Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 RAPPORTI DI PARENTELA E CONSIGLIO DI CLASSE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
astronotus



Messaggi : 163
Data d'iscrizione : 18.08.12

MessaggioTitolo: RAPPORTI DI PARENTELA E CONSIGLIO DI CLASSE   Gio Nov 06, 2014 5:03 pm

buona sera
desidero cortesemente porre la seguente situazione non astratta ma in concreto
sono un docente di scuola secondaria superiore di secondo grado e in una delle mie classi
è presente il figlio di un mio collega che insegna nella stessa classe. mi chiedo quale normativa in vigore regoli situazioni di questo tipo. premetto che il CdC non ha nemmeno trattato la questione e il collega ha partecipato regolarmente alla seduta.
ringrazio per quanti vorranno rispondere
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis

avatar

Messaggi : 18893
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioTitolo: Re: RAPPORTI DI PARENTELA E CONSIGLIO DI CLASSE   Gio Nov 06, 2014 6:13 pm

Non ci sono ostacoli normativi, l'unico ostacolo si ha in sede d'esame
Tornare in alto Andare in basso
elieli



Messaggi : 1011
Data d'iscrizione : 30.04.12

MessaggioTitolo: Re: RAPPORTI DI PARENTELA E CONSIGLIO DI CLASSE   Dom Set 17, 2017 7:30 pm

giovanna onnis ha scritto:
Non ci sono ostacoli normativi, l'unico ostacolo si ha in sede d'esame

La normativa è rimasta la stessa anche dopo la 107?
Io ho una classe in cui un'alunna è la nipote del cugino (è il nonno dell'alunna) di mia madre... la parentela è veramente lontana... In pratica io ed il padre dell'alunna abbiamo in comune un bisnonno...
Potrebbero esserci problemi? devo informare la DS di questo?
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 1732
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 58
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: RAPPORTI DI PARENTELA E CONSIGLIO DI CLASSE   Dom Set 17, 2017 7:39 pm

Assolutamente no, il grado di parentela è ben oltre il quarto grado.
Tornare in alto Andare in basso
elieli



Messaggi : 1011
Data d'iscrizione : 30.04.12

MessaggioTitolo: Re: RAPPORTI DI PARENTELA E CONSIGLIO DI CLASSE   Lun Set 18, 2017 4:16 pm

@melia ha scritto:
Assolutamente no, il grado di parentela è ben oltre il quarto grado.

Ok grazie!
In effetti l'alunna non l'ho praticamente mai vista... con il nonno ho qualche sporadico incontro durante l'anno (2 o 3), giusto per lo scambio di auguri...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20220
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: RAPPORTI DI PARENTELA E CONSIGLIO DI CLASSE   Lun Set 18, 2017 6:17 pm

astronotus ha scritto:
buona sera
desidero cortesemente porre la seguente situazione non astratta ma in concreto
sono un docente di scuola secondaria superiore di secondo grado e in una delle mie classi
è presente il figlio di un mio collega che insegna nella stessa classe. mi chiedo quale normativa in vigore regoli situazioni di questo tipo. premetto che il CdC non ha nemmeno trattato la questione e il collega ha partecipato regolarmente alla seduta.
ringrazio per quanti vorranno rispondere
Anni fa nella mia scuola c'era un professore che insegnava elettronica ed una sua figlia imparava elettronica in una classe dove NON insegnava quel professore.

La scuola era grande, non c'è stata difficoltà ad evitare che fossero padre-figlia e docente-alunna, ma se la scuola fosse stata più piccola ?
Era evidentemente la scuola di elettronica più vicina a casa loro, ambita dal padre e dalla figlia per equivalenti ragioni logistiche; non si può pretendere che uno dei due si immoli per questioni di eleganza.

La legge comunque lo consente.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Titti76



Messaggi : 482
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioTitolo: Re: RAPPORTI DI PARENTELA E CONSIGLIO DI CLASSE   Lun Set 18, 2017 7:02 pm

Credo che la legge lo consenta solo nel caso in cui il docente padre o madre che sia, sia l'unico di quella disciplina in tutto il comune, altrimenti non si può.
Tornare in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 1732
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 58
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: RAPPORTI DI PARENTELA E CONSIGLIO DI CLASSE   Lun Set 18, 2017 7:09 pm

Titti76 ha scritto:
Credo che la legge lo consenta solo nel caso in cui il docente padre o madre che sia, sia l'unico di quella disciplina in tutto il comune, altrimenti non si può.
Veramente l'unica regola c'è nell'esame di Stato in cui un commissario esterno non può avere parentela con un esaminando, ma per un commissario interno, invece,
"Non si procede alla sostituzione del commissario interno legato dai vincoli sopradescritti con un alunno o alunni interni, nel caso in cui il competente consiglio di classe non abbia ritenuto motivatamente di designare un altro docente della classe." (tratto dall'OM degli esami di stato).
Direi più che altro che si tratta di una questione di opportunità.
Tornare in alto Andare in basso
 
RAPPORTI DI PARENTELA E CONSIGLIO DI CLASSE
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» consiglio su regalino
» consiglio per la mia tesora luna!..
» consiglio su kit di ricostruzione da acquistare
» ho bisogno di un consiglio
» Rapporti tempistica

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: