Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Sostegno e disciplina: inaccettabili carriere separate

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Sostegno e disciplina: inaccettabili carriere separate   Lun Ott 20, 2014 8:38 pm

http://www.orizzontescuola.it/news/sostegno-e-disciplina-inaccettabili-carriere-separate-lettera
Tornare in alto Andare in basso
Onofrio Del Grillo



Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14

MessaggioOggetto: Re: Sostegno e disciplina: inaccettabili carriere separate   Lun Ott 20, 2014 8:46 pm

Ho letto e sono pienamente d'accordo.
Chiedo a Lalla se gentilmente volesse aiutarci con una sua opinione in merito alle problematiche su supplenze, specializzandi e specializzati sul Sostegno. Da giorni stiamo brancolando nel buio in thread come questi:

http://www.orizzontescuolaforum.net/t95588-assegnazione-delle-supplenze-sul-sostegno-scorrimento-incrociato-delle-graduatorie

http://www.orizzontescuolaforum.net/t95849-specializzarsi-su-sostegno-avra-ancora-senso-con-la-riforma

Grazie anticipate.
Tornare in alto Andare in basso
nietzsche79



Messaggi : 317
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Sostegno e disciplina: inaccettabili carriere separate   Mar Ott 21, 2014 8:56 am

https://www.facebook.com/groups/732531066821023/

Per chi è interessato alle problematiche sulla riforma del sostegno iscrivetevi al gruppo su fb in cui stiamo discutendo di ciò!
Tornare in alto Andare in basso
GiuseppeCh



Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 21.10.14

MessaggioOggetto: Re: Sostegno e disciplina: inaccettabili carriere separate   Mar Ott 21, 2014 10:21 am

Ritengo che questa norma sia un tradimento di quelli che erano gli obblighi contrattuali, se si vuole costruire una carrierea sul sostegno è giusto che questo sia chiaro da subito per coloro che iniziano un nuovo percorso di reclutamento. Non è possibile igannare in questo modo i docenti!
Tornare in alto Andare in basso
Paris76



Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 14.09.14

MessaggioOggetto: sostegno e separazione di carriere: inaccettabili   Mar Ott 21, 2014 7:27 pm

lallaorizzonte ha scritto:
http://www.orizzontescuola.it/news/sostegno-e-disciplina-inaccettabili-carriere-separate-lettera

Concordo, è inaccettabile la separazione di carriera, non se ne può più! Fino ad oggi, dopo il vincolo, tutti hanno effettuato passaggi di cattedra e/o di ruolo sulla disciplina, adesso, vengo assunta su sostegno (senza la possibilità di rinunciare al ruolo!!!) e poi mi si fa sapere che le regole cambiano?? Ci saranno ricorsi a gogo, io per prima. Opponiamoci con tutte le forze, io sono abilitata in una classe di concorso e non sulla classe di concorso sostegno che NON ESISTE. In altri paesi d'Europa, lavorare con i disabili nella scuola pubblica ti dà dei punti in più per la carriera, non ti svaluta di certo!! Nel questionario "La buona scuola" c'è la possibilità di dare la propria opinione su ciò oppure no??? Io mi sono iscritta ma devo ancora compilarlo.
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: Sostegno e disciplina: inaccettabili carriere separate   Mer Ott 22, 2014 8:58 am

Nel questionario della Buona Scuola non c'è un capitolo dedicato al sostegno.
Se vuoi commentare la legge perché non ti iscrivi anche tu a Openpolis? Lì il tuo commento potrà apparire in testa al documento di legge c.2444 sull'inclusione scolastica.
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Sostegno e disciplina: inaccettabili carriere separate   Mer Ott 22, 2014 1:20 pm

Forse il problema è proprio che tutti (o quasi) dopo i cinque anni di vincolo hanno chiesto il passaggio su materia.

E' comunque corretto pensare, a questo punto, a percorsi dedicati al sostegno già a livello di laurea (addirittura triennale o quinquennale a ciclo unico come SFP), ma a quel punto la questione sarebbe risolta a monte perché le carriere sarebbero separate di fatto.

Al momento non so cosa comporterebbe un'imposizione normativa siffatta (nel senso di ricorsi e quant'altro e soprattutto la loro accoglibilità).
Tornare in alto Andare in basso
nietzsche79



Messaggi : 317
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Sostegno e disciplina: inaccettabili carriere separate   Mer Ott 22, 2014 1:42 pm

Molti chiedono il passaggio semplicemente perché non il SOS non è una CDC, ma si è già titolari sulla CDC. Motivo per cui si era obbligati ad accettare il SOS pena il depennamento anche dalla CDC.
Cambiare le regole a posteriori sarebbe assurdo e palesemente illegittimo.
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: Sostegno e disciplina: inaccettabili carriere separate   Mer Ott 22, 2014 1:49 pm

Albith ha scritto:
Forse il problema è proprio che tutti (o quasi) dopo i cinque anni di vincolo hanno chiesto il passaggio su materia.

E' comunque corretto pensare, a questo punto, a percorsi dedicati al sostegno già a livello di laurea (addirittura triennale o quinquennale a ciclo unico come SFP), ma a quel punto la questione sarebbe risolta a monte perché le carriere sarebbero separate di fatto.

Al momento non so cosa comporterebbe un'imposizione normativa siffatta (nel senso di ricorsi e quant'altro e soprattutto la loro accoglibilità).

Francamente conosco molte persone che sono insegnanti di sostegno da anni e anni: non tutti desiderano il passaggio a materia.
Ad ogni modo, se vogliono fare la classe di concorso separata, non possono infilarci dentro tutti gli attuali insegnanti di sostegno come se nulla fosse.
Su questa cosa devono responsabilizzarsi un po' meglio e chiarirsi le idee confuse che hanno. Infatti è vero che, se faranno la riforma, ci saranno molte meno adesioni a svolgere questa professione! E a quel punto non vedo quale sarebbe il vantaggio ottenuto, visto che già ora mancano gli specializzati e pure gli aspiranti a specializzarsi. Non vogliono più gli insegnanti di sostegno? Che lo dicano, invece di far furbate sottobanco, in attesa di vedere come va a finire.
La verità è che vogliono coattivamente imporre una professione obbligatoria a chi, alle nuove condizioni, non l'avrebbe scelta. Secondo me, è molto grave. Vogliono dei nuovi ruoli? Li facciano per i nuovi assunti... E poi ne vedremo delle belle!
In nome della tutela degli uni si tolgono i diritti agli altri. Complimenti!
Tornare in alto Andare in basso
Onofrio Del Grillo



Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14

MessaggioOggetto: Re: Sostegno e disciplina: inaccettabili carriere separate   Mer Ott 22, 2014 2:57 pm

nietzsche79 ha scritto:
https://www.facebook.com/groups/732531066821023/

Per chi è interessato alle problematiche sulla riforma del sostegno iscrivetevi al gruppo su fb in cui stiamo discutendo di ciò!

Io non riesco a vedere la vostra pagina in quanto non iscritto a fb... potreste aggiornarci su questo forum? Le problematiche sul Sostegno sono molto importanti, ma qui se ne discute un po' poco...
So che vi state anche battendo per l'istituzione delle graduatorie provinciali in II fascia GI per il Sostegno... che sarebbero ottima cosa. Ci fareste sapere? Grazie.
Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
nietzsche79



Messaggi : 317
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Sostegno e disciplina: inaccettabili carriere separate   Mer Ott 22, 2014 4:10 pm

Stiamo discutendo e cercare di stendere una lettera comune per criticare la riforma del sostegno così come la si vuol far passare, ledendo diritti e "patti".
Tornare in alto Andare in basso
Onofrio Del Grillo



Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14

MessaggioOggetto: Re: Sostegno e disciplina: inaccettabili carriere separate   Mer Ott 22, 2014 4:28 pm

nietzsche79 ha scritto:
Stiamo discutendo e cercare di stendere una lettera comune per criticare la riforma del sostegno così come la si vuol far passare, ledendo diritti e "patti".

Ok. "Lor signori" (intendo i "riformatori") dovrebbero sapere che il Sostegno non è una cdc, ma una specializzazione, il cui valore dovrebbe esistere a prescindere dalle cdc e dalle fasce. Non si possono cambiare le cose di punto in bianco.
Grazie e se potete teneteci aggiornati. :-)
Tornare in alto Andare in basso
asanisimasa



Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 09.09.14

MessaggioOggetto: Re: Sostegno e disciplina: inaccettabili carriere separate   Mer Ott 22, 2014 5:15 pm

Oltre al consiglio di dami di far sentire la propria opinione su openpolis e su La buona scuola compilando il questionario, ci si impiega davvero pochi minuti dopo essersi registrati.....invito soprattutto i nuovi de forum a inviare una mail ai componenti della commissione cultura della Camera, gli indirizzi sono quelli istituzionali della Camera e anche al Miur, penso magari all'ufficio legislativo o altri preposti allo studio dei nuovi testi normativi! In bocca a lupo a tutti noi.
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Sostegno e disciplina: inaccettabili carriere separate   Mer Ott 22, 2014 6:06 pm

dami ha scritto:
Albith ha scritto:
Forse il problema è proprio che tutti (o quasi) dopo i cinque anni di vincolo hanno chiesto il passaggio su materia.

E' comunque corretto pensare, a questo punto, a percorsi dedicati al sostegno già a livello di laurea (addirittura triennale o quinquennale a ciclo unico come SFP), ma a quel punto la questione sarebbe risolta a monte perché le carriere sarebbero separate di fatto.

Al momento non so cosa comporterebbe un'imposizione normativa siffatta (nel senso di ricorsi e quant'altro e soprattutto la loro accoglibilità).

Francamente conosco molte persone che sono insegnanti di sostegno da anni e anni: non tutti desiderano il passaggio a materia.
Ad ogni modo, se vogliono fare la classe di concorso separata, non possono infilarci dentro tutti gli attuali insegnanti di sostegno come se nulla fosse.
Su questa cosa devono responsabilizzarsi un po' meglio e chiarirsi le idee confuse che hanno. Infatti è vero che, se faranno la riforma, ci saranno molte meno adesioni a svolgere questa professione! E a quel punto non vedo quale sarebbe il vantaggio ottenuto, visto che già ora mancano gli specializzati e pure gli aspiranti a specializzarsi. Non vogliono più gli insegnanti di sostegno? Che lo dicano, invece di far furbate sottobanco, in attesa di vedere come va a finire.
La verità è che vogliono coattivamente imporre una professione obbligatoria a chi, alle nuove condizioni, non l'avrebbe scelta. Secondo me, è molto grave. Vogliono dei nuovi ruoli? Li facciano per i nuovi assunti... E poi ne vedremo delle belle!
In nome della tutela degli uni si tolgono i diritti agli altri. Complimenti!

Non sono del tutto convinto della parte che ho indicato in neretto.

Questo perché se crei un bacino di lavoro dedicato e specifico, troverai anche chi lo riempirà. Soprattutto se crei percorsi che, nei primi tempi in particolare, garantiranno un'assunzione con alta probabilità (com'è stato fino a tempi recenti SFP).

Quindi che non trovino poi docenti di sostegno ne dubito, anche perché l'idea è quella di creare una terza figura scolastica dopo docenti e ATA. Si tratterebbe quindi di personale che non transiterebbe più verso ruoli docente perché sarebbe affine ma non identico come ruolo.
Tornare in alto Andare in basso
GiGi79



Messaggi : 280
Data d'iscrizione : 17.05.12
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: Sostegno e disciplina: inaccettabili carriere separate   Mer Ott 22, 2014 6:17 pm

Io la penso come Dami.
Se però avesse ragione Albith (e lo voglio vedere tra qualche anno... ) bene, allora invito il ministero a una assunzione di responsabilità: dite onestamente "abbiamo sbagliato" ad assumervi a quelle regole e fateci uscire, su organico di diritto, di fatto, funzionale... dove volete, ma non giocate con la vita degli attuali docenti specializzati.
Tutti coloro che non condividono quella visione del sostegno devono poter uscire prima possibile, per consentire a questi nuovi educatori-infermieri-psicologi non si sa cosa il loro ingresso. Poi vedremo se l'inclusione funziona... io ci scommetto la testa che fallirà, ma è solo la mia testa, magari sbaglio:-)
saluti
GiGi79
Tornare in alto Andare in basso
kalimero



Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 09.01.14

MessaggioOggetto: Re: Sostegno e disciplina: inaccettabili carriere separate   Mer Ott 22, 2014 6:35 pm

No, GiGi79! ti prego, la tua testa no! è troppo preziosa ... con tutto quello che hai fatto e che stai facendo!
Tornare in alto Andare in basso
antonioprof



Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 19.08.11

MessaggioOggetto: Re: Sostegno e disciplina: inaccettabili carriere separate   Mer Ott 22, 2014 8:58 pm

io sono passato di ruolo sulla materia 3 anni fa, quest' anno sono passato sulla dos per stare piu' comodo , vi prego geni della fish
non fatemi restare 10 anni con i vostri figli conviene anche a loro, io faccio l'ingegnere, in classe posso insegnare tutte le materie (tranne l' italiano)
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Sostegno e disciplina: inaccettabili carriere separate   Mer Ott 22, 2014 11:25 pm

GiGi79 ha scritto:
Io la penso come Dami.
Se però avesse ragione Albith (e lo voglio vedere tra qualche anno... ) bene, allora invito il ministero a una assunzione di responsabilità: dite onestamente "abbiamo sbagliato" ad assumervi a quelle regole e fateci uscire, su organico di diritto, di fatto, funzionale... dove volete, ma non giocate con la vita degli attuali docenti specializzati.
Tutti coloro che non condividono quella visione del sostegno devono poter uscire prima possibile, per consentire a questi nuovi educatori-infermieri-psicologi non si sa cosa il loro ingresso. Poi vedremo se l'inclusione funziona... io ci scommetto la testa che fallirà, ma è solo la mia testa, magari sbaglio:-)
saluti
GiGi79

Mica dico che la mia ipotesi sia anche la situazione desiderabile!!!

Di certo non desiderabile per quasi tutti noi perché quasi nessuno di noi ha una formazione medica o paramedica!!!

Solo che sai come si dice: a pensar male si fa peccato ma spesso si indovina…

Sulla modifica dei criteri di mobilità invece, penso che fosse nell'aria da tempo e mi sa che ci cadremo dentro.
Tornare in alto Andare in basso
GiGi79



Messaggi : 280
Data d'iscrizione : 17.05.12
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: Sostegno e disciplina: inaccettabili carriere separate   Gio Ott 23, 2014 4:38 pm

io invece penso che dovremo lottare per non caderci dentro, perchè anche se so benissimo come dice Albith che la mobilità è una "concessione" e non un "diritto", credo anche che sia immorale un cambio di queste norme se così peggiorative rispetto al momento di assunzione.
So che con la morale non si va lontano e probabilmente a loro non frega assolutamente niente, ma la mia dignità personale mi impedisce di non combattere per il valore della libertà di scegliere la mia professionalità, a maggior ragione dato che non ho potuto scegliere al momento dell'assunzione per le norme che ben conosciamo. Credo che dobbiamo lottare, e fermamente, per non essere ingabbiati due volte in un ruolo che non sentiamo nostro. Tra l'altro, visto che ci sono anche docenti di sostegno che lo condividono e non chiederebbero trasferimento, non vedo come favorire la nostra uscita potrebbe danneggiare il settore (per come la pensano loro...) a quel punto avrebbero solo i motivati (se ci credono :-)
Tornare in alto Andare in basso
 
Sostegno e disciplina: inaccettabili carriere separate
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» fase B disciplina e sostegno
» insegnante di sostegno: è obbligatorio?
» da materia utilizzo sostegno
» Pagamento ore "progetto sostegno"
» sostegno aggiornamento gm

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: