Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Registro elettronico: stessa valenza legale di quello cartaceo?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Registro elettronico: stessa valenza legale di quello cartaceo?   Mar Ott 14, 2014 1:43 pm

Mi è venuto questo dubbio: a quale condizioni il registro elettronico ha la stessa valenza legale di quello cartaceo?
Inoltre, come si può considerare un registro elettronico che non dà password ai genitori per controllare assenze e voti dei figli?
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Registro elettronico: stessa valenza legale di quello cartaceo?   Mar Ott 14, 2014 2:34 pm

isula. ha scritto:
Mi è venuto questo dubbio: a quale condizioni il registro elettronico ha la stessa valenza legale di quello cartaceo?
Inoltre, come si può considerare un registro elettronico che non dà password ai genitori per controllare assenze e voti dei figli?

Come un registro cartaceo ...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Paolo Santaniello



Messaggi : 1789
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Registro elettronico: stessa valenza legale di quello cartaceo?   Mar Ott 14, 2014 2:54 pm

Ti do una risposta ancora più provocatoria: come un ottimo affare per chi lo vende!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Registro elettronico: stessa valenza legale di quello cartaceo?   Mar Ott 14, 2014 6:11 pm

isula. ha scritto:
Inoltre, come si può considerare un registro elettronico che non dà password ai genitori per controllare assenze e voti dei figli?
Maddai, è il registro che non dà le password o è qualcuno a scuola che si è allegramente dimenticato di impostarle e, tanto meno, consegnarle alle famiglie?
In alternativa si potrebbe fare qualche rilievo in merito alla genialità di chi ha deciso di fare l'acquisto di una piattaforma che non serve a un piffero, ma oggi sono troppo zuzzurellone, devo frenarmi :-D
Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: Registro elettronico: stessa valenza legale di quello cartaceo?   Mar Ott 14, 2014 8:41 pm

gian ha scritto:
isula. ha scritto:
Inoltre, come si può considerare un registro elettronico che non dà password ai genitori per controllare assenze e voti dei figli?
Maddai, è il registro che non dà le password o è qualcuno a scuola che si è allegramente dimenticato di impostarle e, tanto meno, consegnarle alle famiglie?
In alternativa si potrebbe fare qualche rilievo in merito alla genialità di chi ha deciso di fare l'acquisto di una piattaforma che non serve a un piffero, ma oggi sono troppo zuzzurellone, devo frenarmi :-D

Che c'è? che c'è? Racconta, invece. :-)
Che ti è successo di bello???

Il registro attualmente non è impostato per dare password ai genitori ed inoltre dalla metà di ottobre in poi con circolare il preside ha disposto che è obbligatorio per noi docenti compilarlo.
Ora (dico) a cosa cavolo serve un registro elettronico se i genitori non possono sapere nulla di voti, note e anche di assenze dei figli? Se dobbiamo al solito inviare lettere e fare telefonate e anche scrivere sui diari dei figli?
Che diavolo di sveltimento di burocrazia è?
E poi a queste condizioni il registro ha validità legale?
E se mettiamo note e rapporti che validità hanno?
Se non abbiamo a scuola tablet e dobbiamo compilare il registro da casa è regolamentare questa procedura?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Registro elettronico: stessa valenza legale di quello cartaceo?   Mar Ott 14, 2014 10:02 pm

isula. ha scritto:
Che c'è? che c'è? Racconta, invece. :-)
Che ti è successo di bello???
Nulla di particolare, ci sono giornate in cui si è più in vena di sparare ca**ate :-)

Citazione :

Il registro attualmente non è impostato per dare password ai genitori ed inoltre dalla metà di ottobre in poi con circolare il preside ha disposto che è obbligatorio per noi docenti compilarlo.
Ora (dico) a cosa cavolo serve un registro elettronico se i genitori non possono sapere nulla di voti, note e anche di assenze dei figli? Se dobbiamo al solito inviare lettere e fare telefonate e anche scrivere sui diari dei figli?
Che diavolo di sveltimento di burocrazia è?
E poi a queste condizioni il registro ha validità legale?
E se mettiamo note e rapporti che validità hanno?
Se non abbiamo a scuola tablet e dobbiamo compilare il registro da casa è regolamentare questa procedura?
Scusa, ma queste domande dovresti rivolgerle a quella cima del tuo preside. Le mie sinapsi non funzionano a vinavil come quelle del tuo preside, le mie usano neurotrasmettitori biologici creati da mamma natura :-)
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Registro elettronico: stessa valenza legale di quello cartaceo?   Mer Ott 15, 2014 11:25 am

noi abbiamo solo il registro personale elettronico, ma non pubblichiamo ai genitori :-(


altra domanda:come funziona con il registro elettronico di classe in caso di evacuazione?????
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Registro elettronico: stessa valenza legale di quello cartaceo?   Mer Ott 15, 2014 12:34 pm

forza ha scritto:
noi abbiamo solo il registro personale elettronico, ma non pubblichiamo ai genitori  :-(


altra domanda:come funziona con il registro elettronico di classe in caso di evacuazione?????

In teoria sarebbe sufficiente disporre di un dispositivo e di una connessione di emergenza. Ovviamente si conta sul fatto che qualcuno abbia questi strumenti da mettere a disposizione di tasca sua. Perché le menti geniali hanno dimenticato di considerare il caso in cui un incendio fa fuori la connessione della scuola e preclude a qualsiasi possibilità di accesso al server per disporre dell'elenco dei presenti e verificare che qualche ritardatario non sia rimasto dentro avvelenato dal monossido di carbonio o, peggio, arso vivo.
Comunque c'è sempre l'estrema ratio: dal punto di ritrovo ci si può sempre spostare in massa verso l'internet point più vicino e collegarsi finalmente al registro elettronico. Sperando che qualche pargolo non sia falciato sulle strisce pedonali.

La soluzione ideale sarebbe quella di chiedere aiuto a Superman, che, più veloce della luce farebbe un salto sul server e farebbe una stampa in locale dei presenti in modo da poter fare l'appello.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15834
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Registro elettronico: stessa valenza legale di quello cartaceo?   Mer Ott 15, 2014 12:53 pm

forza ha scritto:
noi abbiamo solo il registro personale elettronico, ma non pubblichiamo ai genitori  :-(


altra domanda:come funziona con il registro elettronico di classe in caso di evacuazione?????
E' una bella mer....

Non si può portare dietro ovviamente.
Tornare in alto Andare in basso
 
Registro elettronico: stessa valenza legale di quello cartaceo?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Media registro elettronico
» oggi ho fissato l'appuntamento con il medico legale
» è successo quello che più temevo....
» Il rosario elettronico
» Registro dei Sacramenti

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: