Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 trimestre e uscite didattiche

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
ipercarmela



Messaggi : 94
Data d'iscrizione : 03.03.13

MessaggioOggetto: trimestre e uscite didattiche   Lun Nov 10, 2014 3:16 pm

Salve a tutti,
insegno alla scuola media in una materia piccolina, la tecnologia, che ha solo due ore a settimana per classe. Il mio istituto ha deciso di introdurre quest'anno trimestre e pentamestre al posto di due quadrimestri, per cui avrò a disposizione per la mia didattica solo 26 ore prima degli scrutini di dicembre.
Oggi vengo a sapere che due delle mie seconde, dopo essere già state in gita una settimana, andranno la prossima a teatro: quindi delle 26 ore del primo trimestre, già largamente insufficienti per portare avanti la didattica sulla tecnologia, quella sul disegno e quella sull'informatica (e relative prove), mi troverò ad averne fatte solo 22, senza contare scioperi e calamità naturali,.
E' normale che nessuno dei colleghi proponenti l'uscita teatrale o dei coordinatori si sia preoccupato almeno di avvertire me ed altri colleghi di una visita che non è assolutamente stata prevista né verbalizzata nel consiglio di classe???
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: trimestre e uscite didattiche   Lun Nov 10, 2014 3:37 pm

ipercarmela ha scritto:
E' normale che nessuno dei colleghi proponenti l'uscita teatrale o dei coordinatori si sia preoccupato almeno di avvertire me ed altri colleghi di una visita che non è assolutamente stata prevista né verbalizzata nel consiglio di classe???
No, tutte le uscite didattiche devono essere condivise e programmate in seno al consiglio di classe. Peraltro la programmazione nell'ambito del consiglio di classe avrebbe effetto sulla copertura assicurativa.
E' del tutto anomalo pertanto che tali iniziative siano pianificate senza il vaglio dell'intero consiglio di classe.
Tornare in alto Andare in basso
ipercarmela



Messaggi : 94
Data d'iscrizione : 03.03.13

MessaggioOggetto: Re: trimestre e uscite didattiche   Gio Nov 27, 2014 6:01 pm

Salve a tutti,
nel frattempo il problema si è accentuato e la mia pazienza viene messa ulteriormente alla prova.

Alcune classi sono tornate oggi con le matite in mano, dopo un mese "perso" tra le loro uscite didattiche e le mie verifiche scritte e orali che si sono affastellate, dimostrando non solo di non essere andati avanti, ma addirittura di essere tornati indietro.

Forse sono io che sbaglio ad avere delle pretese eccessive, ma tutte queste uscite, oltre al tempo "diversamente impiegato" in sè, spezzano la continuità didattica e deconcentrano gli alunni dall'impegno necessario a raggiungere quegli obiettivi minimi che pure ho fissato con particolare magnanimità.

Inoltre è totalmente assente qualsiasi programmazione delle uscite; la loro utilità didattica, già spesso abbastanza aleatoria rispetto al duro programma disciplinare, è ampiamente superata dal danno all'apprendimento, specie nelle discipline minori come la mia che hanno meno ore ogni settimana per portare avanti il lavoro. Le "uscite", per prassi ormai consolidata nell'istituto, non vengono realmente decise e condivise nei consigli di classe, ma al massimo abbozzate con periodizzazioni vaghe e spesso addirittura improvvisate nel giro di pochi giorni da questo o quello insegnante, con l'avallo del dirigente e del suo vice.

Altra cosa che sinceramente mi infastidisce è la richiesta, da parte di alcuni docenti, che io permetta che i ragazzi preparino il materiale per le loro materie e le loro attività durante le mie ore; o la malagrazia con cui mi è capitato di essere interrotto nelle lezioni per l'intervento del docente di turno che doveva raccogliere soldi e firme per un'uscita.

Datemi un parere sincero: sono io che esagero a mal sopportare delle uscite dal così alto valore formativo e a ritenere quanto meno utile la didattica nella mia materia, la tecnologia, o forse sarebbe giusto richiedere ai colleghi un maggior rispetto anche per le discipline minori? Devo "abbozzare", cercare il dialogo con i colleghi o forse prendere delle iniziative più antipatiche e incisive?
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7491
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: trimestre e uscite didattiche   Gio Nov 27, 2014 6:13 pm

forse esageri anche tu nel mal sopportare le uscite.
ormai le vedi come fumo negli occhi...;)
ma esagerano decisamente anche i tuoi colleghi con la richiesta di "invadere" il tuo tempo per portarsi avanti con la preparazione per le loro materie.

io ti capisco eh...insegnao arte alle medie, abbiam gli stessi problemi.
l'anno scorso grazie ad un progetto deciso dal consiglio di istituto...ho visto una classe terza UN mese in meno delle altre, perché proprio durante le mie ore era stato piazzato il progetto (mi pare del comune di milano, nobilissimo, ben fatto ecc...percarità, nulla da ridire), dopo aver provato a cercar soluzioni e aver avuto la prova che le date scelte cascavan dall'alto ed erano blindate...mi sono arresa, il mio fegato sta bene, quei ragazzi han poi dovuto recuperare un po' correndo, il programma entro la fine dell'anno.

ah..proprio ieri, penultima ora, mi entra in classe collega di matematica, gentilissimo, educato ecc...sorrisino...si è scusato...io lo guardavo con sguardo a palla...mancavan quasi venti minuti alla fine dell'ora...
ha "chiesto" di poter far metter via tutto il materiale di arte così da poter iniziare la sua verifica proprio allo scoccare dell'ora "sai già l'ultima ora è più breve dovendo metter via tutto ecc", continuava a scusarsi ma intanto mica se ne andava...
ho sorriso, ho detto ai ragazzini di metter via tutto...ho salutato e me ne sono andata.
che si arrangiasse lui nel nostro classico delirio "prendi la cartelletta recupera le matite prestate, non distruggere il disegno da portare a casa e riportar finito, sposta il banco che avevi avvicinato per utilizzare lo stesso materiale del compagno" ecc...
mi ero riproposta di fargli educato discorsetto sull'utilità, quantomeno, di far verifiche quando ha due ore di fila (ne ha in più occasioni, ovviamente) e, soprattutto, sull'opportunità di chiedermi prima il favore (che francamente non avrei comunque negato).
ma...oh oh...è appena stato sostituito
Tornare in alto Andare in basso
Online
mac67



Messaggi : 4692
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: trimestre e uscite didattiche   Gio Nov 27, 2014 6:47 pm

ipercarmela ha scritto:

Datemi un parere sincero: sono io che esagero a mal sopportare delle uscite dal così alto valore formativo e a ritenere quanto meno utile la didattica nella mia materia, la tecnologia, o forse sarebbe giusto richiedere ai colleghi un maggior rispetto anche per le discipline minori? Devo "abbozzare", cercare il dialogo con i colleghi o forse prendere delle iniziative più antipatiche e incisive?

Sicuramente non la prendi bene, sicuramente non ti trattano con il dovuto rispetto per il tuo lavoro.

Quand'è così: una verifica scritta in più, così in un giorno hai un voto per tutti. Ti tocca una verifica in più da correggere, ma mi sembra la soluzione più semplice da realizzare. Io faccio così, per esempio, anche se da me non si arriva alla stessa situazione, ma lezioni che saltano me ne capitano ogni anno per svariati motivi e a volte si concentrano in periodi critici.
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
trimestre e uscite didattiche
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» uscite didattiche
» eco del 3° trimestre e otite...
» BENVENUTO SECONDO TRIMESTRE
» X Elisabeth e per chi può
» sono un pò preoccupata....

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: