Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Collaboratore Sc., richiesta di qualche info

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
dario80



Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 20.09.14

MessaggioOggetto: Collaboratore Sc., richiesta di qualche info   Lun Ott 20, 2014 8:28 pm

Ho fatto per la prima volta la domanda ATA 3 fascia e, sperando nella famosa "chiamata", vorrei chiedervi alcune cose:

Quanto tempo di preavviso avrò tra la telefonata e il prendere servizio per la supplenza?
Ho letto che fanno una prima telefonata per avvertire della possibilità della supplenza poi, eventualmente, la seconda di conferma; è così? Quali sono, in media, gli intervalli di tempo di questa prassi?
Secondo la vs esperienza, a che posto in graduatoria d'istituto dovrei trovarmi per sperare di essere contattato per la conferma della supplenza?

Quanto viene retribuito, oggi ed al netto di tutto, un CS per ogni giornata di supplenza in 3 fascia? Fanno l'accredito sul CC? Se sì, quando dovrò fornire le mie coordinate? Mediamente dopo quanto tempo si percepisce l'accredito?

Qual è l'orario lavorativo di un CS? E' unificato oppure ogni istituto decide per sè? A quali sanzioni si incorre con un ritardo?

Quali sono le eventuali sanzioni a cui si può incorrere se qualcuno (che ha il potere di farlo) si lamenta del lavoro (o non lavoro) del supplente CS oppure della sua condotta, buona educazione etc? Più in generale, ci sarà un contratto (o qualcosa del genere) che dovrò firmare per ogni supplenza dove saranno specificate le condizioni che sto accettando?

Di solito, quando si comincia (e se si comincia), quanti giorni di supplenza fanno fare?

Grazie in anticipo per le risposte e a presto.
Tornare in alto Andare in basso
adriaclark



Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 14.09.14

MessaggioOggetto: Re: Collaboratore Sc., richiesta di qualche info   Lun Ott 20, 2014 10:04 pm

dario80 ha scritto:
Ho fatto per la prima volta la domanda ATA 3 fascia e, sperando nella famosa "chiamata", vorrei chiedervi alcune cose:

Quanto tempo di preavviso avrò tra la telefonata e il prendere servizio per la supplenza?

Le prime chiamate? Quasi sempre chiamano per disponibilita' immediata, tempo di andare sul posto di lavoro, 30 minuti......meno spesso hai qualche ora, ancor meno spesso la supplenza inizia il giorno dopo.

Citazione :
Ho letto che fanno una prima telefonata per avvertire della possibilità della supplenza poi, eventualmente, la seconda di conferma; è così? Quali sono, in media, gli intervalli di tempo di questa prassi?

10-15 minuti

Citazione :
Secondo la vs esperienza, a che posto in graduatoria d'istituto dovrei trovarmi per sperare di essere contattato per la conferma della supplenza?


Questo dipende

Citazione :
Quanto viene retribuito, oggi ed al netto di tutto, un CS per ogni giornata di supplenza in 3 fascia? Fanno l'accredito sul CC? Se sì, quando dovrò fornire le mie coordinate? Mediamente dopo quanto tempo si percepisce l'accredito?

-Una 40ina di euro
-Si, CC
-Le coordinate devi portarle con te quando firmi il contratto, ovvero tenerle sempre nel portafogli
-il 27 del mese successivo a quello lavorato

Citazione :

Qual è l'orario lavorativo di un CS? .

Dipende, ma in genere 6 ore al giorno su 6 gg

Citazione :
E' unificato oppure ogni istituto decide per sè? A quali sanzioni si incorre con un ritardo?

Quali sono le eventuali sanzioni a cui si può incorrere se qualcuno (che ha il potere di farlo) si lamenta del lavoro (o non lavoro) del supplente CS oppure della sua condotta, buona educazione etc? Più in generale, ci sarà un contratto (o qualcosa del genere) che dovrò firmare per ogni supplenza dove saranno specificate le condizioni che sto accettando?


L'orario e' abbastanza standardizzato, ma i turni possono essere molto diversi a seconda della scuola.

Mah come in tutti i posti di lavoro se si lamentano di te non e' cosa buona. Mai. Nemmeno ritardare e' cosa buona. Hai a che fare con minori, spesso bambini piccoli. Ci vuole serieta'.


Ci sara' un contratto certo. E un mare di scartoffie da riempire.

Citazione :
Di solito, quando si comincia (e se si comincia), quanti giorni di supplenza fanno fare?


Uno, o due.....ma non e' detto, la fortuna potrebbe aiutare

Buona fortuna va', mi sembri abbastanza carico
Tornare in alto Andare in basso
dario80



Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 20.09.14

MessaggioOggetto: Re: Collaboratore Sc., richiesta di qualche info   Mar Ott 21, 2014 1:59 am

adriaclark ha scritto:

Le prime chiamate? Quasi sempre chiamano per disponibilita' immediata, tempo di andare sul posto di lavoro, 30 minuti......meno spesso hai qualche ora, ancor meno spesso la supplenza inizia il giorno dopo.
Allora ho combinato un mezzo pasticcio: vivo al sud ma, avendo un appoggio in nord italia, ho spedito la domanda lì. Questo perchè, avendo un punteggio molto basso come quello di chi vorrebbe iniziare adesso, mi sarebbe stato impossibile lavorare dalle mie parti.
Vorrei chiederti: non ti è MAI capitato che ti dessero 24h di preavviso? Ci sono delle conseguenze, a livello di graduatoria d'istituto o simili, se rifiuto alcune supplenze (tranne ovviamente non fare punteggio e non beccare soldi)?

Citazione :

L'orario e' abbastanza standardizzato, ma i turni possono essere molto diversi a seconda della scuola.
In effetti intendevo gli orari dei turni.
In particolare mi chiedevo se potevano esserci istituti con orari "particolari", come iniziare alle 6.45 del mattino oppure non è consentito uscire da certi limiti. Inoltre volevo chiedere: facendo 6h/g, per es 8.00-14.00, è previsto fare una pausa (come l'intervallo che fanno gli alunni, per capirci), oppure bisogna essere disponibili su tutto il turno?

Citazione :

Mah come in tutti i posti di lavoro se si lamentano di te non e' cosa buona. Mai. Nemmeno ritardare e' cosa buona. Hai a che fare con minori, spesso bambini piccoli. Ci vuole serieta'.
Posto in altri termini: che mi possono fare (a livello legale, etc) se ritengono che mi "comporto male" come CS? Ci sono delle "note disciplinari" che possono influire sulle future supplenze e sulla mia (eventuale e precaria) carriera, oppure possono arbitrariamente non chiamarmi più in tale istituto per ulteriori supplenze?
Tornare in alto Andare in basso
adriaclark



Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 14.09.14

MessaggioOggetto: Re: Collaboratore Sc., richiesta di qualche info   Mar Ott 21, 2014 6:26 am

dario80 ha scritto:
adriaclark ha scritto:

Le prime chiamate? Quasi sempre chiamano per disponibilita' immediata, tempo di andare sul posto di lavoro, 30 minuti......meno spesso hai qualche ora, ancor meno spesso la supplenza inizia il giorno dopo.
Allora ho combinato un mezzo pasticcio: vivo al sud ma, avendo un appoggio in nord italia, ho spedito la domanda lì. Questo perchè, avendo un punteggio molto basso come quello di chi vorrebbe iniziare adesso, mi sarebbe stato impossibile lavorare dalle mie parti.
Vorrei chiederti: non ti è MAI capitato che ti dessero 24h di preavviso? Ci sono delle conseguenze, a livello di graduatoria d'istituto o simili, se rifiuto alcune supplenze (tranne ovviamente non fare punteggio e non beccare soldi)?

Citazione :

L'orario e' abbastanza standardizzato, ma i turni possono essere molto diversi a seconda della scuola.
In effetti intendevo gli orari dei turni.
In particolare mi chiedevo se potevano esserci istituti con orari "particolari", come iniziare alle 6.45 del mattino oppure non è consentito uscire da certi limiti. Inoltre volevo chiedere: facendo 6h/g, per es 8.00-14.00, è previsto fare una pausa (come l'intervallo che fanno gli alunni, per capirci), oppure bisogna essere disponibili su tutto il turno?

Citazione :

Mah come in tutti i posti di lavoro se si lamentano di te non e' cosa buona. Mai. Nemmeno ritardare e' cosa buona. Hai a che fare con minori, spesso bambini piccoli. Ci vuole serieta'.
Posto in altri termini: che mi possono fare (a livello legale, etc) se ritengono che mi "comporto male" come CS? Ci sono delle "note disciplinari" che possono influire sulle future supplenze e sulla mia (eventuale e precaria) carriera, oppure possono arbitrariamente non chiamarmi più in tale istituto per ulteriori supplenze?

Dario io ad esempio ho lavorato tutto lo scorso anno a botte di un giorno, due giorni, tre giorni, poi diventati una settimana alla volta e infine un contratto da 3 mesi.
Certo potrai rifiutare, sarebbe folle non farlo, se il punteggio e' basso ci vuole fortuna: una collega con meno punti di me ha avuto una supplenza semestrale, probabilmente il giorno in cui hanno chiamato io ne avevo accettata una di pochi giorni e non ero disponibile. Non ci sono conseguenze se rifiuti.


Non  ho mai iniziato prima delle 7.30 del mattino, nelle 6 ore non hai stacco ufficiale ma 15 minuti per mangiare un panino di certo li troverai, solo non sei ufficialmente in pausa, sei in servizio.

Continuo a capire poco il discorso di comportarsi male, sembra quasi che tu ti stia predisponendo a farlo, i compiti di un CS sono pochi e semplici (in genere fare fotocopie, pulizie, sorveglianza), per comportarsi male ci deve essere una grande volonta' di farlo.
Devi compiere qualcosa di grave per avere note disciplinari da CS, ma e' abbastanza scontato capire che se diventi sgradito alla scuola e scorretto ti chiameranno meno volentieri e solo se sono in stretta necessita'.
Tornare in alto Andare in basso
dario80



Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 20.09.14

MessaggioOggetto: Re: Collaboratore Sc., richiesta di qualche info   Mar Ott 21, 2014 4:34 pm

adriaclark ha scritto:

Dario io ad esempio ho lavorato tutto lo scorso anno a botte di un giorno, due giorni, tre giorni, poi diventati una settimana alla volta e infine un contratto da 3 mesi.
Quindi vuoi dire che la norma, a livello di durata di supplenze, è un percorso crescente? Il tuo amico presumo lo indichi come eccezione alla regola, giusto?
Per questo avevo chiesto se ci fossero conseguenze nel non accettare supplenze brevi per chi ha basso punteggio: se hai fatto un percorso crescente (giorni, settimane, mesi) forse esiste un criterio (ufficiale o no) con cui ti incasellano nei loro elenchi?
Addirittura avevo letto che rifiutare supplenze da parte dello stesso istituto, dopo la 2nda volta (o terza, non ricordo) di seguito, comportava delle penalizzazioni in graduatoria, a meno che non fossero rifiuti motivati. Confermi che sono solo storie?

Citazione :

Continuo a capire poco il discorso di comportarsi male, sembra quasi che tu ti stia predisponendo a farlo, i compiti di un CS sono pochi e semplici (in genere fare fotocopie, pulizie, sorveglianza), per comportarsi male ci deve essere una grande volonta' di farlo.
Considera che l'unico altro lavoro che ho fatto è stato il militare e che non ho la più pallida idea di quale possa essere l'ambiente lavorativo (sia umano che professionale) del CS. Ti faccio alcuni esempi che mi hanno portato a chiedere chiarimenti.
Un prof mi chiede di fare fotocopie, io sbaglio qualcosa di importante perchè sono alle prima armi, lui se la prende pesantemente con me e perde la calma e mi offende, io lo mando a farsi **** di fronte a colleghi o alunni o preside; quali sono le conseguenze per me?
Dopo aver pulito e ordinato un'aula, passa un collega oppure un prof oppure il preside e si lamenta perchè non ritiene che l'ho fatto sufficientemente bene, mi chiede magari una pulizia più approfondita ma io rifiuto; che succede?
Purtroppo non ho un buon rapporto con l'autorità e il lavoro subordinato ma se mi dici che il CS è trattato con dignità per me basta come risposta positiva definitiva.
Tornare in alto Andare in basso
TecnicoATA



Messaggi : 312
Data d'iscrizione : 29.04.13

MessaggioOggetto: Re: Collaboratore Sc., richiesta di qualche info   Mar Ott 21, 2014 4:49 pm

Ma hai fatto il militare dai parà.
Tornare in alto Andare in basso
dario80



Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 20.09.14

MessaggioOggetto: Re: Collaboratore Sc., richiesta di qualche info   Mer Ott 22, 2014 1:04 am

Ahahahahah, ok ho capito che non mi devo preoccupare per le gerarchie scolastiche. Spero di trovarmi bene e farò tesoro dei vs chiarimenti.
Buona notte Monica, sei sempre riuscita a tirarmi su il morale, specialmente quando stavi su max appesa dentro il mio armadietto di militare : ) Vado a lanciarmi a lettooooooooo
Tornare in alto Andare in basso
tatanka



Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 19.09.14

MessaggioOggetto: Re: Collaboratore Sc., richiesta di qualche info   Mer Ott 22, 2014 10:30 am

Caro Dario80, non è un problema che responsabilità abbia o meno il CS...ma come funziona il mondo del lavoro. Se hai 34anni dovresti iniziare a non fare certi discorsi...sembrano considerazioni di un ragazzino alle prime esperienze di vita.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca*



Messaggi : 259
Data d'iscrizione : 14.12.11

MessaggioOggetto: Re: Collaboratore Sc., richiesta di qualche info   Mer Ott 22, 2014 10:40 am

Certo che se ti poni in modo arrogante (soprattutto con gente che non conosci e non ti conosce) tanto simpatico non rimarrai.... un po' di savoir faire ci vuole sempre, non solo sul posto di lavoro.
Se sbagli a fare la fotocopia e l'insegnante ti riprende, magari scusati invece di mandarlo a cagare.
Semplice consiglio... :-P
Tornare in alto Andare in basso
dario80



Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 20.09.14

MessaggioOggetto: Re: Collaboratore Sc., richiesta di qualche info   Mer Ott 22, 2014 5:58 pm

Non era mia intenzione portare esempi in cui fossi risultato arrogante. Ho estremizzato le situazioni-esempi solo per capire se l'ambiente (che, ripeto, a me è del tutto sconosciuto) fosse -ed in quale misura- stressante. Avrei potuto proporre un diverso metro di misura (in luogo di quello della vita di caserma), come fare il cameriere, l'operatore call-center o tanti altri lavori che dalle mie parti sono quasi sempre percepiti al limite dello sfruttamento.
Spiacente di aver acceso tale polemica e di aver dato impressioni tanto negative, ripeto che non era mia intenzione.

Riprendendo la questione delle supplenze, volevo chiedere una ultima cosa. Come ho scritto mi trovo a molta distanza dalla eventuale sede lavorativa quindi posso puntare solo su supplenze con un preavviso di 24h e, tra queste, quelle magari superiori a 3gg. Considerando che i 30 istituti che vorrei selezionare nel D3 hanno in media un organnico di 20CS, che probabilità ho di fare supplenze del genere secondo la vs esperieza? O non è possibile fare previsioni di alcun genere?

Grazie, saluti.
Tornare in alto Andare in basso
adriaclark



Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 14.09.14

MessaggioOggetto: Re: Collaboratore Sc., richiesta di qualche info   Mer Ott 22, 2014 6:46 pm

Scusa ma con quanti punti accedi alla graduatoria?

Perche' e' quello che determina se mai lavorerai......non il numero di CS delle scuole. Se finisci 400esimo in graduatoria la possibilita' e' vicina allo 0. Se ti posizionerai sotto ai 200 forse a fine triennio potresti lavorare un poco, sempre che Mr renzi non decisa, come ha fatto per i docenti, che per le supplenze inferiori ai 7 gg non si debba nominare supplente, e sempre che le scuole abbiano i fondi per pagare supplenze.
Tornare in alto Andare in basso
dario80



Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 20.09.14

MessaggioOggetto: Re: Collaboratore Sc., richiesta di qualche info   Mer Ott 22, 2014 10:22 pm

Punti = 10,60 e sto selezionando gli istituti con maggior organico CS. Più di questo non so che fare. Ancora non conosco le posizioni nelle graduatorie degli istituti.
Tanto per avere una idea, se ipoteticamente avessi fatto domanda per la precedente graduatoria, con questo punteggio e presso gli stessi istituti che tu avevi selezionato per la tua provincia, avrei lavorato?
Tornare in alto Andare in basso
tatanka



Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 19.09.14

MessaggioOggetto: Re: Collaboratore Sc., richiesta di qualche info   Mer Ott 22, 2014 11:40 pm

dario80 ha scritto:
Punti = 10,60 e sto selezionando gli istituti con maggior organico CS. Più di questo non so che fare. Ancora non conosco le posizioni nelle graduatorie degli istituti.
Tanto per avere una idea, se ipoteticamente avessi fatto domanda per la precedente graduatoria, con questo punteggio e presso gli stessi istituti che tu avevi selezionato per la tua provincia, avrei lavorato?

Non il primo anno, direi dalla fine del secondo...però con le nuove graduatorie bisogna vedere come cambieranno le cose (ci sono altri titoli che vengono valutati ed altri cambiamenti che potrebbero far aumentare i punti necessari per una supplenza) ciò non toglie che se hai la fortuna di trovare la provincia/scuola giusta tu possa prendere una buona supplenza.

In bocca al lupo
Tornare in alto Andare in basso
 
Collaboratore Sc., richiesta di qualche info
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» epidurale e cesareo qualche info...
» Qualche parola di conforto?
» Richiesta parere
» info dimensioni testicoli
» ci sono voluti 6 mesi ma mi ha chiesto info

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: ATA-
Andare verso: