Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
ulisse2001



Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 28.09.14

MessaggioOggetto: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 9:21 pm

PD

149.000 docenti in 2 anni

MOVIMENTO 5 STELLE

300.000 (GaE + GI) in 5 anni


come realizzare le assunzioni:

PD

_ organico funzionale
_ abolizione supplenze brevi
_ per i neoassunti:
 mobilità obligatoria- mansioni extra

MOVIMENTO 5 STELLE

- revisione riforma Fornero: pensione a 60 anni

- revisione rapporto alunni/docenti : max 20 alunni per classe

la proposta del movimento 5 stelle è tesa a un reale miglioramento della scuola e della condizione degli insegnati, senza ledere i diritti acquisiti e senza lasciare nessuno dietro;

la proposta del PD è un ricatto: assunzioni in cambio di TAGLI , BLOCCO CONTRATTI , LICENZIAMENTI PIU' FACILI,PERDITA DI DIRITTI E LIBERTA', AZIENDALIZZAZIONE,MOBILITA' FORZATA, PRESIDI PADRONI;

la proposta del MOVIMENTO 5 STELLE non lascia dietro nessuno , quella del PD si dimentica di una buona fetta dei precari.

la proposta del MOVIMENTO 5 STELLE è tesa a salvaguardare l' indipendenza e la specificità della scuola PUBBLICA e dell'insegnamento; quella del PD segnerà la fine della scuola pubblica e la nascita della scuola azienda con l' ingresso dei privati nella loro gestione.


qual' è la migliore?



Ultima modifica di ulisse2001 il Lun Set 29, 2014 9:35 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 9:34 pm

ulisse2001 ha scritto:
PD

149.000 docenti in 2 anni



perché in 2 anni?
la buona scuola dice ce tutte le immissioni da gae e da gm si fanno in un solo anno, cioè l'anno prossimo.
Tornare in alto Andare in basso
JaneEyre



Messaggi : 1262
Data d'iscrizione : 25.11.11

MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 9:47 pm

Sicuramente quella del Movimento 5 Stelle. Quella del PD è improponibile e inaccettabile, oltre che irrealizzabile.
Tornare in alto Andare in basso
corepreciatu



Messaggi : 179
Data d'iscrizione : 29.12.12

MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 9:49 pm

viste così l'una non esclude l'altra perchè l'una contiene l'altra.
l'anno prossimo quella pd e nei successivi quella m5s.
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2001



Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 28.09.14

MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 9:51 pm

dipende se consideriamo l' anno solare o l' anno scolastico, le assunzioni ci saranno nell'anno scolastico 2015/16 , dopo l' anno scolastico 2014/15, ma mi sembra questa una questione di lana caprina in confronto a tutto il resto...il problema non è certo questo.
Tornare in alto Andare in basso
gibbe



Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 03.04.12

MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 9:54 pm

300.000 assunzioni a tempo indeterminato...

Pensione a 60 anni...

Mettiamoci anche il tanto sbandierato reddito di cittadinanza...

E i soldi ce li facciamo prestare dalla Merkel?
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2001



Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 28.09.14

MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 9:58 pm

le 300.000 mila assunzioni sono fattibili grazie al turn over cospicuo previsto nei prossimi anni e all'aumento delle cattedre di diritto invece che su organico funzionale.
Tornare in alto Andare in basso
JaneEyre



Messaggi : 1262
Data d'iscrizione : 25.11.11

MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 10:06 pm

Sì, ma per alcune classi di concorso lo svuotamento delle GAE non è fattibile in tempi stretti. Il problema urgente non è lo svuotamento delle GAE ma la stabilizzazione di chi lavora da tanto e continuerà comunque a lavorare. Poi bisognerà pensare a come sistemare coloro che si sono formati e che il sistema aveva previsto di poter utilizzare, dato che aveva stabilito un numero chiuso per i corsi di abilitazione. Sicuramente i pensionamenti devono essere accelerati.
Per questo per me la proposta PD non si può mettere in pratica.
Tornare in alto Andare in basso
gibbe



Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 03.04.12

MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 10:07 pm

Questi del M5S la possibilità di andare al governo l'hanno avuta...
E' troppo semplice sparare numeri a caso dall'opposizione per cercare di racimolare consenso...
Tornare in alto Andare in basso
Erodoto



Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 27.07.12

MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 10:14 pm

Ho letto bene, 300.000?
Dopo dicono che Renzi le spara grosse.
Con un'immissione di tali proporzioni, sempre che sia possibile (e che la Merkel paghi :P) vorrebbe dire che un docente neo immesso riceve una cattedra in un certo istituto e lì resta per minimo un decennio dato che tutti i posti verrebbero saturati e la mobilità azzerata. Cosa che da settimana si rimprovera alla proposta Renzi.
Come la mettiamo?

Un turn over cospicuo ci fu pure nel 2007-2008 (i fortunati che se ne andarono in massa giusto in tempo per evitare la Fornero che li avrebbe aspettati al varco) ma 300.000 assunzioni restarono una chimera. Pensare che siano possibili ora è utopia.
Tornare in alto Andare in basso
JaneEyre



Messaggi : 1262
Data d'iscrizione : 25.11.11

MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 10:19 pm

300,000 sono spalmate su 5 anni, però.
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 10:23 pm

JaneEyre ha scritto:
Sicuramente quella del Movimento 5 Stelle. Quella del PD è improponibile e inaccettabile, oltre che irrealizzabile.

concordo su una cosa: è irrealizzabile.
persino io, che l'ho sempre ritenuta positiva sotto molti punti di vista, pur riconoscendovi diverse criticità, superabili con un confronto serio, non corporativo, fra governo e parti in causa, mi sono reso conto, dibattendo qui sul forum che la riforma proposta dal governo non si può fare e non si farà, perché tocca troppo da vicino la vita degli insegnanti di ruolo, in particolare ne mette in discussione il "merito", legandolo alla retribuzione in maniera indissolubile. in italia chi introduce il tema della verifica del merito degli insegnanti muore. siamo abituati a farci pagare poco in cambio di tutele assolute circa la stabilità vitalizia della nostra posizione e in cambio dell'assenza totale di qualsiasi valutazione dell'efficacia del nostro lavoro. su questo siamo spalleggiati dai sindacati principali, che in buona sostanza sono gli artefici della nostra attuale situazione retributiva e che contro qualsiasi sua modifica hanno sempre mobilitato con successo le piazze. tanto per dire: la protesta del mondo della scuola che registrò il numero maggiore di adesioni fu quella contro il "concorsone" che berlinguer propose nel 99 proprio per dare l'opportunità a chi l'accese vinto di aspirare a una retribuzione migliore, nemmeno contro la riforma gelmini la contestazione assunse proporzioni simili, per non parlare di tutte le angherie che il personale precario ha subito negli ultimi 10 anni (tagli agli organici, taglio della retribuzione delle ferie, ritardi sempre crescenti delle convocazioni per le supplenze annuali con conseguente perdita di denaro...), che sono tutte passate in cavalleria nell'indifferenza delle sale insegnanti.
è evidente che la riforma-renzi ha (nel senso che dice di avere) come principali beneficiari gli attuali precari delle gae, ma dei precari (di qualsiasi graduatoria, tanto le distinzioni sono chiare solo a chi ci sta dentro non certo a chi è di ruolo da 20 anni) ai sindacati non importa niente e meno ancora importa ai loro tesserati, che sono in percentuale altissima di ruolo, quindi prevedo contro questa proposta un vero e proprio vietnam sindacale e forse anche parlamentare, di quelli capaci di far arenare qualsiasi corazzata legislativa, figuriamoci una che onestamente qualche punto debole lo presenta.

ciò detto è giusto denunciare che la proposta del M5S è  demagogica e offensiva per le intelligenze di chi la legge in maniera così evidente che non merita nemmeno di essere discussa da chi abbia anche solo guardato di sfuggita i giornali negli ultimi 5 anni.


Ultima modifica di silver76 il Lun Set 29, 2014 10:25 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Erodoto



Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 27.07.12

MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 10:25 pm

JaneEyre ha scritto:
300,000 sono spalmate su 5 anni, però.

Sarebbe realizzabile se sbloccassero la pensione per i quota 96 e dessero corpo a un massiccio turn over. Francamente la vedo dura. Come è dura fissare la pensione a 60 anni (più che dura è pia illusione) e il tetto dei 20 alunni per classe. Il problema è sempre quello purtroppo: chi paga?
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2001



Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 28.09.14

MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 10:30 pm

per assumere i 300.000 precari come dice il movimento 5 stelle , oltre al turn over ci sarebbe  un aumento delle cattedre di diritto in parte in conseguenza della diminuzione del numero degli alunni per classe.... invece di creare organico funzionale come propone il PD è meglio aumentare il numero delle cattedre di diritto . In questo modo si porrebbe in parte  rimedio ai guasti determinati dal taglio delle cattedre della Gelmini...

chi paga? ricordiamoci che per assumere i precari il Pd dovrebbe stanziare 3 miliardi... e il resto lo paghiamo noi stessi.

dilazionare le assunzioni su 5 anni permette di non ricorrere ai drastici tagli proposti da PD.
Tornare in alto Andare in basso
frankenstin



Messaggi : 213
Data d'iscrizione : 13.09.13

MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 10:39 pm

L'importante è stabilizzare chi lavora già da anni con continuità perchè la cosa è assolutamente possibile, soprattutto se si ha il coraggio di far andare in pensione chi ha il sacrosanto diritto di andarci.

Nella situazione attuale, il tanto pubblicizzato incremento di spesa è inesistente, perchè si tratta di regolarizzare la posizione di chi già lavora d'inverno e prende poi la disoccupazione d'estate. Se proprio si volesse essere conservativi, si potrebbero pure prevedere contratti part-time in modo da non dover assumere per forza su 18 ore.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47879
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 10:46 pm

ulisse2001 ha scritto:
per assumere i 300.000 precari come dice il movimento 5 stelle , oltre al turn over ci sarebbe  un aumento delle cattedre di diritto in parte in conseguenza della diminuzione del numero degli alunni per classe.... invece di creare organico funzionale come propone il PD è meglio aumentare il numero delle cattedre di diritto . In questo modo si porrebbe in parte  rimedio ai guasti determinati dal taglio delle cattedre della Gelmini...

chi paga? ricordiamoci che per assumere i precari il Pd dovrebbe stanziare 3 miliardi... e il resto lo paghiamo noi stessi.

dilazionare le assunzioni su 5 anni permette di non ricorrere ai drastici tagli proposti da PD.

Non è così, perché il governo risparmierebbe sulle supplenze (almeno dice di volerlo fare, anche se io ho qualche dubbio che l'operazione riesca), perciò buona parte di quello che esce dalla porta rientrerebbe dalla finestra; e poi naturalmente il piano è subordinato all'abolizione degli scatti di anzianità e alla diminuzione degli stipendi per tutti, che farebbero rientrare probabilmente la cifra mancante e magari anche di più. Il piano dei 5 stelle invece non prevede nessun taglio, solo investimenti; per questo è ancora più irrealizzabile di quello di Renzi. Anche dilazionate in cinque anni sono sempre 60.000 assunzioni in media all'anno: improponibile, ma tanto non devono mica farlo davvero; basta prometterlo per ottenere qualche voto in più.


Ultima modifica di Dec il Lun Set 29, 2014 10:49 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47879
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 10:47 pm

Erodoto ha scritto:
Sarebbe realizzabile se sbloccassero la pensione per i quota 96

Sono 4000, ne mancano altri 296.000.

Erodoto ha scritto:
e dessero corpo a un massiccio turn over. Francamente la vedo dura. Come è dura fissare la pensione a 60 anni (più che dura è pia illusione) e il tetto dei 20 alunni per classe. Il problema è sempre quello purtroppo: chi paga?
[/quote]
Tornare in alto Andare in basso
Erodoto



Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 27.07.12

MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 10:54 pm

Dec ha scritto:
Erodoto ha scritto:
Sarebbe realizzabile se sbloccassero la pensione per i quota 96

Sono 4000, ne mancano altri 296.000.

Mi ricordavo un cifra modesta, ma sbagliavo. E' proprio irrisoria ragionando con certi ordini di grandezze. Ritiro tutto!
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2001



Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 28.09.14

MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 11:00 pm

il PD vuole assumere i precari delle GAE buttando sul lastrico quelli dell GI (che non avrebbero neanche più le supplenze), tagliando stipendi  a tutti , togliendo diritti. IMMORALE e IRREALIZZABILE

sulle 60.000 assunzioni all'anno del movimento 5 stelle ricordiamoci che molte (quasi la metà) sarebbero assorbite dal turn over,

il movimento 5 stelle propone un piano più equo e MORALE ; sulla fattibilità o meno è tutto da vedere...

dipende da  scelte politiche più  radicali  e a largo spettro.

dipende quali priorità si danno agli investimenti e dove si ritiene giusto andare a prendere i soldi in un paese dove l' evasione fiscale ha il primato.

(certe convinzioni dipendono anche da quali giornali si leggono)


Ultima modifica di ulisse2001 il Lun Set 29, 2014 11:12 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 11:00 pm

ulisse2001 ha scritto:
le 300.000 mila assunzioni sono fattibili grazie al turn over cospicuo previsto nei prossimi anni e all'aumento delle cattedre di diritto invece che su organico funzionale.

Il mio è un off topic, ma vorrei replicare a ulisse2001 su un concetto: sinceramente non mi sento così vecchio e svuotato di energie al punto da considerare l'ipotesi di andare in pensione fra 5 anni. Entrare in classe mi distrugge, ma sinceramente mi stimola più di quanto mi stimolasse 10 anni fa e mi distrugge meno di quanto mi distruggesse 10 anni fa.

In questi ultimi mesi, da quello che leggo, sto realizzando l'idea (mai passata per l'anticamera del cervello) che forse fra 11 anni dovrei andare in pensione coatta, l'ipotesi anche remota di doverlo fare tra 5 anni (visto che fra meno di un mese compirò 55 anni) mi fa rizzare i capelli che ho perso più di trent'anni fa.

Sto iniziando solo ora a mettere a frutto la mia saggezza, ad applicare la mia esperienza, a propormi come riferimento per colleghi più giovani e mi si vorrebbe mettere da parte? Giammai, sono pronto a darmi fuoco sull'uscio di un'aula e costringere un neoimmesso a passare sul mio cadavere (non prendetelo a calci, plìs, un po' di rispetto per l'anzianità)
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2001



Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 28.09.14

MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 11:08 pm

gian per un docente come te (che ammiro) che vuole restare a oltranza a lavorare nella scuola ne conosco altri 10 che andrebbero volentieri in pensione... ma sono sicuro che troveresti i modi per renderti utile alla collettività anche dopo la pensione magari anche nel privato o nel volontariato
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 11:16 pm

ulisse2001 ha scritto:


il movimento 5 stelle propone un piano più equo e MORALE ; sulla fattibilità o meno è tutto da vedere...

prego ricordare che nelle leggi di stabilità per ogni euro che si dichiara di voler spendere occorre indicare la relativa copertura finanziaria. chiaramente se si sta a sbraitare dai blog non serve essere così puntigliosi, ma se si fosse al governo altroché...
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2001



Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 28.09.14

MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 11:20 pm

resta il fatto che se la proposta del movimento 5 stelle  rappresenta una buona intenzione tutta da verificare la proposta del PD appare una cattiva intenzione da scongiurare.


Ultima modifica di ulisse2001 il Mar Set 30, 2014 6:58 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 11:26 pm

concordo con te, ulisse, nel senso che le due proposte sono imparagonabili. l'una, quella del governo, è precisa sulle coperture finanziarie (e questo lo riconoscono persino tutti i suoi detrattori), l'altra è fantasiosa, se non smaccatamente demagogica, anche solo sui numeri (ad esempio: bellissima l'idea dei 20 alunni per classe, ci sto. dove sono le aule? la mia scuola, in espansione da 3 anni, ha faticato a sistemare le sue attuali 11 prime tutte da 30 alunni ciascuna e alla fine ha dovuto fare ricorso a spazi lasciati liberi da una scuola elementare che l'anno prossimo sarà demolita perché impossibile metterla a norma).

è come dire: preferite un panino al salame o la fritatta di uova di ippogrifo?
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE   Lun Set 29, 2014 11:34 pm

la Gelmini ha tagliato 90.000 cattedre, dovrebbero essere ripristinate, come sono magicamente scomparse così possono  ricomparire... se si vuole.


Ultima modifica di mirco81 il Lun Set 29, 2014 11:47 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
 
Riforme a confronto : PD vs MOVIMENTO 5 STELLE
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» La Religiosità del Movimento 5 Stelle
» Ragusa a cinque stelle, Messina a dieci...
» CONFRONTO SU TERAPIA PROGESTERONE: QUALCUNA HA FATTO 400MG DI PROGEFIK AL DI' + 2 DUFASTON + 1 LENTOGEST OGNI 3 GIORNI?
» AAA cercasi pan di stelle.....
» Cosa pensate del movimento zeitgeist

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: