Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
bomaria



Messaggi : 318
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Gio Set 11, 2014 1:38 pm

Promemoria primo messaggio :

Mi viene da dire: se uno ha fatto l'ultimo concorso in Piemonte e, pur abitando a Torino, è stato assunto ad Alessandria? Che cosa ha scelto? Ha fatto il concorso nella sua regione, più di così non poteva fare. Secondo: l'opportunità di passaggio di cattedra, ruolo o trasferimento deve essere sempre prioritaria rispetto all'assunzione di nuovi soggetti, altrimenti si finirebbe col favorire chi non è già assunto a tempo indeterminato rispetto al soddisfacimento della domanda (legittima) di chi è già assunto.

Ecco che, qualora la sanatoria Renzi fosse Attuata, una marea di ruolisti si troverebbe impossibilitata nel vedere soddisfatta la propria domanda di mobilità. Tutti i posti verrebbero occupati e coloro che sono sottoposti a vincoli di vario genere o non hanno potuto godere del beneficio dei PAS, in quanto di ruolo, assisterebbero all'annullamento delle loro aspettative. E, ciò, non è giusto

Una volta create queste benedette cattedre su Organico Funzionale, dopo la lievitazione dei numeri, prima di dar atto alle immissioni in ruolo, è necessario, secondo me, soddisfare le eventuali domande di passaggio, trasferimento di chi è già in ruolo e che, da tale sanatoria, risulterebbe danneggiatissimo. (Tutti i posti verrebbero occupati dagli attuali precari).

Se si vuole fare quel che è stato proposto, prima di farlo, è necessario
- Levare immediatamente il vincolo permanenza di tre anni nella città d'immissione
- Bandire un PAS per docenti di ruolo (visto che è stato loro negato), consentendo a chi è di ruolo di conseguire eventuali altre abilitazioni
- Levare immediatamente il vincolo quinquennale sul sostegno
- Promuovere, prima di tutto, una sanatoria di trasferimenti e passaggi vari per tutti coloro che sono già di ruolo

In tal modo si consentirebbe a TUTTI i ruolisti di vedere soddisfatte le loro esigenze.

Sul panorama che resta (che non sarà mutato nei numeri ma solo nella composizione) effettuare la sanatoria.

Perché non è possibile che un docente già di ruolo resti insoddisfatto nelle sue aspettative da una dinamica di sanatoria, per di più, essendo sottoposto a vincoli precedenti e/o all'impossibilità di partecipare a PAS in quanto già di ruolo


Ultima modifica di bomaria il Gio Set 11, 2014 1:40 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Gio Set 11, 2014 4:56 pm

Albith ha scritto:
Se ne fate una questione economica, lo capisco (nemmeno a me va tanto rinunciarw di fatto agli scatti).

Se invece il problema sarà la ridotta o nulla mobilità, scusate, ma lo trovo squallido, patetico e pusillanime.
Albith sono molto meravigliata dalle tue considerazioni, tante volte sono stata in sintonia cone il tuo pensiero, ma questa volta non riesco proprio a capirti!
Sono decisamente contraria alla limitazione della mobilità, ma non mi ritengo squallida, patetica e pusillanime perchè la penso così e non ritengo tale il mio pensiero
Tornare in alto Andare in basso
A0quarantasette



Messaggi : 2948
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Gio Set 11, 2014 4:58 pm

E' veramente curioso!
Nonostante anni di precariato, quasi ci siamo convinti che non ci sia posto per tutti, che non ci siano i soldi per tutti (ma i precari non vengono forse pagati?!) o che dietro l'assunzione ci sia la fregatura.
Mha!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Gio Set 11, 2014 5:04 pm

silver76 ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:

Ma davvero qualcuno di voi crede che questo piano di immissioni in ruolo sia motivato dalla sensibilità di Renzi nei confronti dei precari?
Leggete qui

ma a noi cosa ce ne importa se renzi ha proposto tutto questo perché si è reso conto che il precariato pluriennale nella scuola è uno schifo che urla vendetta dinnanzi agli dei o perché teme le conseguenze di una possibile sentenza europea?
l'essenziale non è per caso l'immissione in ruolo di gente che aspetta da una vita?
Non è solo essenziale, ma sacrosanto!
Le immissioni in ruolo, però,devono essere fatte senza ledere i diritti di nessuno e creando stabilità non ulteriore precariato mascherato dal ruolo.
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Gio Set 11, 2014 5:12 pm

se gli stipendi sono 12 all'anno più tredicesima invece che 10 personalmente non vedo nessun mascheramento.
quanto ai diritti altrui che verrebbero lesi (parlo anche di me, perché anch'io sono di ruolo), sono certo che tu sai molto bene che l'AP e le utilizzazioni sono istituzioni rinnovate annualmente con apposito contratto, viceversa nel tuo contratto di assunzione in ruolo non trovi menzione ad alcun diritto di poterti scegliere una sede di servizio diversa dalla tua ma più comoda. finora è stato possibile concedere questo benefit perché i posti ci sono sempre stati, se domani non ci saranno più, e non perché sono stati tagliati ma, una volta tanto, perché sono stati usati per stabilizzare precari, conviene farsene una ragione e pensare che il nostro danno è ben piccola cosa rispetto al bene che si crea per una platea così grande di soggetti.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47875
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Gio Set 11, 2014 5:14 pm

Albith ha scritto:
Ciò che sarà ostico invece diventerà l'istituto degli utilizzi e delle AP.

Se però vogliono applicare tale immissione supermassiccia, l'anno prossimo i ruoli vanno fatti dopo la mobilità ordinaria ma prima di utilizzi e AP, se no non si capirebbe dove si possono assegnare.

Però i posti per le immissioni vengono sempre salvaguardati rispetto alle assegnazioni provvisorie. Basterebbe avere la ripartizione per province e classi di concorso prima delle assegnazioni (certo ci sarebbe il problema degli utilizzi), com'è sempre stato. E possibilmente anticipare il tutto almeno di qualche settimana.
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Gio Set 11, 2014 5:21 pm

Dec ha scritto:


Però i posti per le immissioni vengono sempre salvaguardati rispetto alle assegnazioni provvisorie.

questo nell'ottica in cui le immissioni si fanno sul solo OD, mentre le assegnazioni si fanno anche sull'OF; se domani OD e OF diventano una cosa sola e tutti insieme servono per stabilizzare 150mila persone è chiaro che ognuno si terrà la sede che ha, comoda o meno.
Tornare in alto Andare in basso
marcob



Messaggi : 1626
Data d'iscrizione : 12.08.11

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Gio Set 11, 2014 5:33 pm

Alla fine comunque io resterei tranquillo per quanto riguarda la mobilità...
questo mega piano non si farà mai, è solo uno specchietto per le allodole (a proposito... elezioni in vista per caso???).
Dico io, non sono capaci di trovare i soldi per mandare in pensione i famosi quota 96 che sono solo 4mila persone, e invece spuntano come funghi i soldi per immettere di botto 150mila persone?
Renzi è un venditore di fumo, peraltro fumo di pessima qualità!!

Ciò che mi preoccupa è che probabilmente ci leverà i diritti, dandoci in cambio nulla!!!
Tornare in alto Andare in basso
prever1968



Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Gio Set 11, 2014 5:46 pm

marcob ha scritto:
Alla fine comunque io resterei tranquillo per quanto riguarda la mobilità...
questo mega piano non si farà mai, è solo uno specchietto per le allodole (a proposito... elezioni in vista per caso???).
Dico io, non sono capaci di trovare i soldi per mandare in pensione i famosi quota 96 che sono solo 4mila persone, e invece spuntano come funghi i soldi per immettere di botto 150mila persone?
Renzi è un venditore di fumo, peraltro fumo di pessima qualità!!

Ciò che mi preoccupa è che probabilmente ci leverà i diritti, dandoci in cambio nulla!!!
Quoto.
Tornare in alto Andare in basso
naccherina



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 07.08.14

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Gio Set 11, 2014 5:54 pm

Sono interessatissima a questo discorso: vincitrice di concorso e neoassunta alla primaria, sono anche idonea per A037. Non sono abilitata, ma soltanto idonea! Infatti questo concorso (2012)non era abilitante, quindi solo se assunta potrei insegnare. Appena possibile, intendevo chiedere passaggio di ruolo e di cattedra e trasferirmi nella mia città di origine. In questo modo, che fine farò? Resterò a vita alla primaria, e a 800 km da casa?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47875
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Gio Set 11, 2014 6:00 pm

Senza abilitazione non avresti potuto chiedere il passaggio di ruolo nemmeno con le norme attuali. Invece con la riforma dicono di voler assumere tutti gli idonei; se così fosse, avresti solo da guadagnarci, almeno per la classe di concorso; certo è impossibile dire dove sarà il posto che ti offriranno.
Tornare in alto Andare in basso
catiusciagr



Messaggi : 1398
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Gio Set 11, 2014 6:11 pm

silver76 ha scritto:


ma a noi cosa ce ne importa se renzi ha proposto tutto questo perché si è reso conto che
il precariato pluriennale nella scuola è uno schifo
che urla vendetta dinnanzi agli dei o perché teme le conseguenze di una possibile sentenza europea?
l'essenziale non è per caso l'immissione in ruolo di gente che aspetta da una vita?


Anche io scrivo post un pò ovunque perchè ..la cosa oltre che incomprensibile è ingiusta.
dici bene silver76:
il precariato pluriennale è uno schifo...
chiedo:solo quello dei GAE-ini?

e poi, quoto ancora:
gente che aspetta da una vita
chiedo: aspettano da una vita gli iscritti in fondo a certe cdc chilimetriche
che non hanno mai lavorato?
che. rinnovo dopo rinnovo, sono discesi in graduatoria perchè snobbavano le offerte di supplenza annuale?
che sono rimasti in gae aspettando tranquillamente (ma senza ansie) qualcuno che offrisse loro il "posto sicuro"?

In alcune cdc ce ne sono più di cento....moltiplicale per il numero di province, aggiungi AAAA e EEEE e viene fuori questa allucinante verità:
entreranno nella scuola aT:I: PRECARI che (stando alla definizione di renzi)
non sono neanche precari perchè sì e no (più no che sì) hanno al loro attivo qualche mese di servizio.

Questi PRECARI-non-PRECARI che ope legis, renzi immette nella scuola a TI mentre gli consetiranno di dire a se stesso: "COME SONO BRAVO", toglieranno a PRECARI CON ANNI DI SERVIZIO e anche ABILITATI e anche pluriabilitati e anche ABILITATI DA CORSO CON TRE PROVE SELETTIVE la possibilità di un minimo di lavoro.

sI parla di CONCORSO.
Perchè non proporre il concorso anche a chi in gae è stato solo per comparsa?
Perchè tanta discriminazione tra persone che hanno lavorato?
La corte Europea chiede di stabilizzare chi ha lavorato, non chi ha avuto il solo MERITO
(a proposito di merito!!!) di affollare le GAE.


Tornare in alto Andare in basso
trumma



Messaggi : 822
Data d'iscrizione : 09.10.09

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Gio Set 11, 2014 6:58 pm

ile_74 ha scritto:
Qua non si parla di promesse da marinaio, ma della necessità impellente di EVITARE la multa di 4 miliardi di euro che l'Italia rischia di vedersi comminare in seguito alla sentenza della Corte di Giustizia Europea la quale, a novembre, si pronuncerà contro l'illegittimo sfruttamento dei contratti a tempo determinato pur in presenza di cattedre vacanti. Se poi si vuole credere che sarà tutta una bolla di sapone, ognuno faccia come crede.

Io mi auguro di no soprattutto per coloro che stanno nella GAE in attesa di una sistemazione definitiva, ma francamente viaggiamo in un mare in tempesta e il nocchiero sembra molto ubriaco e nessuno capace di reggere le vele.
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Gio Set 11, 2014 7:24 pm

silver76 ha scritto:
dami ha scritto:

Nel mondo della scuola non ci lavorano solo giovinetti gagliardi, ma anche e soprattutto madri di famiglia, che spesso hanno fatto scelte difficili per poter lavorare e mantenere la prole.
Risolvere questioni così delicate con quattro spiritosaggini: questo sì che è meschino e cattivo.

discutere di una materia così delicata come il riassetto della gestione degli organici nella scuola pubblica di ogni ordine e grado avendo a cuore solo o principalmente la difesa di qualsiasi privilegio permetta di vivere l'insegnamento come un'attività collaterale alla vita domestica e familiare, anteporre i propri orari, le proprie esigenze particolari, il proprio tenace attaccamento a uno status comodo e tranquillizzante, a considerazioni di più ampio respiro, alla possibilità di scorgere opportunità di crescita personale e professionale oltre che di miglioramento di ciò che il nostro lavoro deve produrre: questa è la più desolante meschinità, e devo dire che l'ho vista fin troppo praticata dalla nostra categoria.

Di questa riforma ho parlato in più occasioni e non certo solo difendendo gli interessi delle donne, che non mi sembrano una categoria poi così privilegiata...
Per te riassettare bene gli organici è mettere in ruolo su una materia in cui è solo idoneo un abilitato di un'altra materia, che magari non si è fatto mai un giorno di scuola come insegnante? Guardati bene le GaE per le varie classi di concorso: il caso descritto è nelle possibilità di questo riassetto organizzativo proprio ben pensato.
Ma dove le scorgi le opportunità di crescita personale e professionale di questa riforma?
Cosa c'entrano soprattutto con l'immissione massiccia di organico su posti inesistenti?
Tornare in alto Andare in basso
naccherina



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 07.08.14

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Gio Set 11, 2014 7:58 pm

Ne deduco che, ove chiamata, dovrei accettare una cattedra in qualunque posto. Mettiamo che io lo faccia. Mi ritroverei poi bloccata lì per un tempo lunghissimo, visto che le cattedre a quel punto sarebbero tutte occupate... mi pare abbastanza allucinante.
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2000



Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 03.07.14

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Gio Set 11, 2014 11:07 pm

a proposito di mobilità ....

http://www.tecnicadellascuola.it/item/6028-mobilita-e-flessibilita-oraria-nel-futuro-degli-insegnanti.html
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Gio Set 11, 2014 11:15 pm

Il punto è quale dovrebbe essere la priorità.

Finora ciò che dovrebbe diventare l'organico funzionale si è rivelato un bacino a uso prioritario per utilizzi e AP: per fare ciò è stato fisiologicamente necessario che quei posti non fossero assegnati a nessuna titolarità stabile.

Il principio di fondo quindi è stato che un docente di ruolo potesse occupare nei fatti in contemporanea due posizioni a TI. Ora l'ipotesi è che se esiste una titolarità da una parte e una cattedra di fatto dall'altra, allora entrambe possono avere il proprio titolare.

In fondo già i DOP vivono questa condizione. Si tratterebbe di dare un contratto a TI anche ad altri colleghi. I posti quelli sono: cosa proponete a chi ogni agosto non sa se avrà un contratto? Del resto anche voi un tempo vi siete chiesti: ma se ci sono tante cattedre di fatto, perché non le danno tutte a ruolo? Ora lo fanno (o pensano di farlo) e non vi va bene? Mah...
Tornare in alto Andare in basso
elisadg



Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 08.05.11

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Ven Set 12, 2014 3:44 pm

Albith ha scritto:
L'ipotesi è proprio chiedere un'adesione a farsi assumere a chilometri di distanza e su cdc affini.

Ognuno sceglierà liberamente.
Appunto!A noi gia' di ruolo questa opportunità di scelta non e' data soggetti a regole precedenti su cui si sono fatti progetti di vita coinvolgendo una famiglia intera,come ritornare indietro a 50 anni?I diritti di ricongiungimento sono inalienabili non sono concessioni


Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Ven Set 12, 2014 4:18 pm

Albith, quello che dici è in gran parte condividisibile (almeno per quel che mi riguarda). Sono un DOP che vive già da alcuni anni nell'ottica di essere integrato in una sorta "organico funzionale", anche se in ambito provinciale, per quanto trovi più comoda e gratificante, per me, l'attuale condizione di DOP rispetto agli ultimi anni della precedente condizione di titolare di cattedra. Sono un mezzo anzianotto, ma sicuramente non mi sentirai urlare all'ingiustizia per lo scippo degli scatti di anzianità per vari motivi: sono attaccato al soldo, ma non faccio parte della categoria dei predatori che ringhiano contro chiunque minacci l'osso che mi sono conquistato e sinceramente ho un po' di pudore a protestare per lo scippo degli scatti di anzianità in un contesto in cui molti miei colleghi sono da anni scippati delle ferie, della fruizione di permessi retribuiti per causa di forza maggiore, dello stipendio estivo, ecc. Probabilmente "rischierò" di essere anche fra quei fortunati che potranno beneficiare dello scatto a selezione, visto che ho sempre dato la mia disponibilità a fare qualcosina in più, nella scuola, oltre alle canoniche 18 ore di lezione frontale. Pur essendo molto critico nei confronti di una certa categoria di Dirigenti Scolastici (ho mandato a quel paese un emerito coglione alcuni anni fa, fino ad abbandonare spontaneamente una scuola in cui ho prestato servizio per ben 19 anni e a cui ero molto legato) rientro nello stereotipo del "lecchino" perché non nego mai la mia disponibilità se richiesta per una giusta causa da un DS che esercita con onestà intellettuale il suo incarico e rispetta la dignità professionale dei suoi subordinati. Nonostante questo ritengo e sono fermamente convinto che la progressione stipendiale per anzianità sia un sacrosanto diritto di chiunque svolga con dignità e con diligenza il suo lavoro in classe. Sarei felice per l'assunzione di quei 150 mila precari e sarei anche disposto ad accettare serenamente una vergognosa decurtazione futura del mio già magro stipendio (se non prescindiamo dal fatto che lo stipendio degli insegnanti è già vergognosamente decurtato a beneficio dei veri parassiti del nostro sistema socioeconomico). Sarei felice perché è triste lavorare con un collega che è trattato come insegnante di serie B nel merito dei diritti sul lavoro ma di pari dignità nel merito dei doveri professionali. Sarei felice perché è triste arrivare al 31 agosto sapendo di essere l'unico insegnante certo di una scuola e sperare di ritrovare dopo le convocazioni a T.D. qualcuno dei colleghi con cui hai lavorato l'anno precedente, precario, sia per una gratificazione nelle relazioni interpersonali sia per dare un minimo di gratificazione a ragazzi che ogni anno sono costretti a vedere cambiate gran parte delle facce dietro la cattedra.

Sulla carta molti buoni propositi sbandierati ne "la buona scuola" sono condivisibili, ma sinceramente non mi fido degli slogan, non mi fido di un progetto di base che è comunque finalizzato e subordinato ad una logica di risparmio, non mi fido di una "riforma" ancora tutta da definire ma che dovrebbe essere concretizzata, all'insegna dell'improvvisazione, nell'arco di pochissimi mesi, non mi fido della manifesta incompetenza e faciloneria che trasuda in molti esponenti del nostro governo (a iniziare dal suo esponente principale).

Vorrei tanto sbagliarmi, ma in questa vaga "proposta" di riforma vedo promesse di interventi migliorativi di breve periodo da accompagnarsi a interventi strutturali di lungo periodo fondamentalmente orientati a screditare e sminuire la dignità professionale dei docenti, il loro inquadramento economico e le loro condizioni di lavoro. Vorrei tanto sbagliarmi, ma credo che questa sbandierata riforma si rivelerà un flop parziale e differenziale. Raggiungerà sicuramente risultati positivi in quelle che sono a tutti gli effetti delle clausole vessatorie e si dimostrerà più o meno ridimensionata o applicata in modo caotico e incerto in quelle che allo stato attuale sono solo promesse.

Staremo a vedere. Ma una cosa è certa, questa promessa di riforma ha già raggiunto un risultato: ha innescato la guerra all'interno del mondo della scuola creando fazioni tra chi trae un qualche beneficio e chi ne trae di meno, scaricandone i costi sull'intero settore. Ancora non abbiamo accertato se Renzi è un sognatore, un marziano lungimirante, un buffone, un fuoco di paglia o altro. Ma sicuramente esercita con maestria l'arte della demagogia del potere. Divide et impera. E noi insegnanti siamo abili nell'arte del dividersi.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Ven Set 12, 2014 4:20 pm

elisadg ha scritto:
Albith ha scritto:
L'ipotesi è proprio chiedere un'adesione a farsi assumere a chilometri di distanza e su cdc affini.

Ognuno sceglierà liberamente.
Appunto!A noi gia' di ruolo questa opportunità di scelta non e' data soggetti a regole precedenti su cui si sono fatti progetti di vita coinvolgendo una famiglia intera,come ritornare indietro a 50 anni?I diritti di ricongiungimento sono inalienabili non sono concessioni



Solo se c'è posto. Se non c'è, non c'è. D'altra parte ognuno ha deciso dove farsi assumere.
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Ven Set 12, 2014 4:26 pm

elisadg ha scritto:
Albith ha scritto:
L'ipotesi è proprio chiedere un'adesione a farsi assumere a chilometri di distanza e su cdc affini.

Ognuno sceglierà liberamente.
Appunto!A noi gia' di ruolo questa opportunità di scelta non e' data soggetti a regole precedenti su cui si sono fatti progetti di vita coinvolgendo una famiglia intera,come ritornare indietro a 50 anni?I diritti di ricongiungimento sono inalienabili non sono concessioni



Beh, faccio presente che se tutto l'organico viene trasformato in organico di diritto, allora si potrà fare una grande mobilità ordinaria e tutti i docenti già di ruolo potranno scegliere, per avvicinarsi a casa, di prendere un nuovo tipo di titolarità (di rete anziché di sede). Quindi, a ben pensarci, ai docenti di ruolo sarà data un'opportunità in più di mobilità di cui beneficiare il prossimo anno: una buona idea sarebbe anzi prevederlo nell'insieme di queste norme eccezionali (ossia ammettere tutti alla mobilità, indipendentemente da trienni di blocco e quant'altro).

Così nessuno avrebbe da ricriminare: ci si sposta, si accetta per questo di andare su organico funzionale e quindi si ottiene il trasferimento così come i precari in GE otterranno, scegliendolo consapevolmente, di prendere un ruolo su tale organico.

Poi certo, dall'anno dopo, utilizzi e AP sarebbero ridotte al lumicino, ma non sarebbe nulla di diverso da ciò che vivono da sempre gli impiegati pubblici di tribunali, comuni e regioni (per quali, anzi, la mobilità è una sorta di chimera).
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Ven Set 12, 2014 4:38 pm

catiusciagr ha scritto:
silver76 ha scritto:


ma a noi cosa ce ne importa se renzi ha proposto tutto questo perché si è reso conto che
il precariato pluriennale nella scuola è uno schifo
che urla vendetta dinnanzi agli dei o perché teme le conseguenze di una possibile sentenza europea?
l'essenziale non è per caso l'immissione in ruolo di gente che aspetta da una vita?


Anche io scrivo post un pò ovunque perchè ..la cosa oltre che incomprensibile è ingiusta.
dici bene silver76:
il precariato pluriennale è uno schifo...
chiedo:solo quello dei GAE-ini?

e poi, quoto ancora:
gente che aspetta da una vita
chiedo: aspettano da una vita gli iscritti in fondo a certe cdc chilimetriche
che non hanno mai lavorato?
che. rinnovo dopo rinnovo, sono discesi in graduatoria perchè snobbavano le offerte di supplenza annuale?
che sono rimasti in gae aspettando tranquillamente (ma senza ansie) qualcuno che  offrisse loro il "posto sicuro"?

In alcune cdc ce ne sono più di cento....moltiplicale per il numero di province, aggiungi AAAA e EEEE e viene fuori questa allucinante verità:
entreranno nella scuola  aT:I: PRECARI che (stando alla definizione di renzi)
non sono neanche precari perchè sì e no (più no che sì) hanno al loro attivo qualche mese di servizio.

Questi PRECARI-non-PRECARI che ope legis, renzi immette  nella scuola a TI mentre gli consetiranno di dire a se stesso: "COME SONO BRAVO", toglieranno a PRECARI CON ANNI DI SERVIZIO e anche ABILITATI e anche pluriabilitati e anche ABILITATI DA CORSO CON TRE PROVE SELETTIVE la possibilità di un minimo di lavoro.

sI parla di CONCORSO.
Perchè non proporre il concorso anche a chi in gae è stato solo per comparsa?
Perchè tanta discriminazione tra persone che hanno lavorato?
La corte Europea chiede di stabilizzare chi ha lavorato, non chi ha avuto il solo MERITO
(a proposito di merito!!!) di affollare le GAE.



Sono totalmente d'accordo con questo intervento
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Ven Set 12, 2014 4:41 pm

Comunque io faccio solo un discorso di onestà intellettuale (dato che tutti siamo stati precari, dire che senza precari poi non possiamo fare la mobilità, ripeto che è un discorso meschino perché tutti abbiamo mandato bestiemme ai colleghi che, tra utilizzi e AP, prendevano cattedre che avremmo voluto per noi: non raccontiamoci storie, PER FAVORE).

Che questa non-riforma porterà disastri è indubbio, ma la mobilità mi sembra davvero il minimo, e oserei dire anche gli scatti.

Io parlerei invece del fatto che da rivedere è proprio il sistema scuola-pollaio, scuola-abbandonata-a-se-stessa, scuola-senza-risorse, scuola-delegittamata ecc. ecc.

Sì, siamo una categoria molto disunita, forse perché per tanti, troppi anni, la scuola è stata un vero ammortizzatore sociale e mai si è creato un senso di appartenenza, quindi siamo calpestabili da chiunque: non è una novità, solo un doloroso déjà vu...
Tornare in alto Andare in basso
habibi



Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 16.05.11

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Ven Set 12, 2014 4:51 pm

elisadg ha scritto:
Albith ha scritto:
L'ipotesi è proprio chiedere un'adesione a farsi assumere a chilometri di distanza e su cdc affini.

Ognuno sceglierà liberamente.
Appunto!A noi gia' di ruolo questa opportunità di scelta non e' data soggetti a regole precedenti su cui si sono fatti progetti di vita coinvolgendo una famiglia intera,come ritornare indietro a 50 anni?I diritti di ricongiungimento sono inalienabili non sono concessioni



Concordo.
Non capisco per quale motivo chi è già di ruolo debba venire pregiudicato dall'assunzione indiscriminata di migliaia di persone che, in molti casi, non hanno esperienza di insegnamento e/o hanno conseguito l'abilitazione collocandosi al tremilesimo posto di un concorso bandito quando a scuola ci andavo ancora io e che, oltre tutto, andranno a riempire le fila di una tipologia di organico di cui al momento stento a comprendere l'utilità.
Nel caso della mia cdc ad esempio esistono graduatorie dove centinaia e centinaia di persone stazionano da più di un decennio senza aver mai messo piede in una scuola: per quale motivo il Governo dovrebbe regalar loro un contratto a T.I.? Non sono certo i "precari storici" che questa riforma intende legittimamente collocare, perchè è evidente che un precario è chi questo mestiere lo fa da anni, e certamente non costoro. Piuttosto, saranno miracolati che con la proposta di assunzione vinceranno un terno al lotto!
Per avere il mio posto la SSIS e l'inserimento in GAE non mi sono bastati, ho dovuto vincere un concorso. Ho accettato di trasferirmi in una provincia lontana dalla mia perchè nella mia regione il concorso non era stato bandito.
Ed ora la riforma che grazie ad assunzioni (in troppi casi) indiscriminate, che tutto mi sembrano fuorchè ispirate al merito, mi impedirà di tornare nella mia provincia se non accettando magari di collocarmi su un OF nel quale vorrei capire che cosa andrei a fare, e soprattutto a quali condizioni. Perdonatemi, ma non ci sto.
E soprattutto non ci sto a leggere di certi strali contro la mobilità, che sarebbe improvvisamente diventata una graziosa concessione e non un diritto. E' un gioco al ribasso che vedo come estremamente pericoloso, per tutti. Per chi già è dentro e per chi (a quanto pare molti) sarà dentro un domani.
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Ven Set 12, 2014 5:00 pm

I sindacati tutti, non solo l'agguerritissimo ANIEF, da anni invocano la messa in ruolo di TUTTO L'ORGANICO e il superamento della distinzione fra OF e OD.

Quando ne parlavamo anni fa, come mero argomento filosofico, io dicevo che però era bene capire che poi la mobilità sarebbe stata azzerata. Mi si rispondeva che per il ruolo andava bene questo e altro… forse non mi spiegavo bene o non capivo le osservazioni...
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?   Ven Set 12, 2014 5:52 pm

Albith ha scritto:

Quando ne parlavamo anni fa, come mero argomento filosofico, io dicevo che però era bene capire che poi la mobilità sarebbe stata azzerata. Mi si rispondeva che per il ruolo andava bene questo e altro… forse non mi spiegavo bene o non capivo le osservazioni...

se leggi l'intervento precedente il tuo ti rendi conto che invece ti spiegavi benissimo.
quelli che "per il ruolo va bene tutto" sono andati in ruolo e adesso però vogliono anche essere avvicinati a casa, e quando saranno vicini a casa vorranno una classe di concorso più prestigiosa, e quando avranno quella vorranno le classi migliori della scuola.
non importa se nel frattempo altri che stanno ora nella stessa situazione in cui stavano loro l'anno scorso dovranno marcire nelle GAE e fare la fila all'Inps ogni 30 giugno, pazienza: adesso sono dentro e sperano che chi sta fuori faccia una fatica del diavolo a entrare, perché non vedevano l'ora di guardare con commiserazione e un po' di sollievo i colleghi rimasti precari, ma se adesso vanno tutti in ruolo che gusto c'è?

se poi ci aggiungi che, stando alla riforma, insegnare potrebbe non significare più entrare in classe, fare le proprie 4 cose con la porta chiusa al mondo e scappare a prendereilbambinoascuolacorrereacasafaredamangiareaccompagnareilbambinoatennis al suono dell'ultima campanella, perché questi ti chiedono di guadagnarti 4 soldi in più dandoti da fare anche in quello che loro considerano tempo da dedicare a tutt'altro, la disperazione che li attanaglia capisci bene che diventa intollerabile....
Tornare in alto Andare in basso
 
Docenti di ruolo: mobilitiamoci! Prima di assistere alla sanatoria Renzi è bene tutelare i docenti di ruolo. Come?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Chi ce l'ha fatta alla prima ICSI
» Ho fatto la mia prima IUI
» la mia prima fivet
» SOSPENSIONE CLEXANE 4000 ALLA 37 SETTIMANA
» Prima IUI negativa: passiamo alla FIVET

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: