Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Metodi giusti per l'insegnamento

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
biagione1982



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 06.02.12

MessaggioOggetto: Metodi giusti per l'insegnamento   Sab Ott 11, 2014 2:24 pm

Buongiorno a tutti,

insegno storia e italiano in un istituto tecnico (classi 1 e 3) e la critica che mi rivolgono ogni giorno i miei alunni è quella di andare troppo avanti con il programma. Il mio metodo è questo, la sera scrivo gli argomenti su dei fogli e la mattina dopo li espongo alla classe; loro invece dicono che non riescono a conciliare gli appunti con il libro. Cosa dovrei fare? Far leggere il testo in classe e spiegare direttamente?

Grazie a chi mi risponderà.
Tornare in alto Andare in basso
steimsav19



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: Metodi giusti per l'insegnamento   Sab Ott 11, 2014 2:48 pm

biagione1982 ha scritto:
Buongiorno a tutti,

insegno storia e italiano in un istituto tecnico (classi 1 e 3) e la critica che mi rivolgono ogni giorno i miei alunni è quella di andare troppo avanti con il programma. Il mio metodo è questo, la sera scrivo gli argomenti su dei fogli e la mattina dopo li espongo alla classe; loro invece dicono che non riescono a conciliare gli appunti con il libro. Cosa dovrei fare? Far leggere il testo in classe e spiegare direttamente?

Grazie a chi mi risponderà.

Domanda da un milione di dollari e la risposta non può che essere "dipende dalla classe".
Se si tratta di pigrizia, è ovvio che non deve essere assecondata.
Se invece esiste un problema di metodo di studio (non riescono a fare una sintesi fra testo o appunti, non sono in grado di utilizzare il testo, non sanno prendere appunti...) forse dovresti cercare un punto di incontro con loro (rallentare un po' il ritmo, usare il testo con loro, insegnargli come si prendono gli appunti,...).
Spetta a te comunque fare queste valutazioni.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15806
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Metodi giusti per l'insegnamento   Sab Ott 11, 2014 4:23 pm

I fogli che scrivi scrivili bene, fagli una foto e mandagliela mia mail, così il problema degli appunti è risolto alla radice.
Se vuoi che imparino a prendere appunti (competenza "imparare ad imparare") ferma il programma e fai attività dedicate allo scopo.
Imparare a prendere appunti è più importante di Dante e Foscolo.
Tornare in alto Andare in basso
geo&geo



Messaggi : 672
Data d'iscrizione : 04.07.14

MessaggioOggetto: Re: Metodi giusti per l'insegnamento   Sab Ott 11, 2014 6:41 pm

biagione1982 ha scritto:
Il mio metodo è questo, la sera scrivo gli argomenti su dei fogli e la mattina dopo li espongo alla classe; loro invece dicono che non riescono a conciliare gli appunti con il libro. Cosa dovrei fare? Far leggere il testo in classe e spiegare direttamente?

Premesso che non sono assolutamente in grado di dire quali siano i metodi "giusti" per l'insegnamento, se anche esistessero...  Ho però l'impressione che questo tipo di didattica (scrivo gli appunti e li espongo ai ragazzi) non sarebbe efficace neppure con ragazzi più grandi, figurarsi con una prima... Secondo me dopo dieci minuti li hai già persi. Loro dicono che non conciliano appunti e libro, ma in realtà perdono completamente la concentrazione in classe. Pensano ad altro, si distraggono, smessaggiano, forse dormono.
Oltre ad insegnar loro a prendere appunti, potresti alternare spiegazioni a letture brevi, costruzione di mappe concettuali, veloci questionari o domande alle quali rispondono per scritto in pochi minuti e poi si discutono le risposte, o altro che pensi possa servire a loro per entrare nell'argomento della lezione.
My two cents.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17791
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Metodi giusti per l'insegnamento   Sab Ott 11, 2014 6:49 pm

Io non ho capito una cosa Biagione, i fogli in cui scrivi la sera gli argomenti, come li utilizzi la mattina in classe con gli studenti? Dici che esponi alla classe quanto scritto la sera prima, quindi fai una lezione frontale ripetendo loro quanto hai scritto sull'argomento? Che ruolo ha in tutto ciò il libro di testo che hanno gli studenti?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Metodi giusti per l'insegnamento   Sab Ott 11, 2014 8:26 pm

Se una metodologia non è efficace va comunque rimodulata, nei limiti del possibile. Non sono in grado di fare delle considerazioni sul metodo di Biagione, in teoria potrebbe essere un metodo efficace, ma se gli studenti hanno una difficoltà oggettiva a collegare l'attività didattica con i contenuti del libro di testo qualche problema ci deve essere (prescindendo da un'eventuale arrampicata sui vetri da parte degli studenti).

Personalmente uso gli appunti da me preparati come alternativa ai contenuti del libro di testo. In questo caso, secondo l'unità didattica, devono studiare solo sulla mia dispensina oppure solo sul libro di testo. L'attività in classe si basa dunque sul materiale su cui devono studiare. In genere procedo in questo modo: lezione sull'argomento, con metodologie differenti secondo il contesto, altra lezione di rafforzamento sullo stesso argomento basata sullo scorrimento del materiale di studio, proiettato. Leggo e commento, riga per riga, sviluppando eventualmente le parti inadeguate con formulazioni alternative, integrazioni, semplificazioni. Se occorre faccio anche i ripassi di richiamo, che fanno mai male.
Non mi metto mai l'obiettivo della scadenza, cerco di usare nei limiti del possibile un congruo compromesso fra i tempi di apprendimento e la necessità di non arenarmi nello svolgimento del programma: se gli studenti si applicano, per me è molto più importante fare poco ma bene piuttosto che fare molto ma male. L'obiettivo primario è l'apprendimento, non lo svolgimento del programma.

Ci sono poi casi in cui gli studenti mi evidenziano delle difficoltà di collegamento tra i contenuti del libro di testo e gli stessi contenuti trattati a lezione. Questo succede perché sottovalutano la difficoltà dell'argomento da me spiegato a lezione e sbattono poi la testa sui limiti che hanno nell'interpretazione del testo. In questo caso mi offro per dare degli appuntini mirati che riformulano il concetto sviluppato sul libro di testo. In genere li scrivo alla lavagna, usando un linguaggio più accessibile.

In definitiva cerco sempre di usare approcci multipli proprio per ridurre al minimo gli ostacoli e, nel complesso, gli studenti che si applicano apprezzano la mia metodologia, soprattutto la mia pazienza nel cercare di fargli comprendere il contenuto. Chi invece non si applica o "mi segue" in ritardo pensando di studiare tutto all'ultimo momento, invece, perde sistematicamente il treno. Ma sono cavoli suoi, a questo punto. Faccio l'impossibile ma non i miracoli.
Tornare in alto Andare in basso
 
Metodi giusti per l'insegnamento
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» I metodi "naturali": l'osservazione del muco cervicale o metodo Billings
» I metodi "naturali": la temperatura basale
» METODI PER INSEGNARE GEOGRAFIA NELLE SCUOLE MEDIE
» CONTRATTO A PROGETTO E INSEGNAMENTO
» Durata certificato idoneità per l'insegnamento

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: