Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Essere chiamati PROF invece che professori

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
AutoreMessaggio
idro



Messaggi : 111
Data d'iscrizione : 26.08.12

MessaggioOggetto: Essere chiamati PROF invece che professori   Lun Nov 10, 2014 12:40 am

Promemoria primo messaggio :

Forse ad alcuni sembrerà una questione futile, ma per me non lo è per nulla.
Da qualche anno a questa parte, infatti, sembra sempre più difficile essere chiamati PROFESSORI.
Gli studenti, ma spesso anche i genitori, e addirittura i dirigenti, invece che utilizzare il termine corretto "professore" usano il diminutivo prof. Se una quindicina d'anni fa, quando ero liceale, avessi chiamato prof un mio insegnante non oso immaginare cosa sarebbe potuto accadere. Nella scuola in cui insegno quest'anno, un liceo, sto facendo una fatica assoluta a far comprendere ai miei alunni che non voglio essere chiamato prof, ma professore. Prof è un diminutivo, toglie rispetto e importanza, è una concessione che eventualmente può essere data dall'insegnante, ma certamente non scelta dallo studente. Il mio avvocato non lo chiamo avv, il mio medico non lo chiamo dott o doc, il mio psicanalista non lo chiamo psico e il mio commercialista non lo chiamo comm. Perchè gli insegnanti delle medie e superiori devono farsi chiamare prof? All'università non esiste (mi auguro) che uno studenti chiami prof un docente. Forse noi valiamo di meno? E da quando? A me sembra che questo fenomeno sia diffuso ormai da 4-5 anni.
L'altro ieri ero ad una riunione con alcuni membri di Confindustria, una riunione sull'orientamento in uscita. Al mio arrivo l'organizzatrice mi accoglie dicendomi "Buongiorno, lei è un prof?". Sono rimasto tramortito.
Sono i media che hanno facilitato questo spostamento, questa trasformazione linguistica? Il prof è un docente meno importante di un professore? Un docente a metà? Perchè io mi sto rendendo conto che ad essere chiamati prof sono anche alcuni intoccabili pezzi grossi di qualche scuola, giaccacravattati e stimatissimi, considerati magari come insegnanti molto duri e formali.
Ai miei nuovi studenti di prima sto riuscendo a far passare la questione, si stanno abituando. Ma a quelli di seconda, terza, quarta e quinta no. Nonostante l'abbia detto in modo molto chiaro e determinato fin dal primo giorno. Complici i colleghi ai quali non da fastidio. Non lo so, forse mi formalizzo su questioni stupide, ma a mio avviso è una questione simbolica.
Cosa sta accadendo?
E soprattutto, anche se dovesse essere una mia fissa, come comportarsi con chi continua, nonostante le mie continue e ripetute sollecitazione, a chiamarmi prof? Una nota disciplinare è esagerate? Perchè comunque io mi sento offeso. Potrebbe diventare un problema per me reagire con una nota?
Grazie per i chiarimenti e per le vostre idee.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Woland



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 01.09.13

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Mar Nov 18, 2014 9:31 pm

Scopro adesso che al sud il lei non è ancora scomparso, a differenza di quanto avverrebbe al nord; mi pare, invece, che in questa peculiare forma di azzeramento di ogni forma di rispetto lo stivale sia meravigliosamente all'unisono. Il contagio mediatico non conosce differenze di posizione geografica, così come la tabe della Halbbildung, di cui il tu è solo una delle molte declinazioni. Per altro, mi sta benissimo che un bambino mi dia del tu; molto meno, che o faccia un ragazzino di vent'anni, da dietro il bancone di un bar, o impettito come un pinguino umanizzato in un negozio di vestiti. Alle segretarie non ho mai dato del tu, e quando me l'hanno proposto (il che è avvenuto di rado... non ispiro troppa confidenza :-D ) ho grugnito con fastidio. Il preside che dà del tu mi manca, ma se osasse, gli farei facilmente passare la voglia di ripetere l'impresa.
Quanto alla stranezza di rimproverare uno studente dandogli del lei, posso assicurare che l'effetto è eccellente. E magari, sentendosi dare del lei, gli balenerà nella testa che una volta fuori dal carcere-scuola sarà il caso di riutilizzare quella bizzarra forma che era obbligato a impiegare quando si rivolgeva ai docenti (prof. o professori che fossero :-D ).
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6201
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Mar Nov 18, 2014 11:26 pm

Io però vorrei capire da dove arriva questo automatismo secondo cui "diffusione dell'usanza di dare del tu" UGUALE a "maleducazione, decadimento dei valori sociali, e mancato riconoscimento dell'importanza del rispetto". E' vero che la consuetudine di dare del lei, in qualche decennio, si è ristretta a situazioni molto più limitate di prima, ma non vuol mica dire necessariamente che implichi maleducazione, vuol dire semplicemente che la consuetudine è cambiata e che "si usa così"... esattamente come sono cambiate tante altre cose!

Anche l'uso quotidiano della cravatta è diminuito, e nella maggior parte degli ambienti di lavoro è consentito tranquillamente di vestirsi informali, ma non vuol mica dire che la cravatta sia un valore etico DI PER SE', e che perdendo l'abitudine alla cravatta siamo diventati tutti più maleducati e più irrispettosi! Anzi, credo fortemente che la progressiva liberazione del genere maschile dalla schiavitù dell'obbligo sociale della cravatta sia una fondamentale conquista dell'umanità!

60 anni fa mio padre, al primo anno di liceo, dava del lei anche alle COMPAGNE DI SCUOLA coetanee, mica solo ai loro genitori... che vuol dire, che oggi un quindicenne dovrebbe tentare di fare amicizia con una quattordicenne dicendole "Signorina, mi permette di accompagnarLa fino alla fermata dell'autobus?", e che se questo non avviene più vuol dire che "non c'è più rispetto per i valori sociali"? Ma dai, farebbe ridere i polli a distanza di chilometri!

A me non può fregare di meno del significato simbolico di questa cosa, semplicemente mi adeguo: in ambienti in cui è normale darsi del tu do del tu, in ambienti in cui mi rendo conto che ci si aspetta l'uso del lei, lo uso. Certo che PREFERISCO la prima situazione, ma se capito nella seconda sono perfettamente in grado di adattarmi... ma in entrambi i casi, tutto 'sto valore morale non glielo do proprio! E credo che chiunque, una volta raggiunta l'età adulta, sia perfettamente in grado di fare come me... quindi tutta questa preoccupazione per i "giovani che si troveranno male nella vita perché non hanno preso fin da piccoli l'abitudine di dare del lei" non la vedo proprio!

I giovani non hanno la minima abitudine nemmeno a usare la lavatrice, se è per questo, perché ci pensa la mamma, ma non appena si ritrovano ad averne realmente bisogno, imparano!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6201
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Mar Nov 18, 2014 11:33 pm

Citazione :
Scopro adesso che al sud il lei non è ancora scomparso, a differenza di quanto avverrebbe al nord; mi pare, invece, che in questa peculiare forma di azzeramento di ogni forma di rispetto lo stivale sia meravigliosamente all'unisono.

Veramente a me hanno sempre detto che al sud il lei è poco usato perché come forma di rispetto si tende a usare ancora il "VOI", espressione di cui io, da giovane, avevo conosciuto l'esistenza solo sui dialoghi di Topolino (anzi, no, anche dai racconti indiretti di mia nonna, nata nel 1915, che mi assicurava che ai tempi suoi si usava anche in Toscana, ma io facevo fatica a crederci)!

Ci sono stati anche colleghi che hanno scritto qui, che affermavano che nelle scuole di alcune regioni del sud è ancora normale dare del voi agli insegnanti, roba che a me sembrava fantasy romanzesca!

Quindi, a maggior ragione, vuol dire che è solo una questione di abitudine e di convenzione, e non certo di valore intriseco : )

L.
Tornare in alto Andare in basso
emmannaggia



Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 24.07.14

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Mer Nov 19, 2014 9:42 am

Confermo paniscus. Sono campana e fino a 19 anni ho vissuto nella mia regione. Ho sempre dato del Voi ai miei professori perché così mi è stato insegnato.
Da 15 anni vivo in Toscana e non ho avuto difficoltà all'università a dare del Lei.
Cinque anni fa mi sono trasferita nel mio attuale condominio e quartiere e il vicinato ha iniziato subito a darci del Tu. Non ho pensato che mi mancassero di rispetto, anzi l'ho interpretato come un caldo benvenuto.
Ho lavorato un anno in Emilia Romagna e gente che si conosceva da trent'anni continuava a darsi del Lei. Mi ha dato l'impressione di mantenere una certa distanza.
Io preferisco di gran lunga il Tu toscano.
Quando è strettamente necessario utilizzo il Lei.
Il Voi l'ho cancellato del tutto, ovviamente.
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Ven Nov 21, 2014 7:20 pm

Idro...siamo mosche bianche...anche a me quel prof. fa venire voglia di rispondere in malo modo....c'è di peggio comunque...tipo quando alunni evidentemente poco saggi mi chiedono quando arriva il collega di sostegno chiamandolo per nome....in questi casi dico loro che non conosco nessuno con quel nome...quando mi dicono il cognome allora faccio finta di cascare dal pero e rispondo loro....ma ripeto il rispetto dei professori di una volta si è perso e questo è soprattutto merito dei tanti colleghi che abbiamo intorno. Oggi a scuola si chiede sempre meno, si concede sempre troppo e potremmo continuare all'infinito...quindi cerca di non fissarti...se si tratta di una supplenza temporanea pensa che non durerà in eterno...se invece sai che avrai queste classi per anni allora puoi, secondo me, provare a spiegare ai ragazzi che non vuoi essere chiamato prof. Io lo correggo ai ragazzi come correggo il loro ve' (per vero) o gli infiniti tagliati della desinenza -re...oramai lo sanno e nessuno si offende...tanto se non c'è malizia (e con il cervello che hanno poverini c'è poco da maliziare...) vale poi la pena di prendersela????
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Ven Nov 21, 2014 7:23 pm

da toscano maremmano non ho mai sentito dare del tu a un docente...ringraziando il cielo....nè do del tu ai colleghi a meno che non siano coetanei. Di regola mi rivolgo agli altri con il Lei...come dissi ad un alunno che per sbaglio mi disse "dai prof.!!!(per una nota)" non ho il piacere di essere fratello nè padre di nessuno di loro.
Tornare in alto Andare in basso
terzafascia



Messaggi : 161
Data d'iscrizione : 04.09.14

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Sab Nov 22, 2014 10:14 pm

Per me tu o lei è questione di educazione. Ci sono le regole comportamentali, perché non usarle? A mio figlio di 5 anni insegno che se incontra una signora che non conosce o che conosce di vista la saluti con "buongiorno signora", non con il tu. Il tu rappresenta ed esprime una dimensione intima e complice che si concede se ce n'è ragione.
Il lei è una forma di cortesia, di rispetto, di educazione. L'italiano è così. Lo vogliamo rendere inglese? Non lo è.
No che un bimbo non dà del lei alla mamma dell'amichetto, ma può dare del lei a un adulto, un generico soggetto che conosce appena, se poi quello gli dice: "Dammi del tu!" allora ok! E' così in tutti gli ambienti... o forse, vorrei dire, tra persone educate.
Troppo formale?
Non esiste che i genitori diano del tu agli insegnanti e viceversa, non esiste che se incontro qualcuno che conosco di vista mi rivolgo subito con il tu!
Il Lei è bellissimo.
Passare al tu altrettanto, ma solo quando è il caso.
L'indiscriminato uso del tu è come dire: aprire la porta quando passa una signora, aprire la portiera dell'auto a una donna, rimanere in piedi finché qualcuno non ci dice di accomodarci, alzarci se si avvicina una signora, tutte queste cose, è come dire, che sono obsolete, persino ridicole.
si sono perse, è vero, ma chi ancora le fa... che stile che ha! E quanto, in certi ambienti, o sei così o non ti vogliono a mano!
E' tutta e solo educazione.
Formale?
Ebbene sia!
Ma la preferisco.
E a mio figlio tutte queste cose che ho citato gliele insegnerò e poi, da adulto, se vorrà, le perderà, ma se non gliele insegno inventarsele non può e un po' cialtrone resterà... (pure la rima ...)
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6201
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Dom Nov 23, 2014 12:22 am

terzafascia ha scritto:
Il Lei è bellissimo.

Ammetterai che almeno questo sia questione di liberi gusti personali, in cui non è il caso di essere giudicati eticamente...
...o non va bene manco quello?

Una cosa è dire che il lei sia "opportuno", sia "educato", sia "conveniente" in certi contesti.

Ma il giudicare che sia bello o brutto, spero che sia lasciato liberamente alle preferenze personali, senza che queste debbano necessariamente essere caricate di giudizi di merito.

Per me il lei non è affatto "bello", anzi, al contrario, lo trovo una cosa falsa, ampollosa, ipocrita e ansiogena, che mi fa stare MOLTO più a disagio del tu.

Il che non vuol dire (come ho già detto) che rifiuti di usarlo per principio, o che non sia in grado di usarlo quando serve: lo uso eccome, se c'è bisogno, solo che non ho nessun problema ad ammettere che non mi piace, e preferisco di gran lunga tutte le situazioni in cui lo si può evitare.

E francamente non mi sta bene di essere considerata maleducata e irrispettosa solo perché non mi piace.

E si parla di rapporti tra ADULTI, oltretutto.

L'idea che un bambino di cinque anni possa trovare NATURALE dirmi "buongiorno signora" senza schiantarsi dal ridere o infiammarsi di imbarazzo, poi, la trovo decisamente angosciante.

E l'idea che i genitori, tutti tronfi, si vantino di quanto lo hanno abituato bene, a differenza di quegli altri che sono maleducati, la trovo ancora più inquietante. Mi dà decisamente l'idea che chi sostiene tali propositi non abbia mai veramente visto un bambino da vicino.  : )

L.


Ultima modifica di paniscus_2.0 il Dom Nov 23, 2014 12:33 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6201
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Dom Nov 23, 2014 12:32 am

Aresgr ha scritto:
da toscano maremmano non ho mai sentito dare del tu a un docente...ringraziando il cielo....nè do del tu ai colleghi a meno che non siano coetanei.

Con i genitori dei ragazzi, o con persone che hanno un ruolo professionale completamente diverso dal proprio, capisco che sia opportuno mantenere un certo distacco...

...ma GIURO che in 15 anni di lavoro a scuola non ho mai sentito nessun insegnante, ma assolutamente nessuno, di nessuna età e di nessuna provenienza, dare del lei ai colleghi.

Nemmeno il supplentino giovanissimo e imbranato al primo incarico.

E tengo a specificare che non è questione di differenza tra sensibilità personali, ma solo di ovvietà assoluta... semplicemente, il dare del lei ai colleghi, nel mio ambiente, non esiste proprio. Se qualcuno ci provasse, sarebbe semplicemente considerato una sorta di alieno appena arrivato da Zeta Reticuli che non ha capito NULLA di dove è capitato!

Tra l'altro ho una buona parte della mia famiglia di origini maremmane (e di lunga storia di lavoro nella scuola) ma nessuno mi ha mai ventilato questa curiosa usanza nemmeno di striscio : )

Comunque, scusa la provocazione, ma... se pensi che il lei sia così indispensabile con chiunque non sia in confidenza stretta, com'è che non dai del lei a tutti anche qua sul forum, dove chiacchieri con persone assolutamente sconosciute? Semplicemente, perché hai accettato l'idea che "si usa così", senza per questo caricarla di giudizi severi di maleducazione e di mancanza di rispetto.

E allora, perché non può capitare la stessa cosa anche altrove?

L.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Dom Nov 23, 2014 9:17 pm

Citazione :
Formale?
Ebbene sia!
Ma la preferisco.
E a mio figlio tutte queste cose che ho citato gliele insegnerò e poi, da adulto, se vorrà, le perderà, ma se non gliele insegno inventarsele non può e un po' cialtrone resterà... (pure la rima ...)

Tutti modi di porsi molto affascinanti quelli che hai ricordato, terzafascia, ma la forma senza la sostanza non serve a nulla. (e non dico che sia così per te o che lo sarà per tuo figlio, intendiamoci, sto facendo un discorso in generale)


Ci sono uomini che cedono il passo alle signore, poi a casa insultano o picchiano la moglie.
Ci sono persone che si comportano in modo inqualificabile anche dando del lei.

Io a questi preferisco qualcuno che dia del tu e rispetti davvero gli altri.

Sostanza, non forma.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Dom Nov 23, 2014 9:55 pm

conservatore in certi principi sì, idiota da considerare persone dei messaggi in una chat ancora non ci sono diventato!
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Dom Nov 23, 2014 9:58 pm

ogni modo dare del tu a colleghi al primo giorno di lavoro in qualsiasi posto di lavoro non è un bel biglietto da visita. Da responsabile del personale se in 10 anni mi è capitato a colloquio o sul lavoro qualcuno che si sia azzardato a dare del tu a me o ad una qualsiasi segretaria non ha mai avuto vita lunga in azienda!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6201
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Dom Nov 23, 2014 10:05 pm

A parte il fatto che questo è un forum e non una chat (e un estimatore tanto acuto della correttezza formale dovrebbe saperlo)... ma sarebbe a dire che tu NON CONSIDERI PERSONE quelli che ti stanno rispondendo in queste discussioni?

Quindi i casi sono due: o pensi che siano messaggi automatici costruiti artificialmente da un software,e quindi non si capisce perché tu perda tempo a rispondervi;

oppure sai benissimo che sono esseri umani veri quanto te, ma affermi tranquillamente di non considerarli persone... e allora sei un gran presuntuoso e un gran cafone, alla faccia di tutte le tue raffinatezze lessicali e del tuo orgoglio cavalleresco.

Oppure, terza possibilità: sei solo un troll : )

L.

Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Dom Nov 23, 2014 10:06 pm

infatti l'educazione la danno i genitori...ed è evidente che di questi tempi il concetto di educazione e cortesia è diventato molto opinabile...ce ne faremo una ragione, tanto i modi di sanzionare o condannare certi comportamenti si trovano sempre!
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 577
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Dom Nov 23, 2014 10:12 pm

La verità è solo una: si possono dire le peggiori cattiverie ad una persona mantenendo rigorosamente il LEI, anzi, l'effetto del lei (associato alle offese) potrebbe essere ancora peggiore, perchè rivestirebbe di sarcasmo ogni aspetto della comunicazione ed il lei in questo caso significherebbe voler stabilire una barriera totale nella comunicazione.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6201
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Dom Nov 23, 2014 10:12 pm

Aresgr ha scritto:
ogni modo dare del tu a colleghi al primo giorno di lavoro in qualsiasi posto di lavoro non è un bel biglietto da visita.

Che sia "un bel biglietto da visita" o meno, lascialo giudicare a chi vive quotidianamente quel contesto da anni.

Se in un certo ambiente non lo fa nessuno, e nessuno si sogna di aspettarsi che gli altri lo facciano, la vuoi capire o no che NESSUNO pensa a darvi un'interpretazione da "biglietto da visita"?

Citazione :
Da responsabile del personale se in 10 anni mi è capitato a colloquio o sul lavoro qualcuno che si sia azzardato a dare del tu a me o ad una qualsiasi segretaria non ha mai avuto vita lunga in azienda!

Appunto, evidentemente non conosci la differenza tra una scuola e un'azienda.

Per caso sei di quelli che per anni hanno snobbato con sussiego la possibilità dell'insegnamento (perché nelle aziende private si guadagnava di più, e non ci si voleva abbassare al livello di quei pezzenti di insegnanti), e che poi l'hanno rivalutato solo perché nel mondo aziendale è arrivata la crisi?

Se è così, prendi atto che hai cambiato lavoro e che hai cambiato ambiente, e che NON in tutti gli ambienti le cose debbano funzionare esattamente come tu eri abituato prima.

Per cui, o ti aggiorni TU, e ti adegui alle consuetudini del nuovo ambiente che evidentemente ancora non conosci... oppure, te ne torni a cercare lavoro nel mondo aziendale, che evidentemente ti piace di più e che ti è più congeniale.

L.
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Dom Nov 23, 2014 10:12 pm

chiedo venia se ho offeso vossignoria, ma a parte l'utilità del forum non ritengo che questo tipo di comunicazione virtuale possa considerarsi un dialogo "reale" sottoposto pertanto alle regole civili del mondo "reale". Mi si perdoni la laconica ed ermetica scrittura ma ho perso negli anni la voglia di dissertare nelle reti virtuali. Ovviamente non intendo cambiare la mente di nessuno, anche perché non ci sono riusciti luminari molto più competenti di me: Cristo, Gandhi, Madre Teresa, ecc....
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Dom Nov 23, 2014 10:14 pm

per la cronaca faccio doppio lavoro e la vostra stizza come dicono a Roma me rimbalza proprio! Ossequi.
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Dom Nov 23, 2014 10:20 pm

e pensare che do pure del Lei ai collaboratori scolastici...mi prenderanno per un residuo dell'età vittoriana???!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6201
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Dom Nov 23, 2014 10:26 pm

Terza possibilità elencata: sei un troll.

Pazienza, ne ho visti di molto peggio.


Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Dom Nov 23, 2014 10:33 pm

perché seriamente questa è una conservazione che vuole essere costruttiva???? Ma vi prendete sul serio davvero?!!!! Un conto è lo scambio di idee, un conto è pensare che la propria idea possa essere la verità come alcuni di Voi asseriscono. Io ho la mia visione delle cose (e non sono il solo per fortuna) quindi mi limito a rispondere alle provocazioni che ricevo. Per altro rispondo perché al momento non ho altro da fare...ma da tempo limito la mia partecipazione ad un forum che ahimè ha il 90% di messaggi insensati e del 10% come informazioni utili alla platea (non è una critica ai moderatori, ma forse certi blog andrebbero chiusi non dopo 20 pagine di sproloqui e deliri).
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Dom Nov 23, 2014 10:34 pm

Aresgr ha scritto:
ogni modo dare del tu a colleghi al primo giorno di lavoro in qualsiasi posto di lavoro non è un bel biglietto da visita. Da responsabile del personale se in 10 anni mi è capitato a colloquio o sul lavoro qualcuno che si sia azzardato a dare del tu a me o ad una qualsiasi segretaria non ha mai avuto vita lunga in azienda!
Tranne il mio primo giorno, a scuola ho sempre dato del tu a tutti i colleghi. Lo faccio anche per telefono quando mi metto in contatto con colleghi mai conosciuti. Per coerenza ho sempre messo immediatamente dei paletti a colleghi che si rivolgono nei miei confronti dandomi del lei. L'ho chiarito subito anche a due mie ex studentesse che ho avuto come colleghe. Trovo patetico e grottesco che tra colleghi ci si rivolga dandosi del lei, magari usando anche il titolo "professore".
Discorso diverso, invece, per quanto concerne i ruoli differenti: al personale ATA, al DSGA e al DS mi sono sempre rivolto usando il lei in assenza di un esplicito comune accordo.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6201
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Dom Nov 23, 2014 10:37 pm

Aresgr ha scritto:
un forum che ahimè ha il 90% di messaggi insensati e del 10% come informazioni utili alla platea (non è una critica ai moderatori, ma forse certi blog andrebbero chiusi non dopo 20 pagine di sproloqui e deliri).

Dopo aver confuso il forum con la chat, adesso pure con il blog?

Ma nelle aziende private dove tutti si danno del lei, la precisione e la proprietà di linguaggio che viene richiesta, è questa?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Dom Nov 23, 2014 10:39 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Quindi i casi sono due: o pensi che siano messaggi automatici costruiti artificialmente da un software,e quindi non si capisce perché tu perda tempo a rispondervi;
Ti posso assicurare che capita il contrario, ovvero che si risponda ad un bot pensando di interloquire con un umano :-D

Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Dom Nov 23, 2014 10:42 pm

a parte che il mondo è bello perché è vario; non mi sembra patetico o grottesco dare del Lei a una persona che non conosco e che potrebbe essere mia madre o mia nonna...e comunque farò come dice il poeta: "E se i duri mortali A lui voltano il tergo, Ei si fa, contro a i mali, De la costanza sua scudo ed usbergo"
Tornare in alto Andare in basso
 
Essere chiamati PROF invece che professori
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 5 di 8Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
 Argomenti simili
-
» Per essere membri della chat (non considerare questo post si riferisce alla chat precedente)
» Chi vuol essere Navy Seal contro il fanatismo cattolico?
» Buttiglione: "essere gay è sbagliato"
» nn per essere petulante ma...
» Essere vegetariana in gravidanza

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: