Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Riassumendo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
esageranio



Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 28.08.13

MessaggioOggetto: Riassumendo   Mer Ott 01, 2014 12:24 am

Prima ti obbligano a cambiare provincia perché per anni ti lasciano a casa senza lavorare e senza prospettive, poi SUBITO DOPO il cambio provincia ti dicono: "Sorpresa! Se fossi rimasto a casa, domani saresti passato di ruolo, magari nella scuola del tuo paese".
L'assunzione dei 150.000 inclusi nelle GAE è un atto di buon senso e di giustizia, ma ha ragione Patty, sarebbe più giusto creare una graduatoria nazionale che permetta a chi ha fatto più sacrifici ed ha più esperienza  di scegliere per primo.  Nuovo gioco, nuove regole.
Tornare in alto Andare in basso
A0quarantasette



Messaggi : 2948
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Mer Ott 01, 2014 8:04 am

Ma tu pensi che chi è rimasto a casa entrerà nella sua provincia? Questo potrà succedere soltanto per chi ha punteggio molto alto. Tutti gli altri, il 90% di quelli che si trovano in regioni sfigate, dovranno spostarsi di centinaia di km
Tornare in alto Andare in basso
patty20



Messaggi : 2631
Data d'iscrizione : 26.01.12

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Mer Ott 01, 2014 9:19 am

forse non è chiaro ma qui si rischia che chi ha 12 punti perchè della scuola se ne infischia passa di ruolo sotto casa e chi ha vagato per l'Italia alla ricerca di punti e opportunità di lavoro per mangiare va di ruolo a migliaia di chilometri. I disinteressati potranno continuare magari a svolgere la doppia professione in loco e gli altri consumeranno tutto in affitto e viaggi, senza dimenticare l'abbandono della famiglia. Assurdo
Tornare in alto Andare in basso
MARTINA2009



Messaggi : 403
Data d'iscrizione : 25.10.13

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Mer Ott 01, 2014 9:27 am

Non capisco una cosa: fino a poco tempo fa dal sud si invocavano le graduatorie nazionali perché non era giusto che al nord si passasse di ruolo con 90 punti e al sud si restava precari con 190; ora che il sig. Renzi parla di assumere tutti, ovviamente dove c'è posto, di botto non va più bene trasferirsi!
Mio Dio, allora perché migliaia e migliaia di persone in questi anni si sono trasferite per la caccia al ruolo?
Ora viene dato senza alcuna necessità di vagare e, soprattutto, di puntare alla provincia buona per il ruolo (quanti polli si sono iscritti, pagando, a Voglioilruolo?)
Chi si è trasferito con 200 punti SOLO per il ruolo adesso si pente?
Qualcuno, oltre alla caccia al ruolo, pensa che anche al nord gli studenti avrebbero diritto alla didattica? Avrebbero diritto a docenti che non pensano SOLO al ruolo?
Siamo insegnanti che hanno desiderio di insegnare o persone che vogliono solo il calduccio della coperta di papà Stato?
Tornare in alto Andare in basso
patty20



Messaggi : 2631
Data d'iscrizione : 26.01.12

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Mer Ott 01, 2014 9:55 am

E secondo te perché una persona con 200 punti si spostava? Perché voleva farsi del male o perché al suo paese non lavorava? Adesso sono cambiati i criteri e devono cambiare le regole
Tornare in alto Andare in basso
marcob



Messaggi : 1626
Data d'iscrizione : 12.08.11

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Mer Ott 01, 2014 7:43 pm

MARTINA2009 ha scritto:

Chi si è trasferito con 200 punti SOLO per il ruolo adesso si pente?

Semplice: con la prospettiva di questa mega-sanatoria, i trasferimenti e le assegnazioni provvisorie interprovinciali saranno bloccati per i prossimi 30 anni, mentre con le regole di prima la mobilità era molto più semplice.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25630
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Mer Ott 01, 2014 8:05 pm

patty20 ha scritto:
E secondo te perché una persona con 200 punti si spostava? Perché voleva farsi del male o perché al suo paese non lavorava? Adesso sono cambiati i criteri e devono cambiare le regole


Io direi proprio di no. Nessuno poteva scartare la possibilità che vi fosse un'epidemia fra i soli insegnanti di ruolo nel 2014 e quindi tutti sarebbe comunque entrati di ruolo. La GE e la GM sono semplicemente delle liste di attesa dove ognuno si iscrive liberamente. Chi si è spostato non ha diritto ad essere assunto prima di chi è rimasto nella provincia X, con 2000 o 2 punti.


PS. In realtà per me sarebbe del tutto indifferente...anzi al Nord i posti liberi sarebbero in ogni caso tantissimi, sia che accettino la mobilità sul nuovo organico sia che si permetta l'assunzione al sud di chi è iscritto al nord.
Tornare in alto Andare in basso
patty20



Messaggi : 2631
Data d'iscrizione : 26.01.12

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Mer Ott 01, 2014 8:22 pm

Caro gugu si vede che non hai mai partecipato ad un concorso. Le GM non sono liste dove ti iscrivi liberamente perché devi superare delle prove anche difficili per accedervi. Io voglio che si dia scelta a chi è sia in GE che GM oppure GE nazionali visto che le assunzioni saranno su base nazionale
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25630
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Mer Ott 01, 2014 8:27 pm

patty20 ha scritto:
Caro gugu si vede che non hai mai partecipato ad un concorso. Le GM non sono liste dove ti iscrivi liberamente perché devi superare delle prove anche difficili per accedervi. Io voglio che si dia scelta a chi è sia in GE che GM oppure GE nazionali visto che le assunzioni saranno su base nazionale


Anche le GE sono liste dove ti potevi iscrivere solo dopo aver avuto l'abilitazione.
Le assunzioni non sono mai state e non saranno mai "nazionali" ma su base provinciale.
Tra l'altro continui con questa storia di GE e GM e ti hanno detto più volte che nessuno sa ancora come funzionerà la scelta per chi si trova in entrambe. Di certo chi è in GE nella tua provincia ha più diritto di essere assunto lì da GE piuttosto di te che lavori in altra provincia, probabilmente con un incarico più ricco.
Tornare in alto Andare in basso
patty20



Messaggi : 2631
Data d'iscrizione : 26.01.12

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Mer Ott 01, 2014 8:47 pm

E perché chi ha vinto un concorso in una regione e quindi volkeva li il ruolo ha meno dirittindi chi ha scelto la stessa regione o provincia da GE e magari solo per bivaccarci dopo essererci entrato con qualche riservato? Inoltre leggi bene il libro dei sogni e vedrai che le assunzioni saranno su base nazionale altrimenti non ci si preoccupava della mobilità forzata. Ovviamente terminati i post a livello provincialke
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25630
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Mer Ott 01, 2014 8:59 pm

patty20 ha scritto:
E perché chi ha vinto un concorso in una regione e quindi volkeva li il ruolo  ha meno dirittindi chi ha scelto la stessa regione o provincia da GE  e magari solo per bivaccarci dopo essererci entrato con qualche riservato? Inoltre leggi bene il libro dei sogni e vedrai che le assunzioni saranno su base nazionale altrimenti non ci si preoccupava della mobilità forzata. Ovviamente terminati i post a livello provincialke

Eh...

Chi in GM verrà assunto in quella regione. Se utilizziamo le regole attuali si permetterà la scelta di una provincia in base ai posti disponibili, che nessuno ora sa quanti saranno e come saranno usati.
Tornare in alto Andare in basso
esageranio



Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 28.08.13

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Mer Ott 01, 2014 9:12 pm

Se non si attiva una graduatoria nazionale come primo canale di reclutamento, il governo si troverà a fronteggiare situazioni di grande disagio che potrebbero completamente annullare gli aspetti positivi della riforma. Immaginate tutti quei docenti ultracinquantenni che per la disperazione hanno lasciato tutto credendo di trasferirsi PROVVISORIAMENTE a migliaia di Km da casa. Sotto il profilo giuridico Gugu potrebbe anche aver ragione e il governo potrebbe anche essere inattaccabile reclutando dalle provinciali, ma come spiegherete a quei quasi nonni emigrati che non riuscivano ad entrare in ruolo a Palermo che adesso i posti negati per anni ci sono e magari andranno a persone che non hanno mai messo piede in un'aula? Credo che il problema esista e con un pò di buona volontà e di buon senso si può trovare anche una soluzione Giusta. Poi mi chiedo, ma non ci potevate avvertire prima? Perché fino alla scadenza della domanda di aggiornamento si parlava come ogni anno di piano triennale di immissioni, mentre si è aspettato l'esodo per annunciare questa novità?
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25630
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Mer Ott 01, 2014 9:52 pm

esageranio ha scritto:
Se non si attiva una graduatoria nazionale come primo canale di reclutamento, il governo si troverà a fronteggiare situazioni di grande disagio che potrebbero completamente  annullare gli aspetti positivi della riforma. Immaginate tutti quei docenti ultracinquantenni che per la disperazione hanno lasciato tutto credendo di trasferirsi PROVVISORIAMENTE a migliaia di Km da casa. Sotto il profilo giuridico Gugu potrebbe anche aver ragione e il governo potrebbe anche essere inattaccabile reclutando dalle provinciali, ma come spiegherete a quei quasi nonni emigrati che non riuscivano ad entrare in ruolo a Palermo che adesso i posti negati per anni ci sono e magari andranno a persone che non hanno mai messo piede in un'aula? Credo che il problema esista e con un pò di buona volontà e di buon senso si può trovare anche una soluzione Giusta. Poi mi chiedo, ma non ci potevate avvertire prima? Perché fino alla scadenza della domanda di aggiornamento si parlava come ogni anno di piano triennale di immissioni, mentre si è aspettato l'esodo per annunciare questa novità?


Non penso, laddove c'è un numero preciso di posti per un numero preciso di persone ogni minimo cambiamento scontenterà pesantemente qualcuno. Per quanto mi riguarda devono essere seguite rigidamente le regole, fatta eccezione per i residui da assumere in altre province (ipotesi comunque eventuale).
Tornare in alto Andare in basso
esageranio



Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 28.08.13

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Mer Ott 01, 2014 11:55 pm

Va bene la rigida applicazione delle regole ma sarebbe opportuno che le regole vengano fissate prima che le squadre scendano in campo. Alla luce di questa epocale riforma la cosa più giusta sarebbe riaggiornare le graduatorie o istituirne una nazionale, è soprattutto una questione di correttezza.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25630
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Gio Ott 02, 2014 10:51 am

esageranio ha scritto:
Va bene la rigida applicazione delle regole ma sarebbe opportuno che le regole vengano fissate prima che le squadre scendano in campo. Alla luce di questa epocale riforma la cosa più giusta sarebbe riaggiornare le graduatorie o istituirne una nazionale, è soprattutto una questione di correttezza.


Non sono d'accordo; nessuno sa se nella provincia scelta ogni triennio ci saranno 0 o 1000 assunzioni. Semplicemente con la domanda ci si dichiara disponibili ad accettare tutto quello che verrà.
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Gio Ott 02, 2014 11:42 am

Secondo me dovrebbero fare le assunzioni in tre tempi.
Prima dovrebbero assumere con le attuali regole (50% da concorso e 50% da GaE provinciali) per tutti i posti disponibili allo stato attuale, ovvero i posti al 31/8 e i posti al 30/6, sulle classi di concorso per cui si è vincitori di concorso/iscritti (lasciando perdere la questione delle idoneità incrociate...).
Poi dovrebbero fare una ricognizione seria dell'organico funzionale possibile/auspicabile per le singole scuole, stimare quanti posti in organico funzionale sono realmente necessari in tutta Italia  per una data classe di concorso e quindi assumere una percentuale aggiuntiva di persone da una Graduatoria nazionale, con riferimento alla classe di concorso in cui si è iscritti, con possibilità di scelta della scuola su cui lavorare in base al punteggio...
Infine dovrebbero, per le classi di concorso in cui non ci fossero più aspiranti abilitati dalle GaE, andare a recuperare gli iscritti di II fascia delle GI conferendo contratti annuali su organico funzionale a livello provinciale.
Quindi riassumendo: assunzioni a tempo indeterminato sui posti già esistenti con le vecchie regole; assunzioni a tempo indeterminato su organico funzionale (di cui si riscontra realmente il bisogno) con le nuove regole; assunzioni a tempo determinato su organico funzionale rimanente per gli iscritti alle GI II fascia.
La storia di collocare le persone a tempo indeterminato nella scuola, facendole lavorare su classi di concorso in cui sono solo idonee, deve valere solo per il conferimento di incarichi di supplenza interni alle singole scuole, ma non deve valere come criterio di assunzione (vedrà poi la scuola, che ha un assunto in più su una certa classe di concorso, come ricollocare il proprio personale in base alle sue competenze)!
Premessa del discorso è che esistano due categorie di insegnanti: quelli su classe (di diritto) e quelli su organico funzionale.
Corollari finali: darsi tre anni di tempo per l'inquadramento (assunzione) di tutti gli aspiranti presenti nelle GaE,
poiché se verranno assunti tutti e subito a caso, le scuole faranno solo disastri nella loro ricollocazione;
riposizionamento annuale degli assunti su organico funzionale nell'organico di classe (di diritto) di tutte le scuole d'Italia, a seconda dei posti disponibili liberatisi per i pensionamenti, in base a procedura di mobilità a richiesta, in seconda fase rispetto ai trasferimenti del personale già di classe (di diritto) esistente.


Ultima modifica di dami il Gio Ott 02, 2014 11:58 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25630
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Gio Ott 02, 2014 11:47 am

dami ha scritto:

Corollari finali: darsi tre anni di tempo per l'inquadramento di tutti gli aspiranti presenti nelle GaE,

Tre anni per sapere chi è in GE? Ma quale assurdità.
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Gio Ott 02, 2014 11:54 am

gugu ha scritto:
dami ha scritto:

Corollari finali: darsi tre anni di tempo per l'inquadramento di tutti gli aspiranti presenti nelle GaE,

Tre anni per sapere chi è in GE? Ma quale assurdità.
No, tre anni per fare le assunzioni.
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 832
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Gio Ott 02, 2014 12:07 pm

@ dami
ho riletto un paio di volte la tua proposta ma non capisco in cosa sarebbe migliore di quella, infinitamente più semplice e lineare, di assumere tutti l'anno prossimo su tutto l'organico creatosi con la fusione di OD e OF.

in altre parole, perché spalmare su 3 anni (cosa rischiosissima nella scuola, se si parla di assunzioni) ciò che in teoria si può fare in un anno solo, in modo fra l'altro da ricominciare nel tempo più breve possibile coi concorsi che permetterebbero l'accesso ai ruoli anche agli attuali iscritti nelle GI di seconda fascia?
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25630
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Gio Ott 02, 2014 12:42 pm

silver76 ha scritto:
@ dami
ho riletto un paio di volte la tua proposta ma non capisco in cosa sarebbe migliore di quella, infinitamente più semplice e lineare, di assumere tutti l'anno prossimo su tutto l'organico creatosi con la fusione di OD e OF.

in altre parole, perché spalmare su 3 anni (cosa rischiosissima nella scuola, se si parla di assunzioni) ciò che in teoria si può fare in un anno solo, in modo fra l'altro da ricominciare nel tempo più breve possibile coi concorsi che permetterebbero l'accesso ai ruoli anche agli attuali iscritti nelle GI di seconda fascia?


Provo a rispondere: per lasciare posti liberi a chi è di ruolo per passare da primaria a secondaria.
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 832
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Gio Ott 02, 2014 12:57 pm

gugu ha scritto:
silver76 ha scritto:
@ dami
ho riletto un paio di volte la tua proposta ma non capisco in cosa sarebbe migliore di quella, infinitamente più semplice e lineare, di assumere tutti l'anno prossimo su tutto l'organico creatosi con la fusione di OD e OF.

in altre parole, perché spalmare su 3 anni (cosa rischiosissima nella scuola, se si parla di assunzioni) ciò che in teoria si può fare in un anno solo, in modo fra l'altro da ricominciare nel tempo più breve possibile coi concorsi che permetterebbero l'accesso ai ruoli anche agli attuali iscritti nelle GI di seconda fascia?


Provo a rispondere: per lasciare posti liberi a chi è di ruolo per passare da primaria a secondaria.

giusto! non ci ero arrivato, chiedo venia.
il problema è che il numero di orti, orticelli, altarini e strapuntini che questo tentativo di riforma sta portando alla luce è decisamente superiore alle mie possibilità di analisi...
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2001



Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 28.09.14

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Gio Ott 02, 2014 2:59 pm

silver76 ha scritto:
gugu ha scritto:
silver76 ha scritto:
@ dami
ho riletto un paio di volte la tua proposta ma non capisco in cosa sarebbe migliore di quella, infinitamente più semplice e lineare, di assumere tutti l'anno prossimo su tutto l'organico creatosi con la fusione di OD e OF.

in altre parole, perché spalmare su 3 anni (cosa rischiosissima nella scuola, se si parla di assunzioni) ciò che in teoria si può fare in un anno solo, in modo fra l'altro da ricominciare nel tempo più breve possibile coi concorsi che permetterebbero l'accesso ai ruoli anche agli attuali iscritti nelle GI di seconda fascia?


Provo a rispondere: per lasciare posti liberi a chi è di ruolo per passare da primaria a secondaria.

giusto! non ci ero arrivato, chiedo venia.
il problema è che il numero di orti, orticelli, altarini e strapuntini che questo tentativo di riforma sta portando alla luce è decisamente superiore alle mie possibilità di analisi...

invce secondo me delle assunzioni scaglionate nel tempo permetterebbero di disinnescare questa riforma che rappresenta una vera bomba a orologeria posta nel cuore della scuola pubblica, capace di distruggere non solo innumerevoli orticelli, ma tutto il sistema-scuola.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25630
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Gio Ott 02, 2014 3:00 pm

ulisse2001 ha scritto:
silver76 ha scritto:
gugu ha scritto:
silver76 ha scritto:
@ dami
ho riletto un paio di volte la tua proposta ma non capisco in cosa sarebbe migliore di quella, infinitamente più semplice e lineare, di assumere tutti l'anno prossimo su tutto l'organico creatosi con la fusione di OD e OF.

in altre parole, perché spalmare su 3 anni (cosa rischiosissima nella scuola, se si parla di assunzioni) ciò che in teoria si può fare in un anno solo, in modo fra l'altro da ricominciare nel tempo più breve possibile coi concorsi che permetterebbero l'accesso ai ruoli anche agli attuali iscritti nelle GI di seconda fascia?


Provo a rispondere: per lasciare posti liberi a chi è di ruolo per passare da primaria a secondaria.

giusto! non ci ero arrivato, chiedo venia.
il problema è che il numero di orti, orticelli, altarini e strapuntini che questo tentativo di riforma sta portando alla luce è decisamente superiore alle mie possibilità di analisi...

invce secondo me delle assunzioni scaglionate nel tempo permetterebbero di disinnescare questa riforma che rappresenta una vera bomba a orologeria posta nel cuore della scuola pubblica, capace di distruggere non solo innumerevoli orticelli, ma tutto il sistema-scuola.

Per me no.
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 832
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Gio Ott 02, 2014 3:18 pm

gugu ha scritto:

invce secondo me delle assunzioni scaglionate nel tempo permetterebbero di disinnescare questa riforma che rappresenta una vera bomba a orologeria posta nel cuore della scuola pubblica, capace di distruggere non solo innumerevoli orticelli, ma tutto il sistema-scuola.

Per me no.[/quote]

ma nemmeno secondo me.
mi spiego: se davvero l'intera operazione di immissione in ruolo dei precari si finanzia con l'abolizione degli scatti di anzianità, allora la riforma è già morta nella culla, perché in nessun caso il governo riuscirà a ottenere una cosa del genere: le resistenze sono troppo forti sia nel mondo sindacale che, credo in parlamento, e voglia o non voglia qualsiasi governo da lì deve passare prima o poi (voglio vedere come argomenterà la scelta di attribuire scatti legati al merito solo a una certa percentuale dei docenti di ogni scuola, escludendo quindi l'ipotesi che a essere meritevoli possano essere tutti o anche nessuno).
se invece le coperture finanziarie vengono da altre attuali voci spesa (sappiamo già che una parte del denaro occorrente verrebbe dall'abolizione delle supplenze brevi, ma chiaramente ne serve dell'altro), cosa che solo la legge di stabilità potrà chiarire, allora, anche ponendomi dal punto di vista di un detrattore della riforma, non vedo quale vantaggio effettivo deriverebbe dal dilazionare in 3 anni un numero di assunzioni già possibile l'anno prossimo. al contrario si otterrebbe il risultato, non certo atteso da nessuna delle parti in causa, di spostare in avanti anche l'eventuale futuro concorso riservato agli abilitati tramite tfa e pas...
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2001



Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 28.09.14

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Gio Ott 02, 2014 4:45 pm

in 3 anni si sfrutterebbero gli effetti del turn over quindi gli aggravi di spesa sarebbero minori.... dilazionare la spesa per le assunzioni nel tempo faciliterebbe il finanziamento della riforma in maniera meno cruenta per la scuola stessa ...
lo stesso motivo per cui in una famiglia con reddito limitato si preferisce effettuare pagamenti dilazionati nel tempo e non in un' unica soluzione.


ovviamante sempre che il PD decida di investire nella scuola anzichè  far pagare la riforma alla scuola stessa, adottando tagli sanguinosi nel corpo già ferito della scuola.

tagli sanguinosi aggravati da uno scippo di diritti e libertà.

inoltre l' assunzione dei precari delle GaE in un solo anno non servirebbe nemmeno a evitare le sanzioni europee visto che esse riguardano anche i precari delle GI non convolti nel piano delle assunzioni.


Ultima modifica di ulisse2001 il Gio Ott 02, 2014 4:50 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
 
Riassumendo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: