Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Scuola 2.0: lezioni capovolte, docenti sempre online e lim

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin


Messaggi : 172
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Scuola 2.0: lezioni capovolte, docenti sempre online e lim   Ven Nov 07, 2014 7:28 am

Come cambia il modo di insegnare? In Italia ci sono molti esempi di didattica innovativa che prendono a cardine le nuove tecnologie. Vediamo cosa succede in una scuola bolognese. Raccontaci la tua esperienza.

Ci siamo già occupati di innovazione didattica, intervistando Antonio Ferrone, Preside del Liceo Scientifico Meucci di Aprilia (Lt,) che ha dato il via a un processo di digitalizzazione completo, creando una classe in cui i libri cartacei non esistono più e sono anzi stati rimpiazzati da tablet e e-book.

Ma c'è anche altro, ad esempio le scuole medie Guercino di via Longo, al Savena (BO). Il dirigente, Giovanna Cantile, ha rilasciato una intervista al Corriere della Sera di Bologna, illustrando il sistema che in questi anni ha caratterizzato un processo di innovazione didattica.

I cardini attorno a cui ruota la didattica sono: le Lim, una piattaforma Moodle e il Flipped classroom.

A differenza di quanto affermato dal rottamatore Renzi che nella buona scuola definisce le Lim una tecnologia ingombrante, esse rappresentano un momento importante nell'innovazione didattica messa a punto da questa scuola. Ogni classe ne ospita una, grazie ai finanziamenti che negli anni passati hanno puntato molto sulla dotazione tecnologica.

Ma è nel software in cui risiede la vera innovazione. Infatti, la scuola utilizza una piattaforma Moodle, una piattaforma e-learning nella quale si possono inserire file, video, test e restare sempre in contatto con gli studenti.

La piattaforma permette agli studenti di contattare i docenti anche a casa attraverso i tablet o i computer e i docenti possono rispondere e correggere le verifiche inviate per via telematica.

Altra innovazione riguarda il metodo didattico. Infatti, la scuola ha adottato la didattica invertita, il Flipped Classroom. I docenti assegnano dei compiti da svolgere a casa, gli studenti fanno le loro ricerche e il giorno dopo saranno loro stessi a discuterne, lavorando in gruppi.

Raccontaci esperienze simili
Tornare in alto Andare in basso
http://www.orizzontescuolaforum.net
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Scuola 2.0: lezioni capovolte, docenti sempre online e lim   Ven Nov 07, 2014 11:21 am

Io ho fatto un sito internet per la mia materia, gli studenti volendo possono consultarlo, ci trovano tutti i materiali utili alla verifica, libro evidenziato, appunti sintetici scritti da me, selezione di video youtube.

Nonostante tutti i miei inviti ad usarlo periodicamente, la maggior parte di loro ha scaricato i materiali il giorno prima della verifica (alcuni non ci sono riusciti e sono rimasti fregati).

Non è esattamente una flipped classroom, ma ci si avvicina; se lo fosse sarebbe un'insuccesso clamoroso.

Metodologia normale: il docente spiega, invita a fare i compiti, gli alunni non li fanno e rimangono ignoranti.

Metodologia innovativa: il docente assegna i compiti, gli alunni non li fanno, gli alunni non hanno nulla da scambiarsi in gruppo e rimangono ignoranti.

La scuola ha bisogno solo di una grande innovazione: LA VOGLIA DI STUDIARE !
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3220
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Scuola 2.0: lezioni capovolte, docenti sempre online e lim   Ven Nov 07, 2014 3:03 pm

"Ma è nel software in cui risiede la vera innovazione. Infatti, la scuola utilizza una piattaforma Moodle, una piattaforma e-learning nella quale si possono inserire file, video, test e restare sempre in contatto con gli studenti.

La piattaforma permette agli studenti di contattare i docenti anche a casa attraverso i tablet o i computer e i docenti possono rispondere e correggere le verifiche inviate per via telematica."

sono favorevole alle innovazioni tecnologiche, ma personalmente non sono d'accordo ad essere sempre reperibile per gli studenti/famiglie. Rivendico di avere il diritto di avere un vita e riuscire a staccare dal lavoro quando sono a casa.


La Flipped classroom è interessante ma necessita di studenti interessati e motivati.
Un esempio banale che all'inizio aveva entusiasmato alcuni alunni di una prima media: aveva fatto a gara tra chi doveva preparare le bandiere di Galles, Scozia, Inghilterra e poi UK. è passato un mese e non le hanno ancora preparate.
Tornare in alto Andare in basso
byanca



Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 27.08.12

MessaggioOggetto: Re: Scuola 2.0: lezioni capovolte, docenti sempre online e lim   Ven Nov 07, 2014 5:28 pm

Salve, anche io ho creato quest'anno una classe virtuale con edmodo.com
Ho due quarte di scuola primaria ed i bambini interessati sono quelli che avrebbero studiato anche senza internet.
Intanto è più stimolante: scarico video selezionati da me, invio foto delle esercitazioni svolte in classe (per gli assenti!), creo quiz di tutti i tipi ed una biblioteca con tutto ciò che abbiamo affrontato insieme.
Sostituire i libri no, ma integrarli con metodologie innovative ok!
Tornare in alto Andare in basso
Ariel74



Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 15.03.13

MessaggioOggetto: Classi virtuali e competenze digitali studenti   Sab Nov 08, 2014 11:44 am

Anch'io da due anni uso con discrete successo Edmodo per le classi del triennio del Liceo dove insegno. Fondamentalmente lo usiamo come spazio per archiviare i materiali didattici (presentazioni Power Point, mappe concettuali, dispense, etc.) utilizzati in classe, creati da me o dagli studenti stessi. Questo consente a tutti di avere accesso alle risorse multimediali, agli assenti di non perdersi nulla e ai distratti di ritrovare agevolmente materiali utili per lo studio e il ripasso.
Inoltre, è un modo per portare la classe al di fuori dell'edificio scolastico, nel senso che, effettivamente, siamo sempre online e sono sempre disponibile a richieste di chiarimenti, richieste, dubbi e informazioni varie. E' utile anche per avvisare la classe di variazioni di programma o specificare alcuni aspetti: ad esempio, ricordare compiti in classe, pubblicare le griglie di valutazione, chiedere loro di portare un lbiro piuttosto che un altro, etc.
Nota positiva: visto che insegno inglese e tutte le comunicazioni su Edmodo avvengono in inglese (per nostra scelta, ovviamente) è un modo utile per usare la lingue in maniera significativa e non solo per ripetere argomenti, a volte imparati a memoria, all'iterrogazione.
In generale, lo considero solo uno strumento comodo per mettere a disposizione materiali e mantenere la comunicazione aperta 24/7, come dicono gli inglesi, ma ammetto che può offrire spunti per modalità di lavoro innovative. Lo scorso anno, ad esempio, durante la pausa didattica ho assegnato compiti diversi a gruppi di student che hanno lavorato insieme per approfondire aspetti del programma e produrre materiali didattici per il resto della classe. I lavori migliori sono stati messi a disposizione anche sulla piattoforma e-learning della scuola e spesso li utilizzo io stessa a lezione con altre classi.
Vorrei segnalare solo un aspetto: non è vero che questi ragazzi appartengono alla generazione dei nativi digitali! Tutti hanno smartphone all'avanguardia ma li usano solo per Whatsapp e Facebook. Molti di loro hanno difficoltà a creare mappe concettuali con Cmap o altri software, a navigare e ricercare informazioni in Internet e persino a caricare I materiali sulla piattaforma. Il divario digitale tra docent e student ci sarà pure, ma se c'è è nel senso inverso!
Ah, dimenticavo il Twinspace di etwinning che sto usando per le classi del biennio nell'ambito di un progetto etwinning con una scuola svedese: anche quello è un modo diverso per fare scuola e abbattere distanze fisiche e linguistiche!
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3220
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Scuola 2.0: lezioni capovolte, docenti sempre online e lim   Sab Nov 08, 2014 12:41 pm

Ariel74 ha scritto:

Inoltre, è un modo per portare la classe al di fuori dell'edificio scolastico, nel senso che, effettivamente, siamo sempre online e sono sempre disponibile a richieste di chiarimenti, richieste, dubbi e informazioni varie. E' utile anche per avvisare la classe di variazioni di programma o specificare alcuni aspetti: ad esempio, ricordare compiti in classe, pubblicare le griglie di valutazione, chiedere loro di portare un lbiro piuttosto che un altro, etc.
Nota positiva: visto che insegno inglese e tutte le comunicazioni su Edmodo avvengono in inglese (per nostra scelta, ovviamente) è un modo utile per usare la lingue in maniera significativa e non solo per ripetere argomenti, a volte imparati a memoria, all'iterrogazione.
In generale, lo considero solo uno strumento comodo per mettere a disposizione materiali e mantenere la comunicazione aperta 24/7, come dicono gli inglesi, ma ammetto che può offrire spunti per modalità di lavoro innovative. Lo scorso anno, ad esempio, durante la pausa didattica ho assegnato compiti diversi a gruppi di student che hanno lavorato insieme per approfondire aspetti del programma e produrre materiali didattici per il resto della classe. I lavori migliori sono stati messi a disposizione anche sulla piattoforma e-learning della scuola e spesso li utilizzo io stessa a lezione con altre classi.
!

questo essere online 24/7 non lo senti come una limitazione della tua vita privata? gli studenti ti contattano in ogni momento? anche tu hai 6 classi?
non so la tua situazione familiare ma io al pomeriggio vado a prendere la figlia a scuola, la porto agli sport, vorrei passare del tempo con lei, devo pensare anche alla casa, alla cena, questo almeno dalle 16 in poi. Dopo tutto chi è collegato al lavoro 24/7 se non i manager?

fare un progetto etwinning mi piacerebbe molto
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Scuola 2.0: lezioni capovolte, docenti sempre online e lim   Sab Nov 08, 2014 1:24 pm

Laura70 ha scritto:

questo essere online 24/7 non lo senti come una limitazione della tua vita privata? gli studenti ti contattano in ogni momento?
Non va inteso come obbligo di reperibilità ma come eventualità ad essere reperibile.
Ieri se volevi contattare un prof dovevi aspettare di vederlo a lezione, oggi con la posta elettronica puoi mandargli una mail e se sei fortunato ti risponde.
Le piattaforme didattiche sono strumenti ulteriori che vanno nella stessa direzione, una direzione di "volontariato".
Rispondi solo se vuoi e se non hai di meglio da fare, un po' come stiamo facendo noi in questo momento scrivendo su OSforum.

L'importante è non passare ad una situazione di obbligatorietà, non prima di avere dotazioni informatiche da parte dello Stato e non prima di avere uno stipendio "europeo"
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Scuola 2.0: lezioni capovolte, docenti sempre online e lim   Sab Nov 08, 2014 9:31 pm

Laura70 ha scritto:
Ariel74 ha scritto:

Inoltre, è un modo per portare la classe al di fuori dell'edificio scolastico, nel senso che, effettivamente, siamo sempre online e sono sempre disponibile a richieste di chiarimenti, richieste, dubbi e informazioni varie. E' utile anche per avvisare la classe di variazioni di programma o specificare alcuni aspetti: ad esempio, ricordare compiti in classe, pubblicare le griglie di valutazione, chiedere loro di portare un lbiro piuttosto che un altro, etc.
Nota positiva: visto che insegno inglese e tutte le comunicazioni su Edmodo avvengono in inglese (per nostra scelta, ovviamente) è un modo utile per usare la lingue in maniera significativa e non solo per ripetere argomenti, a volte imparati a memoria, all'iterrogazione.
In generale, lo considero solo uno strumento comodo per mettere a disposizione materiali e mantenere la comunicazione aperta 24/7, come dicono gli inglesi, ma ammetto che può offrire spunti per modalità di lavoro innovative. Lo scorso anno, ad esempio, durante la pausa didattica ho assegnato compiti diversi a gruppi di student che hanno lavorato insieme per approfondire aspetti del programma e produrre materiali didattici per il resto della classe. I lavori migliori sono stati messi a disposizione anche sulla piattoforma e-learning della scuola e spesso li utilizzo io stessa a lezione con altre classi.
!

questo essere online 24/7 non lo senti come una limitazione della tua vita privata? gli studenti ti contattano in ogni momento? anche tu hai 6 classi?
non so la tua situazione familiare ma io al pomeriggio vado a prendere la figlia a scuola, la porto agli sport, vorrei passare del tempo con lei, devo pensare anche alla casa, alla cena, questo almeno dalle 16 in poi. Dopo tutto chi è collegato al lavoro 24/7 se non i manager?

Anch'io uso edmodo e dico sempre all'inizio agli studenti: "la usiamo principalmente per scambiarci materile e informazioni; se avete domande io cercherò di rispondervi, ma non sono obbligato a farlo, così come potrei non essere in condizione di farlo subito o in tempo, quindi non prendetevela se la risposta non arriva quando vi serve".

Faccio presente che con la app si può anche rispondere dal cellulare.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6131
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Scuola 2.0: lezioni capovolte, docenti sempre online e lim   Sab Nov 08, 2014 9:47 pm

mac67 ha scritto:
Faccio presente che con la app si può anche rispondere dal cellulare.

Ma CORCAVOLO, prima sbollentato e poi ripassato in forno con la gratinatura...
Tornare in alto Andare in basso
 
Scuola 2.0: lezioni capovolte, docenti sempre online e lim
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» ESEMPI di power point scuola primaria
» Formazione obbligatoria docenti????
» [articolo] Lezione di sesso troppo esplicita
» L'allievo supera sempre il maestro
» Moduli per ispettorato online??

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: