Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Laureati in sociologia che insegnano economia aziendale! Da non credere!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
stever



Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 10.04.13

MessaggioOggetto: Laureati in sociologia che insegnano economia aziendale! Da non credere!   Gio Set 18, 2014 11:40 pm

Ho scoperto che c'è un docente di ruolo che insegna economia aziendale e che è laureato niente meno che in.. SOCIOLOGIA!
Per curiosità ho cercato in rete una normativa che riportasse stralcio di questa folle concessione ma, l'unica cosa che ho trovato, è che i sociologi possono insegnare diritto se laureatisi entro il 1992/93 o matematica finanziaria se laureati entro il 1982. Non c'è traccia, in rete, circa la concessione a questi laureati di insegnare economia aziendale. Forse ciò deriva dal fatto che, molti anni orsono, ebbero accesso all'insegnamento di tecnica commerciale (allora divisa da ragioneria) poi confluita nella classe di concorso A017. Eppure mi assicurano che di sociologi (e addirittura di psicologi) ancora in servizio sull'insegnamento di economia aziendale ce ne sono. Sono tutti insegnanti oltre la cinquantina... Ma vorrei chiedere conferma. Ma è vera questa cosa? Chi mi racconta come si è creata questa folle concessione...  E' pazzesco! Dato che c'erano, ad un sociologo, potevano fargli insegnare anche matematica e fisica. Che roba.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Laureati in sociologia che insegnano economia aziendale! Da non credere!   Ven Set 19, 2014 12:14 am

A prescindere dal principio, che non metto assolutamente in discussione, presumendo che non ci sia un illecito, sul quale si può eventualmente fare esposto alla magistratura, le domande che spontaneamente mi vengono in mente sono "quell'insegnante di ruolo che insegna Economia aziendale, da quanti anni la insegna? e la insegna bene?"

Sono agronomo, sono competente in materia di entomologia, di patologia vegetale, di difesa dei vegetali, ma questi argomenti sono stati generalmente inseriti in discipline di competenza della classe di concorso A060, in cui confluiscono prevalentemente laureati in Biologia, invece della classe A058, strettamente associata a Scienze agrarie o lauree similari della facoltà di Agraria. La competenza dei biologi in materia di entomologia, patologia vegetale e difesa dei vegetali è minimale, se non del tutto assente. Eppure conosco biologi che da una mezza vita insegnano quelle discipline e che nel tempo hanno sviluppato una competenza in materia che è superiore a quella di tanti colleghi agronomi che si occupano di Estimo o di Economia agraria.

Teniamo ben presente che la formazione e la crescita professionale e culturale non si fermano al momento in cui otteniamo un titolo di studio, ma proseguono (si spera) per il resto della nostra vita. Se l'accesso del titolo all'insegnamento specifico era contemplato dalla normativa quello che mi scandalizzerebbe è che per chissà quanti anni l'insegnante ha insegnato una materia senza averne o acquisirne i requisiti de facto.
Tornare in alto Andare in basso
Woland



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 01.09.13

MessaggioOggetto: Re: Laureati in sociologia che insegnano economia aziendale! Da non credere!   Ven Set 19, 2014 12:46 am

Conosco laureati in lettere moderne che, avendo sostenuto due annualità di Letteratura greca, una filologia classica e una grammatica/storia della lingua greca, insegnano (ottimamente) sulla A052 (Lettere, latino, greco, etc...). Perché non dovrebbero?
Tornare in alto Andare in basso
bomaria



Messaggi : 318
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Laureati in sociologia che insegnano economia aziendale! Da non credere!   Ven Set 19, 2014 12:24 pm

Io insegno matematica applicata e finanziaria e sono laureata in Economia. Faccio anche la commercialista. Effettivamente quando mi sono spinta a chiacchierare con qualche insegnante di economia aziendale, ben presto, mi sono resa conto che questi della disciplina sapevano molto poco, soprattutto delle parti contabili pure. Di questi insegnanti, successivamente, ho sentito dire che erano laureati in sociologia o in psicologia (ma non so se si tratta solo di dicerie). Qualcosa di vero però dev'esserci. Un tempo, forse, si poteva accedere alla A017 con quelle lauree. Una roba da film horror. Mi viene in mente un collega molto spocchioso, con leggero accento meridionale (aggiungo il particolare solo per dare una visione completa del soggetto e non per razzismo, conosco meridionali che sono professori straordinari) di cui si dice che sia laureato in sociologia. Lui più volte mi ha detto che alle superiori ha fatto il liceo classico anche se, relativamente alla laurea, dice di essere laureato in economia. La verità non la so. Ma, a 'sto punto, se fosse vero che ha fatto sociologia, la cosa non mi meraviglierebbe affatto. Sostiene cose (a mio avviso) errate e, fra l'altro, mi sembra il classico tipo che attacca per primo proprio perché di economia aziendale, forse, non ne sa troppo. C'è da dire, però, che possiede quello charme tipico di chi si sa vendere. Tale da essere apprezzatissimo da alunni e genitori. E' una questione sottile e, forse, in questo, i sociologi hanno una preparazione più ad hoc rispetto ad un laureato in economia. Anche le relazioni sono importanti, sicuramente... Ma, alla fine della fiera, qual è la reale preparazione contabile che queste persone sanno dare? Non sono sicura se queste persone siano davvero laureate in sociologia ma, se fosse vero, prendendo a riferimento quelli con cui mi sono confrontata (e su cui girava questa chiacchiera) mi viene da dire che hanno fatto un bel danno (e, nel frattempo, sono stati anche pagati tutti i mesi). Agganciandomi infine a quanto dice Gian, aggiungo che può essere anche vero che alcuni sociologi sono diventati, negli anni, buoni insegnanti di economia aziendale ma, pensando a quelli che conosco (su cui gira questa voce) mi viene da dire tutt'altro! Purtroppo. E' inutile l'economia aziendale la si impara ad economia e commercio e, poi, se alle superiori si è fatto il tecnico commerciale sarebbe ancora meglio. Ma cosa vogliamo fare? Se non altro, adesso come adesso, un danno del genere non può essere più fatto. Oggi come oggi, da quel che ne so, un sociologo non può più accedere all'insegnamento dell'economia aziendale. Dico, comunque, che se queste persone hanno avuto accesso a quest'insegnamento ci sarà stata sicuramente una norma che lo permetteva e, dunque, non sta a noi criticare la scelta, solo resto dubbiosa sull'opportunità di questa norma ma, questo, è un parere solo mio. I diritti acquisiti, ovvio, non si toccano e, pertanto, coloro che eventualmente "esistono" ancora, dobbiamo tenerceli (con fior di abilitati economisti a spasso). No comment, davvero.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Laureati in sociologia che insegnano economia aziendale! Da non credere!   Ven Set 19, 2014 2:01 pm

bomaria ha scritto:
Agganciandomi infine a quanto dice Gian, aggiungo che può essere anche vero che alcuni sociologi sono diventati, negli anni, buoni insegnanti di economia aziendale ma, pensando a quelli che conosco (su cui gira questa voce) mi viene da dire tutt'altro.
Per chiarezza, non conosco casi di sociologi che insegnano economia, ho fatto un esempio parallelo solo per sostenere il concetto che il mancato possesso di un titolo di studio specifico non implica necessariamente l'assenza di competenze didattiche: queste si possono sviluppare con lo studio della disciplina e l'esperienza.

Questo non implica che tutti i sociologi che insegnano economia siano dei bravi insegnanti di economia. Come del resto, non è detto che un laureato in economia sia necessariamente un bravo insegnante di economia (il concetto si può estendere a qualsiasi disciplina e titolo di studio).
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Laureati in sociologia che insegnano economia aziendale! Da non credere!   Ven Set 19, 2014 3:50 pm

Ora che sono di ruolo su fisica lo posso dire senza temere di apparire fazioso ed interessato: i laureati in fisica possono insegnare e non di rado insegnano elettronica, ma di elettronica non ne sanno una cippa.

Hanno studiato i rudimenti, ma non sanno nulla di telecomunicazioni nè di controlli nè di microprocessori.
Tornare in alto Andare in basso
steimsav19



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: Laureati in sociologia che insegnano economia aziendale! Da non credere!   Ven Set 19, 2014 9:30 pm

Non concordo totalmente col ragionamento di gian, perché in questo caso il fatto che Tizio insegni bene o male la materia X è totalmente irrilevante in quanto la discussione verte sul fatto se sia o meno legittima la sua presenza su quella determinata cattedra.
Ciò premesso, sono in generale portato a credere che non ci sia nulla di illecito in quanto al momento dell'assunzione in ruolo è prevista la verifica del possesso dell'abilitazione e del conseguimento del titolo di studio valido secondo la normativa a suo tempo in vigore.

Ad ogni modo, poiché le questioni relative ai titoli di accesso all'insegnamento mi hanno sempre incuriosito, frugando nell'archivio della Gazzetta Ufficiale sono riuscito a reperire il DM 2 marzo 1972 (Nuove classi di abilitazione all'insegnamento secondario e nuove classi di concorso a cattedre, a posti di insegnante tecnico pratico, di insegnante di arte applicata e di assistente nei licei artistici).

Sono quindi in grado di chiarire il tuo dubbio.

Per la classe allora indicata come Numero 16 - Discipline e Tecniche Aziendali (con sezione per tecniche turistiche e alberghiere) in base al suddetto decreto erano previsti i seguenti titoli di accesso:

economia e commercio, economia aziendale, scienze economiche e commerciali, scienze economiche e bancarie, scienze economico e marittime, scienze statistiche e attuariali.

Tale decreto venne modificato dal DM 3 settembre 1982, che rideterminò l'assetto delle classi di concorso e i  titoli di accesso ad esse.

Per la classe XXIII (discipline e tecniche commerciali e aziendali) vennero previsti i seguenti titoli di accesso:

lauree in economia e commercio,economia aziendale, scienze economiche e commerciali, scienze economiche e bancarie,scienze economico-marittime,economia politica, scienze bancarie e assicurative,scienze economiche,scienze economiche e sociali, sociologia

Ecco quindi svelato il mistero.

Se vuoi posso farti avere il pdf dei suddetti decreti.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Laureati in sociologia che insegnano economia aziendale! Da non credere!   Ven Set 19, 2014 10:12 pm

sim1979 ha scritto:
Non concordo totalmente col ragionamento di gian, perché in questo caso il problema non è se Tizio insegna bene la materia X ma bensì se Tizio ha titolo per insegnare tale disciplina (e quindi se è legittima la sua presenza su quella determinata cattedra).
Ciò premesso, sono in generale portato a credere che non ci sia nulla di illecito in quanto al momento dell'assunzione in ruolo è prevista la verifica del possesso dell'abilitazione e del conseguimento del titolo di studio valido secondo la normativa a suo tempo in vigore.
Appunto. Se, come hai messo in evidenza, l'accesso del titolo è lecito perché il possesso dei requisiti è formalmente riconosciuto, la questione si sposta sulla competenza didattica posseduta.
Non è il possesso di un titolo che fornisce la competenza didattica specifica quanto il concorso di più fattori, fra cui ho citato in particolare l'esperienza e l'autoformazione. Un titolo di studio non attesta il possesso di una competenza didattica quanto il possesso di una competenza in un ambito disciplinare. Il laureato in economia e commercio è già in possesso della competenza disciplinare ma deve sviluppare la competenza didattica. Il laureato in sociologia deve svilupparle entrambe. Il fatto che si trovi in una posizione di svantaggio non pregiudica necessariamente la possibilità che possa svilupparle e diventare perciò un buon docente nella disciplina.
E' ovvio che, per raggiungere questo obiettivo, non si possa prescindere da quel concorso di fattori a cui faccio genericamente riferimento: il laureato in sociologia chiamato a insegnare economia dovrà innanzitutto studiare, acquisire padronanza della disciplina e, contemporaneamente, una padronanza didattica della disciplina. Serviranno studio, ricerca metodologica, sperimentazione, propensione, tempo e varie ed eventuali. Se questi fattori concorrono positivamente, alla fine diventerà un buon docente a prescindere dal titolo di studio originario. Se invece questo non avviene si rivelerà un docente al posto sbagliato, esattamente come il laureato in Economia che non riesce eventualmente a sviluppare una competenza didattica. Poi sono il primo a ritenere che la probabilità di diventare un bravo docente di Economia è molto più alta per un laureato in Economia che per un laureato in Sociologia.

Se neghiamo a priori la possibilità che un laureato in sociologia possa diventare un bravo docente di economia, allora chiediamoci come ha fatto un laureato in sociologia ad acquisire l'abilitazione e quale sostanza psicotropa ha spinto il legislatore a inventarsi questa anomalia.

In ogni modo ho la vaga impressione che spesso, in questo forum, l'approccio possibilistico espresso in un'opinione sia interpretato come enunciazione di una legge universale :-)
Tornare in alto Andare in basso
steimsav19



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: Laureati in sociologia che insegnano economia aziendale! Da non credere!   Ven Set 19, 2014 10:32 pm

Attenzione però perché con questo modo di ragionare chiunque potrebbe sentirsi in diritto di insegnare qualsiasi cosa perché con l'autoformazione e l'esperienza si potranno sempre affinare le competenze disciplinari e didattiche.
Io, laureato in matematica, potrei ad esempio studiare da autodidatta il latino e pretendere di poterlo insegnare nei licei.
Non mi pare un modo sensato di procedere.
La conoscenza della disciplina che si insegna è un prerequisito che ogni docente dovrebbe possedere ed essa può essere attestata in maniera abbastanza certa solo col possesso di un titolo di studio sufficientemente congruente con le discipline che si insegnano. Non credo che la laurea in sociologia abbia alcuna attinenza con la classe di concorso "discipline economiche e aziendali".
Queste considerazioni però vanno rivolte al ministero, non certo ai singoli docenti che hanno sfruttato delle opportunità che la normativa ha concesso loro negli anni.
Personalmente trovo poco opportuno che i laureati in economia possano insegnare matematica applicata; che dei matematici insegnino sistemi negli ITI a indirizzo informatico; che dei fisici insegnino elettronica; che dei pedagogisti insegnino filosofia e storia nei licei e così via. Ma è assurdo polemizzare con chi legittimamente insegna tali discipline con questi titoli.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Laureati in sociologia che insegnano economia aziendale! Da non credere!   Ven Set 19, 2014 10:54 pm

sim1979 ha scritto:
Attenzione però perché con questo modo di ragionare chiunque potrebbe sentirsi in diritto di insegnare qualsiasi cosa perché con l'autoformazione e l'esperienza si potranno sempre affinare le competenze disciplinari e didattiche.
Io, laureato in matematica, potrei ad esempio studiare da autodidatta il latino e pretendere di poterlo insegnare nei licei.
Non mi pare un modo sensato di procedere.
D'accordissimo

Citazione :
La conoscenza della disciplina che si insegna è un prerequisito che ogni docente dovrebbe possedere ed essa può essere attestata in maniera abbastanza certa solo col possesso di un titolo di studio sufficientemente congruente con le discipline che si insegnano.
D'accordissimo

Citazione :
Non credo che la laurea in sociologia abbia alcuna attinenza con la classe di concorso "discipline economiche e aziendali".
D'accordissimo

Citazione :
Queste considerazioni però vanno rivolte al ministero, non certo ai singoli docenti che hanno sfruttato delle opportunità che la normativa ha concesso loro negli anni.
D'accordissimo

Citazione :
Personalmente trovo poco opportuno che i laureati in economia possano insegnare matematica applicata; che dei matematici insegnino sistemi negli ITI a indirizzo informatico; che dei fisici insegnino elettronica; che dei pedagogisti insegnino filosofia e storia nei licei e così via.
D'accordissimo

Citazione :
Ma è assurdo polemizzare con chi legittimamente insegna tali discipline con questi titoli.
D'accordissimo

sim1979: io sinceramente non vedo divergenza nelle nostre opinioni. L'unica divergenza è che io ho un approccio possibilista sul caso singolo che non ha alcuna valenza di legge universale e che in ogni modo non giustifica assolutamente un errore fatto in sede legislativa.

Che il matematico possa conoscere il latino è possibile, che il matematico possa insegnare bene il latino è possibile, che il matematico possa essere ammesso per legge ad insegnare latino sulla base di questa possibilità è inammissibile. Che il matematico insegni latino perché una disposizione normativa lo ha permesso è inammissibile ma legittimo.
Tornare in alto Andare in basso
steimsav19



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: Laureati in sociologia che insegnano economia aziendale! Da non credere!   Sab Set 20, 2014 12:03 pm

gian ha scritto:

sim1979: io sinceramente non vedo divergenza nelle nostre opinioni. L'unica divergenza è che io ho un approccio possibilista sul caso singolo che non ha alcuna valenza di legge universale e che in ogni modo non giustifica assolutamente un errore fatto in sede legislativa.
Esatto, io sono probabilmente solo un po' meno possibilista. Una certa preparazione e, soprattutto, una certa forma mentis, si può acquisire solo con determinati studi. Possono fare eccezione solo certe menti particolari, di quelle che non si vedono tutti i giorni.
Tornare in alto Andare in basso
bomaria



Messaggi : 318
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Laureati in sociologia che insegnano economia aziendale! Da non credere!   Sab Set 20, 2014 1:02 pm

sim1979 ha scritto:
Non concordo totalmente col ragionamento di gian, perché in questo caso il fatto che Tizio insegni bene o male la materia X è totalmente irrilevante in quanto la discussione verte sul fatto se sia o meno legittima la sua presenza su quella determinata cattedra.
Ciò premesso, sono in generale portato a credere che non ci sia nulla di illecito in quanto al momento dell'assunzione in ruolo è prevista la verifica del possesso dell'abilitazione e del conseguimento del titolo di studio valido secondo la normativa a suo tempo in vigore.

Ad ogni modo, poiché le questioni relative ai titoli di accesso all'insegnamento mi hanno sempre incuriosito, frugando nell'archivio della Gazzetta Ufficiale sono riuscito a reperire il DM 2 marzo 1972 (Nuove classi di abilitazione all'insegnamento secondario e nuove classi di concorso a cattedre, a posti di insegnante tecnico pratico, di insegnante di arte applicata e di assistente nei licei artistici).

Sono quindi in grado di chiarire il tuo dubbio.

Per la classe allora indicata come Numero 16 - Discipline e Tecniche Aziendali (con sezione per tecniche turistiche e alberghiere) in base al suddetto decreto erano previsti i seguenti titoli di accesso:

economia e commercio, economia aziendale, scienze economiche e commerciali, scienze economiche e bancarie, scienze economico e marittime, scienze statistiche e attuariali.

Tale decreto venne modificato dal DM 3 settembre 1982, che rideterminò l'assetto delle classi di concorso e i  titoli di accesso ad esse.

Per la classe XXIII (discipline e tecniche commerciali e aziendali) vennero previsti i seguenti titoli di accesso:

lauree in economia e commercio,economia aziendale, scienze economiche e commerciali, scienze economiche e bancarie,scienze economico-marittime,economia politica, scienze bancarie e assicurative,scienze economiche,scienze economiche e sociali, sociologia

Ecco quindi svelato il mistero.

Se vuoi posso farti avere il pdf dei suddetti decreti.

Molto interessante... Sei davvero un investigatore perfetto.
Quindi, ricapitolando:
i laureati in sociologia hanno avuto accesso alle materie aziendali dal 3/08/82. Ma fino a quando? Leggendo le attuali condizioni di accesso alle classi di concorso trovo che i sociologi possono insegnare matematica applicata (se si sono laureati entro il 04/11/82) e diritto (se si sono laureati entro l'anno accademico 1993/1994). Non c'è più traccia, nelle attuali norme, sul fatto che possano insegnare economia aziendale. Non possono più farlo, indipendentemente dalla data di conseguimento della laurea in sociologia. Sembra, dunque, che il DM del 1982 ha dato loro la possibilità di insegnare le materie aziendali ma ha tolto loro, con tutta probabilità, la possibilità di insegnare matematica applicata (per essere insegnata da un sociologo, infatti, è necessario che questi abbia conseguito la laurea in sociologia entro e non oltre il 1982). Probabilmente, poi, sarà intervenuto un altro decreto che ha tolto loro la possibilità di insegnare anche diritto ed economia. Decreto, probabilmente, del 1993 (decreto che, con tutta probabilità, ha lasciato la possibilità di insegnare tale materia ai sociologi che si laureavano entro e non oltre il 1993)
Attualmente, la laurea in sociologia, infatti permette l'insegnamento di:
A048 Matematica applicata (nel caso in cui la laurea in sociologia sia stata conseguita entro il 1982)
A019 Diritto ed economia (nel caso in cui la laurea in sociologia sia stata conseguita entro il 1993)

Invece, relativamente ad economia aziendale, attualmente non sussiste più la possibilità, per un laureato in sociologia, né di fare supplenze né di conseguire abilitazione (E MENO MALE!).
Ciò indipendentemente dalla data di conseguimento della laurea in sociologia.

Ma, quindi, se così è, quanto sentenziato dal DM del 1982 (possibilità per un sociologo di insegnare tecniche aziendali) deve essere stato cancellato con effetto totale da un'altra norma, lasciando, ovviamente, la possibilità di continuare ad insegnare economia aziendale ai sociologi che erano già di ruoloo che erano già abilitati. E' curioso.
Simo 1979: l'iter qual è stato?
Sono curiosa...
Certo che, una cancellazione alla fonte della cosa è espressione, secondo me, del fatto che il legislatore si è reso conto della gravità della cosa.
Un sociologo che insegna economia aziendale? Mi fa rabbrividire! Bisognerebbe fare più attenzione quando si emettono decreti!
Tornare in alto Andare in basso
steimsav19



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: Laureati in sociologia che insegnano economia aziendale! Da non credere!   Sab Set 20, 2014 1:25 pm

bomaria ha scritto:

Molto interessante... Sei davvero un investigatore perfetto.
Quindi, ricapitolando:
i laureati in sociologia hanno avuto accesso alle materie aziendali dal 3/08/82. Ma fino a quando? Leggendo le attuali condizioni di accesso alle classi di concorso trovo che i sociologi possono insegnare matematica applicata (se si sono laureati entro il 04/11/82) e diritto (se si sono laureati entro l'anno accademico 1993/1994). Non c'è più traccia, nelle attuali norme, sul fatto che possano insegnare economia aziendale. Non possono più farlo, indipendentemente dalla data di conseguimento della laurea in sociologia. Sembra, dunque, che il DM del 1982 ha dato loro la possibilità di insegnare le materie aziendali ma ha tolto loro, con tutta probabilità, la possibilità di insegnare matematica applicata (per essere insegnata da un sociologo, infatti, è necessario che questi abbia conseguito la laurea in sociologia entro e non oltre il 1982). Probabilmente, poi, sarà intervenuto un altro decreto che ha tolto loro la possibilità di insegnare anche diritto ed economia. Decreto, probabilmente, del 1993 (decreto che, con tutta probabilità, ha lasciato la possibilità di insegnare tale materia ai sociologi che si laureavano entro e non oltre il 1993)
Attualmente, la laurea in sociologia, infatti permette l'insegnamento di:
A048 Matematica applicata (nel caso in cui la laurea in sociologia sia stata conseguita entro il 1982)
A019 Diritto ed economia (nel caso in cui la laurea in sociologia sia stata conseguita entro il 1993)

Invece, relativamente ad economia aziendale, attualmente non sussiste più la possibilità, per un laureato in sociologia, né di fare supplenze né di conseguire abilitazione (E MENO MALE!).
Ciò indipendentemente dalla data di conseguimento della laurea in sociologia.

Ma, quindi, se così è, quanto sentenziato dal DM del 1982 (possibilità per un sociologo di insegnare tecniche aziendali) deve essere stato cancellato con effetto totale da un'altra norma, lasciando, ovviamente, la possibilità di continuare ad insegnare economia aziendale ai sociologi che erano già di ruoloo che erano già abilitati. E' curioso.
Simo 1979: l'iter qual è stato?
Sono curiosa...
Certo che, una cancellazione alla fonte della cosa è espressione, secondo me, del fatto che il legislatore si è reso conto della gravità della cosa.
Un sociologo che insegna economia aziendale? Mi fa rabbrividire! Bisognerebbe fare più attenzione quando si emettono decreti!

Rispondo subito alle tue domande: hanno avuto titolo fino al 1994, quando venne pubblicato il DM 334/1994
che modificò il sopraccitato DM 3 settembre 1982:

http://www.edscuola.it/archivio/norme/decreti/dm334_94.html

Ovviamente ogni modifica dell'ordinamento prevede la gestione della fase transitoria, pertanto coloro che in seguito all'emanazione del dm 334/1994 hanno perso il titolo per accedere a determinate classi di concorso, se già inclusi in graduatoria conservarono il diritto a permanervi.

Art. 3
(...)
Coloro che sono inseriti nelle graduatorie dei concorsi a cattedre e a posti per esami e titoli ovvero per soli titoli, nonché nelle graduatorie provinciali permanenti del personale docente abilitato aspirante alle supplenze che all'entrata in vigore del presente decreto, risultano in possesso di un titolo di accesso non più previsto in virtù del nuovo ordinamento, conservano il diritto alla permanenza in dette graduatorie in corso di validità
(...)
10. La fase di transizione dal vigente al nuovo ordinamento degli insegnanti non abilitati inseriti nelle graduatorie permanenti degli aspiranti a supplenze, in possesso di titoli di studio non più validi ai sensi del presente decreto, sarà disciplinata in occasione dell'emanazione dell'ordinanza sulla compilazione delle graduatorie predette e dei bandi di concorso per l'accesso ai ruoli.

Cosa significa? Che costoro poterono partecipare alle prime procedure concorsuali e/o abilitanti indette dopo il 1994 e, di conseguenza, essere immessi in ruolo.
Tornare in alto Andare in basso
 
Laureati in sociologia che insegnano economia aziendale! Da non credere!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Sempre pannolini......... Spaccio aziendale a Pero (MI)
» Un po' di statistica
» Economia basata sulle risorse
» Secondo Voi Quale Corso Migliore ?
» sliding doors...credete al destino?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: