Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
mara88



Messaggi : 3238
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Mer Ott 22, 2014 6:16 pm

Promemoria primo messaggio :

http://www.orizzontescuola.it/news/150-mila-immissioni-ruolo-potrebbero-essere-meno

E se gli interessati al ruolo in GAE fossero meno del previsto, che succederebbe ? Dopo SFP post 2008 e congelati SSIS, potrebbero attingere dalla 2° GI ??
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ciccio8



Messaggi : 432
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Sab Ott 25, 2014 12:33 pm

Se penso al fatto che la bozza di riforma della buona scuola è stata preparata in pochi mesi, da uno staff sotto le direttive di Renzi, con la prospettiva di continuare il lavoro una volta ottenuti gli stanziamenti previsti, posso sperare (solo quello) che questa non sia una fase di perdita di tempo.
Dai dati riportati mi sembra ovvio che c'è già stato uno studio delle graduatorie tramite i database disponibili grazie a IOL.

Ora... aldilà dei passi successivi e delle nostre mille ipotesi, non vedo perché questo lavoro non dovrebbe portarsi avanti con una prima fase mirata ad analizzare attentamente gli stessi dati serviti come statistica e per fare il quadro generale.
Probabilmente una interruzione del lavoro non c'è mai stata, vista la scommessa fatta dal primo ministro e il suo piglio da riformatore d'assalto. Prima di incartarci nelle incasinatissime consultazioni per il "censimento" o "anagrafe" penso che vada approntato uno schema di base considerando le cattedre già note e i profili dettagliati dei singoli. Almeno per capire bene quali possono essere, allo stato attuale, le aree (cdc, scuole, province) con maggiore criticità.


Ultima modifica di Ciccio8 il Sab Ott 25, 2014 3:23 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato1



Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 16.10.12

MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Sab Ott 25, 2014 12:45 pm

Ma alla fine a cosa servono 150.000 docenti in piu'?

E' evidente che si assumerebbero piu' docenti dei posti attualmente liberi. Infatti si pensa di creare un organico ad hoc formato da persone in attesa di far qualcosa.

Costoro potrebbero svolgere le supplenze ma solo per le loro CDC (90% materie umanistiche in particolare italiano e storia). In tutte le altre CDC ci sarebbe sempre la necessità di chiamare il giusto docente (sempre se non ci si inventa tuttologi). Nelle CDC formate da ingegneri, architetti commercialisti o avvocati non ci sarebbero neanche tante assunzioni ( vostra ipotesi). Ho l'impressione che si avrebbe un fiume di gente in sala insegnanti a grattarsi la pancia o , se va bene, a svolgere i soliti progetti inutili se non addirittura inesistenti nei fatti.


Ultima modifica di sconcertato1 il Sab Ott 25, 2014 4:40 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25640
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Sab Ott 25, 2014 1:00 pm

Ciccio8 ha scritto:
Se penso al fatto che la bozza di riforma della buona scuola è stata preparata in pochi mesi, da uno staff sotto le direttive di Renzi, con la prospettiva di continuare il lavoro una volta ottenuti gli stanziamenti previsti, posso sperare (solo quello) che questa non sia una fase di perdita di tempo.
Dai dati riportati mi sembra ovvio che c'è già stato uno studio delle graduatorie tramite i database disponibili grazie a IOL.

Ora... aldilà dei passi successivi e delle nostre mille ipotesi, non vedo perché questo lavoro non dovrebbe portarsi avanti con una prima fase mirata ad analizzare attentamente gli stessi dati serviti come statistica e per fare il quadro generale.
Probabilmente una interruzione del lavoro non c'è mai stata, vista la scommessa fatta dal primo ministro e il suo piglio da riformatore d'assalto. Prima di incartarci nelle incasinatisime consultazioni per il "censimento" o "anagrafe" penso che vada approntato uno schema di base considerando le cattedre già note e i profili dettagiati dei singoli. Almeno per capire bene quali possono essere, allo stato attuale, le aree (cdc, scuole, province) con maggiore criticità.


Appena la LdS sarà considerata applicabile (mi pare che ormai l'accordo sia stato raggiunto) a mio avviso si andrà in modo molto veloce sia verso il censimento (non per niente è stato chiesto a tutti gli UST di finire le immissioni in ruolo entro il 15 ottobre) che la preparazione di tutte le modifiche all'organico che poi troveranno spazio nel DL di Gennaio. A quel punto ci saranno 8 mesi per l'attuazione del progetto. Che il primo e anche il secondo anno ci saranno problemi è cosa normalissima, come quando si crea qualcosa di nuovo. Ma da qualche parte bisogna pur cominciare. D'altra parte se si volessero applicare anche le sole tabelle dell'OFU 1999 ci sarebbe già un calcolo corretto delle risorse necessarie (si arriva all'aumento del 10% sull'OF necessario per assorbire tutti).
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 832
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Sab Ott 25, 2014 1:05 pm

Ciccio8 ha scritto:

Dai dati riportati mi sembra ovvio che c'è già stato uno studio delle graduatorie tramite i database disponibili grazie a IOL.

mi concentro su questo tuo spunto, premettendo che non è l'unico a permettere a me, come a chiunque altro volesse, di fare l'avvocato del diavolo.

la buona scuola dice che è indispensabile un censimento degli attuali iscritti in GAE, per capire chi è davvero disponibile all'immissione in ruolo (secondo me una quota vicina al 100%, considerando che l'aggiornamento è stato fatto pochi mesi fa), in quali classi di concorso è abilitato, se è disponibile a essere immesso in una cdc diversa da quella in cui ha accumulato il punteggio (domanda inutile, tutti o quasi risponderanno: sì, sono disponibile se e solo se si esauriscono i posti nella mia provincia relativi alla "mia" cdc, il che è dire tutto e niente), se è disponibile a spostarsi dalla sua provincia di inclusione nelle GAE (o dalla regione in cui compare in GM), e forse anche di quanto è disposto a spostarsi.

è chiaro che dalle risposte date dagli interessati a queste domande dipende tutto il sistema che si utilizzerà per attribuire i posti, è chiaro anche che questo sistema andrà studiato con grande attenzione sul piano legale, perché non sarà facile dire a tutti "o entri in ruolo dove dico io o rinunci a tutto e vai fuori dai piedi", dato che chiunque potrà rispondere: "la legge dice che io ho diritto a essere immesso in ruolo su cattedra di latino e greco nella provincia di oristano, la stessa legge mi ha sempre consentito di rifiutare senza perdere questo mio diritto qualsiasi altra immissione in ruolo su cdc per cui sono abilitato, scommettiamo che se ti dico che preferisco aspettare il posto di latino e greco fosse anche per 20 anni, senza bisogno di fare un altro concorso, a norma di legge appunto ho ragione io?"

insomma se si entra nel merito di questa operazione non si può non vedere che essa contiene un numero infinito di variabili delle quali è necessario che il governo tenga conto se vuole evitare la consueta ordalia di contenziosi di svariata natura. ora, quando si tratta di aggiornare le GAE si mette in moto regolarmente una macchina i cui lavori incominciano a maggio e terminano in qualche caso ad agosto inoltrato, eppure si tratta solo di permettere agli interessati (sempre gli stessi e per giunta in numero minore progressivamente minore ogni triennio) di inserire dati relativi al servizio e/o ai titoli facilissimi da comunicare e che non richiedono alcuna interpretazione aggiuntiva, salvo casi del tutto eccezionali. se tanto mi dà tanto....
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Sab Ott 25, 2014 3:45 pm

mirco81 ha scritto:
scusami tanto gian, ma devo dirti che anche una persona in gamba come te ogni tanto può prendere delle cantonate :-)
non so se sono in gamba, sono solo uno che usa la propria testa per pensare e, non essendo perfetto, prende inevitabilmente anche delle cantonate :-)

Citazione :
tu hai facebook?
magari! se avessi facebook, a quest'ora probabilmente farei l'insegnante per hobby in una scuola tutta mia :-D

Citazione :
ti invito caldamente a prendere visione di questo gruppo:
PRECARI UNITI CONTRO I TAGLI
https://www.facebook.com/groups/precari.uniti/

ci ha scritto anche il signor malgieri, egregio forumista di questo forum...

è stato completamente sbranato da precari come lui che però la pensavano molto diversamente da lui rispetto alle immissioni in ruolo a queste condizioni.... quel gruppo conta 8000 persone e se ci dai un' occhiata capirai che aria tira rispetto alla nuova riforma accolta come un cancro ai polmoni.
Spiacente, ma ho sempre osteggiato facebook e nessuna ragione può motivare una mia registrazione su facebook. Non mi iscriverei neppure se le sorti del pianeta dipendessero da quello.

tornando a noi , quando ho espresso la mia opinione contro la riforma non mi aspettavo di avere il consenso di tutti i precari che verranno assunti ma sono perfettamente consapevole che altrettanti precari nelle stesse condizioni aborrono questa riforma sottolineo a queste condizioni.

Citazione :
quindi gian, va bene se tu mi dici che molti precari sono ben contenti di essere assunti a qualsiasi costo ma questo non vale per tutti.

questo gian, te lo dico altrettanto "onestamente parlando"   ;-)  
Credo che le posizioni su questa riforma siano marcatamente diversificate, sia tra gli stabili sia tra i precari. Per motivi vari che, fondamentalmente, riconducono a interessi personali. Permettimi perciò di dubitare della buona fede. Sia di chi caldeggia a spada tratta questa "riforma", sia di chi caldeggia a spada tratta il suo fallimento.
Se ci limitassimo a valutare i pro e i contro svincolandoci dai nostri interessi personali, penso che il confronto potrebbe essere produttivo, almeno per farci delle idee più chiare. Allo stato attuale non è così, perciò mi limito - nella mia sfera personale - ad essere fortemente critico con le argomentazioni di entrambe le fazioni.


Citazione :
e vai vedere quel gruppo che ti dicevo , ci tengo :-)
Ci sono cose che nella vita non hanno prezzo, per tutto il resto c'è mastercard. Ebbene, stare fuori da facebook, per me, non ha prezzo :-)
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2002



Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 18.10.14

MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Sab Ott 25, 2014 4:26 pm

si gian  ma se stai fuori dai gruppi di facebook allora non puoi conoscere le opinioni dei precari che si esprimono in quei gruppi e quindi nemmeno dubitare della buona fede e tantomeno essere critico rispetto alle loro argomentazione visto che, per quello che ho letto, molto spesso cioncidono con le tue :-)

questo forum rappresenta un' anomalia con tante voci pro-riforma e tante critiche ai docenti fannulloni e immeritevoli come categoria.
Tornare in alto Andare in basso
Ciccio8



Messaggi : 432
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Sab Ott 25, 2014 4:30 pm

silver76 ha scritto:
Ciccio8 ha scritto:

Dai dati riportati mi sembra ovvio che c'è già stato uno studio delle graduatorie tramite i database disponibili grazie a IOL.

mi concentro su questo tuo spunto, premettendo che non è l'unico a permettere a me, come a chiunque altro volesse, di fare l'avvocato del diavolo.

la buona scuola dice che è indispensabile un censimento degli attuali iscritti in GAE, per capire chi è davvero disponibile all'immissione in ruolo (secondo me una quota vicina al 100%, considerando che l'aggiornamento è stato fatto pochi mesi fa), in quali classi di concorso è abilitato, se è disponibile a essere immesso in una cdc diversa da quella in cui ha accumulato il punteggio (domanda inutile, tutti o quasi risponderanno: sì, sono disponibile se e solo se si esauriscono i posti nella mia provincia relativi alla "mia" cdc, il che è dire tutto e niente), se è disponibile a spostarsi dalla sua provincia di inclusione nelle GAE (o dalla regione in cui compare in GM), e forse anche di quanto è disposto a spostarsi.

è chiaro che dalle risposte date dagli interessati a queste domande dipende tutto il sistema che si utilizzerà per attribuire i posti, è chiaro anche che questo sistema andrà studiato con grande attenzione sul piano legale, perché non sarà facile dire a tutti "o entri in ruolo dove dico io o rinunci a tutto e vai fuori dai piedi", dato che chiunque potrà rispondere: "la legge dice che io ho diritto a essere immesso in ruolo su cattedra di latino e greco nella provincia di oristano, la stessa legge mi ha sempre consentito di rifiutare senza perdere questo mio diritto qualsiasi altra immissione in ruolo su cdc per cui sono abilitato, scommettiamo che se ti dico che preferisco aspettare il posto di latino e greco fosse anche per 20 anni, senza bisogno di fare un altro concorso, a norma di legge appunto ho ragione io?"

insomma se si entra nel merito di questa operazione non si può non vedere che essa contiene un numero infinito di variabili delle quali è necessario che il governo tenga conto se vuole evitare la consueta ordalia di contenziosi di svariata natura. ora, quando si tratta di aggiornare le GAE si mette in moto regolarmente una macchina i cui lavori incominciano a maggio e terminano in qualche caso ad agosto inoltrato, eppure si tratta solo di permettere agli interessati (sempre gli stessi e per giunta in numero minore progressivamente minore ogni triennio) di inserire dati relativi al servizio e/o ai titoli facilissimi da comunicare e che non richiedono alcuna interpretazione aggiuntiva, salvo casi del tutto eccezionali. se tanto mi dà tanto....

Sono d'accordo con quanto scrivi, e non solo su quest'ultima questione legata alla riforma.
La mia idea su tutta la faccenda probabilmente scaturisce da una mediazione tra la visione incoraggiante e propositiva di gugu e la lucidità analitica con cui giustamente ci riporti prontamente con i piedi ben piantati in terra, anzi... nella melma burocratica in cui siamo invischiati da anni.

Sono davvero tantissime le variabili in gioco, alcune delle quali ancora sconosciute e impreviste. Per questo penso che le consultazioni saranno diverse e ripetute, impossibile a mio avviso ottenere il miglior risultato incrociando i dati di un censimento/anagrafe fatto con una sola consultazione e senza prevedere ulteriori strumenti e provvedimenti straordinari per garantire la fattibilità del tutto.
Basti pensare che il singolo docente ha in media due o tre cdc per GaE, in alcuni casi una GM. Già immaginiamo che chi ha meno punteggio avrà poi meno facoltà di scelta e dovrà fare i conti anche con le cdc affini, le province distanti e tanto altro. Ma tali scelte non potranno essere fatte a priori, senza sapere cosa esattamente scegliere. La disponibilità è un conto, accettare un preciso incarico un altro.

I passaggi fondamentali quali potrebbero essere secondo voi?

- 1) La formulazione di un primo quadro delle cattedre, basate magari su previsione del nuovo organico considerando inizialmente come tutti disponibili alla nomina i 148000? (non lo pubblicheranno mai questo, ma spero ci stiano lavorando per grandi linee).
- 2) Prima consultazione per vagliare le disponibilità e stabilire subito le rinunce?
- 3) Ricostruzione di un organico effettivo per valutare tipologia di cattedra e posizione geografica in relazione alle mobilità possibili?
- 4) Comunicazione della collocazione ipotizzata con richiesta di conferma e/o scelta delle alternative individuate?
     Verrà introdotta una mobilità straordinaria in questa fase?
ecc...

Si, una roba enorme, già solo da ipotizzare...
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato1



Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 16.10.12

MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Sab Ott 25, 2014 4:45 pm

sconcertato1 ha scritto:
Ma alla fine a cosa servono 150.000 docenti in piu'?

E' evidente che si assumerebbero piu' docenti dei posti attualmente liberi. Infatti si pensa di creare un organico ad hoc formato da persone in attesa di far qualcosa.

Costoro potrebbero svolgere le supplenze ma solo per le loro CDC (90% materie umanistiche in particolare italiano e storia). In tutte le altre CDC ci sarebbe sempre la necessità di chiamare il giusto docente (sempre se non ci si inventa tuttologi). Nelle CDC formate da ingegneri, architetti commercialisti o avvocati non ci sarebbero neanche tante assunzioni ( vostra ipotesi). Ho l'impressione che si avrebbe un fiume di gente in sala insegnanti a grattarsi la pancia o , se va bene, a svolgere i soliti progetti inutili se non addirittura inesistenti nei fatti.

Cosa dovrebbero fare poi tutte queste persone dell'area umanistica negli istituti tecnici e\o professionali? Sostituire i colleghi dell'area scientifica? I tecnici dei laboratori tecnologici? Progetti basati sul nulla o cmq non inerenti all'indirizzo di studio? Passare la giornata in sala insegnanti? Non capisco.....
Tornare in alto Andare in basso
jeppo16



Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 18.10.14

MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Sab Ott 25, 2014 6:55 pm

gugu ha scritto:
mirco81 ha scritto:
si brindare all' inizio dell' anno su organico  funzionale come tappabucchi sperduti in chissà quale provincia! auguri!! e buona fortuna per la nuova caccia ai crediti per gli scatti... iniziate a preparare le lingue x il vostro nuove preside e in bocca al lupo! ne avrete di tempo per scoprire che si stava meglio quando si stava peggio...



Chiedo ai moderatori se sia possibile, in qualche modo, controllare i post in modo tale che quelli di ordine tecnico non vengano bombardati di messaggi assolutamente inutili al prosieguo del discorso.
tu devi essere uno di quelli che da piccolo andava sempre a chiedere aiuto a mammina. "mamminaaaaa mamminaaaaaa mi picchianooo"
Tornare in alto Andare in basso
jeppo16



Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 18.10.14

MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Sab Ott 25, 2014 7:04 pm

sconcertato1 ha scritto:
sconcertato1 ha scritto:
Ma alla fine a cosa servono 150.000 docenti in piu'?

E' evidente che si assumerebbero piu' docenti dei posti attualmente liberi. Infatti si pensa di creare un organico ad hoc formato da persone in attesa di far qualcosa.

Costoro potrebbero svolgere le supplenze ma solo per le loro CDC (90% materie umanistiche in particolare italiano e storia). In tutte le altre CDC ci sarebbe sempre la necessità di chiamare il giusto docente (sempre se non ci si inventa tuttologi). Nelle CDC formate da ingegneri, architetti commercialisti o avvocati non ci sarebbero neanche tante assunzioni ( vostra ipotesi). Ho l'impressione che si avrebbe un fiume di gente in sala insegnanti a grattarsi la pancia o , se va bene, a svolgere i soliti progetti inutili se non addirittura inesistenti nei fatti.

Cosa dovrebbero fare poi tutte queste persone dell'area umanistica negli istituti tecnici e\o professionali? Sostituire i colleghi dell'area scientifica? I tecnici dei laboratori tecnologici? Progetti basati sul nulla o cmq non inerenti all'indirizzo di studio? Passare la giornata in sala insegnanti? Non capisco.....
Nn capisci??? come non capisci??? a loro non interessa nulla a cosa serviranno o cosa li metteranno a fare. a loro interessa che abbiano il posto di ruolo sotto casa e basta. ahh dimeticavo.....costi quel che costi, perchè tanto c'è gente che sa benissimo che da gae non entrerà in ruolo se non fra 10 anni o più. cosa vuoi che importi a costoro di tutte le considerazioni che fai tu?? ho già detto che con chi ragiona in questo modo non ci può essere dialogo, è inutile porsi domande che non hanno risposte .
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Sab Ott 25, 2014 7:32 pm

ulisse2002 ha scritto:
si gian ma se stai fuori dai gruppi di facebook allora non puoi conoscere le opinioni dei precari che si esprimono in quei gruppi e quindi nemmeno dubitare della buona fede e tantomeno essere critico rispetto alle loro argomentazione visto che, per quello che ho letto, molto spesso cioncidono con le tue :-)

questo forum rappresenta un' anomalia con tante voci pro-riforma e tante critiche ai docenti fannulloni e immeritevoli come categoria.
Ulisse, io non metto in discussione le tesi dei gruppi di facebook, non so neppure di cosa si parli figurati se sono critico sulle loro argomentazioni!
Stavo rispondendo ad una replica di mirco in merito ad un rilievo che ho fatto su un suo messaggio. Analogo rilievo l'ho fatto ad un messaggio di gugu.

Che questo forum contenga tante voci pro-riforma è tutto da verificare, io per lo meno non ho contato né i post né le utenze per classificarli in pro e contro. In ogni modo ne prendo atto. Ma non è che le argomentazioni di gugu mi convincano della bontà di questa riforma, anzi, mi fanno sorridere.
Tornare in alto Andare in basso
mara88



Messaggi : 3238
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Dom Ott 26, 2014 12:04 am

gugu ha scritto:
Io sono dell'idea che l'OFU non sarà strutturato su reti di scuole ma sarà molto simile a quello prospettato nel 1999. Le scuole che hanno spezzoni non accorpabili avranno come dotazione il docente che ha lo spezzone + tot. ore per arrivare a 18 come disponibilità.

L'OFU non sarà su reti di scuole ? Ma figurati ! Qui si parla addirittura di mandare i docenti OFU a fare supplenze brevi in ordini/gradi diversi con affinità di materia:  

http://www.aetnanet.org/catania-scuola-notizie-2487524.html
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3372
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Dom Ott 26, 2014 12:27 am

Interessante. Parla di docente di scuola primaria, che però ha anche laurea in LETTERE. Non quindi un semplice docente di italiano delle elementari che viene mandato alle medie.
Tornare in alto Andare in basso
mara88



Messaggi : 3238
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Dom Ott 26, 2014 1:09 am

Chiaramente potrà avvenire anche l'inverso: un docente di lettere delle medie mandato a fare supplenze di italiano alla primaria. Nulla di strano che avvenga anche tra i due gradi della secondaria: ad esempio che un docente della 043 venga mandato a fare supplenze sulla 050 e viceversa.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47857
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Dom Ott 26, 2014 1:11 am

mara88 ha scritto:
Chiaramente potrà avvenire anche l'inverso: un docente di lettere delle medie mandato a fare supplenze  di italiano alla primaria.

Mi auguro solo se ha il titolo (diploma magistrale o laurea in sfp) per insegnare alla primaria. L'esempio che si fa nell'articolo è di un docente che ha almeno il titolo di accesso.
Tornare in alto Andare in basso
Online
mara88



Messaggi : 3238
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Dom Ott 26, 2014 1:15 am

Dec ha scritto:
mara88 ha scritto:
Chiaramente potrà avvenire anche l'inverso: un docente di lettere delle medie mandato a fare supplenze  di italiano alla primaria.

Mi auguro solo se ha il titolo (diploma magistrale o laurea in sfp) per insegnare alla primaria. L'esempio che si fa nell'articolo è di un docente che ha almeno il titolo di accesso.

Per questo sarà molto più facile "scambiarsi" i docenti tra i due gradi della secondaria che tra secondaria e primaria. Molte cdc infatti sono a cascata/ambito verticale, quindi il supplente in molte cdc risulterà non solo in possesso del titolo d'accesso , ma anche abilitato.
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3372
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Dom Ott 26, 2014 1:21 am

Bisogna capire come si intende per reti di scuole. Se tra IC tra di loro. O anche secondo altre modalità.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25640
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Dom Ott 26, 2014 8:16 am

Dec ha scritto:
mara88 ha scritto:
Chiaramente potrà avvenire anche l'inverso: un docente di lettere delle medie mandato a fare supplenze  di italiano alla primaria.

Mi auguro solo se ha il titolo (diploma magistrale o laurea in sfp) per insegnare alla primaria. L'esempio che si fa nell'articolo è di un docente che ha almeno il titolo di accesso.


Ovvio. Ma il titolo di accesso potrebbe risolvere molti problemi: un docente di lingue potrebbe arrivare a coprirne tre nello stesso istituto.
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato1



Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 16.10.12

MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Dom Ott 26, 2014 9:00 am

Fino a pochi giorni fa si era assolutamente contrari al passaggio di ruolo o cattedra dei docenti di ruolo e contro ogni sacrosanto corso abilitante riservato.

http://www.orizzontescuolaforum.net/t95196p60-passaggio-di-ruolo-o-di-cattedra-per-chi-e-gia-di-ruolo

Ora va bene tutto pur di "sistemarsi". Il solito discorso: a qualunque costo.

La faccia tosta supera ogni aspettativa. Illeggibile !!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47857
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Dom Ott 26, 2014 10:02 am

Qui si sta parlando solo di supplenze brevi (che già ora vengono assegnati anche alla III fascia Gi, quindi a non abilitati), non di passaggi definitivi. Io comunque, se ti riferivi anche a me, ero e rimango contrario a questa soluzione. Stiamo però cercando di capire, visto che il governo sembra intenzionato ad andare avanti su questa strada, come potrebbe funzionare. Va da sè che lo stesso meccanismo varrebbe anche per i docenti già di ruolo, che per scelta o per necessità (contrazione delle ore) si ritrovassero sull'organico funzionale; quindi non vedo nessuna discriminazione nei vostri confronti.
Tornare in alto Andare in basso
Online
sconcertato1



Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 16.10.12

MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Dom Ott 26, 2014 10:22 am

Dec , non mi riferivo a te. Cmq le chiamate da GI per non abilitati sono una eccezione e cmq una soluzione emergenziale. Qui si parla di regola. Lo fa chi prima si opponeva (per soli interessi personali) alla sacrosanta carriera di un docente tramite corsi abilitanti riservati. Per costoro ora basta anche solo un titolo e via! Ipocrisia allo stato puro!

Tornare in alto Andare in basso
ulisse2002



Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 18.10.14

MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Dom Ott 26, 2014 10:34 am

conserviamoci i post... sarebbe interessante confrontarli con quello che certi utenti scriveranno, circa le nuove regole di questa riforma, dopo che saranno andati di ruolo.

un po di dignità nella vita ....si dovrebbe avere.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47857
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Dom Ott 26, 2014 10:37 am

sconcertato1 ha scritto:
Dec , non mi riferivo a te. Cmq le chiamate da GI per non abilitati sono una eccezione e cmq  una soluzione emergenziale. Qui si parla di regola. Lo fa chi prima si opponeva (per soli interessi personali) alla sacrosanta carriera di un docente tramite corsi abilitanti riservati. Per costoro ora basta anche solo un titolo e via! Ipocrisia allo stato puro!


Non condivido per le ragioni che ti ho già scritto: anche in questo caso si parlerebbe solo di situazioni emergenziali, cioè di un titolare che si assenta durante l'anno (magari per pochi giorni) o di un dop (o come vogliamo chiamarlo) che non ha abbastanza ore sulla sua classe di concorso. Il docente in organico funzionale rimarrebbe sempre titolare su una specifica classe di concorso (quella in cui è abilitato e per la quale è inserito nelle Gae o ha superato il concorso) e su quella dovrebbe essere utilizzato con priorità se ci sono le ore; almeno questo è quello che ipotizzo io; se così non fosse, sarebbe un caos ancora maggiore di quello che si prospetta.
Tornare in alto Andare in basso
Online
sconcertato1



Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 16.10.12

MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Dom Ott 26, 2014 11:28 am

Dec ha scritto:
sconcertato1 ha scritto:
Dec , non mi riferivo a te. Cmq le chiamate da GI per non abilitati sono una eccezione e cmq  una soluzione emergenziale. Qui si parla di regola. Lo fa chi prima si opponeva (per soli interessi personali) alla sacrosanta carriera di un docente tramite corsi abilitanti riservati. Per costoro ora basta anche solo un titolo e via! Ipocrisia allo stato puro!


Non condivido per le ragioni che ti ho già scritto: anche in questo caso si parlerebbe solo di situazioni emergenziali, cioè di un titolare che si assenta durante l'anno (magari per pochi giorni) o di un dop (o come vogliamo chiamarlo) che non ha abbastanza ore sulla sua classe di concorso. Il docente in organico funzionale rimarrebbe sempre titolare su una specifica classe di concorso (quella in cui è abilitato e per la quale è inserito nelle Gae o ha superato il concorso) e su quella dovrebbe essere utilizzato con priorità se ci sono le ore; almeno questo è quello che ipotizzo io; se così non fosse, sarebbe un caos ancora maggiore di quello che si prospetta.

Basta chiacchiere Dec. Qui è chiaro che quando le regole vanno a vantaggio di qualcuno (precario) allora va bene tutto, altrimenti no! Adducendo a finte motivazioni didattiche che evidentemente erano solo pretestuose.

Come ha già detto Ulisse, un po di dignità si dovrebbe avere nella vita.

Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 832
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?   Dom Ott 26, 2014 12:06 pm

Non capisco: io non vedo nessuno che in quel topic abbia espresso opinioni contrarie ai corsi abilitanti riservati ai docenti di ruolo (fra l'altro inesistenti al momento) dire in questo topic di essere favorevole a immettere in ruolo personale non abilitato, semplicemente c'è chi sta ragionando su un'ipotesi, oltretutto destituita di ogni fondamento, dato che la fase attuativa della buona scuola latita, senza caldeggiarla a quel che si legge.
Polemizziamo tanto x polemizzare?
Tornare in alto Andare in basso
 
Assunzioni GAE 2015: possibili sorprese ?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» 56^ Biennale di Venezia; 9 maggio - 22 novembre 2015.
» Casa d'aste Maison Bibelot; 5-6 marzo 2015.
» Meeting Art; Asta 790 OPERE DELL’ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA; 21-29 marzo 2015
» Mecenate aste; Asta N. 20 - Arte Moderna e Contemporanea; 31 marzo 2015.
» Giannini: Eliminata educazione fisica dal 2015

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: