Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Lavorare con una docente "incriminata"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
ScaccoMatto2012



Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 14.08.12

MessaggioOggetto: Lavorare con una docente "incriminata"   Gio Nov 13, 2014 11:53 pm

Mi scuso in anticipo se ho sbagliato sezione, ma vorrei un parere su una problematica che si è venuta a creare nella mia carriera lavorativa. Quest'anno, sono stato trasferito in un Circolo didattico di un piccolo paesino...appena insediato, mi è stato riferito, in maniera informale, che avrei lavorato con una docente spostata, in maniera coatta, d'uffico, da una scuola ad un altra. Non ho attenzionato più di tanto la faccenda, ma subito ho capito, che non sarebbe stato difficile capire cosa fosse successo, trattandosi di un piccolo centro. Non ha caso,i pettegolezzi non sono tardati...L'insegnante è stata spostata più volte, da paesi e scuole diverse, per aver usato violenza verbale e fisica ai bambini (scuola dell'infanzia). Ovviamente non ho una conferma ufficile, ma la cosa mi angoscia non poco. Tra qualche settimana dovrei rientrare a lavoro, dopo aver usufruito di astensione facoltativa. Sono in seria agitazione. Possibile che, un insegnante macchiata di tale reato, venga semplicemente spostata e non allontanata dalla scuola e dal suo lavoro?Non è assurdo "appioppare",come una roulette russa, ignari della situazione,(colleghi e genitori..) una persona così pericolosa?Potrei rivolgermi al CSA, per chiarimenti?Potrei rifiutarmi di lavorarci insieme, qualora fossi sicuro di quanto viene detto?
Tornare in alto Andare in basso
Gianfranco



Messaggi : 3817
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Lavorare con una docente "incriminata"   Mar Nov 18, 2014 11:09 am

Le tue preoccupazioni sono fondate su dicerìe? Prima di preoccuparmi mi assicurerei del grado di fondatezza delle dicerìe. Solitamente il 99% delle chiacchiere sono infondate. Non mi risulta che siano previsti trasferimento d'ufficio "punitivi". I trasferimenti d'ufficio si fanno per contrazione di organico
Tornare in alto Andare in basso
sweetdream



Messaggi : 729
Data d'iscrizione : 27.04.11

MessaggioOggetto: Re: Lavorare con una docente "incriminata"   Mar Nov 18, 2014 12:07 pm

Caro Gianfranco, purtroppo devo contraddirti.
Vero, le chiacchiere aggiungono molti ricami ad una vicenda spesso scarna, ma non si può negare una certa consistenza di verità alla base.
I trasferimenti "punitivi" esistono, eccome. Ha ragione ScaccoMatto quando dice: chi non è adatto a fare l'insegnante dovrebbe fare altro, non essere spostato da una scuola all'altra.
Un docente dà problemi, dal più futile al più importante? Si convoca e lo si convince al trasferimento, perché in una scuola meno problemi ci sono e meglio è. Non ci si sporca le mani perché il docente fa una domanda volontaria, quindi i veri motivi del trasferimento non si conoscono finché poi non hai a che fare con quella persona.
E se il docente fosse davvero inidoneo all'insegnamento, a lui spetta poter chiedere di iniziare l'iter per la sua inidoneità.

ScaccoMatto parla di trasferimento coatto, e in questo caso anche la domanda volontaria può esserlo, nel senso di essere stata fatta per forza. Altrimenti sì, esistono anche i trasferimenti coatti per "incompatibilità ambientale" istituto che, è bene ricordarlo, non ha finalità sanzionatorie, ma è piuttosto diretto a restituire serenità all’ambiente di lavoro in cui opera il personale dipendente, attraverso la rimozione di tutti gli ostacoli che possono incidere negativamente sul buon andamento” dell’azione amministrativa, cfr. Altalex.

Quindi, tornando a ScaccoMatto la risposta è sì: puoi trovarti a lavorare con un docente assolutamente inadatto al suo lavoro, ma che viene spostato da tutte le scuole perché l'inidoneità può essere chiesta dal docente stesso. Probabilmente, se i suoi comportamenti persisteranno, l'insegnante di cui parli sarà nuovamente allontanata, o comunque avrà delle sanzioni. Ci sono stati casi in cui i genitori hanno mosso la magistratura e si è scoperto che il docente aveva seri problemi psichici, per cui la permanenza a scuola di questo insegnante si è interrotta sì, ma per vie legali.

Ti auguro di cuore che questa non sia la tua situazione. L'unica "tranquillità" - parolone! - che mi sento di darti (perché con docenti davvero inidonei ho lavorato) è che, qualora ci fosse il men che minimo episodio, le famiglie si muoverebbero immediatamente: in qualche caso, c'è stato anche chi si è rifiutato di mandare i figli in quell'istituto conoscendo la situazione.
Coraggio, non sei sola! Se avessi dei problemi, ci trovi qui. Ciao! :-)
Tornare in alto Andare in basso
Gianfranco



Messaggi : 3817
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Lavorare con una docente "incriminata"   Mer Nov 19, 2014 8:00 pm

Tutto può essere, ma mi sembra eccessivo farsi condizionare dai pregiudizi. In fondo ScaccoMatto non ha ancora neanche conosciuto la collega in questione.
Tornare in alto Andare in basso
ScaccoMatto2012



Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 14.08.12

MessaggioOggetto: Re: Lavorare con una docente "incriminata"   Gio Nov 20, 2014 9:37 am

Concordo in toto con sweetdream, e colgo l'occasione per ringraziarla per l'appoggio. Aggiungo solo che non mi faccio condizionare da nessun pregiudizio, ma credo un diritto fondamentale, sapere il motivo dello spostamento della collega per "incompatibilità ambientale". Diritto per me, come insegnante e diritto per i genitori!!
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1792
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Lavorare con una docente "incriminata"   Gio Nov 20, 2014 5:15 pm

Però che brutta cosa i pettegolezzi.
Senza nemmeno una "sentenza" già una persona è stata giudicata e condannata, e perfino chi non la conosce e arriva fresco nel nuovo ambiente si trova già servito un profilo preconfezionato e preaccettato da tutti. Un pregiudizio insomma.
Tornare in alto Andare in basso
stefy1879



Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 31.05.11

MessaggioOggetto: Re: Lavorare con una docente "incriminata"   Gio Nov 20, 2014 7:41 pm

[quote][/quote ma credo un diritto fondamentale, sapere il motivo dello spostamento della collega per "incompatibilità ambientale". Diritto per me, come insegnante e diritto per i genitori!

Però c'è anche il diritto alla privacy, e l accessibilità ad alcuni atti è ben normata Per questo motivo al CSA non possono dirti nulla riguardo ai motivi dei trasferimenti e comportamenti della tua collega. Se un funzionario del CSA lo facesse potrebbe essere soggetto a denuncia per violazione della privacy e illecito amministrativo. Dal punto di vista umano sicuramente non è facile , un consiglio che mi sento darti è questo: non parlare adesso o nell immediato dei comportamenti di questa docente coi genitori e men che meno con gli abitanti del paese. In questi casi le parole sono pietre. Eventualmente annota quello che succede in classe, con riferimenti precisi, data, ora numero dei bambini.In futuro potrebbe esserti utile.
Tornare in alto Andare in basso
sweetdream



Messaggi : 729
Data d'iscrizione : 27.04.11

MessaggioOggetto: Re: Lavorare con una docente "incriminata"   Dom Nov 23, 2014 6:13 pm

ScaccoMatto2012 ha scritto:
Concordo in toto con  sweetdream, e colgo l'occasione per ringraziarla per l'appoggio. Aggiungo solo che non mi faccio condizionare da nessun pregiudizio, ma credo un diritto fondamentale, sapere il motivo dello spostamento della collega per "incompatibilità ambientale". Diritto per me, come insegnante e diritto per i genitori!!

Grazie a te per la risposta. :-)

Dici bene: mai lasciarsi sopraffare dalle chiacchiere, non servono a nulla. Ma - in risposta anche a Paolo Santaniello - aggiungo che non mi pare qui si parli di pettegolezzi: c'è un ben preciso riferimento ad una incompatibilità ambientale tra la docente e le scuole (non una, ma diverse) in cui è stata. Scuole magari di comuni vicini, piccoli, in cui tutti si conoscono e dove, se si reputassero "chiacchiere" dei "fatti", oggi insegnerebbe chi ha seri problemi psichici (alludo a storie vere).

Quindi, non mi pare sia questo il caso riportato da ScaccoMatto. Tuttavia, ha ragione Stefy: più di tanto non si può sapere per ragioni di privacy. Ma la motivazione c'è, e resta il fatto che un trasferimento "punitivo" posso capirlo dalla scuola A alla scuola B: se è un'Odissea tra scuola A, scuola B, scuola C, scuola D...un minimo di sospetto l'avrei anche io.

Non farti però prendere dall'ansia di controllare tutto, ScaccoMatto. Bisogna conservare la propria serenità senza lasciarsi dominare da pressioni esterne. Se non accade nulla (cosa che ti auguro), non c'è motivo di vivere costantemente sulla corda; se dovesse accadere qualcosa di davvero insolito (e noi docenti sappiamo ben distinguere un urletto momentaneo da una scenata isterica, per dire), annota e poi - se è il caso - segnala. In assenza di comportamenti strani non muoverei inutilmente mari e monti e, soprattutto, manterrei un atteggiamento neutrale con i genitori, in modo da non scoraggiarli né illuderli. ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 577
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Lavorare con una docente "incriminata"   Lun Nov 24, 2014 8:49 pm

Io sono del tutto solidale con l'insegnante "incriminata", i pettegolezzi possono distruggere una persona e, proprio per questo, portarla all'esaurimento psico-fisico. Dall'esterno noi possiamo vedere solo una persona esaurita, ma non sappiamo nulla dei motivi che l'hanno portata a questo,e quindi la persona merita rispetto e, se la si fa sentire accolta, poi migliorerà di sicuro.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Lavorare con una docente "incriminata"   Mar Nov 25, 2014 2:02 pm

Citazione :
Io sono del tutto solidale con l'insegnante "incriminata", i pettegolezzi possono distruggere una persona e, proprio per questo, portarla all'esaurimento psico-fisico. Dall'esterno noi possiamo vedere solo una persona esaurita, ma non sappiamo nulla dei motivi che l'hanno portata a questo,e quindi la persona merita rispetto e, se la si fa sentire accolta, poi migliorerà di sicuro


concordo, umanamente concordo, ma se parliamo davvero di una docente che assume atteggiamenti sbagliati con i bimbi,(non solo di pettegolezzi che glieli imputino) seppur per via di un esaurimento, mentre la accogliamo e cerchiamo di esserle vicini, mentre lo Stato le fornisce tutti i supporti di cui ha bisogno, lei deve stare lontana dai bimbi.
Assolutamente lontana.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Scuola70



Messaggi : 577
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Lavorare con una docente "incriminata"   Mar Nov 25, 2014 3:14 pm

E se fossero invece i ragazzi ad approfittarne perchè la vedono in difficoltà e, quindi, non la rispettano e la considerano una specie di marionetta su cui sfogare tutte le loro frustrazioni piccole e grandi che siano?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1792
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Lavorare con una docente "incriminata"   Mar Nov 25, 2014 3:31 pm

quali sarebbero gli elementi che fanno si che "non siano solo pettegolezzi" ma qualcos'altro?
Finora l'unico FATTO verificabile di persona sono state appunto chiacchiere , voci , supposizioni.
Siamo ancora al livello di pettegolezzo.
Tornare in alto Andare in basso
 
Lavorare con una docente "incriminata"
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Requisiti per lavorare presso un centro estetico
» ATTENZIONE!!! LAVORARE COME ONICOTECNICA IN LOMBARDIA.
» Lavorare in un centro estetico, nail center o parrucchieria?
» ATA III Fascia - punteggio minimo per lavorare
» Ciondolo in acrilico ultima creazione

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: