Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Mobilita' 2015/2016:una proposta

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
seurel



Messaggi : 841
Data d'iscrizione : 25.01.14

MessaggioOggetto: Mobilita' 2015/2016:una proposta   Sab Nov 01, 2014 9:02 pm

Con le imminenti 150000 immissioni in ruolo e il conseguente avvio dell'organico funzionale,la mobilita' interprovinciale rischia di essere stravolta.
Siamo di fatto di fronte ad uno sconvolgimento,se non  delle regole,sicuramente delle consuetudini che per che per anni hanno regolato questa materia.
Pensiamo solo al fatto che dopo la stabilizzazione(sacrosanta!) dei precari sarà' difficilissimo poter cambiare provincia(che per molti non e' altro che tornare vicino ai propri cari),mentre la mobilita' annuale(Assegnazione Provvisoria ed Utilizzazioni) sarà' destinata quasi a scomparire(perché' si basava su un surplus di cattedre,da quelle di diritto a quelle di fatto,che con l'organico funzionale scomparirà').
Il punto e' sapere  se la mobilita', quest'anno, sara' sull'organico di diritto o su quello funzionale.
Nel primo caso non ci sarebbero necessariamente più' possibilità' di ottenere il trasferimento interprovinciale mentre nel secondo aumenterebbero di gran lunga.
Il problema e' tecnico-tempistico:le operazioni di mobilita' si svolgono tra aprile(data della scadenza delle domande) e giugno-luglio(data della pubblicazione dei movimenti).
Purtroppo l'organico di fatto(di cui l'organico funzionale sarà' un potenziamento istituzionalizzato) negli ultimi anni era decretato solo verso la fine di Agosto.
Da qui i timori:se da un lato sono sacrosante le aspettative di 150000 precari di essere stabilizzati,dall'altro con la mega-immissione(numeri così non si erano mai visti,ricordo che nel 2010 le immissioni furono 12000) in ruolo di quest'ultimi e con la  conseguente entrata in vigore dell'organico funzionale,le possibilità' per i docenti di ruolo di chiedere e ottenere il trasferimento interprovinciale verra' ridotto ai minimi termini(e Assegnazioni Provvisorie e Utilizzazioni destinate a sparire).
Percio' una proposta che non leda i diritti di alcuno,e che sia tecnicamente fattibile,potrebbe essere quella di consentire per il 2015/2016 la possibilità',in deroga ad ogni vincolo ed eccezionalmente solo per quest'anno,di mobilita' interprovinciale(su organico di diritto).
In questo modo i tempi verrebbero rispettati,l'organico funzionale partirebbe senza ritardi,i docenti di ruolo pur non potendo accedere alla mobilita' nell'Organico funzionale avrebbero la possibilità' di cambiare provincia,i futuri neoimmessi sperare di non essere costretti a dover essere immessi troppo lontani dalla provincia dove risiedono.
Che ne pensate?
Tornare in alto Andare in basso
 
Mobilita' 2015/2016:una proposta
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» TFR, a quando il pagamento?
» Colonia, capodanno 2015-2016
» Fatto colloquio con Dott. Platteau a Bruxelles
» Complesso del Vittoriano – Roma, dal 15 ottobre 2015 al 7 febbraio 2016, “IMPRESSIONISTI. Tête-à-tête”
» Meeting Art; Asta 790 OPERE DELL’ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA; 21-29 marzo 2015

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: