Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Proposta Gilda Cuneo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Proposta Gilda Cuneo   Dom Nov 09, 2014 10:03 am

http://www.orizzontescuola.it/news/supplenze-ogni-insegnante-abbia-ore-organico-funzionale-assunzioni-classi-affini-proposte-gilda


Mi pare una buona proposta. Non trovo personalmente accettabile prevedere l'accesso ai ruoli senza concorso a chi non è in GE o prevedere nuovi PAS per chi non è abilitato.
Tornare in alto Andare in basso
Fantaman



Messaggi : 1307
Data d'iscrizione : 30.08.12

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Dom Nov 09, 2014 11:12 am

Mi sembra abbastanza vaga, ma condivido la proposta di abolire distinzione fra organico di cattedra e funzionale.
Tornare in alto Andare in basso
pepe



Messaggi : 1516
Data d'iscrizione : 15.03.11

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Dom Nov 09, 2014 11:32 am

Basterebbe ritornare alle cattedre da 14 + 4, tipo quelle che c'erano sulla 51 allo scientifico fino ai primi anni 2000, applicando la cosa a tutte le cdc, senza dover, quindi, creare la figura del tappabuchi che gira tra una scuola e l'altra. Ma è troppo semplice purtroppo... creare una massa di gente senza cattedra significa rendere più semplice il licenziamento, qualora vi sia la necessità di una riduzione di spesa.

Le cattedre 14+4 migliorerebbero sicuramente la qualità dell'insegnamento in classe.
Tornare in alto Andare in basso
corepreciatu



Messaggi : 179
Data d'iscrizione : 29.12.12

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Dom Nov 09, 2014 11:57 am

X me sarebbe utile piu di ogni altra cosa creare classi meno numerose almeno in prima.
Le Peime classi delle superiori di 27 30 ragazzi, in spazi stretti per di piu, possono essere davvero difficili da gestire.
Si potrebbe fare piu difattica, piu 3ducazione e attenzione alla disab.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Dom Nov 09, 2014 12:30 pm

Però ci vogliono anche spazi. In molti istituti del Nord non c'è spazio per nuove aule.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47821
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Dom Nov 09, 2014 12:35 pm

Meno buona l'ipotesi di utilizzare gli Itp nelle scuole primarie e secondarie di I grado (a fare cosa?) e di prevedere percorsi di specializzazione riservati sul sostegno per le classi di concorso in esubero. Sulle cattedre con ore a disposizione nulla da dire, anzi penso che andrà a finire proprio così.
Tornare in alto Andare in basso
Online
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Dom Nov 09, 2014 12:37 pm

Dec ha scritto:
Meno buona l'ipotesi di utilizzare gli Itp nelle scuole primarie e secondarie di I grado (a fare cosa?) e di prevedere percorsi di specializzazione riservati sul sostegno per le classi di concorso in esubero. Sulle cattedre con ore a disposizione nulla da dire, anzi penso che andrà a finire proprio così.


A me piace molto l'idea della classi affini, nonché l'allargamento delle cdc che spero il Miur faccia in fretta a fare. Finalmente potrei avere 3 classi come i docenti di italiano e latino.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47821
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Dom Nov 09, 2014 12:52 pm

Suppongo che ne avresti quattro, però nel mio post non parlavo di quello. Se vuoi, ti regalo un paio delle mie, così arrivi a sei:-) Cosa te ne farai per me rimane un mistero.
Tornare in alto Andare in basso
Online
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Dom Nov 09, 2014 12:54 pm

Dec ha scritto:
Suppongo che ne avresti quattro, però nel mio post non parlavo di quello. Se vuoi, ti regalo un paio delle mie, così arrivi a sei:-) Cosa te ne farai per me rimane un mistero.


Quattro cosa?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47821
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Dom Nov 09, 2014 1:06 pm

Classi di abilitazione. Rileggendo ho capito che ti riferivi a tre classi di studenti. Pensa che io preferisco invece averne di più e fare meno ore per classe. Non siamo d'accordo nemmeno su questo. Comunque gli insegnanti di italiano e latino possono avere due, tre, quattro o cinque classi; non c'è scritto da nessuna parte che ne debbano avere sempre tre.
Tornare in alto Andare in basso
Online
corepreciatu



Messaggi : 179
Data d'iscrizione : 29.12.12

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Dom Nov 09, 2014 1:10 pm

gugu ha scritto:
Però ci vogliono anche spazi. In molti istituti del Nord non c'è spazio per nuove aule.

puo' essere anche come tu dici in alcuni casi.
nella mia esperienza al nord, in lombardia, ho visto sia aule vuote che aule contate.

Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Dom Nov 09, 2014 1:16 pm

Dec ha scritto:
Classi di abilitazione. Rileggendo ho capito che ti riferivi a tre classi di studenti. Pensa che io preferisco invece averne di più e fare meno ore per classe. Non siamo d'accordo nemmeno su questo. Comunque gli insegnanti di italiano e latino possono avere due, tre, quattro o cinque classi; non c'è scritto da nessuna parte che ne debbano avere sempre tre.



Sì, ma era un mio piccolo sogno poter insegnare inglese e francese nella stessa classe. A me pare, invece, che i docenti di italiano, avendo più ore, possano spesso conoscere meglio gli studenti e diventare un punto di riferimento.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Dom Nov 09, 2014 1:17 pm

corepreciatu ha scritto:
gugu ha scritto:
Però ci vogliono anche spazi. In molti istituti del Nord non c'è spazio per nuove aule.

puo' essere anche come tu dici in alcuni casi.
nella mia esperienza al nord, in lombardia, ho visto sia aule vuote che aule contate.



Io ho visto sempre più scuole del primo tipo. Può capitare di avere aule vuote in istituti periferici, ma non è detto che si riescano a riempire obbligando l'utenza a spostarsi.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47821
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Dom Nov 09, 2014 1:22 pm

gugu ha scritto:
Dec ha scritto:
Classi di abilitazione. Rileggendo ho capito che ti riferivi a tre classi di studenti. Pensa che io preferisco invece averne di più e fare meno ore per classe. Non siamo d'accordo nemmeno su questo. Comunque gli insegnanti di italiano e latino possono avere due, tre, quattro o cinque classi; non c'è scritto da nessuna parte che ne debbano avere sempre tre.



Sì, ma era un mio piccolo sogno poter insegnare inglese e francese nella stessa classe. A me pare, invece, che i docenti di italiano, avendo più ore, possano spesso conoscere meglio gli studenti e diventare un punto di riferimento.

Se la classe è buona, è così; se è pessima, preferisco non avere due o tre ore di fila tutti i giorni e cambiare almeno le facce che mi trovo davanti (anche se per ipotesi fossero tutte classi pessime; saranno comunque diversamente pessime). Comunque alla fine questo è competenza dei ds o in certi casi, finché siamo gli ultimi arrivati (precari o neoimmessi in ruolo), conseguenza di scelte altrui, perciò al di là dell'esserne contenti o meno non è che ci si possa fare nulla.
Tornare in alto Andare in basso
Online
kalimero



Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 09.01.14

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Dom Nov 09, 2014 9:50 pm

Lavoro in un liceo classico europeo e insegno lettere classiche e italiano: la mia cattedra, come quella di tutti i colleghi delle mie materie è di 15 + 3 ore, queste ultime destinate al funzionamento della scuola e svolte soprattutto come sportelli e recuperi, poiché con il fondo d' istituto praticamente azzerato non ci sarebbero finanziamenti per queste attività che ci permettono di seguire meglio i ragazzi, soprattutto quelli in difficoltà ... i supplenti con spezzoni di cattedra infatti non fanno ore di sportello perché non hanno ore a disposizione e non verrebbero pagati ... inoltre, nonostante le classi numerose e con tanti stranieri con scarsa conoscenza dell' italiano, si riesce a curare meglio la didattica di classe ...
La Buona Scuola dovrebbe farci un pensierino ...
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Dom Nov 09, 2014 10:04 pm

Dec ha scritto:
gugu ha scritto:
Dec ha scritto:
Classi di abilitazione. Rileggendo ho capito che ti riferivi a tre classi di studenti. Pensa che io preferisco invece averne di più e fare meno ore per classe. Non siamo d'accordo nemmeno su questo. Comunque gli insegnanti di italiano e latino possono avere due, tre, quattro o cinque classi; non c'è scritto da nessuna parte che ne debbano avere sempre tre.



Sì, ma era un mio piccolo sogno poter insegnare inglese e francese nella stessa classe. A me pare, invece, che i docenti di italiano, avendo più ore, possano spesso conoscere meglio gli studenti e diventare un punto di riferimento.

Se la classe è buona, è così; se è pessima, preferisco non avere due o tre ore di fila tutti i giorni e cambiare almeno le facce che mi trovo davanti (anche se per ipotesi fossero tutte classi pessime; saranno comunque diversamente pessime). Comunque alla fine questo è competenza dei ds o in certi casi, finché siamo gli ultimi arrivati (precari o neoimmessi in ruolo), conseguenza di scelte altrui, perciò al di là dell'esserne contenti o meno non è che ci si possa fare nulla.


Ma scusami...che classi "pessime" vuoi avere al liceo?
Se vuoi qualche classe pessima, tanto per provare, fammi un fischio e ti indirizzo.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Dom Nov 09, 2014 10:06 pm

kalimero ha scritto:
Lavoro in un liceo classico europeo e insegno lettere classiche e italiano: la mia cattedra, come quella di tutti i colleghi delle mie materie è di 15 + 3 ore, queste ultime destinate al funzionamento della scuola e svolte soprattutto come sportelli e recuperi, poiché con il fondo d' istituto praticamente azzerato non ci sarebbero finanziamenti per queste attività che ci permettono di seguire meglio i ragazzi, soprattutto quelli in difficoltà ... i supplenti con spezzoni di cattedra infatti non fanno ore di sportello perché non hanno ore a disposizione e non verrebbero pagati ... inoltre, nonostante le classi numerose e con tanti stranieri con scarsa conoscenza dell' italiano, si riesce a curare meglio la didattica di classe ...
La Buona Scuola dovrebbe farci un pensierino ...


Io spero sia proprio lo strumento principe utilizzato per formare le nuove cattedre.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47821
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Lun Nov 10, 2014 12:32 am

gugu ha scritto:
Dec ha scritto:
gugu ha scritto:
Dec ha scritto:
Classi di abilitazione. Rileggendo ho capito che ti riferivi a tre classi di studenti. Pensa che io preferisco invece averne di più e fare meno ore per classe. Non siamo d'accordo nemmeno su questo. Comunque gli insegnanti di italiano e latino possono avere due, tre, quattro o cinque classi; non c'è scritto da nessuna parte che ne debbano avere sempre tre.



Sì, ma era un mio piccolo sogno poter insegnare inglese e francese nella stessa classe. A me pare, invece, che i docenti di italiano, avendo più ore, possano spesso conoscere meglio gli studenti e diventare un punto di riferimento.

Se la classe è buona, è così; se è pessima, preferisco non avere due o tre ore di fila tutti i giorni e cambiare almeno le facce che mi trovo davanti (anche se per ipotesi fossero tutte classi pessime; saranno comunque diversamente pessime). Comunque alla fine questo è competenza dei ds o in certi casi, finché siamo gli ultimi arrivati (precari o neoimmessi in ruolo), conseguenza di scelte altrui, perciò al di là dell'esserne contenti o meno non è che ci si possa fare nulla.


Ma scusami...che classi "pessime" vuoi avere al liceo?
Se vuoi qualche classe pessima, tanto per provare, fammi un fischio e ti indirizzo.

Ci sono, ci sono. I licei, tanto per dirne una, non sono tutti uguali. Tu hai mai provato a fare due o tre ore di fila nella stessa classe?
Tornare in alto Andare in basso
Online
pepe



Messaggi : 1516
Data d'iscrizione : 15.03.11

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Lun Nov 10, 2014 8:39 pm

Concordo con Dec, anche in licei blasonati.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Lun Nov 10, 2014 8:52 pm

pepe ha scritto:
Concordo con Dec, anche in licei blasonati.


Non lo metto in dubbio. Temo, però, che un cambio con un professionale non lo accetteresti, neppure fosse il peggiore dei licei. ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Forum educazione fisica



Messaggi : 610
Data d'iscrizione : 09.12.11

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Gio Nov 13, 2014 11:21 pm

gugu ha scritto:

Ma scusami...che classi "pessime" vuoi avere al liceo?
Se vuoi qualche classe pessima, tanto per provare, fammi un fischio e ti indirizzo.

Nei licei possono esserci classi snob, magari meno casiniste che ai professionali, ma in grado di fare mobbing al professore meno simpatico, o normale, o preparato.
Tornare in alto Andare in basso
http://educazionefisica.freeforumzone.leonardo.it/forum.aspx?c=1
Forum educazione fisica



Messaggi : 610
Data d'iscrizione : 09.12.11

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Gio Nov 13, 2014 11:22 pm

gugu ha scritto:
pepe ha scritto:
Concordo con Dec, anche in licei blasonati.


Non lo metto in dubbio. Temo, però, che un cambio con un professionale non lo accetteresti, neppure fosse il peggiore dei licei. ;-)

Tieni conto però del confronto con gli altri colleghi. E' il confronto ad essere frustrante più che la difficoltà in sé.
Tornare in alto Andare in basso
http://educazionefisica.freeforumzone.leonardo.it/forum.aspx?c=1
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Ven Nov 14, 2014 1:21 pm

Forum educazione fisica ha scritto:
gugu ha scritto:

Ma scusami...che classi "pessime" vuoi avere al liceo?
Se vuoi qualche classe pessima, tanto per provare, fammi un fischio e ti indirizzo.

Nei licei possono esserci classi snob, magari meno casiniste che ai professionali, ma in grado di fare mobbing al professore meno simpatico, o normale, o preparato.


Non mi risulta tutta questa simpatia al liceo. Il fatto che un docente non sia normale (sic!) o sia poco preparato è certo un problema che riguarderebbe ogni scuola e non solo il liceo.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Ven Nov 14, 2014 1:23 pm

Forum educazione fisica ha scritto:
gugu ha scritto:
pepe ha scritto:
Concordo con Dec, anche in licei blasonati.


Non lo metto in dubbio. Temo, però, che un cambio con un professionale non lo accetteresti, neppure fosse il peggiore dei licei. ;-)

Tieni conto però del confronto con gli altri colleghi. E' il confronto ad essere frustrante più che la difficoltà in sé.

Il confronto deve essere una delle basi del lavoro in cooperazione.
Tornare in alto Andare in basso
Forum educazione fisica



Messaggi : 610
Data d'iscrizione : 09.12.11

MessaggioOggetto: Re: Proposta Gilda Cuneo   Ven Nov 14, 2014 4:13 pm

gugu ha scritto:
Forum educazione fisica ha scritto:
gugu ha scritto:

Ma scusami...che classi "pessime" vuoi avere al liceo?
Se vuoi qualche classe pessima, tanto per provare, fammi un fischio e ti indirizzo.

Nei licei possono esserci classi snob, magari meno casiniste che ai professionali, ma in grado di fare mobbing al professore meno simpatico, o normale, o preparato.


Non mi risulta tutta questa simpatia al liceo. Il fatto che un docente non sia normale (sic!) o sia poco preparato è certo un problema che riguarderebbe ogni scuola e non solo il liceo.

Appunto.
Tornare in alto Andare in basso
http://educazionefisica.freeforumzone.leonardo.it/forum.aspx?c=1
 
Proposta Gilda Cuneo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» PIEMONTE - BRA (CUNEO) - CASA DI CURA CITTA' DI BRA - Scheda
» proposta per comulativi
» Mappa cromosomica e...
» Proposta indecente per sabato
» Arte e artisti

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: