Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Fuori della porta!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Dulcamara



Messaggi : 1765
Data d'iscrizione : 20.03.12

MessaggioOggetto: Fuori della porta!   Sab Nov 15, 2014 4:51 pm

Leggevo sul blog segnalatomi da Valerie che Isabella Milani consiglia di non mandare fuori della porta. Mi sono interessata in merito perché pensavo di adottare questa soluzione. Mi rendo conto delle problematiche in merito e della validità delle argomentazioni a sfavore. Però c'è a mio parere un'enorme argomentazione a favore: non mi curerò come dovrei di quei pochi ragazzini, ma potrò seguire tutti gli altri cosa che mi è resa difficile se non impossibile da questi pochi elementi. Tra l'altro la stessa classe mi spinge a prendere provvedimenti del genere e ha fastidio di costoro... Pensavo in alternativa ad assegnarli ai docenti di sostegno, anche qui, che fare?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1774
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Sab Nov 15, 2014 4:54 pm

Sarebbe comodo se ci fosse questa possibilità: personale che "custodisca" gli alunni non interessati alla lezione mentre l'insegnante si limita a fare il mestiere di INSEGNARE a quelli che sono interessati; avrebbe anche senso come punizione temporanea.
Ma purtroppo non è così: se mandi un alunno fuori della porta, nella migliore delle ipotesi il bidello te lo rimanda dentro perchè non può sorvegliarlo. Nella peggiore delle ipotesi, invece, il bidello non c'è nemmeno e l'alunno rimane incustodito, se si fa male passi un guaio.
Magari, dicevo, il mestiere dell'insegnante fosse quello di insegnare... purtroppo in classe è 30% insegnamento e 70% sorveglianza (anche alle superiori)... fuori dalla classe poi le cose cambiano, diventa 0% insegnamento e 100% burocrazia, progetti, arrampicata... vabbè ma stiamo scantonando...
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7494
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Sab Nov 15, 2014 5:03 pm

mandar fuori dalla porta, tra l'altro, nella quasi totalità delle scuole medie dove ho lavorato...è proprio vietato.
ricordo con ansia un anno...scuola difficilissima.
collega esasperata manda fuori dalla classe un alunno pessimo.
purtroppo contemporaneamente anche un'altra collega fa lo stesso, in fondo allo stesso corridoio, con un altro gioiellino.
le perle si vedono...si riconosco come gioielli...decidono di allearsi.
prendono così la strada verso l'uscita.
passo fermo, chiacchierano tra loro sereni, fingono benissimo i due geni del male.
salutano il bidello all'entrata dicendogli che stanno uscendo in cortile a cercare nonsocchè caduto/buttato dalla finestra.
escono in cortile e poi...escono direttamente dalla scuola, di corsa!
la grande fuga.
un incubo.
mai mai mai mandar fuori nessuno dalla classe.
al massimo, porta aperta, sedia sulla soglia, schiena verso la cattedra...
tecnicamente da lì il prescelto ascolta anche le lezioni...
se ti va bene e c'è corrente...chissà...magari un raffreddorino...un giorno di assenza magari...ma non ti illudere troppo, più son rompimaroni...più la loro salute è di ferro...
Tornare in alto Andare in basso
Online
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Sab Nov 15, 2014 5:38 pm

tellina sei mitica!
E' vero che è meglio non mandar fuori nessuno, per i motivi che hai ben illustrato. Però ho visto fare la seguente cosa: spostamento del banco o della sedia appena fuori della porta - naturalmente se lo studente non è categorizzabile tra i "fuggitivi" (categoria in espansione, che crea tantissime difficoltà) -. Il più delle volte comunque si minaccia di far uscire, ma non lo si fa...
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Sab Nov 15, 2014 6:55 pm

dami ha scritto:
tellina sei mitica!
E' vero che è meglio non mandar fuori nessuno, per i motivi che hai ben illustrato. Però ho visto fare la seguente cosa: spostamento del banco o della sedia appena fuori della porta - naturalmente se lo studente non è categorizzabile tra i "fuggitivi" (categoria in espansione, che crea tantissime difficoltà) -. Il più delle volte comunque si minaccia di far uscire, ma non lo si fa...

Personalmente, ti consiglio, se minacci, di fare. Se alla minaccia, poi, non segue il fatto, rischi di passare per una tigre di carta. Il consiglio di Tellina mi pare davvero buono. Personalmente io evito la sedia; li lascio in piedi un passo prima della soglia della classe, dove sono ben visibili. Fuori del tutto non li puoi sbattere per il solito discorso della sorveglianza che, nella nostra scuola, è il primo obbligo di colui o colei a cui risulta affidato un minore. Se li lasci sulla soglia, tuttavia, non vieni meno all'obbligo di sorveglianza e, contemporaneamente, ottieni il medesimo effetto psicologico (l'espulsione dal gruppo) che otterresti sbattendolo fuori. Se fa lo scemo puoi farlo girare di spalle.

Se il problema è il gruppo, ti consiglio di stenderli con pagine e pagine di esercizi. Matematica si presta davvero a questo tipo di ripicca. Una delle cose che maggiormente invidio ai colleghi di matematica sono quei libri ricolmi di esercizi da appioppare agli studenti. Se si accorgono che la mole di esercizi che si beccano per compito è tanto maggiore quanto più intenso è il casino che fanno, vedrai che il casino diminuirà. Un modo di agire potrebbe essere dar loro da fare esercizi in classe. Tanti esercizi in classe, da soli o in gruppo. Se riescono a farli in classe bene, sennò devono finirli a casa. Se fanno casino vuol dire che hanno finito, quindi, altri esercizi. Ovviamente evita di far capire che lo fai per ripicca, altrimenti si innesca il meccanismo della contrapposizione dove tu sei una e loro tanti. Evita "Avete fatto casino quindi vi stango" preferendogli "Ok ragazzi, devo darvi molti esercizi da fare a casa oggi perché non siete stati produttivi in classe... non lo faccio con piacere ma perché dovete davvero imparare questo e quest'altro e se non lo fate qui dovete farlo a casa". Col tempo la cosa può anche, sperabilmente, diventare "Ok, oggi avete lavorato quindi pochi compiti". Ci sarà sempre qualcuno più rompiscatole. A loro appioppa esercizi aggiuntivi (hanno bisogno di lavorare di più perché tendono a distrarsi). Se poi qualcuno dei più "ribelli" si rifiuterà di fare i compiti, puoi segnalare la cosa alla famiglia, prima con un voto, poi con una nota, poi con una convocazione e via crescendo.















Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3221
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Sab Nov 15, 2014 7:13 pm

poi ti vengono a dire che dare esercizi o compiti di castigo di gruppo non è giusto perchè non tutti fanno casino e dunque non tutti vanno puniti.

concordo con chi sconsiglia di mandarli fuori perchè non puoi sorvegliarli. Se succede qualcosa la colpa è tua
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Sab Nov 15, 2014 7:24 pm

Ma i compiti non sono un castigo, sono per il loro bene, li aiutano ad apprendere la lezione; il fatto che li aiutino a capire che devono stare zitti è un effetto collaterale.
Tornare in alto Andare in basso
Indignazione



Messaggi : 214
Data d'iscrizione : 11.04.12

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Sab Nov 15, 2014 7:27 pm

Bisogna spedirli dal dirigente. Il dirigente non c'é o é impegnato a ricevere qualche "esperto" (?!) per i progetti che danno lustro alla scuola? Se si sopravvive consegnare in segreteria e fare protocollare una relazione DETTAGLIATA di tutto ciò che il caro signorino ha commesso e segnalare a quale collaboratore si é chiesto di affidarlo al dirigente. Annotarsi tutto,nonostante la difficoltà di gestire la classe.Ogni giorno lo si deve fare.
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3221
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Sab Nov 15, 2014 8:29 pm

Indignazione ha scritto:
Bisogna spedirli dal dirigente. Il dirigente non c'é o é impegnato a ricevere qualche "esperto" (?!) per i progetti che danno lustro alla scuola? Se si sopravvive consegnare in segreteria e fare protocollare una relazione DETTAGLIATA di tutto ciò che il caro signorino ha commesso e segnalare a quale collaboratore si é chiesto di affidarlo al dirigente. Annotarsi tutto,nonostante la difficoltà di gestire la classe.Ogni giorno lo si deve fare.

ma no, poi incolpano te e ti accusano di non saper gestire la classe. Se poi i problemi con la classe li hai solo tu ancora peggio
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6138
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Sab Nov 15, 2014 8:38 pm

Ma perché mai dovrebbero rimanere impressionati dall'aumento degli esercizi da fare a casa?
Tanto non li fanno, e sanno che anche se non li fanno non rischiano niente...
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3221
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Sab Nov 15, 2014 8:42 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Ma perché mai dovrebbero rimanere impressionati dall'aumento degli esercizi da fare a casa?
Tanto non li fanno, e sanno che anche se non li fanno non rischiano niente...

questo anche è vero!
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Sab Nov 15, 2014 9:26 pm

io ho messo il disturbatore su un bellissimo canapè stile tonet a un metro dalla porta.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Dom Nov 16, 2014 11:21 am

"Ma perché mai dovrebbero rimanere impressionati dall'aumento degli esercizi da fare a casa?
Tanto non li fanno, e sanno che anche se non li fanno non rischiano niente..."

Se nel piano di lavoro hai scritto che "la verifica casuale dei compiti è occasione di valutazione", li assegni a tutta la classe (democrazia), e la volta dopo li controlli solo ai casinisti; 2 se non li hanno fatti, 3 se non riescono a rifarli alla lavagna (li hanno copiati).

Se pensano che ce l'hai con loro meglio; la vita degli stronzi è più rilassata della vita dei fessi.
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Dom Nov 16, 2014 3:08 pm

Laura70 ha scritto:
poi ti vengono a dire che dare esercizi o compiti di castigo di gruppo  non è giusto perchè non tutti fanno casino e dunque non tutti vanno puniti.

concordo con chi sconsiglia di mandarli fuori perchè non puoi sorvegliarli. Se succede qualcosa la colpa è tua

Come evidenziato da Avido, i compiti non adrebbero presentati come una punizione ma come uno strumento didattico. Il discorso che dovrebbe passare col tempo è "se lavoro in classe (e se uno lavora non ha modo di fare granchè casino), avrò meno compiti da svolgere a casa". Se poi non li fanno meglio: come ha giustamente colto Avido, li chiami alla lavagna e gli appioppi un votaccio. Dopo un paio di votacci puoi chiamare la famiglia e far presente la situazione di profitto e disciplinare.

Naturalmente non è detto che il metodo di cui sopra abbia valore universale. Con una classe di tornitori non funzionerebbe. Ma in una scuola media, dove probabilmente la maggior parte degli allievi ha alle spalle una famiglia che ci tiene e con aspirazioni per i propri figli diverse dal tornio, la cosa può funzionare.
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3221
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Dom Nov 16, 2014 3:24 pm

Lenar ha scritto:
Laura70 ha scritto:
poi ti vengono a dire che dare esercizi o compiti di castigo di gruppo  non è giusto perchè non tutti fanno casino e dunque non tutti vanno puniti.

concordo con chi sconsiglia di mandarli fuori perchè non puoi sorvegliarli. Se succede qualcosa la colpa è tua

Come evidenziato da Avido, i compiti non adrebbero presentati come una punizione ma come uno strumento didattico. Il discorso che dovrebbe passare col tempo è "se lavoro in classe (e se uno lavora non ha modo di fare granchè casino), avrò meno compiti da svolgere a casa". Se poi non li fanno meglio: come ha giustamente colto Avido, li chiami alla lavagna e gli appioppi un votaccio. Dopo un paio di votacci puoi chiamare la famiglia e far presente la situazione di profitto e disciplinare.


2 anni fa avevo una classe terza (nuova per me) e davo a volte esercizi di copiatura perchè l'inglese non è come la matematica in cui si possono dare 25 espressioni da dare come consolidamento. Sul libro di inglese non c'è un nr. infinito di esercizi di grammatica da fare, di solito riusciamo anche a farli tutti. Poi se si danno gli esercizi di dare bisogna anche correggerli, dunque io davo l'insufficienza se non avevano fatto la copiatura. In ogni caso gli esercizi vanno mirati, cioè dati a chi veramente disturba.
cmq alle medie (è ciò che sto imparando) non si possono appioppare 2-3 come se piovesse.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17789
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Dom Nov 16, 2014 3:28 pm

Laura70 ha scritto:
cmq alle medie (è ciò che sto imparando) non si possono appioppare 2-3 come se piovesse
Perchè?
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3221
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Dom Nov 16, 2014 3:35 pm

giovanna onnis ha scritto:
Laura70 ha scritto:
cmq alle medie (è ciò che sto imparando) non si possono appioppare 2-3 come se piovesse
Perchè?

beh, intanto da noi il voto minimo è 3 in caso di consegna in bianco (verifica scritta) oppure scena completamente muta all'orale.
Io invece darei 3 anche per verifiche completamente sbagliate, invece se scrive tanto ma è tutto sbagliato è cmq 4. Dovrei seriamente chiedere al mio dipartimento, ma vedo che tutti i dipartimenti, negli anni, hanno deciso così.
Mi sembra che alle medie si è troppo buoni, i ragazzi sono troppo protetti, ma non ho una lunga esperienza in questo grado di scuola, lo sto imparando lavorandoci.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17789
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Dom Nov 16, 2014 3:46 pm

Io sto lavorando alla scuola media anche se in ruolo alle superiori e ti garantisco Laura che, a prescindere da tutto, nelle mie valutazioni compare anche il 2, malgrado nel POF si ritenga più consono partire con il 4. Io utilizzo tutta la scala decimale dei voti, come ho sempre fatto, esplicito chiaramente i miei criteri e parametri di valutazione nella mia programmazione e nessuno, dico nessuno, può mettere in discussione le mie scelte e la mia autonomia......quindi il tuo "non si possono appioppare 2-3...." non lo condivido proprio per niente....tu puoi, autonomamente come docenti possiamo!!!

Le decisioni prese in sede di Dipartimento dovrebbero essere prese di comune accordo e sono indicative non prescrittive!
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3221
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Dom Nov 16, 2014 3:56 pm

giovanna onnis ha scritto:
Io sto lavorando alla scuola media anche se in ruolo alle superiori e ti garantisco Laura che, a prescindere da tutto, nelle mie valutazioni compare anche il 2, malgrado nel POF si ritenga più consono partire con il 4. Io utilizzo tutta la scala decimale dei voti, come ho sempre fatto, esplicito chiaramente i miei criteri e parametri di valutazione nella mia programmazione e nessuno, dico nessuno, può mettere in discussione le mie scelte e la mia autonomia......quindi il tuo "non si possono appioppare 2-3...." non lo condivido proprio per niente....tu puoi, autonomamente come docenti possiamo!!!

Le decisioni prese in sede di Dipartimento dovrebbero essere prese di comune accordo e sono indicative non prescrittive!

grazie, chiederò delucidazioni. Da me non ho mai sentito nessuno che abbia dato un 2.

tu poi in base alle tue valutazioni vieni criticata se presenti un alunno con un 3?
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17789
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Dom Nov 16, 2014 4:11 pm

Il primo anno in cui sono stata utilizzata alla scuola media ho creato "scandalo" perchè non venivano ritenuti ammissibili alla scuola media voti bassi come 2 o 3, sono stata criticata aspramente da diversi colleghi, ma io ho chiarito con fermezza e decisione e sono andata avanti per la mia strada senza retrocedere di un passo. Al 1° quadrimestre, quindi, per le mie materie (Matematica e Scienze) c'erano diverse gravi insufficienze, mentre per le altre materie solo qualche 4 e 5. Quando poi al 2° quadrimestre una buona parte delle mie insufficienze sono sparite e alunni che avevano 3 al 1° quadimestre hanno ottenuto (senza regali) il 6, mentre i 4 e i 5 nelle altre materie sono rimastri tali, a mettere in discussione i loro parametri di valutazione non sono stata io, ma i colleghi che mi hanno criticato dicendomi "tu sei della scuola superiore non capisci ancora come è fatto il mondo della scuola media"................non puoi capire Laura la mia soddisfazione personale, per me stessa, ma soprattutto per gli studenti che dalla fase di "non faccio un cavolo di niente, tanto...." sono passati alla fase "mi conviene lavorare, altrimenti........" raggiungendo risultati positivi e guadagnandoci tanto in termini di autostima e motivazione allo studio.
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3221
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Dom Nov 16, 2014 4:30 pm

giovanna onnis ha scritto:
Il primo anno in cui sono stata utilizzata alla scuola media ho creato "scandalo" perchè non venivano ritenuti ammissibili alla scuola media voti bassi come 2 o 3, sono stata criticata aspramente da diversi colleghi, ma io ho chiarito con fermezza e decisione e sono andata avanti per la mia strada senza retrocedere di un passo. Al 1° quadrimestre, quindi, per le mie materie (Matematica e Scienze) c'erano diverse gravi insufficienze, mentre per le altre materie solo qualche 4 e 5. Quando poi al 2° quadrimestre una buona parte delle mie insufficienze sono sparite e alunni che avevano 3 al 1° quadimestre hanno ottenuto (senza regali) il 6, mentre i 4 e i 5 nelle altre materie sono rimastri tali, a mettere in discussione i loro parametri di valutazione non sono stata io, ma i colleghi che mi hanno criticato dicendomi "tu sei della scuola superiore non capisci ancora come è fatto il mondo della scuola media"................non puoi capire Laura la mia soddisfazione personale, per me stessa, ma soprattutto per gli studenti che dalla fase di "non faccio un cavolo di niente, tanto...." sono passati alla fase "mi conviene lavorare, altrimenti........" raggiungendo risultati positivi e guadagnandoci tanto in termini di autostima e motivazione allo studio.

sì, immagino la tua soddisfazione personale.
vorrei scriverti un messaggio privato, come faccio?
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7494
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Dom Nov 16, 2014 4:49 pm

io lavoro alle medie da sempre.
la quasi totalità delle sedi dove ho lavorato ha stabilito, consiglio di istituto, di non scendere sotto al voto 4.
in pagella.
ma nei compiti le colleghe di matematica, loro e solo loro e non capisco perché...mettono anche 2 e 3...
Tornare in alto Andare in basso
Online
giovanna onnis



Messaggi : 17789
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Dom Nov 16, 2014 5:18 pm

tellina ha scritto:
io lavoro alle medie da sempre.
la quasi totalità delle sedi dove ho lavorato ha stabilito, consiglio di istituto, di non scendere sotto al voto 4.
in pagella.
ma nei compiti le colleghe di matematica, loro e solo loro e non capisco perché...mettono anche 2 e 3...
Sarà la materia in cui gli studenti vanno peggio o sarà che gli altri insegnanti non osano mettere insufficienze così gravi??  ........dubbio amletico!! :-)
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Dom Nov 16, 2014 5:19 pm

Saranno le uniche che conoscono tutti i numeri.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17789
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Fuori della porta!   Dom Nov 16, 2014 5:25 pm

Laura70 ha scritto:
vorrei scriverti un messaggio privato, come faccio?
Questo è un problema perchè non vorrei rendere pubblico il mio indirizzo e-mail e credo che anche per te sia lo stesso......come si può fare?
Tornare in alto Andare in basso
 
Fuori della porta!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Corriere della Sera del 6/10/2010 - COLPO ALLA LEGGE 40
» 8 maggio .... festa della mamma e non solo ...
» La settimana della passione (parlamentare)
» Armonia della Perfezione
» non so trovare un titolo a questo capitolo della mia vita

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: