Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Due ragazze in un bagno

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
AutoreMessaggio
Forum educazione fisica



Messaggi : 610
Data d'iscrizione : 09.12.11

MessaggioOggetto: Due ragazze in un bagno   Sab Nov 08, 2014 4:29 pm

Promemoria primo messaggio :

Il mondo omosessuale ultimamente ha fatto dei grandi passi in avanti in fatto di diritti.
Mi chiedo se oltre ai diritti ci sia da far rispettare anche i doveri.
In un mondo dove gli omosessuali hanno la parità di diritti sugli etero, mi piacerebbe sapere se ci sia differenza nella vostra punizione a seconda che in un bagno delle scuole entrino un ragazzo e una ragazza rispetto al caso in cui entrino due ragazze.
Uno potrebbe dire: "ma due ragazze mica faranno nulla di male!"
E che ne sai? Non è che degli omosessuali occorre tenere conto che esistono solo quando c'è da favorirli.
Tornare in alto Andare in basso
http://educazionefisica.freeforumzone.leonardo.it/forum.aspx?c=1

AutoreMessaggio
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Lun Nov 10, 2014 7:33 pm

gian ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:

Nessun cazziatone nel caso di duo dello stesso sesso, perché entrambi sono entrati nel bagno giusto, e quindi nessuno ha violato la regola.

Oddìo, se vedo uscire due maschietti dallo stesso bagno devo fare violenza a me stesso per trattenermi dal fare una battuta di quelle che ti portano l'ego sotto i tacchi :-D

L'ego di chi? Il tuo o il loro?
Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Lun Nov 10, 2014 9:10 pm

Ma questi benedetti ragazze o ragazzi che vanno a due a due nei bagni, quando ci vanno? Durante la ricreazione oppure quando vi è lezione?
Se ci vanno durante la ricreazione allora saranno i loro compagni a sollecitarli ad uscire presto dal bagno (e quindi, a voler pensare male, più di un bacetto non ci può scappare).
Se capita durante le lezioni, allora sarà cura del docente evitare che ci vadano ogni ora e ogni giorno e se sono minorenni avvertire i loro genitori a proposito della loro vescica "bucata".
Se i loro genitori sono d'accordo su farli andare ogni ora in bagno, allora interrogarli sugli argomenti spiegati o svolti durante la loro assenza i giorni dopo con relativo voto basso di rendimento scritto sul registro elettronico.

Per il resto mi sembra una faccenda razzista andare a criticare due ragazzi o ragazze perchè sono omosessuali.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6133
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Lun Nov 10, 2014 9:52 pm

isula. ha scritto:
Se capita durante le lezioni, allora sarà cura del docente evitare che ci vadano ogni ora e ogni giorno e se sono minorenni avvertire i loro genitori a proposito della loro vescica "bucata".

Ah, io non ho problemi a usare pubblicamente parole molto spicce e crude, del tipo: "Se a trattenermela fino alla fine dell'ora ci riesco io, che ho 25 anni più di voi e ho partorito due volte, potete riuscirci anche voi".

L.

Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Lun Nov 10, 2014 10:01 pm

Albith ha scritto:
gian ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:

Nessun cazziatone nel caso di duo dello stesso sesso, perché entrambi sono entrati nel bagno giusto, e quindi nessuno ha violato la regola.

Oddìo, se vedo uscire due maschietti dallo stesso bagno devo fare violenza a me stesso per trattenermi dal fare una battuta di quelle che ti portano l'ego sotto i tacchi :-D

L'ego di chi? Il tuo o il loro?
Il loro, ovviamente.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Lun Nov 10, 2014 10:05 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
isula. ha scritto:
Se capita durante le lezioni, allora sarà cura del docente evitare che ci vadano ogni ora e ogni giorno e se sono minorenni avvertire i loro genitori a proposito della loro vescica "bucata".

Ah, io non ho problemi a usare pubblicamente parole molto spicce e crude, del tipo: "Se a trattenermela fino alla fine dell'ora ci riesco io, che ho 25 anni più di voi e ho partorito due volte, potete riuscirci anche voi".

L.

LOL, anch'io faccio esempi del genere:
- a raga', di questo passo quando arriverete alla mia età dovrete uscire con il pannolone
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15781
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Lun Nov 10, 2014 10:13 pm

gian ha scritto:
Oddìo, se vedo uscire due maschietti dallo stesso bagno devo fare violenza a me stesso per trattenermi dal fare una battuta di quelle che ti portano l'ego sotto i tacchi :-D

Oggi in una classe ho sentito la parola "frocio"; la sento tutti gli anni, quella parola o altri sinonimi, nella migliore delle ipotesi viene pronunciata con leggerezza (è stato il caso di quest'anno) altre volte con derisione, altre ancora con disprezzo ed odio.
Per la prima volta questa parola proveniva dalla bocca di una ragazza, normalmente ho avuto classi interamente maschili.
Ho colto l'occasione per affrontare l'argomento, convinto che con la classe di quest'anno e con la presenza femminile sarebbe stato tutto più facile, mi aspettavo una rapida capitolazione della ragazza che l'aveva pronunciata, un'autocritica convinta; mi sbagliavo.
Pur ammettendo che non disprezza veramente gli omosessuali ha lasciato intendere che è normale usare quella parola con derisione; ha lasciato intendere che degli omosessuali si può ridere.

A nulla è valso fargli notare che su 20 compagni di classe uno poteva benissimo essere gay, che a sentire quel termine ci sarebbe rimasto male e che non meritava di soffrire.
A nulla è valso fargli più pragmaticamente notare che per quello che ne sapeva lei avrei potuto essere omosessuale anch'io e che offendendomi avrei potuto fargli il mazzo.

Se non il disprezzo, la derisione per i gay è pervasiva; non è colpa di nessuno in particolare, è colpa della società; anche noi docenti ne siamo vittime, nel senso che anche noi docenti a volte diciamo le nostre fesserie o leggerezze perchè neanche noi siamo immuni dagli "usi e costumi".

Noi insegnanti però dovremmo sforzarci di evitare di caderci, ed evitare di fare quel tipo di battute.

Alcuni nostri studenti non hanno la corazza abbastanza spessa per reggere il colpo.

Senza cattiveria gian.
Tornare in alto Andare in basso
Online
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Lun Nov 10, 2014 10:47 pm

avidodinformazioni ha scritto:


Oggi in una classe ho sentito la parola "frocio"; la sento tutti gli anni, quella parola o altri sinonimi, nella migliore delle ipotesi viene pronunciata con leggerezza (è stato il caso di quest'anno) altre volte con derisione, altre ancora con disprezzo ed odio.
Per la prima volta questa parola proveniva dalla bocca di una ragazza, normalmente ho avuto classi interamente maschili.
Ho colto l'occasione per affrontare l'argomento, convinto che con la classe di quest'anno e con la presenza femminile sarebbe stato tutto più facile, mi aspettavo una rapida capitolazione della ragazza che l'aveva pronunciata, un'autocritica convinta; mi sbagliavo.
Pur ammettendo che non disprezza veramente gli omosessuali ha lasciato intendere che è normale usare quella parola con derisione; ha lasciato intendere che degli omosessuali si può ridere.

Non è mai capitato che qualche volta la ragazza in questione sia stata presa in giro pesantemente da qualche compagno/a (o che lo possa essere in futuro), in modo tale che possa avere esperienza sulla propria pelle di cosa significa provare il dolore di essere disprezzati per qualcosa?( un atteggiamento, un modo di camminare, un vestito, etc.).

Basta dirle che se un gay, che è un essere umano tale quale a lei, può essere preso in giro, allora lo stesso atteggiamento lo si potrà usare con lei nel senso di metterla alla berlina per qualsiasi questione anche del fatto di risultare pesantemente omofoba.
Raccontare anche cosa è successo alla Barilla qualche tempo fa in cui le considerazioni azzardate di uno dei proprietari hanno prodotto, in tutto il mondo, come reazione  un'opera di boicottaggio dei prodotti.
http://archivio.internazionale.it/live-blog/la-campagna-di-boicottaggio-contro-barilla

Una discussione con queste premesse, penso che lo si possa fare ed inoltre informarla che si è riscontrato che gli omofobi solitamente si sono rivelati dei gay repressi che non si accettano, provano una forte paura delle loro pulsioni, e che quindi rimuovono da se stessi il loro odio  proiettandolo all'esterno verso qualcun altro.
Di solito la migliore autoanalisi indotta che porta ai migliori risultati è quella di chiedere SE chi prova odio verso qualcosa NON E' esso stesso quella cosa.

La ragazza in questione più che una omofoba forse è alla ricerca di qualcosa che la rassicuri e la porti lontana dalla propria paura.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Lun Nov 10, 2014 11:26 pm

avidodinformazioni ha scritto:

Alcuni nostri studenti non hanno la corazza abbastanza spessa per reggere il colpo.

Senza cattiveria gian.

Hai perfettamente ragione e a margine della mia battuta precedente faccio presente che cerco sempre di studiare il contesto per valutare l'opportunità di una battuta che possa ferire. Perché in genere lo scopo della battuta che faccio è quello di indurre il sorriso e non di ferire. Cerco di stare attento perché molti anni fa, quando ero ancora novellino, mi ero reso conto, troppo tardi, di aver scherzato in modo pesante costringendo una ragazza ad uscire dall'aula piangendo. Nulla di offensivo, perché non volevo assolutamente offendere, ma avevo sopravalutato l'autostima e sottovalutato la fragilità di quella ragazza. Dopo le ho chiesto scusa di fronte a tutta la classe, ma ormai avevo fatto un'enorme e ingiustificabile cazzata. Quell'esperienza mi è servita di lezione perché è stata forse la peggiore azione che abbia mai commesso da insegnante.

Ora cerco sempre di stare attento e se mi prendo delle confidenze lo faccio solo con studenti che hanno già una personalità forte e che a loro volta si prendono confidenze nei miei confronti. Perché lo scherzo è bello se è reciproco. Non scherzo mai con alunni introversi o che so essere fragili perché ho imparato che l'impatto anche di una semplice frase detta senza cattiveria può essere devastante.
Tornare in alto Andare in basso
Forum educazione fisica



Messaggi : 610
Data d'iscrizione : 09.12.11

MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Mer Nov 12, 2014 4:23 pm

gian ha scritto:

In definitiva:
a) se un maschietto e una femminuccia si rinchiudono nello stesso bagno li rimprovero o li sanziono perché l'atto in sé è una violazione delle norme di convivenza civile
b) se due maschietti si rinchiudono nello stesso bagno, in assenza di prove evidenti, mi insospettisco perché il fatto non è ordinario e dietro potrebbero esserci situazioni critiche
c) se due femminucce si rinchiudono nello stesso bagno, in assenza di prove evidenti trovo il fatto del tutto normale perché è ordinario.

È chiaro?

Sì. Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
http://educazionefisica.freeforumzone.leonardo.it/forum.aspx?c=1
Forum educazione fisica



Messaggi : 610
Data d'iscrizione : 09.12.11

MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Mer Nov 12, 2014 4:27 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Forum educazione fisica ha scritto:
 
OK.
Cazziatone pesante in caso di duo misto; non dici nulla se sono dello stesso sesso.
Grazie.

E cosa ci sarebbe di male?

Cazziatone pesante in caso di duo misto, PERCHE' evidentemente c'è stata la violazione di una regola (o un maschio è entrato nei bagni delle femmine, o una femmina è entrata nel bagno dei maschi).

Nessun cazziatone nel caso di duo dello stesso sesso, perché entrambi sono entrati nel bagno giusto, e quindi nessuno ha violato la regola.

Cosa dovrebbero entrarci le insinuazioni pecorecce sull'erotismo, proprio non arrivo a capirlo.

L.

Quando un uomo e una donna escono da una toilette, i dubbi su una loro pratica sessuale sono difficilmente evitabili. Lo stesso non accade quando due persone sono dello stesso sesso, perché l'omosessualità è visto come fenomeno mediatico e non reale, data la sua rarità.

Che c'è di male nella tua risposta? In assoluto, nulla. E' comprensibile il tuo attaccamento alla statistica, invece che ai valori assoluti.
Tornare in alto Andare in basso
http://educazionefisica.freeforumzone.leonardo.it/forum.aspx?c=1
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Mer Nov 12, 2014 4:50 pm

Beh sì, noi omosessuali siamo circa il 5% della popolazione, con una lieve prevalenza maschile,quindi in una scuola con 100 alunni dovremmo avere statisticamente circa 3 gay e 2 lesbiche.

Una volta individuati, basta tenere d'occhio solo loro, no? :-)
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15781
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Mer Nov 12, 2014 6:36 pm

Albith ha scritto:
Beh sì, noi omosessuali siamo circa il 5% della popolazione, con una lieve prevalenza maschile,quindi in una scuola con 100 alunni dovremmo avere statisticamente circa 3 gay e 2 lesbiche.

Una volta individuati, basta tenere d'occhio solo loro, no? :-)
Oppure basta fare solo scuole di 30 alunni, con un solo gay o una sola lesbica non serve tenere d'occhio nessuno.

Dove non arriva la filosofia prosegue la matematica.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Mer Nov 12, 2014 6:42 pm

l'azzeramento è una operazione matematica?

perchè, se sì, io proporrei invece di fare scuole dove si azzerino le preoccupazioni sul sesso e si moltiplichino quelle sulla didattica e la civile convivenza.

Essendo completamente avulsa da questioni matematiche ho forse detto una @@zzata?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
paniscus_2.0



Messaggi : 6133
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Mer Nov 12, 2014 6:54 pm

Ma ancora qua state? : )
Tornare in alto Andare in basso
Online
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Mer Nov 12, 2014 6:55 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Albith ha scritto:
Beh sì, noi omosessuali siamo circa il 5% della popolazione, con una lieve prevalenza maschile,quindi in una scuola con 100 alunni dovremmo avere statisticamente circa 3 gay e 2 lesbiche.

Una volta individuati, basta tenere d'occhio solo loro, no? :-)
Oppure basta fare solo scuole di 30 alunni, con un solo gay o una sola lesbica non serve tenere d'occhio nessuno.

Dove non arriva la filosofia prosegue la matematica.

Beh, vai contro i propositi del MIUR da un lustro a questa parte. Accorpamenti fino ai 1000 studenti e oltre.

A quel punto però avremmo una cinquantina fra studenti e studentesse (potremmo anche arrivare a un centinaio considerando anche i bisex e i trans) e creare una sezione apposita, con bagni appositi e personale ben istruito :-D
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Mer Nov 12, 2014 6:57 pm

Citazione :
personale ben istruito

mi sapere incuriosisce che tipo di istruzione dovrebbe avere questo personale
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 15781
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Mer Nov 12, 2014 6:59 pm

Albith ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Albith ha scritto:
Beh sì, noi omosessuali siamo circa il 5% della popolazione, con una lieve prevalenza maschile,quindi in una scuola con 100 alunni dovremmo avere statisticamente circa 3 gay e 2 lesbiche.

Una volta individuati, basta tenere d'occhio solo loro, no? :-)
Oppure basta fare solo scuole di 30 alunni, con un solo gay o una sola lesbica non serve tenere d'occhio nessuno.

Dove non arriva la filosofia prosegue la matematica.

Beh, vai contro i propositi del MIUR da un lustro a questa parte. Accorpamenti fino ai 1000 studenti e oltre.

A quel punto però avremmo una cinquantina fra studenti e studentesse (potremmo anche arrivare a un centinaio considerando anche i bisex e i trans) e creare una sezione apposita, con bagni appositi e personale ben istruito :-D
Ce ne sarebbe abbastanza da organizzare un gay pride nella scuola.
Sarebbe la volta buona che parteciperei anch'io.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15781
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Mer Nov 12, 2014 7:00 pm

Al gay pride non si fa il trenino vero ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Mer Nov 12, 2014 7:01 pm

Ire ha scritto:
Citazione :
personale ben istruito

mi sapere incuriosisce che tipo di istruzione dovrebbe avere questo personale

Sono chiaramente ironico :-) Mi sono adeguato al tenore del thread, decisamente sul goliardico andante ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Mer Nov 12, 2014 7:04 pm

Albith ha scritto:
Ire ha scritto:
Citazione :
personale ben istruito

mi sapere incuriosisce che tipo di istruzione dovrebbe avere questo personale

Sono chiaramente ironico :-) Mi sono adeguato al tenore del thread, decisamente sul goliardico andante ;-)

Uffa, ho dato l'invio prima di mettere l'emoticon e non ho avuto voglia di modificare.

Errore :-(

Ci tenevo a farmi una risata sulla gogliardata che immaginavo uscisse :-D


Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Mer Nov 12, 2014 7:07 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Albith ha scritto:
Beh sì, noi omosessuali siamo circa il 5% della popolazione, con una lieve prevalenza maschile,quindi in una scuola con 100 alunni dovremmo avere statisticamente circa 3 gay e 2 lesbiche.

Una volta individuati, basta tenere d'occhio solo loro, no? :-)
Oppure basta fare solo scuole di 30 alunni, con un solo gay o una sola lesbica non serve tenere d'occhio nessuno.

Dove non arriva la filosofia prosegue la matematica.
Non la vedo una buona idea: se fai scuole di 30 alunni ci vuole una marea di dirigenti scolastici e aumenti la probabilità che oltre ai cani e porci in una scuola possa capitare anche un preside pedofilo. Sarebbe una cosa disdicevole vedere uscire dallo stesso bagno un dirigente scolastico e un alunno, meglio vedere uscire due alunni/e, è più umano :-p
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Mer Nov 12, 2014 8:23 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Al gay pride non si fa il trenino vero ?

beh, nel caso potresti tirare fuori la bacchetta.


(magica, naturalmente :-D )
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Gio Nov 13, 2014 4:06 pm

Il livello del topic è precipitato vertiginiosamente con un'accelerazione gravitazionale molto > di 9,8 m/sec2.............si sta andando contro tutti i principi della Fisica
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4692
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Gio Nov 13, 2014 4:18 pm

giovanna onnis ha scritto:
Il livello del topic è precipitato vertiginiosamente con un'accelerazione gravitazionale molto > di 9,8 m/sec2.............si sta andando contro tutti i principi della Fisica

Saranno vicini a un altro pianeta, o a una stella. La fisica è salva!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Due ragazze in un bagno   Gio Nov 13, 2014 5:39 pm

Sarà l'effetto di Rosetta???
Tornare in alto Andare in basso
 
Due ragazze in un bagno
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 6 di 7Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
 Argomenti simili
-
» ragazze per tutte voi c è una sorpresa nella sezione video varie correte a vederlo ...
» ragazze cercasi suggerimento
» Ragazze, nonostante i segnali del mio corpo
» cioao ragazze...per questa sera vado....ci vediamo domani
» ciao ragazze!! passo per un saluto

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: