

Temo che i professori non giocheranno a carte coi bidelli, bensì saranno loro stessi i bidelli.
Tornare in alto Andare in basso
http://educazionefisica.freeforumzone.leonardo.it/forum.aspx?c=1
Forum educazione fisica



Messaggi : 610
Data d'iscrizione : 09.12.11

MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Gio Ott 16, 2014 5:45 pm

gian ha scritto:
Una considerazione personale sulla leggenda metropolitana secondo la quale gli organici funzionali migliorerebbero l'offerta formativa perché gli studenti beneficerebbero dell'impiego di docenti conosciuti perché appartenenti alla loro scuola o alla rete di scuole.

1) in una piccola scuola, gli studenti non sono scemi e sanno benissimo che se un docente che sono abituati a vedere leggere il giornale in sala professori entra occasionalmente in classe lo fa perché sta tappando un buco. Difficilmente quel docente potrà svolgere un'attività proficua. A meno che non abbia un carisma tale da riuscire a proporre/imporre un'attività didattica.
2) in una grande scuola, gli studenti conoscono i docenti della loro sezione e quelli di materie che per numero di ore coprono più sezioni (es. quelli di religione e educazione fisica). Gli altri docenti sono per lo più sconosciuti, a parte qualche eccezione. Figuriamoci un docente in organico funzionale... Per ben che vada lo si conosce di vista, senza sapere chi è, cosa fa, se e cosa insegna.
3) in una rete di scuole, gli studenti non conoscono assolutamente i docenti di altri plessi. In una provincia sono conosciuti pochissimi docenti che, per alcune loro prerogative specifiche, acquisiscono una fama per una sorta di tam tam di aneddoti in treno, sugli autobus e sui social network. Il 99% degli insegnanti è sconosciuto ai loro colleghi di altre scuole, figuriamoci agli studenti...

Non capisco, quindi, quale miglioramento della didattica può portare un organico funzionale finalizzato a coprire le assenze. Solo chi non è dentro la scuola, come un ministro o un presidente del consiglio, può sparare una corbelleria del genere. Gli organici funzionali hanno un fondamento per ben altri motivi, non certo per costituire una task force di jolly tappabuchi.

Che poi quale sarebbe il vantaggio di avere supplenti già conosciuti?

Tornare in alto Andare in basso
http://educazionefisica.freeforumzone.leonardo.it/forum.aspx?c=1
Aresgr



Messaggi : 2234
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Gio Ott 16, 2014 7:52 pm

le proposte di questi simpaticoni (dall OF all'abolizione dei commissari esterni) mi pare di capire che sanno di minestra riscaldata, pratiche già provate in passato e mai funzionate. C'è da pensare male se lo fanno solo per risparmiare un pò di quattrini e evitare sanzioni europee (noi italiani c'abbiamo proprio il pallino a essere sudditi di popoli invasori non c'è che dire!)???? Sinceramente non voglio pensare a cosa succederà l'anno prossimo???!!!! Quest'anno non hanno trovato docenti disposti nella mia provincia a prendere incarichi in paesini sperduti o su sostegno....vorrò proprio vederli l'anno prossimo tutti questi neoassunti cosa faranno e cosa diranno quando si accorgeranno che forse la loro precarietà non era così tanto male....ovviamente è solo il mio modesto parere...non voglio scatenare l'ira funesta di nessuno...anche perchè di rose da donare mi sono rimaste solo le nere!
Tornare in alto Andare in basso
mara88



Messaggi : 3238
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Gio Ott 16, 2014 8:24 pm

Già...ne vedremo delle belle....qualcuno arriverà a rimpiangere il vecchio contratto precario....
Chi invece fuori dalle GAE si è fatto carico per anni di quegli incarichi scomodi in paesini sperduti o su sostegno verrà silurato...complimenti !! Questa sì che è buona scuola !
Tornare in alto Andare in basso
ely78



Messaggi : 112
Data d'iscrizione : 17.11.12

MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Gio Ott 16, 2014 8:31 pm

Aresgr ha scritto:
le proposte di questi simpaticoni (dall OF all'abolizione dei commissari esterni) mi pare di capire che sanno di minestra riscaldata, pratiche già provate in passato e mai funzionate. C'è da pensare male se lo fanno solo per risparmiare un pò di quattrini e evitare sanzioni europee (noi italiani c'abbiamo proprio il pallino a essere sudditi di popoli invasori non c'è che dire!)???? Sinceramente non voglio pensare a cosa succederà l'anno prossimo???!!!! Quest'anno non hanno trovato docenti disposti nella mia provincia a prendere incarichi in paesini sperduti o su sostegno....vorrò proprio vederli l'anno prossimo tutti questi neoassunti cosa faranno e cosa diranno quando si accorgeranno che forse la loro precarietà non era così tanto male....ovviamente è solo il mio modesto parere...non voglio scatenare l'ira funesta di nessuno...anche perchè di rose da donare mi sono rimaste solo le nere!
...la loro precarietà non era così tanto male...Sono senza parole!È una frase in commentabile!
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2001



Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 28.09.14

MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Gio Ott 16, 2014 8:35 pm

Aresgr ha scritto:
(noi italiani c'abbiamo proprio il pallino a essere sudditi di popoli invasori non c'è che dire!)???? Sinceramente non voglio pensare a cosa succederà l'anno prossimo???!!!! Quest'anno non hanno trovato docenti disposti nella mia provincia a prendere incarichi in paesini sperduti o su sostegno....vorrò proprio vederli l'anno prossimo tutti questi neoassunti cosa faranno e cosa diranno quando si accorgeranno che forse la loro precarietà non era così tanto male....!

mi associo... anche io vorrò proprio vedere cosa faranno e cosa diranno!

per ora si sgolano a osannare la riforma e denigrare gli scioperi e le proteste... ma poi .... vedremo!
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2234
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Rivoluzione supplenze brevi   Gio Ott 16, 2014 8:59 pm

ti dirò...paradossalmente a scuola nessuno ne parla....chi è entrato di ruolo pensa già a come andarsene (sono in una scuola di montagna), chi è di ruolo pare non fregarsene molto di questa riforma...ovviamente è quello che ho percepito. Di certo posso dire che quest'anno i posti disponibili non sono stati coperti nè da GM nè da GAE proprio perchè alcuni (per non dire molti) hanno rifiutato incarichi scomodi o troppo impegnativi (leggi sostegno). Alla fine ho ottenuto 21 ore ma mi chiedo se l'anno prossimo sarò così fortunato e potrò prepararmi per questo fantomatico concorso di cui la Lady in topless tanto parla (giusto lei perchè il MEF non è tanto convinto che ci siano le coperture), senza dovermi preoccupare di trovarmi un nuovo lavoro!
Tornare in alto Andare in basso
 
Rivoluzione supplenze brevi
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» maternità e supplenze brevi
» brevi ovo car marrone
» aiutino trio
» seggiolone
» Rivoluzione verde di Obama...

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: