Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 sono sfinita alunni bulli aiuto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
accademia



Messaggi : 512
Data d'iscrizione : 19.02.11

MessaggioOggetto: sono sfinita alunni bulli aiuto   Sab Ott 04, 2014 8:17 pm

Promemoria primo messaggio :

Vi scrivo chiedendovi un consiglio, non so più cosa fare, oggi sempre la classe di bulli, mi hanno accolta di spalle, facevano finta che non ci fossi, urlavano tra di loro e ridevano, e dopo 20 minuti di urla da parte mia, ho cominciato a dettare appunti e molti di loro non li prendevano, deridendola mia lezione. Uscita dalla classe sono andata in bagno a piangere, come posso agire aiutatemi
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
silver76



Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Lun Ott 06, 2014 9:57 pm

avidodinformazioni ha scritto:
T0ta|rec ha scritto:
isula. ha scritto:
Vale anche per quelli delle prime medie che non hanno la certificazione del sostegno e ne avrebbero di bisogno?


Ho avuto alunni di prima media (non spessissimo, ma li ho avuti) che erano spacciatori, ladri, picchiatori, in una parola criminali fatti e finiti. Uno di loro lo schiaffeggiai sonoramente di fronte alla classe per porre fine una volta per tutte alla paura reverenziale che gli altri avevano verso di lui (e anche perché il pezzentone aveva osato rispondere a un mio rimprovero alzando le mani). Lui si beccò l'allontanamento dall'istituto, io un provvedimento disciplinare di censura da parte del dirigente (uno dei tanti senzapalle, di cui parlavo nell'altro post, incontrati nel corso della mia carriera scolastica). Non credo sia necessario specificare che non consiglio a nessuno di seguire il mio esempio, ma liberare la classe da un criminale taglieggiatore fu una delle cose migliori che abbia fatto nella mia carriera (e il provvedimento disciplinare fu piuttosto lieve, quindi un piccolissimo prezzo da pagare). Ergo, per quanto mi riguarda, il discorso vale anche per le medie, altroché se vale.  
Atto dovuto, ha fatto il minimo che era costretto a fare, ha capito che la tua reazione era umana  e che non meritavi di essere distrutta; io lo ringrazierei.

La cosa giusta da fare era denunciarlo al tribunale dei minori visto che ti aveva usato violenza (fosse anche solo una spinta).

Hai avuto l'occasione per rovinare la vita ai suoi genitori e l'hai sprecata; fai tesoro dell'esperienza.

ti quoto sul giudizio circa la reazione del DS. ha fatto il minimo che poteva fare, posto che non fare nulla gli era impossibile, dato che gli si sarebbe ritorto contro.

sul resto do ragione a totalrec: ha fatto la cosa migliore risolvendo il tutto a sganassoni, qualsiasi denuncia al tribunale dei minori sarebbe incappata in un giudice propenso a giustificare lo studente in ragione di infinite attenuanti, col risultato che lui avrebbe continuato a fare quello che voleva e lei avrebbe perso un sacco di tempo (e forse denaro) per nulla.
Tornare in alto Andare in basso
stefy1879



Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 31.05.11

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Lun Ott 06, 2014 10:00 pm

T0ta|rec ha scritto:
isula. ha scritto:
Vale anche per quelli delle prime medie che non hanno la certificazione del sostegno e ne avrebbero di bisogno?


Ho avuto alunni di prima e seconda media (non spessissimo, ma li ho avuti) che erano spacciatori, ladri, picchiatori, in una parola criminali fatti e finiti. Uno di loro lo schiaffeggiai sonoramente di fronte alla classe per porre fine una volta per tutte alla paura reverenziale che gli altri avevano verso di lui (e anche perché il pezzentone aveva osato rispondere a un mio rimprovero alzando le mani). Lui si beccò l'allontanamento dall'istituto, io un provvedimento disciplinare di censura da parte del dirigente (uno dei tanti senzapalle, di cui parlavo nell'altro post, incontrati nel corso della mia carriera scolastica). Non credo sia necessario specificare che non consiglio a nessuno di seguire il mio esempio, ma liberare la classe da un criminale taglieggiatore fu una delle cose migliori che abbia fatto nella mia carriera (e il provvedimento disciplinare fu piuttosto lieve, quindi un piccolissimo prezzo da pagare). Ergo, per quanto mi riguarda
, il discorso vale anche per le medie, altroché se vale.

scusa la mia ignoranza, ma in cosa consiste un provvedimento disciplinare di censura concretamente? È una specie di ammonimento scritto del ds ?la cosa finisce lì o c'è dell altro, tipo comunicazione dell accaduto all ufficio scolastico provinciale, decurtazione dello stipendio, sospensione dall insegnamento?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Lun Ott 06, 2014 10:05 pm

avidodinformazioni ha scritto:
No, intendeva dire che il diritto al rispetto esiste ed esiste il dovere da parte degli alunni a rispettare, solo che gli alunni non lo sanno e bisogna insegnarglielo.

Se avesse inteso veramente così, sarebbe bastata la prima risposta mia... ovvero che, se non lo sanno, basta spiegarglielo chiaramente il primo giorno, e poi non prevedere più nessuna scusa per chi "non lo sapeva".

Ma evidentemente si intendeva qualcos'altro.

L.
Tornare in alto Andare in basso
T0ta|rec



Messaggi : 362
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Modena

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Lun Ott 06, 2014 10:10 pm

avidodinformazioni ha scritto:

Atto dovuto, ha fatto il minimo che era costretto a fare, ha capito che la tua reazione era umana  e che non meritavi di essere distrutta; io lo ringrazierei.

No, ha capito (anche perché nei colloqui che seguirono glielo dissi in maniera assai esplicita) che un provvedimento disciplinare più grave nei miei confronti avrebbe comportato una mia denuncia riguardo la sua gestione dell'istituto. Quanto al ringraziarlo, conto di poterlo fare prima o poi con una revolverata nelle gengive. Quando una scuola è piena di criminali (come lo era questa in cui mi trovai sventuratamente ad operare in quell'anno), il criminale più schifoso è solitamente colui che la dirige.

avidodinformazioni ha scritto:
La cosa giusta da fare era denunciarlo al tribunale dei minori visto che ti aveva usato violenza (fosse anche solo una spinta).

Il tipo veniva da una famiglia di malavitosi del sud e a 15 anni (era pluriripetente) aveva più denunce per spaccio, furto, rissa, violenze varie che capelli in testa. Non passava giorno che non facesse una visita alla caserma dei carabinieri e i genitori... beh, puoi immaginarti quanta paura potesse fare a tipi del genere una denuncia al tribunale, dei minori o dei maggiori. Simili merde non le denunci, le umili di fronte alla classe e poi le fai cacciare dall'istituto. E' la soluzione più educativa, oltre che la più soddisfacente in termini personali.

Tornare in alto Andare in basso
T0ta|rec



Messaggi : 362
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Modena

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Lun Ott 06, 2014 10:13 pm

stefy1879 ha scritto:
scusa la mia ignoranza, ma  in cosa consiste un provvedimento disciplinare di censura concretamente? È una specie di ammonimento scritto del ds ?la cosa finisce lì o c'è dell altro,  tipo comunicazione dell accaduto all ufficio scolastico provinciale,  decurtazione dello stipendio,  sospensione dall insegnamento?

E' un provvedimento disciplinare scritto del dirigente, il più lieve dopo il rimprovero verbale. Viene comunicato all'USP e entra a far parte del tuo fascicolo personale; dopo due anni puoi chiedere che venga cancellato (come io, ovviamente, ho fatto).
Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Lun Ott 06, 2014 10:30 pm

T0ta|rec ha scritto:
isula. ha scritto:
Vale anche per quelli delle prime medie che non hanno la certificazione del sostegno e ne avrebbero di bisogno?


Ho avuto alunni di prima e seconda media (non spessissimo, ma li ho avuti) che erano spacciatori, ladri, picchiatori, in una parola criminali fatti e finiti. Uno di loro lo schiaffeggiai sonoramente di fronte alla classe per porre fine una volta per tutte alla paura reverenziale che gli altri avevano verso di lui (e anche perché il pezzentone aveva osato rispondere a un mio rimprovero alzando le mani). Lui si beccò l'allontanamento dall'istituto, io un provvedimento disciplinare di censura da parte del dirigente (uno dei tanti senzapalle, di cui parlavo nell'altro post, incontrati nel corso della mia carriera scolastica). Non credo sia necessario specificare che non consiglio a nessuno di seguire il mio esempio, ma liberare la classe da un criminale taglieggiatore fu una delle cose migliori che abbia fatto nella mia carriera (e il provvedimento disciplinare fu piuttosto lieve, quindi un piccolissimo prezzo da pagare). Ergo, per quanto mi riguarda, il discorso vale anche per le medie, altroché se vale.

Hai rischiato parecchio. Altri per meno hanno subito processi e condanne.
Vi è gente che vive di denunce e processi anche per raccattare soldi. Se trovavi certi genitori che conosco io (che addirittura simulano incidenti per farsi pagare dalle assicurazioni) tu saresti stata un ottimo pollo da spennare.

Penso proprio che come ti ha suggerito avidodinformazioni era meglio denunciarlo al tribunale dei minori visto che ti ha alzato le mani. Alla prossima (non sia mai!).

Tempo fa, alle mie prime esperienze, mi capitò che due ragazzi vennero alle mani in classe senza che io potessi fare nulla. Essendo dei bestioni ho dovuto chiamare dei bidelli per riuscire a dividerli.
L'indomani mattina presentai in protocollo la mia versione dei fatti. Meno male!
Dopo due ore vennero i genitori dei due contendenti decisi a denunciarmi perchè interpellando i figli e gli altri ragazzi si erano convinti che io non avessi fatto il mio dovere nel dividerli. Io risposti che avevo fatto il mio dovere chiamando aiuto.
Mentre ero in corridoio si avvicinarono due mie colleghe e chiesero ai genitori se per caso mi stessero prendendo per bugiarda.
I due arroganti capirono la mala parata: ossia che avevo due testimoni e potevano beccarsi una querela nel caso avessero detto di sì.
Se ne andarono adducendo la scusa che purtroppo i ragazzi di oggi non potevano essere molto controllati.
Io mi presi la soddisfazione di rispondere che mentre la scuola se li sarebbe goduti per pochi anni, loro rischiavano di avere un giorno figli persi per sempre perchè viziati e non bloccati in tempo.
Tornare in alto Andare in basso
T0ta|rec



Messaggi : 362
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Modena

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Lun Ott 06, 2014 10:41 pm

isula. ha scritto:
Hai rischiato parecchio. Altri per meno hanno subito processi e condanne.
Vi è gente che vive di denunce e processi anche per raccattare soldi. Se trovavi certi genitori che conosco io (che addirittura simulano incidenti per farsi pagare dalle assicurazioni) tu saresti stata un ottimo pollo da spennare.

Certo che ho rischiato. Lo si fa sempre quando si impone il rispetto della disciplina in classe all'interno di certe scuole. Si rischia comunque molto di più a non imporla o a fingere di non vedere ciò che accade per quieto vivere. E non parlo solo di rischi in senso penale o civile - dei quali, per mia personale indole, mi faccio un ricco baffo - ma soprattutto di rischi in termini psicologici: perdere il rispetto per se stessi, per la propria autorità, per la propria disciplina di insegnamento è la cosa peggiore che possa capitare alla vita lavorativa di un docente, dunque non deve mai succedere, costi quel che costi.
In ogni caso, il rischio era calcolato: sapevo bene che tanto il preside quanto la famiglia del cialtrone avevano grossi scheletri nell'armadio (sia pure di differente natura), dunque era difficile che si agitassero più di tanto di fronte al fatto compiuto.

Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Lun Ott 06, 2014 10:46 pm

silver76 ha scritto:



sul resto do ragione a totalrec: ha fatto la cosa migliore risolvendo il tutto a sganassoni, qualsiasi denuncia al tribunale dei minori sarebbe incappata in un giudice propenso a giustificare lo studente in ragione di infinite attenuanti, col risultato che lui avrebbe continuato a fare quello che voleva e lei avrebbe perso un sacco di tempo (e forse denaro) per nulla.

La segnalazione al Tribunale dei minori non comporta nessuna spesa e non vi è bisogno di "noleggiare" l'avvocato. Si scrive raccontando i fatti nudi e crudi e basta. Lo può fare il Ds, così come un docente, un vicino, una qualsiasi persona informata sui fatti.
Addirittura c'è gente che fa la segnalazione in forma anonima: siccome si tratta di minori il Tribunale si preoccupa comunque di fare indagini approfondite.
In tal modo si sono scoperti tantissime volte abusi e violenze in famiglia ed altrove.
Segnalare è un dovere, soprattutto per chi lavora a scuola. Siamo obbligati a farlo e se ce ne freghiamo vi è il rischio di essere denunciati se viene dimostrato il nostro lassismo.
Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Lun Ott 06, 2014 10:49 pm

T0ta|rec ha scritto:

In ogni caso, il rischio era calcolato: sapevo bene che tanto il preside quanto la famiglia del cialtrone avevano grossi scheletri nell'armadio (sia pure di differente natura), dunque era difficile che si agitassero più di tanto di fronte al fatto compiuto.

Ah! Ecco! Ora mi spiego. Bella mossa!
Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Lun Ott 06, 2014 10:54 pm

Ma per curiosità Total, quando entri in una classe fai paura?
Sei la simpaticona con p..le oppure una truce donna che fulmina con gli occhi?
:-)
Tornare in alto Andare in basso
T0ta|rec



Messaggi : 362
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Modena

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Lun Ott 06, 2014 11:01 pm

isula. ha scritto:
Ma per curiosità Total, quando entri in una classe fai paura?
Sei la simpaticona con p..le oppure una truce donna che fulmina con gli occhi?
:-)

Sono entrambe le cose. Adoro scherzare e fare battute con i miei alunni, ma quando è il momento di spiegare, guai a chi fiata.
Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Lun Ott 06, 2014 11:11 pm

Conosco una mia collega che pur essendo una "buona" (fino ad un certo punto) ha un modo di guardare innato tale che in classe non ha nessun problema.

Io, invece, ho la faccia di simpaticona e spesso devo impormi in modo assertivo per farmi ascoltare, ossia pochi urli e molti fatti (spedisco dal Ds e sequestro telefonini senza ascoltare preghiere per esempio).

In tal modo la nomea mi accompagna e quindi in classe posso spiegare e scherzare (quando serve) rilassata.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Lun Ott 06, 2014 11:14 pm

In tempi ormai paragonabili a una incarnazione precedente, ossia più di 20 anni fa, quando ancora non solo non insegnavo, ma ero una semplice studentessa universitaria e non avevo idea di quale mestiere avrei fatto nella vita, mia madre, che dopo una vita passata come insegnante elementare stava facendo qualche anno da dirigente incaricata temporanea, mi raccontò una storia molto simile, che aveva avuto luogo addirittura in una scuola ELEMENTARE, nemmeno media.

Non sono sicura se ci fossero già gli istituti comprensivi con elementari e medie insieme oppure no, ma di sicuro il ragazzino in questione era in età da elementari.

E si trattava appunto di un caso sociale drammatico proveniente da una famiglia di malavitosi conclamati, con padre latitante, madre al soggiorno obbligato, e due o tre zii in carcere, o roba del genere.

Il ragazzino, età 9-10 anni, minacciava e picchiava tutti, maestre comprese, i familiari arrivavano a colloquio accompagnati dalle forze dell'ordine, e comunque arrivavano solo per minacciare a loro volta, e amenità simili. Ovviamente la famiglia era GIA' seguita dai servizi sociali, ma senza nessun risultato che non fosse una reazione ancora più oppositiva e rancorosa.

TUTTI a scuola avevano una paura folle di questo bambino... insegnanti, alunni, impiegati, educatori dei servizi sociali... TUTTI, tranne un'unica collaboratrice scolastica, che all'epoca si faceva ancora chiamare spicciamente e fieramente "bidella". Solo di fronte a questa donna, di mezza età, di cultura modesta, e senza nessuna particolare caratteristica di carisma personale vistoso, il bulletto se ne stava tutto dimesso e accettava di seguire indicazioni e richieste, con un'espressione di rispetto realmente convinta. Nessuno sapeva con precisione il perché.

Solo dopo un anno o due, la signora ebbe il coraggio di confessare a mia madre, che poi lo raccontò anche a me, di aver "domato" il ragazzino prendendolo a schiaffoni di brutto, in privato, su un pianerottolo della scalinata della scuola dove in quel momento non li vedeva nessuno

(ovviamente, non certo di propria iniziativa, ma rispondendo a sorpresa alle sue aggressioni fisiche che per lui erano normali, siccome fino a quel giorno aveva dato per scontato che nessuno avrebbe osato restituirgliele).

Non dico che sia stata una tecnica accademica da manuale di pedagogia, ma in quel contesto TUTTI furono d'accordo che sia stata l'unica ad aver sortito qualche risultato concreto...

L.

Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Lun Ott 06, 2014 11:37 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Solo dopo un anno o due, la signora ebbe il coraggio di confessare a mia madre, che poi lo raccontò anche a me, di aver "domato" il ragazzino prendendolo a schiaffoni di brutto, in privato, su un pianerottolo della scalinata della scuola dove in quel momento non li vedeva nessuno

(ovviamente, non certo di propria iniziativa, ma rispondendo a sorpresa alle sue aggressioni fisiche che per lui erano normali, siccome fino a quel giorno aveva dato per scontato che nessuno avrebbe osato restituirgliele).

Non dico che sia stata una tecnica accademica da manuale di pedagogia, ma in quel contesto TUTTI furono d'accordo che sia stata l'unica ad aver sortito qualche risultato concreto...

L.

E sì! A quanto pare per i ragazzini violenti, ma anche per gente adulta l'unica cura è quella. Soprattutto se non hanno mai provato il dolore di uno schiaffone.

Del resto la gente violenta ha paura solo di chi li picchia almeno una volta e senza paura. In tal modo è come se si dimostrassero degni di rispetto.

Ma senza andare agli schiaffoni basta anche buttare fuori da una comunità (tipo la scuola come ha raccontato Total) per ottenere lo stesso effetto.

A questo proposito, visto che siamo in tema di confidenze, racconto un episodio gustoso.

Dalle mie parti vi era tempo fa una signora che era più dolore che gioia per il suo condominio: tutte le beghe le combinava lei e finiva sempre per andare in rissa verbale con altre con relativo utilizzo di qualche spintone e schiaffone. Più che una donna sembrava un omone per la stazza e tante ne avevano paura.
Un bel giorno le care vicine si misero d'accordo e l'aspettarono nell'antro della scala. La signora ritornando dal mercato fu presa alla sprovvista: ricevette un mare di botte, ma non tale da rovinarla, ed ognuna nel darle uno schiaffone o una pelatura di capelli le spiegava il perchè la stava punendo. Le dissero anche che se non la finiva di creare beghe e risse l'avrebbero di nuovo presa a botte.
Appena si sentirono soddisfatte ognuna rientrò nella propria casa.
La signora gioia e dolore andò con il marito a sporgere denuncia. Siccome non vi furono testimoni non si potè provare nulla.
Da quell'episodio in poi la signora non diede più fastidio.

Chissà perchè!
;-))

Io la chiamo Pedagogia del branco
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Lun Ott 06, 2014 11:49 pm

Sabina Guzzanti in un suo spettacolo raccontò che stava passeggiando a Roma con una sua amica: passa un gruppo di ragazzotti che cantavano frasi contro gli sbirri; uno di loro poi si mette a orinare contro il muro. L'amica della Guzzanti non ci vede più, afferra il ragazzo per il colletto della giacca, lo allontana dal muro e gli urla in faccia come si permette, ma che crede che il muro è solo suo, ma imparasse un po' l'educazione, il tutto con una rabbia e una furia che il ragazzo rispose "vabbè, ma c'è modo e modo di dire le cose, scusa eh?" e se ne andarono mogi mogi.

Ecco, concluse la Guzzanti, non c'è modo e modo, c'è solo il modo giusto affinché le persone smettano di fare le scemenze che stanno facendo.

Ora noi siamo soliti dire sempre che no, la violenza non risolve e cose del genere, ed è verissimo. Sta di fatto che con alcuni ragazzi le scelte sono o fargli capire per tempo, in una situazione anche di sicurezza qual è la scuola, che "dallo e ridallo si scassa pure lo metallo", oppure un giorno, in situazioni NON di sicurezza, quello trovato tutto scassato, un braccio lì, un piede là e la testa non si sa, sarà lui.

Anche queste, in fondo, sono scelte pedagogiche.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Mar Ott 07, 2014 1:34 pm

avidodinformazioni ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
Quindi secondo te il concetto giusto è che, nel dubbio, la normalità dovrebbe essere quella di mancare di rispetto... e poi forse, solo forse, se proprio dovesse capitare che il docente si dimostra meritevole, degnarsi di concederglielo DOPO?

Ossia, finché i ragazzi non sono sicuri se il docente sia meritevole o no, allora vige il diritto naturale allo sberleffo libero e al lancio di freccette, salvo poi constatare con stupore che quell'insegnante specifico, invece, non lo meritava, e quindi cambiare idea e rassegnarsi a concedergli rispetto?

Non si potrebbe fare il contrario?

Ovvero, si assume a priori che a qualsiasi docente, come normalità assoluta, il rispetto è dovuto in automatico, FINCHE' non succede qualcosa di particolarmente grave o spiacevole per cui dimostra effettivamente di NON meritarselo.

Ma si pensa davvero che un'impostazione del genere sia concettualmente troppo difficile e troppo faticosa per essere accettata dalla fragile mente di un adolescente di oggi?

L.
No, intendeva dire che il diritto al rispetto esiste ed esiste il dovere da parte degli alunni a rispettare, solo che gli alunni non lo sanno e bisogna insegnarglielo.

Su questo non sono d'accordo, o meglio, non sono d'accordo che sia compito dei prof insegnare ai ragazzi che bisogna rispettare gli altri.

I genitori non hanno il dovere di educare i figli ? Se non assolvono a questo dovere non devono subire nulla ?

Se dobbiamo essere noi docenti ad educare pretendo che ogni figlio sia strappato dalle braccia della propria madre appena svezzato e venga affidato a noi in tenera età ed in via esclusiva, prima che possa essere danneggiato irreparabilmente.

E torniamo alle sane tradizioni di Sparta.


Veramente intendevo dire che se è vero che, come dice sim1979, meritano solo rispetto i docenti che hanno voglia di fare e sono onesti

(non meritano rispetto i nullafacenti o quelli che commettono atti illeciti)

I ragazzi non possono saperlo prima, devono verificare di che tipo di docente si tratti.

Ho detto che la soluzione sarebbe insegnare ai ragazzi che tutti meritano rispetto fino a prova contraria
(lasciamo stare per un attimo il concetto di meritare rispetto o stima)

ma che i genitori non la insegnano questa cosa e che nemmeno a scuola i ragazzi la imparano perchè vedono spesso che nemmeno i docenti si rispettano tra di loro (non raccontiamo che a scuola vige tra gli adulti un clima di rispetto reciproco)

Quindi: nessuno (o pochi) insegna ai ragazzi che è giusto rispettare tutti

Detto questo, un docente che vuole rispetto se lo deve conquistare in qualche modo
o da solo
o insieme ai colleghi
o con l'aiuto del ds

Giusto o sbagliato che sia le cose stanno così. Qualcuno deve cominciare.
Credo che in un contesto di genitori fallaci la scuola dovrebbe formare persone corrette. Sperando che un domani diventino genitori corretti.

I miei figli ed i figli delle persone che stanno qui, probabilmente, non hanno bisogno di una scuola che intervenga nell'educazione in modo così intrusivo, ci sono figli però che ne hanno bisogno e anche genitori che ne hanno bisogno.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Mar Ott 07, 2014 4:25 pm

Ire ha scritto:

Detto questo, un docente che vuole rispetto se lo deve conquistare in qualche modo
o da solo
o insieme ai colleghi
o con l'aiuto del ds

Aridalle. Il rispetto non si deve conquistare, è dovuto a ogni persona in ogni contesto della vita civile, persino al delinquente in carcere.

E' la stima che va conquistata.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Mar Ott 07, 2014 5:26 pm

Un docente che non riceve rispetto non riesce a fare bene il proprio lavoro e non riesce a guadagnarsi il rispetto.

Il rispetto prima lo si da incondizionatamente, poi si vede se è opportuno continuare a darlo oppure no.

La verità è che rispettare una persona è faticoso (richiede di mettere in campo comportamenti diversi dal canzonatorio) e molti dei nostri studenti sono degli scansafatiche.

Grazie a Dio sono loro che, a lungo termine, pagano il prezzo più alto.
Tornare in alto Andare in basso
Forum educazione fisica



Messaggi : 610
Data d'iscrizione : 09.12.11

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Mar Ott 07, 2014 5:29 pm

sim1979 ha scritto:
Ire ha scritto:
si, sono d'accordo, ma non  so se capisco cosa vuoi dire :-(

Il tuo intervento significa forse che sei un po' dispiaciuto dai colleghi che in ogni ordine di scuola parlano coi supplenti dicendo:  io sono bravo e con me stanno buoni, sei tu che sbagli, sei tu che non hai avuto polso e quindi arrangiati?

Non volevo dire solo questo.
Un tempo certe cose non accadevano (o non accadevano con questa frequenza) non certo perché gli studenti fossero perbenisti e accondiscendenti verso l'ordine costituito o perché i professori avessero tutti due palle così.
Semplicemente non c'era nessuno (preside, genitori, insegnanti, politici, opinionisti,...) pronto a cercare giustificazioni per il loro comportamento o a dare le colpe all'insegnante "che non sa mantenere la disciplina".
Chi non si adeguava poteva tranquillamente abbandonare la scuola e nessuno sentiva la mancanza del cafone maleducato. Tutto qui.

E quella scuola oggi manca.
Tornare in alto Andare in basso
http://educazionefisica.freeforumzone.leonardo.it/forum.aspx?c=1
Forum educazione fisica



Messaggi : 610
Data d'iscrizione : 09.12.11

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Mar Ott 07, 2014 5:40 pm

Ire ha scritto:

Quindi: nessuno (o pochi) insegna ai ragazzi che è giusto rispettare tutti

Detto questo, un docente che vuole rispetto se lo deve conquistare in qualche modo
o da solo
o insieme ai colleghi
o con l'aiuto del ds

Giusto o sbagliato che sia le cose stanno così.  Qualcuno deve cominciare.
Credo  che in un contesto di genitori fallaci la scuola dovrebbe formare persone corrette. Sperando che un domani diventino genitori corretti.

I miei figli ed i figli delle persone che stanno qui, probabilmente, non hanno bisogno di una scuola che intervenga nell'educazione in modo così intrusivo, ci sono figli però che ne hanno bisogno e anche genitori che ne hanno bisogno.

C'è un piccolo problema: il modo che si usa per ricevere rispetto è il contrario dell'educare.
Educare non significa "farsi rispettare".
Tornare in alto Andare in basso
http://educazionefisica.freeforumzone.leonardo.it/forum.aspx?c=1
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Mar Ott 07, 2014 5:59 pm

Citazione :
C'è un piccolo problema: il modo che si usa per ricevere rispetto è il contrario dell'educare.
Educare non significa "farsi rispettare".

?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Forum educazione fisica



Messaggi : 610
Data d'iscrizione : 09.12.11

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Mar Ott 07, 2014 6:24 pm

Ire ha scritto:
Citazione :
C'è un piccolo problema: il modo che si usa per ricevere rispetto è il contrario dell'educare.
Educare non significa "farsi rispettare".

?

E' un cosmetico. Dura fino al suono della campanella.
Tornare in alto Andare in basso
http://educazionefisica.freeforumzone.leonardo.it/forum.aspx?c=1
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Mar Ott 07, 2014 8:16 pm

Il problema non è l'insegnante. Il problema è la scuola. Se un allievo non vuole imparare non vedo perché forzarlo. Un calcio nel sedere e via, che vada a fare quello che lo aggrada. Magari poi è semplicemente uno che non ha voglia di studiare italiano, storia e matematica mentre è un ottimo tornitore. E di tornitori c'è un gran bisogno... più che di letterati.
Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Mar Ott 07, 2014 11:07 pm

Forum educazione fisica ha scritto:

C'è un piccolo problema: il modo che si usa per ricevere rispetto è il contrario dell'educare.
Educare non significa "farsi rispettare".

Io non la penso così. L'educazione è volta allo sviluppo e alla formazione di conoscenze e facoltà mentali, sociali e comportamentali in un individuo (wikipedia).
Per cui l'abituare al rispetto dei ruoli e degli altri in generale un ragazzo è proprio tipico dell'educare.

Poi nel caso di un docente, un poliziotto, un giudice, un sindaco, un Presidente della Repubblica il rispetto viene dal ruolo.
E' assurdo pensare che chi ha un ruolo debba "meritarsi" il rispetto. Gli si deve dare e basta a prescindere.

Posso avere antipatia per un poliziotto, per il Presidente del Consiglio, per un magistrato, ma è proprio il loro ruolo che impone rispetto e se non lo do, mi prendo la responsabilità (piccolo o grande che io sia) di avere la giusta punizione, immediata e senza nessuna scusa.

Questo è quello che insegno ai miei alunni.

Del resto loro sanno che essendo coordinatrice della classe sovraintendo anche gli altri professori del mio Consiglio di classe. Per cui nel momento che si comportano male con qualsiasi docente (e quindi non rispettano il ruolo) se la devono vedere anche con me e con il Consiglio di classe, con le sospensioni e con le eventuali bocciature, con il cinque in condotta.
:-)
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: sono sfinita alunni bulli aiuto   Mer Ott 08, 2014 12:03 am

EEEEH???????

Da quando in qua il coordinatore avrebbe un ruolo di "superiorità" rispetto ad altri insegnanti?

Per come sono abituata io, è solo un ruolo burocratico che ha a che fare con la stesura dei documenti comuni, la gestione delle riunioni del CdC quando il preside non c'è, e l'accollamento di compiti pratici come il conteggio delle assenze o la firma delle letterine per le famiglie.

Ma che i ragazzi debbano avere un timore reverenziale del coordinatore SOLO perché è coordinatore, non l'ho mai sentita... e tantomeno che il coordinatore possa scavalcare le decisioni di altri colleghi di propria iniziativa!

L.
Tornare in alto Andare in basso
 
sono sfinita alunni bulli aiuto
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Mi sono scottata un dito!
» OGGI SONO ENTRATA NELLA 10 SETTIMANA ED ECO DI CONTROLLO
» Sono in fibrillazione!!!
» SONO AGITATA!!!!
» sono molto turbata....

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: