Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
isula



Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 03.10.14

MessaggioOggetto: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Dom Ott 05, 2014 4:46 pm

Mi sono ritrovata a polemizzare con gli studenti perchè a fine ricreazione pretendevano di prolungarla per potere fare la fila davanti a queste infernali e antipedagogiche macchinette piene di patatine, bevande gassate e cibi zuccherati e anche di caffè (sono in una scuola media).
Ho imposto l'inizio della lezione e non ho fatto andare più fuori dalla classe nessuno nè per il bagno nè per prendere qualcosa e inoltre ho chiesto a tutti di riporre il panino e quant'altro nello zaino.
Vi è capitato?
Cosa fare quando squilla la fine della ricreazione e ancora parte degli alunni non è andata in bagno o alla macchinetta o non ha finito la merenda?
Si è responsabili dell'eventuale stare male degli alunni a causa delle schifezze che mangiano e bevono al distributore alimentare?


Ultima modifica di isula il Dom Ott 05, 2014 4:53 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Dom Ott 05, 2014 4:51 pm

Al suono della campana che segna la fine della ricreazione le macchinette distributrici di porcherie devono essere spente, così nessuno studente può trattenersi.
Se non hanno finito di mangiare conservano quanto rimasto perchè la ricreazione è finita.
Idem per la toilette.
Se così non fosse la ricreazione proseguirebbe per almeno altri 15 minuti, se va bene, a discapito della lezione e sarebbe inammissibile!
Tornare in alto Andare in basso
isula



Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 03.10.14

MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Dom Ott 05, 2014 4:54 pm

giovanna onnis ha scritto:

Se così non fosse la ricreazione proseguirebbe per almeno altri 15 minuti, se va bene, a discapito della lezione e sarebbe inammissibile!

Infatti con altri colleghi fanno così. Ma perdono non quindici, ma anche trenta minuti.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Dom Ott 05, 2014 5:27 pm

Sembra che esistano anche distributori a tempo programmabili. Ne sentii parlare qualche anno fa ma non ne ho mai visto uno.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47782
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Dom Ott 05, 2014 5:35 pm

E se poi qualcuno ha un calo di zuccheri e ha assolutamente bisogno di prendere qualcosa? Sto scherzando, ma non dite che lo raccontano solo a me. Tralasciando il fatto che molti insegnanti sono peggio degli studenti nel loro rapporto con le macchinette distributrice e sarebbero capaci di protestare se non potessero usarle nelle loro ore buche (per non parlare di quelli che si fanno portare il caffè in classe dagli studenti). Temo che sia una battaglia persa, perché l'indotto economico è troppo grande e crea dipendenza. Comunque è un fatto che in dieci o quindici minuti non si fa in tempo a fare la fila, mangiare ed andare anche in bagno.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Dom Ott 05, 2014 5:36 pm

gian ha scritto:
Sembra che esistano anche distributori a tempo programmabili. Ne sentii parlare qualche anno fa ma non ne ho mai visto uno.
In tutte le scuole in cui ho lavorato e dove c'erano e ci sono queste macchinette "infernali" venivano accese o spente manualmente senza programmazione centralizzata
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Dom Ott 05, 2014 5:40 pm

Dec ha scritto:
E se poi qualcuno ha un calo di zuccheri e ha assolutamente bisogno di prendere qualcosa? Sto scherzando, ma non dite che lo raccontano solo a me. Tralasciando il fatto che molti insegnanti sono peggio degli studenti nel loro rapporto con le macchinette distributrice e sarebbero capaci di protestare se non potessero usarle nelle loro ore buche (per non parlare di quelli che si fanno portare il caffè in classe dagli studenti). Temo che sia una battaglia persa, perché l'indotto economico è troppo grande e crea dipendenza. Comunque è un fatto che in dieci o quindici minuti non si fa in tempo a fare la fila, mangiare ed andare anche in bagno.
Questo è verissimo, infatti io sono fautrice dell'eliminazione fisica dalle scuole di queste macchinette, i ragazzi devono portarsi da casa il panino o quanto desiderano mangiare alla ricreazione, così il problma della fila non si pone perchè non esisterebbe proprio. In caso contrario l'uso delle macchinette DEVE essere regolamentato, ma non sempre questo succede!
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47782
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Dom Ott 05, 2014 5:43 pm

E io sono d'accordo con te, ma sembra che siamo i soli a pensarla così. Non ho mai trovato un collega che lo proponga in nessuna delle tante scuole che ho girato.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Dom Ott 05, 2014 5:46 pm

Effettivamente un anno mi ero permessa di proporlo in Collegio e non ti dico la reazione di un folto gruppo di colleghi
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Dom Ott 05, 2014 6:44 pm

giovanna onnis ha scritto:
gian ha scritto:
Sembra che esistano anche distributori a tempo programmabili. Ne sentii parlare qualche anno fa ma non ne ho mai visto uno.
In tutte le scuole in cui ho lavorato e dove c'erano e ci sono queste macchinette "infernali" venivano accese o spente manualmente senza programmazione centralizzata
Si, questa è di solito la soluzione che ci si propone, ma alla fine c'è sempre qualcuno che si dimentica di spegnerle o le attacca al momento opportuno e via dicendo. La cosa funziona per 15 giorni o un mese, poi alla fine le macchinette tornano a funzionare a pieno regime.

Comunque, a parte il fatto che nella mia scuola i distributori non ci sono, io ho deciso di conviverci quando ci sono, altrimenti il mal di pancia da merendine viene a me e non agli studenti :-D
Tornare in alto Andare in basso
isula



Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 03.10.14

MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Dom Ott 05, 2014 6:48 pm

giovanna onnis ha scritto:
Effettivamente un anno mi ero permessa di proporlo in Collegio e non ti dico la reazione di un folto gruppo di colleghi

La mia situazione è al contrario: i miei colleghi non la vorrebbero più mentre il Ds fa orecchie da mercante.
Pensate che ha fatto approvare in Collegio dei docenti e in Consiglio di istituto l'uso di questi dispensatori di  schifezze affermando che avrebbe detto al rifornitore di tenere solo l'acqua, il the e poche cose. Che non sarebbero state previste patatine, roba come merendine. Ossia bugia assoluta.
Mi sa che presto in Collegio dei docenti vi sarà di nuovo il Vietnam.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Dom Ott 05, 2014 6:48 pm

E poi, tutto sommato è meglio che si rimpizzino di merendine. Se c'è una cosa che proprio non sopporto è sentire quel profumo intenso di mortadella alle 9.30 quando entro in un'aula. Il voltastomaco è tale che ogni volta rischio di rimettere la fiesta snack che mi sono appena ingurgitato con voracità morbosa.
Tornare in alto Andare in basso
isula



Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 03.10.14

MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Dom Ott 05, 2014 6:51 pm

gian ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
gian ha scritto:
Sembra che esistano anche distributori a tempo programmabili. Ne sentii parlare qualche anno fa ma non ne ho mai visto uno.
In tutte le scuole in cui ho lavorato e dove c'erano e ci sono queste macchinette "infernali" venivano accese o spente manualmente senza programmazione centralizzata
Si, questa è di solito la soluzione che ci si propone, ma alla fine c'è sempre qualcuno che si dimentica di spegnerle o le attacca al momento opportuno e via dicendo. La cosa funziona per 15 giorni o un mese, poi alla fine le macchinette tornano a funzionare a pieno regime.

Comunque, a parte il fatto che nella mia scuola i distributori non ci sono, io ho deciso di conviverci quando ci sono, altrimenti il mal di pancia da merendine viene a me e non agli studenti :-D

Ma se si spegne non va a male tutto? L'acqua, la sprite, la coca cola e la fanta non saranno più fresche e il the, il caffè, la cioccolata non saranno più calde.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Dom Ott 05, 2014 7:01 pm

isula ha scritto:
Ma se si spegne non va a male tutto? L'acqua, la sprite, la coca cola e la fanta non saranno più fresche e il the, il caffè, la cioccolata non saranno più calde.
Oddìo, al limite si può mescolare la coca cola calda con la cioccolata fredda. Avrai così una coca cola più fredda e una cioccolata più calda.
Tornare in alto Andare in basso
steimsav19



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Dom Ott 05, 2014 7:04 pm

gian ha scritto:
E poi, tutto sommato è meglio che si rimpizzino di merendine. Se c'è una cosa che proprio non sopporto è sentire quel profumo intenso di mortadella alle 9.30 quando entro in un'aula. Il voltastomaco è tale che ogni volta rischio di rimettere la fiesta snack che mi sono appena ingurgitato con voracità morbosa.

Dai, sempre meglio degli odori che si sentono quando rientrano dalla lezione di educazione fisica.
Tornare in alto Andare in basso
isula



Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 03.10.14

MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Dom Ott 05, 2014 7:05 pm

gian ha scritto:
isula ha scritto:
Ma se si spegne non va a male tutto? L'acqua, la sprite, la coca cola e la fanta non saranno più fresche e il the, il caffè, la cioccolata non saranno più calde.
Oddìo, al limite si può mescolare la coca cola calda con la cioccolata fredda. Avrai così una coca cola più fredda e una cioccolata più calda.

Eheh!
Tornare in alto Andare in basso
sweetdream



Messaggi : 729
Data d'iscrizione : 27.04.11

MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Lun Ott 06, 2014 8:47 pm

isula ha scritto:
Mi sono ritrovata a polemizzare con gli studenti perchè a fine ricreazione pretendevano di prolungarla per potere fare la fila davanti a queste infernali e antipedagogiche macchinette piene di patatine, bevande gassate e cibi zuccherati e anche di caffè (sono in una scuola media).
Ho imposto l'inizio della lezione e non ho fatto andare più fuori dalla classe nessuno nè per il bagno nè per prendere qualcosa e inoltre ho chiesto a tutti di riporre il panino e quant'altro nello zaino.
Vi è capitato?
Cosa fare quando squilla la fine della ricreazione e ancora parte degli alunni non è andata in bagno o alla macchinetta o non ha finito la merenda?
Si è responsabili dell'eventuale stare male degli alunni a causa delle schifezze che mangiano e bevono al distributore alimentare?

Scusa Isula, ma il Collegio / il DS cosa ha deliberato?
Mi spiego: in genere la questione dell'accesso alle macchinette si affronta in Collegio, oppure il DS fa pubblicare la circolare interna dove regolamenta uscite durante le lezioni, erogazione di cibi e bibite, e ricreazione.
Nel tuo Istituto come funziona?
Se non c'è un regolamento, al prossimo Collegio proponi di risolvere con una soluzione condivisa da tutti.
Ti dico la mia esperienza: nelle scuole dove sono stata, la macchina per le bevande calde è collocata di solito nella sala docenti; oppure, se si tratta di un apparecchio più piccolo che fa solo caffè ed è ai piani, è accanto alla postazione del collaboratore scolastico, in modo da evitare che i ragazzi lo usino.
La macchina che eroga le merendine idem: sala docenti e stop. Ai piani solo acqua, succhi e bibite.
Com'è possibile questo? I ragazzi in genere hanno un numero di uscite che comprende anche la possibilità di prendere una bibita: in ricreazione non ho mai visto uscite dalla classe, per regolamento d'Istituto.
Si resta in classe e si fa merenda. Questo per evitare che un numero notevole di alunni "liberati" dalla lezione, affolli tanto il bagno quanto la postazione delle macchinette, con richieste simili alle tue (prof, non sono riuscito ad andare in bagno; non ho potuto prendere niente al distributore). E la merenda si porta da casa. ;-)
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6131
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Lun Ott 06, 2014 9:06 pm

sweetdream ha scritto:
in ricreazione non ho mai visto uscite dalla classe, per regolamento d'Istituto.
Si resta in classe e si fa merenda.

Eeeeeeeehhhhhhhh???????????

La ricreazione obbligatoriamente in classe?

MAI vista una cosa del genere in vita mia!
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Lun Ott 06, 2014 9:35 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
sweetdream ha scritto:
in ricreazione non ho mai visto uscite dalla classe, per regolamento d'Istituto.
Si resta in classe e si fa merenda.

Eeeeeeeehhhhhhhh???????????

La ricreazione obbligatoriamente in classe?

MAI vista una cosa del genere in vita mia!
Mai vista ma ne ho sentito parlare.

In una scuola media dopo che un alunno si è fatto male correndo (giocando) e dopo che ha ottenuto un grosso risarcimento, si è deciso di tumulare i sopravvissuti ognuno nella propria classe.

Non so quanto sia durata.

Alcuni giudici sono servi del demonio.
Tornare in alto Andare in basso
Online
sweetdream



Messaggi : 729
Data d'iscrizione : 27.04.11

MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Lun Ott 06, 2014 9:35 pm

Già già...in classe...non si esce...cara Lisa, evidentemente se ne sono viste troppe!!!
Ricreazione fuori io invece la ricordo solo ai miei tempi... :-)
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Lun Ott 06, 2014 9:44 pm

Nelle scuole qui intorno, le macchinette sono solo ad uso docenti: quella del caffè etc nell'atrio e quelle di snack in aula insegnanti. Solo in una scuola ci sono anche per ragazzi ma contengono alimenti meno "schifezza", comprese merendine bío e frutta.
Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Lun Ott 06, 2014 10:01 pm

sweetdream ha scritto:
Scusa Isula, ma il Collegio / il DS cosa ha deliberato?
Mi spiego: in genere la questione dell'accesso alle macchinette si affronta in Collegio, oppure il DS fa pubblicare la circolare interna dove regolamenta uscite durante le lezioni, erogazione di cibi e bibite, e ricreazione.
Nel tuo Istituto come funziona?
Se non c'è un regolamento, al prossimo Collegio proponi di risolvere con una soluzione condivisa da tutti.
Ti dico la mia esperienza: nelle scuole dove sono stata, la macchina per le bevande calde è collocata di solito nella sala docenti; oppure, se si tratta di un apparecchio più piccolo che fa solo caffè ed è ai piani, è accanto alla postazione del collaboratore scolastico, in modo da evitare che i ragazzi lo usino.
La macchina che eroga le merendine idem: sala docenti e stop. Ai piani solo acqua, succhi e bibite.
Com'è possibile questo? I ragazzi in genere hanno un numero di uscite che comprende anche la possibilità di prendere una bibita: in ricreazione non ho mai visto uscite dalla classe, per regolamento d'Istituto.
Si resta in classe e si fa merenda. Questo per evitare che un numero notevole di alunni "liberati" dalla lezione, affolli tanto il bagno quanto la postazione delle macchinette, con richieste simili alle tue (prof, non sono riuscito ad andare in bagno; non ho potuto prendere niente al distributore). E la merenda si porta da casa. ;-)

Il Collegio dei docenti ha deliberato che l'uso della macchinetta deve avvenire durante la ricreazione e pertanto il Ds con apposita circolare ha stabilito quanto ti ho detto. Siccome la ricreazione avviene in classe, i ragazzi a turno vanno in bagno e anche una buona parte a fare la fila davanti le infernali macchinette.
Io e qualche altro/a collega facciamo rispettare la regola che se non rientrano le due ragazzine e il ragazzino (cioè tre alunni) non si fanno uscire gli altri della classe. Altri miei colleghi, invece, con la scusa che la ricreazione è troppo breve (venti minuti!), che sono contrari alla ricreazione in classe (poi si calano le braghe di fronte al Ds), che vi è la fila davanti a quella aberrazione, consentono a sette, otto, dieci della loro classe di stazionare là davanti, salvo rientrare tutti in classe (docenti e alunni) appena mi accorgo di quello che succede ed urlo in corridoio come un'ossessa. In diverse occasioni mi sono lamentata con i miei colleghi e con i responsabili, ma loro addirittura si sono offesi con me perchè dicono che io non ho il diritto di rimproverare nessuno (vero). Il Preside sempre murato in presidenza, fa finta di non accorgersi nulla.
Al prossimo Collegio docenti siccome si deve deliberare un progetto sull'educazione alimentare, penso proprio di far mettere a verbale quanto vedo in corridoio ogni giorno e chiederò a quale titolo si vendono agli alunni schifezze alimentari. Non se lo aspettano: sarà per tutti una sorpresa! Chiederò ufficialmente di togliere dalle scatole quell'obbrobrio o di non votare il progetto alimentare.
Tornare in alto Andare in basso
sweetdream



Messaggi : 729
Data d'iscrizione : 27.04.11

MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Lun Ott 06, 2014 10:20 pm

Ciao Isula,
fai benissimo ad evidenziare l'incongruenza tra il progetto sull'educazione alimentare e la vendita quotidiana di patatine e snack. Il compromesso sarebbe quello che ho esposto sopra: distributori ai piani solo di bevande (la cosa migliore sarebbe avere la sola acqua per coerenza con il progetto, cioè no a bibite zuccherine, ma forse è una richiesta che potrebbe sembrare troppo purista).
La frutta di cui parla Atene è una cosa bella, ma secondo me l'idea sarebbe subito bocciata perché è un cibo che si deteriora presto. Però confesso che per un attimo mi si è palesata la Boqueria di Barcellona e devo ammettere che una sua piccola riproposizione a scuola mi piacerebbe, e non poco! :-D
Ad ogni modo, senza merendine, l'appeal delle uscite diminuirebbe e non ci sarebbero dieci alunni per classe in giro affamati, ed ipnotizzati dalla macchinetta. :-)
Facci sapere come andrà la tua proposta. ;-)
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6131
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Lun Ott 06, 2014 10:36 pm

isula. ha scritto:
Io e qualche altro/a collega facciamo rispettare la regola che se non rientrano le due ragazzine e il ragazzino (cioè tre alunni) non si fanno uscire gli altri della classe.

Per quale ragione dovrebbe esistere una regola formale per cui si possono far uscire due femmine contemporaneamente, ma un unico maschio alla volta?

Ci sono PIU' bagni per le donne che per i maschi? In tal caso, potrei pure capirlo.

Oppure si pensa che le ragazze siano, per loro natura, più serie e più tranquille dei ragazzi, e che quindi far uscire due maschi insieme sia pericoloso, e invece far uscire insieme due femmine no?

Sono curiosa...

L.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione   Lun Ott 06, 2014 10:54 pm

sweetdream ha scritto:
Ciao Isula,
fai benissimo ad evidenziare l'incongruenza tra il progetto sull'educazione alimentare e la vendita quotidiana di patatine e snack. Il compromesso sarebbe quello che ho esposto sopra: distributori ai piani solo di bevande (la cosa migliore sarebbe avere la sola acqua per coerenza con il progetto, cioè no a bibite zuccherine, ma forse è una richiesta che potrebbe sembrare troppo purista).
La frutta di cui parla Atene è una cosa bella, ma secondo me l'idea sarebbe subito bocciata perché è un cibo che si deteriora presto. Però confesso che per un attimo mi si è palesata la Boqueria di Barcellona e devo ammettere che una sua piccola riproposizione a scuola mi piacerebbe, e non poco! :-D
Ad ogni modo, senza merendine, l'appeal delle uscite diminuirebbe e non ci sarebbero dieci alunni per classe in giro affamati, ed ipnotizzati dalla macchinetta. :-)
Facci sapere come andrà la tua proposta. ;-)
Non sono d'accordo; lo dico con una frase fatta ed abusata: "tutto quel che è bello al mondo o è vietato o è peccato o fa ingrassare".

Volete che si sia tutti puri ? Allora volete che si viva tutti fino a 120 anni, i 120 anni peggiori della nostra vita.

Dobbiamo spronarli alla "modica quantità" non alla vita inutile.
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
Distributrice di merendine e bevande e fine ricreazione
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» 8 PT...fine di un sogno...durato solo una settimana!!!
» La fine del mondo dei Maya "in ritardo" di due mesi.
» Fine dell'universo
» Trovare le parole per un lieto fine..
» considerazioni di fine anno

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: