Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Essere chiamati PROF invece che professori

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
AutoreMessaggio
idro



Messaggi : 111
Data d'iscrizione : 26.08.12

MessaggioOggetto: Essere chiamati PROF invece che professori   Lun Nov 10, 2014 12:40 am

Promemoria primo messaggio :

Forse ad alcuni sembrerà una questione futile, ma per me non lo è per nulla.
Da qualche anno a questa parte, infatti, sembra sempre più difficile essere chiamati PROFESSORI.
Gli studenti, ma spesso anche i genitori, e addirittura i dirigenti, invece che utilizzare il termine corretto "professore" usano il diminutivo prof. Se una quindicina d'anni fa, quando ero liceale, avessi chiamato prof un mio insegnante non oso immaginare cosa sarebbe potuto accadere. Nella scuola in cui insegno quest'anno, un liceo, sto facendo una fatica assoluta a far comprendere ai miei alunni che non voglio essere chiamato prof, ma professore. Prof è un diminutivo, toglie rispetto e importanza, è una concessione che eventualmente può essere data dall'insegnante, ma certamente non scelta dallo studente. Il mio avvocato non lo chiamo avv, il mio medico non lo chiamo dott o doc, il mio psicanalista non lo chiamo psico e il mio commercialista non lo chiamo comm. Perchè gli insegnanti delle medie e superiori devono farsi chiamare prof? All'università non esiste (mi auguro) che uno studenti chiami prof un docente. Forse noi valiamo di meno? E da quando? A me sembra che questo fenomeno sia diffuso ormai da 4-5 anni.
L'altro ieri ero ad una riunione con alcuni membri di Confindustria, una riunione sull'orientamento in uscita. Al mio arrivo l'organizzatrice mi accoglie dicendomi "Buongiorno, lei è un prof?". Sono rimasto tramortito.
Sono i media che hanno facilitato questo spostamento, questa trasformazione linguistica? Il prof è un docente meno importante di un professore? Un docente a metà? Perchè io mi sto rendendo conto che ad essere chiamati prof sono anche alcuni intoccabili pezzi grossi di qualche scuola, giaccacravattati e stimatissimi, considerati magari come insegnanti molto duri e formali.
Ai miei nuovi studenti di prima sto riuscendo a far passare la questione, si stanno abituando. Ma a quelli di seconda, terza, quarta e quinta no. Nonostante l'abbia detto in modo molto chiaro e determinato fin dal primo giorno. Complici i colleghi ai quali non da fastidio. Non lo so, forse mi formalizzo su questioni stupide, ma a mio avviso è una questione simbolica.
Cosa sta accadendo?
E soprattutto, anche se dovesse essere una mia fissa, come comportarsi con chi continua, nonostante le mie continue e ripetute sollecitazione, a chiamarmi prof? Una nota disciplinare è esagerate? Perchè comunque io mi sento offeso. Potrebbe diventare un problema per me reagire con una nota?
Grazie per i chiarimenti e per le vostre idee.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
paniscus_2.0



Messaggi : 6187
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Mer Nov 12, 2014 7:55 pm

gian ha scritto:
Il profe pro fessa

una parente insegnante: La prof e zia di Celestino
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Mer Nov 12, 2014 9:05 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
gian ha scritto:
Il profe pro fessa

una parente insegnante:  La prof e zia di Celestino
Confesso che ho impiegato qualche minuto prima di capirla. Devo decidermi a passare il diserbante nelle sinapsi invase dalle erbacce :-\
Tornare in alto Andare in basso
docente63



Messaggi : 781
Data d'iscrizione : 11.06.13

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Mer Nov 12, 2014 9:43 pm

In generale a me non è mai piaciuto - mi sembra che quanto ti chiamano non si vogliono neanche sforzare a tirar fuori tutte le sillabe che sarebbero necessarie.
Però devo dire che oggi ho notato che un ragazzino, peraltro simpatico, di quelli educati, studiosi ma non secchioni, ha chiamato così una mia collega, e lo ha fatto in modo gentile. Il rispetto c'era.
Insomma, alla fine, sono il tono e l'atteggiamento ciò che conta...
Tornare in alto Andare in basso
Woland



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 01.09.13

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Mer Nov 12, 2014 11:18 pm

Citazione :
non potrei mai dar del lei a bambini di prima, seconda e terza media.

Io, però, insegno al triennio delle superiori. Non ho mai dato e non do del tu agli studenti (e quasi a nessun essere umano di età superiore ai sedici anni) perché, diversamente, mi sembrerebbe di rivolgermi al felino o al canide che non ho. Ma ognuno deve essere libero di utilizzare la forma che preferisce, almeno quando si rivolge a dei ragazzi.

Per altro, il lei non impedisce in alcun modo la vicinanza emotiva, né una certa qual forma di tollerabile e sorvegliato cameratismo in cui, qualche volta, si può allegramente scivolare.
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Gio Nov 13, 2014 12:11 am

Prof o Profe, professoressa solo in rari casi.... non mi dà nessun fastidio....

in prima media li riprendo per il Tu al posto del Lei o per Maestra al posto di prof/profe, imapreranno, il passaggio è tosto

Li riprendono quando chiamano il compagno "quello lì" o "quello là", questo per uan questione di rispetto.... e a volte quando dicono "la Rossi" o "la Bianchi" al posto di "la professoressa /la profe Rossi" o "la profe/professoressa Bianchi"

Ma il rispetto lo percepisco da altre cose....

Giusto oggi ai colloqui una mamma (italianissima, non extracomunitaria che si arrabatta con l'italiano) non riusciva a darmi del Lei, dà del Tu a tutti gli insegnanti....
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Gio Nov 13, 2014 6:03 am

forza ha scritto:
Giusto oggi ai colloqui una mamma (italianissima, non extracomunitaria che si arrabatta con l'italiano) non riusciva a darmi del Lei, dà del Tu a tutti gli insegnanti....
In questo caso la bacchettata ci starebbe alla grande. Ma immagino ci sia la tendenza generalizzata a pretendere il rispetto dai giovani e a permettere l'arroganza e la maleducazione agli adulti.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Gio Nov 13, 2014 10:00 am

forza ha scritto:

Giusto oggi ai colloqui una mamma (italianissima, non extracomunitaria che si arrabatta con l'italiano) non riusciva a darmi del Lei, dà del Tu a tutti gli insegnanti....

E' capitato anche a me un po' di anni fa, io mi sono tenuto sul Lei. Ma la signora era chiaramente poco istruita e ho sorvolato.
Tornare in alto Andare in basso
Online
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Gio Nov 13, 2014 3:56 pm

mac67 ha scritto:
forza ha scritto:

Giusto oggi ai colloqui una mamma (italianissima, non extracomunitaria che si arrabatta con l'italiano) non riusciva a darmi del Lei, dà del Tu a tutti gli insegnanti....

E' capitato anche a me un po' di anni fa, io mi sono tenuto sul Lei. Ma la signora era chiaramente poco istruita e ho sorvolato.
Io non credo che conti molto il titolo di studio in questo caso, è solo questione di educazione tra adulti nel contesto scolastico e nell'ambito delle relazioni scuola-famiglia
Tornare in alto Andare in basso
Woland



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 01.09.13

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Gio Nov 13, 2014 5:39 pm

Ne sono pienamente convinto anche io. Di solito, chi ha la quinta elementare conosce l'educazione molto meglio dei laureati. E poi bisogna aggiungere che il lei, in Italia, è praticamente un elemento in via d'estinzione, grazie al contagio mediatico e all'ossessione della "vicinanza" a tutti i costi. Motivo per il quale, a rischio di sembrare quel che sono, cioè, un supponente, altezzoso e inacidito nato-vecchio, riprendo sempre gli sconosciuti (genitori compresi) che tentano approcci verbali inadeguati.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Gio Nov 13, 2014 6:04 pm

Woland ha scritto:
Ne sono pienamente convinto anche io. Di solito, chi ha la quinta elementare conosce l'educazione molto meglio dei laureati. E poi bisogna aggiungere che il lei, in Italia, è praticamente un elemento in via d'estinzione, grazie al contagio mediatico e all'ossessione della "vicinanza" a tutti i costi. Motivo per il quale, a rischio di sembrare quel che sono, cioè, un supponente, altezzoso e inacidito nato-vecchio, riprendo sempre gli sconosciuti (genitori compresi) che tentano approcci verbali inadeguati.

Di solito. Ma nel mio caso, fidatevi, la signora non aveva idea.
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6187
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Gio Nov 13, 2014 7:48 pm

Io la vedo esattamente al contrario, ossia considero il LEI un'enorme palla al piede linguistica perfettamente inutile, e se fosse per il mio istinto naturale mi farei dare del tu da tutti e darei del tu a tutti (tranne che alle persone veramente molto più anziane di me, o a chi ricopre un ruolo eccezionalmente formale con distanza enorme).

Ovviamente, per ragioni di opportunità sociale, non lo faccio, e uso correttamente il lei tutte le volte che è il caso, ma devo ammettere che faccio una fatica notevole, la sento proprio come una cosa totalmente innaturale, che devo impormi con fatica, e mi aspetto sempre che l'interlocutore se ne accorga benissimo, che sto recitando una parte artificiosa che non mi viene spontanea.

In quei casi in cui, poi, è palese che ANCHE l'interlocutore è uno di quelli che la sentono esattamente come me (e che sono TANTI), e che troverebbe normalissimo darsi del tu, eppure tutti e due stiamo lì a tenere il punto con enorme fatica perché le circostanze lo impongono... beh, veramente, si rischia che a entrambi scappi da ridere, anche se l'argomento della conversazione è del tutto formale e serio!

Ma il punto è che in questo non ci vedo NESSUN significato di "falso cameratismo" o di "falsa intimità"... semplicemente, NON considero affatto il tu una forma di cameratismo o di intimità, lo considero un modo normale, pratico e spontaneo di comunicare con svariatissime categorie di persone, che non sono necessariamente solo gli amici personali, o quelli con cui si vuole dare l'illusione di amicizia personale.

Certo che sono in grado di distinguere quando è il caso di seguire il mio istinto e quando no, e mi esprimo di conseguenza, non è che pretendo di usare il tu quando so che "socialmente" è considerato inopportuno... ma personalmente non ci trovo nulla di male nel fatto che l'usanza di dare facilmente del tu a più gente possibile si stia espandendo sempre di più, e che il significato di "espressione riservata all'intimità e alla confidenza" venga perso.

Se fosse per me, auspicherei di gran lunga che si andasse a finire come per l'inglese, in cui si usa lo stesso pronome per tutti, e nessuno pensa che sia maleducazione! Magari i puristi linguistici possono stare a sottilizzare che il pronome inglese non è identico al nostro TU, ma è una specie di VOI... ma la cosa è irrilevante perché comunque si usa lo stesso identico pronome per rivolgersi a tutti, dal bambino, al professore, alla vecchietta, e quindi evidentemente non è né formale né confidenziale, semplicemente è un appellativo assolutamente neutrale a cui non viene attribuita nessuna portata simbolica di cortesia, di intimità o di distacco!

Ecco, a me piacerebbe tanto, ma TANTO, che potesse essere così anche per l'italiano!

Magari tra 10 o 20 anni ci arriviamo quasi... : )
Tornare in alto Andare in basso
Online
Woland



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 01.09.13

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Gio Nov 13, 2014 8:01 pm

Però la scomparsa di thou in favore di you indica un fatto diverso (e come tale è stato opportunamente studiato): ossia che si è scelto di dare alla distanza il valore di categoria imprescindibile nei rapporti umani, anche quelli tra genitori e figli, coniugi, amici, etc. Ma non mi piace neanche così: io sono fatto per le sfumature
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6187
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Gio Nov 13, 2014 8:39 pm

per Woland:

Boh, io non attribuisco nessun valore intrinseco né alla distanza né alla vicinanza, le considero categorie totalmente neutrali, non credo che una sia migliore dell'altra in assoluto, e penso fortemente che ognuno debba sentirsi libero di considerare vicino o lontano chi gli pare.

Inoltre penso che non abbiano necessariamente a che fare con i codici linguistici, e che nei rapporti umani ci siano abbondanti ALTRI modi per rimarcare l'una o l'altra, a seconda delle situazioni.

Per esempio, una delle critiche più comuni che vengono fatte all'uso generalizzato del TU è che questo presupporrebbe un'illusione di "falsa amicizia" e "falsa confidenza"... ma perché, allora non si può dire anche l'esatto contrario? Ovvero, quante volte il LEI implica un contesto di "falso rispetto" e di "falso riconoscimento dei ruoli"? E allora che differenza ci sarebbe??????

L.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Woland



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 01.09.13

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Gio Nov 13, 2014 11:10 pm

Io, al contrario, credo che stare alla giusta distanza permetta di osservare cose e persone in modo sensatamente distaccato; ma non si può essere sempre d'accordo su tutto, ci mancherebbe

Va anche detto che il tu, in Italia e in Spagna, a differenza di quel che accade, per esempio, in Francia e in Germania, viene utilizzato dai superiori per sottolineare l'inferiorità dei sottoposti, e questo mi risulta intollerabile. Non parlo soltanto del dentista che dà del tu all'igienista (fatto comunque molto grave), ma anche del sessantenne che si sente in diritto di dare del tu al trentenne o al quarantenne, o, talora, del medico che osa dare del tu al paziente, aspettandosi di essere chiamato "dottore" da quest'ultimo. Saranno marginalia, ma a me paiono significativi di una certa mentalità da servo/villano rifatto [Adorno mi rimprovererebbe di avere dei pregiudizi borghesi, quanto all'ultima affermazione, ma pazienza].
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6187
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Gio Nov 13, 2014 11:21 pm

Scusa, ma DOVE LO VEDI il medico che dà del tu al paziente ma che pretende il lei? Io non ne ho mai visti, in assoluto, in tutta la mia vita!
Tornare in alto Andare in basso
Online
Woland



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 01.09.13

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Gio Nov 13, 2014 11:37 pm

Non lo vedo, lo sento. E, per la precisione, l'ho sentito. Poi lui ha sentito me.

(Per intenderci, non era un exemplum fictum.)
Tornare in alto Andare in basso
terzafascia



Messaggi : 161
Data d'iscrizione : 04.09.14

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Ven Nov 14, 2014 11:44 pm

Io rispondo a Idro, proprio al messaggio iniziale, quando dici... all'università non esiste che gli studenti chiamino i docenti prof.
Be', mio marito è un giovane ordinario di analisi, ha un dottorato conseguito a Princeton, negli stati uniti, (il top per la matematica mondiale), parla a numerosi convegni internazionali, fa ricerca ad altissimo livello, coordina il dottorato, insomma, lo si potrebbe definire una gran testa, a lezione è molto severo, ci tiene da matti all'educazione (che anche all'università, nei comportamenti basilari, soprattutto il primo anno, tende a scarseggiare) e tutti lo rispettano (a volte lo temono pure troppo) eppure... guarda un po', anche lì gli studenti lo chiamano prof!

Idro, non ti fare il sangue amaro per questo!
Noi delle scuole abbiamo la fortuna di lavorare con materiale umano in formazione, ragazzini, che se ci chiamano prof non è per mancanza di rispetto, ma per quell'innato tentativo che hanno di accorciare le distanze, di sentirsi meno impauriti dal formale, di cercare in noi, anche se sembrano in opposizione di fase, coloro a cui fare riferimento, a modo loro, con il ciao, con il prof, che è quasi un po' affettuoso...
prendila così, in senso buono.
L'importante è che parlando di te sotto sotto ti stimino per ciò che sei, per il modello che rappresenti, per come insegni e come li tratti, anche se sono belve.
Se questo non ci fosse e però ti chiamassero professore non credo in cuor tuo saresti più soddisfatto!
Tornare in alto Andare in basso
monnaluisa



Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 02.11.14

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Sab Nov 15, 2014 12:04 am

paniscus_2.0 ha scritto:
Scusa, ma DOVE LO VEDI il medico che dà del tu al paziente ma che pretende il lei? Io non ne ho mai visti, in assoluto, in tutta la mia vita!
Questa è una situazione diversa, tra adulti. Quando un medico dà del tu, lo richiede anche.
Tornare in alto Andare in basso
Dulcamara



Messaggi : 1765
Data d'iscrizione : 20.03.12

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Sab Nov 15, 2014 12:53 am

Concordo assolutamente con Idro, quando mi capiterà di insegnare alle superiori darò loro del lei e pretenderò maggiore formalità nei miei confronti. Basta con queste inopportuna vicinanza e commistione con queste bestiole!
Tornare in alto Andare in basso
Stefania.n



Messaggi : 174
Data d'iscrizione : 21.08.12

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Sab Nov 15, 2014 11:45 am

[quote="Dulcamara"] ... con queste bestiole![/quote)]
Non voglio certo passare per moralista: non lo sono.
Credo però che le parole abbiano un loro peso.
I nostri alunni ci fanno arrabbiare, a volte sono indisciplinati, a volte ci prendono in giro (ci provano)...
Il rapporto personale che noi costruiamo con loro, al di là del tu o del lei, lascia un segno, forse di più di quanto immaginiamo.
Io, per il mio modo di relazionarmi con loro, non mi permetterei mai di chiamarli bestiole.
O forse c'era un velo di ironia che non ho colto...
Tornare in alto Andare in basso
Dulcamara



Messaggi : 1765
Data d'iscrizione : 20.03.12

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Sab Nov 15, 2014 4:30 pm

Ultimamente sono amareggiata per problemi disciplinari nelle mie classi, e in effetti era dispregiativo. Ma a parte questo sono bestiole. Insegno scienze e gli esseri umani sono animali (come dico spesso ultimamente, chi la pensa diversamente non ha mai avuto degli alunni o dei figli).

Nessuna ironia per il resto, sarei per il ritorno di un'opportuna grande distanza fra alunni e insegnanti, mi lasciano perplessa questi mode pedagogiche, la formalità risolverebbe molte cose.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Sab Nov 15, 2014 5:07 pm

...se è per questo sarei anche molto favorevole alle videolezioni, distanza fisica reale non solo figurata... ognuno a casa propria, io da sola in classe.
ahhhh come mi piacerebbeeeeeee eheheheh
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Sab Nov 15, 2014 5:30 pm

Non scherzare Tellina, "qualcuno" potrebbe sentirti e sai quanti problemi di sovraffollamento classi riusciresti a risolvere lorio con le videolezioni?!?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6187
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Sab Nov 15, 2014 5:50 pm

Scusate l'OT, ma... che è successo alla funzione di risposta diretta a un messaggio?
A me non funziona più!
Tornare in alto Andare in basso
Online
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: Essere chiamati PROF invece che professori   Sab Nov 15, 2014 5:53 pm

Scusate l'OT, ma... che fine ha fatto il tasto di nuovo argomento?
A me è sparito.
Tornare in alto Andare in basso
 
Essere chiamati PROF invece che professori
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 8Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
 Argomenti simili
-
» Per essere membri della chat (non considerare questo post si riferisce alla chat precedente)
» Chi vuol essere Navy Seal contro il fanatismo cattolico?
» Buttiglione: "essere gay è sbagliato"
» nn per essere petulante ma...
» Essere vegetariana in gravidanza

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: