Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Geografia economica negli istituti tecnici e professionali. Linee Guida

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Geografia economica negli istituti tecnici e professionali. Linee Guida    Ven Set 12, 2014 6:12 pm

questo vale indipendentemente dalla classe di concorso alla quale è assegnata: A039 , A050 o A060

http://www.orizzontescuola.it/news/avvio-anno-scolastico-geografia-generale-ed-economica-linee-guida
Tornare in alto Andare in basso
alchemilla



Messaggi : 116
Data d'iscrizione : 02.01.13

MessaggioOggetto: Re: Geografia economica negli istituti tecnici e professionali. Linee Guida    Sab Set 13, 2014 8:43 am

Grazie!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17789
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Geografia economica negli istituti tecnici e professionali. Linee Guida    Sab Set 13, 2014 11:09 am

Atto formale e dovuto da parte del MIUR, ma arriva in ritardo e dimostra scarsa meditazione e scarsa conoscenza della disciplina.
In queste "nuove" linee guide vengono riprese con "opportuni" tagli le stesse linee guida stabilite con il d.P.R. 15 marzo 2010 della riforma Gelmini.
E' vero che in queste ultime si riducono i contenuti e i relativi risultati di apprendimento in termini di conoscenze e abilità, ma il MIUR non si rende conto che questi risultati devono essere raggiunti con un monte ore ridicolo, cioè 1 ora settimanale nella classe 1° oppure nella classe 2°, ma solo un'ora in tutto il percorso scolastico di 5 anni.
Invito tutti ad analizzare insieme a me le diverse parti dei risultati previsti. Mi soffermo un attimo solo in una parte delle conoscenze previste:
Processi e fattori di cambiamento del mondo contemporaneo (globalizzazione economica, aspetti demografici, energetici, geopolitici, risorse e sviluppo sostenibile...) esemplificazioni e comparazioni significative tra alcuni Stati e contesti regionali.
.....è mai possibile che questo, insieme ad altri aspetti che vi invito a leggere nelle linee guida postate da Lalla, si prevede di poterlo raggiungere solo con 1 ora a settimana??
Essendo una persona educata dico solo che sono molto, molto "perplessa", per non dire altro

Il MIUR lavora con "taglia, copia e incolla" senza però nessuna cognizione sulla disciplina oggetto di queste linee guida.....andavano fatte, sono state fatte, ma come?? A parer mio con i piedi, non con la testa!!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17789
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Geografia economica negli istituti tecnici e professionali. Linee Guida    Sab Set 13, 2014 11:16 am

E' utile specificare, inoltre, che le linee guida stabilite con la riforma Gelmini si riferiscono al biennio degli IT per gli indirizzi AFM e TUR, per i quali sono previste 3 ore nella classe 1° e 3 ore nella classe 2° per un totale di 6 ore, cioè ben 5 ore in più che consentono abbastanza agevolmente di raggiungere i risultati di apprendimento stabiliti in termini di conoscenze e abilità
Tornare in alto Andare in basso
 
Geografia economica negli istituti tecnici e professionali. Linee Guida
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Nuove linee guida del SSN per amniocentesi e villocentesi
» La chiesa e la rianimazione dei neonati prematuri
» Padre Amorth: Satana dietro crisi economica, di Alitalia e conflitto a Gaza
» statistiche ovodonazione negli USA
» Legge sul ricorso al finanziamento tramite Istituti di Credito

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: