Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente
AutoreMessaggio
mara88



Messaggi : 3238
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Mar Nov 18, 2014 9:23 pm

Promemoria primo messaggio :

Come mai ??? Renzi vuole portare la riforma in Parlamento in tempi brevi....Tentativo disperato di arrivare prima dei giudici UE ?? Ormai manca una settimana alla storica sentenza.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Mer Nov 19, 2014 9:03 pm

perché l'OFU è in qualche dm o dl?

al momento non esiste

ma dalle linee guida si capisce abbastanza che cos'è, solo che non è quello che capisci tu

Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Mer Nov 19, 2014 9:05 pm

gugu ha scritto:
giulia boffa ha scritto:


fantasia del forum????

http://www.orizzontescuola.it/news/organico-funzionale-docente-senza-cattedra-rischio-identit-professionale

E' un link ad un DM o DL del Ministero? Quale DM o DL vengono citati?

A dire il vero anche tu interpreti spesso (a modo tuo) prospettive che non sono scritte. Non capisco perché debba sminuire le interpretazioni altrui.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25577
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Mer Nov 19, 2014 9:09 pm

gian ha scritto:
gugu ha scritto:
giulia boffa ha scritto:


fantasia del forum????

http://www.orizzontescuola.it/news/organico-funzionale-docente-senza-cattedra-rischio-identit-professionale

E' un link ad un DM o DL del Ministero? Quale DM o DL vengono citati?

A dire il vero anche tu interpreti spesso (a modo tuo) prospettive che non sono scritte. Non capisco perché debba sminuire le interpretazioni altrui.

Parlare di fantasia non è certo sminuire, semplicemente è parlare di una struttura dell'organico che non esiste.

Al contrario, anche se a te ed altri fa poco piacere, le assunzioni ci sono, già scritte nella LdS.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Mer Nov 19, 2014 9:12 pm

gugu ha scritto:
anche se a te ed altri fa poco piacere

Pura fantasia, se ti togliessi il prosciutto dagli occhi e leggessi meglio quello che gli altri scrivono, invece di sentenziare a manetta forse potresti capire gli interventi altrui.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25577
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Mer Nov 19, 2014 9:14 pm

gian ha scritto:
gugu ha scritto:
anche se a te ed altri fa poco piacere

Pura fantasia, se ti togliessi il prosciutto dagli occhi e leggessi meglio quello che gli altri scrivono, invece di sentenziare a manetta forse potresti capire gli interventi altrui.


Forse, per distrazione, quando leggi salti diversi post, altrimenti ti saresti reso conto che anche il tuo messaggio è pura fantasia.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Mer Nov 19, 2014 9:28 pm

Certamente :-)
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25577
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Mer Nov 19, 2014 9:36 pm

gian ha scritto:
Certamente :-)


Veramente.
Tornare in alto Andare in basso
Trampola



Messaggi : 831
Data d'iscrizione : 09.10.12

MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Gio Nov 20, 2014 8:48 am

giovanna onnis ha scritto:
Trampoletta ha scritto:
Forse non si sta considerando l'aspetto positivo della riforma. La creazione di reti di scuole che consentirà di evitare che ogni anno i ragazzi cambino i docenti. Tutti pensano alle proprie tasche, nessuno fa riferimento a questo. Questa cosa mi fa proprio ridere, e si fanno chiamare educatori.
E' qui che a parer mio sbagli Trampoletta. Forse sei tu a non considerare il potenziale disastro che determinerà l'organico funzionale così come concepito da Renzi. Di quale garanzia per gli studenti parli? Di quella che impedirà di nominare docente della materia in caso di assenza prolungata del docente titolare che verrà sostituto alternatvamente con docenti disponibili nell'organico funzionale anche se di materie che non hanno attinenza con quella del docente assente? Se questo è per te garanzia e tutela per gli studenti e per il loro diritto allo studio, non posso aggiungere altro!

Io ti parlo del mio esempio. Docente di tecnologia alle medie. La mia formazione mi permette di poter insegnare, senza danneggiare nessuno studente, almeno un altro paio di materie (di cui una a pieno titolo, cioè arte). Guarda che per gli studenti è più importante la continuità "educativa". Quest'anno una classe nella scuola dove insegno ha cambiato ben tre volte il docente di italiano. I ragazzi, spiazzati dall'avvicendarsi di insegnanti non hanno comunque fatto nulla, si sono chiusi e rifiutati di collaborare. L'orientamento l'hanno fatto con me perché mi conoscono da due anni (e non sono docente di lettere). Le competenze non sono tutto, a scuola non si producono automobili, ma si ha a che fare con persone. Se insegni saprai meglio di me quanto sia dannoso ritrovarsi a dicembre con un nuovo insegnante. Io condivido assolutamente l'idea di organico funzionale. E cmq non credo proprio che i raggruppamenti li faranno tra materie che non hanno attinenza.
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Gio Nov 20, 2014 8:58 am

se i docenti in organico funzionale fossero sempre quelli

ma quanti docenti riusciranno a resistere a fare sempre i tappabuchi? quanti alla prima occasione non cercheranno di avere una loro cattedra di titolarità invece di una precarizzazione di posto?

io non credo che si risolva in questo modo la continuità didattica

si risolve dando ai docenti il posto che vogliono e non un sorrogato

questo è il mio pensiero e non credo di sbagliarmi

Tornare in alto Andare in basso
Trampola



Messaggi : 831
Data d'iscrizione : 09.10.12

MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Gio Nov 20, 2014 9:06 am

giulia boffa ha scritto:
se i docenti in organico funzionale fossero sempre quelli

ma quanti docenti riusciranno a resistere a fare sempre i tappabuchi? quanti alla prima occasione non cercheranno di avere una loro cattedra di titolarità invece di una precarizzazione di posto?

io non  credo che si risolva in questo modo la continuità didattica

si risolve dando ai docenti il posto che vogliono e non un sorrogato

questo è il mio pensiero e non credo di sbagliarmi


Nessuno ha detto che questa sia la situazione perfetta, è solo il male minore. Ed è una situazione di transizione tra il vecchio e il nuovo sistema che non prevederà più la formazione di graduatorie giurassiche (vedi gae). Se qualcuno conosce un modo meno indolore per smaltire le gae lo può tranquillamente proporre al ministro. Ci sono consultazioni in tutta Italia.
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Gio Nov 20, 2014 9:13 am

appunto

è solo un'emergenza

parliamone come tale e non come il sistema perfetto, difendendolo a spada tratta

serve solo per svuotare le gae, ma è comunque un sistema di emergenza che non va bene e non deve possibilmente procurare più danni di quelli che vorrebbe risolvere

diciamo quindi che siamo d'accordo alle immissioni, ma non è questo il sistema perfetto

fare le nozze con i fichi secchi non è mai stato il sistema perfetto: fare le nozze con tutti i soldi che servono è il sistema perfetto

quindi non ci siamo e non ci saremo mai senza soldi



Tornare in alto Andare in basso
Trampola



Messaggi : 831
Data d'iscrizione : 09.10.12

MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Gio Nov 20, 2014 9:17 am

[quote="giulia boffa"]appunto

è solo un'emergenza

parliamone come tale e non come il sistema perfetto, difendendolo a spada tratta

serve solo per svuotare le gae, ma è comunque un sistema di emergenza che non va bene e non deve possibilmente procurare più danni di quelli che vorrebbe risolvere

diciamo quindi che siamo d'accordo alle immissioni, ma non è questo il sistema perfetto

fare le nozze con i fichi secchi non è mai stato il sistema perfetto: fare le nozze con tutti i soldi che servono è il sistema perfetto

quindi non ci siamo e non ci saremo mai senza soldi



[/quote

Esiste un sistema perfetto per svuotare le gae?
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Gio Nov 20, 2014 9:22 am

senza soldi no

con i soldi sì

ti ho già risposto

l'aumento dell'organico di diritto, che deve restare di diritto, salvaguardando i diritti sugli scatti e con la firma del contratto: questo è il sistema perfetto

non togliendo dal cassetto di sinistra e mettendolo in quella di destra, senza alcun aumento reale delle finanze

l'organico funzionale è emergenza, punto, per il quale anche ci vogliono un sacco di soldi: è il cassetto di destra che toglie a quello di sinistra, non è la SOLUZIONE a nulla

l'immissione in ruolo di tutti deve essere salvaguardata anche in futuro, altrimenti dopo l'emergenza dello svuotamento potrebbe essere il rischio licenziamento, previsto per i dop non utilizzati (questa è già legge, dal 2012)

mi auguro ovviamente di no, ma il mio augurio non basta e neanche la speranza e la fede cieca che andrà tutto bene: ci vuole qualcosa in più, di scritto
Tornare in alto Andare in basso
Odisseo76



Messaggi : 192
Data d'iscrizione : 29.10.14

MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Gio Nov 20, 2014 9:34 am

Soldi che mi pare di capire anche dall'articolo di stamattina su OS

http://www.orizzontescuola.it/news/abolizione-scatti-anzianit%C3%A0-giannini-disponibili-rivedere-meccanismi-problema-sono-risorse

non vogliono/possono mettere. Il saldo della riforma mi sembra di capire sia ormai stabilito. Se la pressione politica e sociale per difendere gli scatti di anzianità diventerà molto forte, i soldi per non toglierli li dovranno recuperare sottraendoli ad altre componenti della riforma stessa, per far sì che il saldo finale resti invariato.
Tornare in alto Andare in basso
Trampola



Messaggi : 831
Data d'iscrizione : 09.10.12

MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Gio Nov 20, 2014 9:45 am

Renzi ha ereditato una situazione disastrosa, che tra l'altro ci siamo cercati noi italiani. Ora sta cercando di mettere le pezze. I sindacati, sempre pronti ad attaccare ma mai propositivi, danno voce ai soliti slogan populisti (termine che detesto ma è quello che meglio descrive la situazione). Nessuno vuole rinunciare a qualcosa. Io ho colleghe a scuola che ogni volta che mettono mano al pc a disposizione degli insegnanti fanno qualche disastro, bloccano la stampante, cancellano files. Conoscono a malapena word. Non pensate che se gli scatti fossero stati dati in base alle reali competenze forse sarebbero un po più aggiornate? Io penso di si.
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Gio Nov 20, 2014 9:48 am

nessuno dice NO al merito

ma la sussistenza la devi garantire

affiancare il merito alla sussistenza va benissimo

ma un precario non può entrare con la stesso stipendio di prima e non entrare mai nel merito, perché solo il 66% può farlo

questa non è una buona proposta

Tornare in alto Andare in basso
luisa68



Messaggi : 622
Data d'iscrizione : 26.07.11

MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Gio Nov 20, 2014 9:55 am

A mio avviso trampoletta ha ragione la sig.ra Giulia sia per il discorso riguardante le mansioni dell'OF che ancora non si sanno del tutto sia per un discorso di dignità dei docenti. Io parlando con diversi supplenti annuali ed anche in base ad una mia esperienza diretta posso dire che molti come te forse non hanno del tutto chiaro cosa significhi fare il supplente su più scuole, oggi infatti, in seguito ai numerosi accorpamenti di scuole che ci sono stati, esistono tantissimi Istituti che hanno plessi su più comuni/frazioni che si trovano anche a decine di Km gli uni dagli altri, quindi bisogna anche pensare che, se il docente su OF venisse impiegato su reti di scuole, dovrebbe girare come una trottola e con forti aggravi economici. Poi immaginiamoci se si dovesse chiedere al docente di fare il servizio di vigilanza plessi, progetti, doposcuola....(cose già in parte scritte nella "Buona Scuola") e poi si devono fare riunioni e/o collegi su più scuole. Per carità a fronte di questa massiccia assunzione bisogna anche accettare questi sacrifici, però sarebbe anche giusto che prima di procedere alle assunzioni si abbiano garanzie su: tempi in cui bisognerà rimanere in fascia OF (non si può certo chiedere ad un insegnante di rimanervi per tre o più anni); tempo per passare ad occupare una cattedra; tempi certi per poter chiedere assegnazione/trasferimenti prov. ed interprov. ecc.. Come vedi le incognite sono tantissime. La ritrosia di moltissimi docenti è dovuta anche al problema della mobilità geografica coatta che incombe non solo su chi ha punteggi bassi ma anche sugli altri (è questo il caso che si verificherebbe se il Governo decidesse di fare una Grad. Nazionale senza far fare delle nuove scelte di sede ma anche chi si trova in graduatorie strapiene con punteggi alti rischia la mobilità). Ci sono anche dei parlamentari che si stanno interrogando su questi temi tanto da fare un interrogazione al MIUR (veggasi art. su OS.it dal titolo:"Immissioni in ruolo e censimento. Chiarire assunzione in discipline affini e/o in provincia/regione diversa"). Infine esiste anche il problema di chi ha più abilitazioni che rischia di dover insegnare in CdC non gradita. Quindi alla luce delle tante incognite di cui sopra è opinione di tantissimi docenti che sarebbe opportuno sapere prima delle assunzioni le nuove regole del gioco e forse bisognerebbe fare nuove domande di agg. GAE e domande per chi è in GM al fine di prendere le proprie decisioni serenamente scegliendo anche le classi di concorso ove ssere assunto.
Tornare in alto Andare in basso
generals



Messaggi : 163
Data d'iscrizione : 03.07.14

MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Gio Nov 20, 2014 10:04 am

Comunque come evidenziato da altri stiamo parlando di ipotesi proprio perchè nulla di definito su OF c'è. Le assunzioni non ci sono ancora quindi non si sta chiedendo a nessuno di accettare su delega in bianco. D'altronde anche dopo assunti si può sempre dimettersi. Fare delle battaglie ideologiche a priori come è solito fare chi sta dalla parte della conservazione significa non cambiare mai nulla. E' la scusa per lasciare tutto immutato, come accade da 30 anni a questa parte in Italia e come si vorrebbe fare per mercato del lavoro (job act), riforma costituzionale, ecc. ecc.
Tornare in alto Andare in basso
luisa68



Messaggi : 622
Data d'iscrizione : 26.07.11

MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Gio Nov 20, 2014 10:16 am

Generals ti posso dire che la stragrande maggioranza dei docenti che conosco è d'accordo sul fatto che bisogna cambiare e che le assunzioni sono un grande risultato e poi ti dico che, almeno per me, non si tratta di battaglie ideologiche ma sapendo cosa è successo più volte nel passato (basti ricordare al periodo di quando ci furono le famose "code") ci sono molti colleghi che non si fidano e sono guardinghi e sperano di sapere prima delle assunzioni cosa li aspetta. E' chiedere troppo? Faccio un solo esempio, se venisse chiesto con il Censimento, di cui si parla tanto, di dare la disponibilità alla mobilità geografica e tale scelta fosse ritenuta vincolante sarebbe giusto senza aver saputo prima a cosa si và incontro?
Tornare in alto Andare in basso
Trampola



Messaggi : 831
Data d'iscrizione : 09.10.12

MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Gio Nov 20, 2014 10:21 am

Ascolta Luisa io vivo a 1500 km dalla mia famiglia, mi alzo alle 6 per andare a scuola coi mezzi, ho fatto supplenze su 2 scuole in comuni diversi (in giorni diversi). Non è tutta questa grande tragedia, faccio sacrifici pur di lavorare e non mi lagno perché mi piace insegnare. Anche in altri settori ci si deve sacrificare, e non poco, pur di lavorare. Mi pare che in Italia quella degli insegnanti non sia la categoria messa peggio. C'è gente che lavora 10 ore al giorno ed è pagata come facesse un part time. Quindi non lamentimoci, viviamo in Italia, non in Svizzera. Altrimenti, per contro, parliamo dei colleghi che firmano i contratti e poi spariscono per gravidanze a rischio inesistenti, 104 fittizie e malattie da malato immaginario. E lo stato (cioè noi) paga lo stipendio mentre loro stanno spaparanzati a casa. Sono casi isolati questi? Vogliamo continuare a salvaguardarli? Siamo su una zattera e vorremmo viaggiare come fossimo su una nave da crociera, è questo il problema.

luisa68 ha scritto:
A mio avviso trampoletta ha ragione la sig.ra Giulia sia per il discorso riguardante le mansioni dell'OF che ancora non si sanno del tutto sia per un discorso di dignità dei docenti. Io parlando con diversi supplenti annuali ed anche in base ad una mia esperienza diretta posso dire che molti come te forse non hanno del tutto chiaro cosa significhi fare il supplente su più scuole, oggi infatti, in seguito ai numerosi accorpamenti di scuole che ci sono stati,  esistono tantissimi Istituti che hanno plessi su più comuni/frazioni che si trovano anche a decine di Km gli uni dagli altri, quindi bisogna anche pensare che, se il docente su OF venisse impiegato su reti di scuole, dovrebbe girare come una trottola e con forti aggravi economici. Poi immaginiamoci se si dovesse chiedere al docente di fare il servizio di vigilanza plessi, progetti, doposcuola....(cose già in parte scritte nella "Buona Scuola") e poi si devono fare riunioni e/o collegi su più scuole. Per carità a fronte di questa massiccia assunzione bisogna anche accettare questi sacrifici, però sarebbe anche giusto che prima di procedere alle assunzioni  si abbiano garanzie su: tempi in cui bisognerà rimanere in fascia OF (non si può certo chiedere ad un insegnante di rimanervi per tre o più anni); tempo per passare ad occupare una cattedra; tempi certi per poter chiedere assegnazione/trasferimenti prov. ed interprov. ecc.. Come vedi le incognite sono tantissime. La ritrosia di moltissimi docenti è dovuta anche al problema della mobilità geografica coatta che incombe non solo su chi ha punteggi bassi ma anche sugli altri (è questo il  caso che si verificherebbe se il Governo decidesse di fare una Grad. Nazionale senza far fare delle nuove scelte di sede ma anche  chi si trova in graduatorie strapiene con punteggi alti rischia la mobilità). Ci sono anche dei parlamentari che si stanno interrogando su questi temi tanto da fare un interrogazione al MIUR (veggasi art. su OS.it dal titolo:"Immissioni in ruolo e censimento. Chiarire assunzione in discipline affini e/o in provincia/regione diversa"). Infine esiste anche il problema di chi ha più abilitazioni che rischia di dover insegnare in CdC non gradita. Quindi alla luce delle tante incognite di cui sopra è opinione di tantissimi docenti che sarebbe opportuno sapere prima delle assunzioni le nuove regole del gioco e forse bisognerebbe fare nuove domande di agg. GAE e domande per chi è in GM al fine di prendere le proprie decisioni serenamente scegliendo anche le classi di concorso ove ssere assunto.
Tornare in alto Andare in basso
annina83



Messaggi : 1034
Data d'iscrizione : 15.05.12

MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Gio Nov 20, 2014 10:29 am

Trampoletta ha scritto:
Renzi ha ereditato una situazione disastrosa, che tra l'altro ci siamo cercati noi italiani. Ora sta cercando di mettere le pezze. I sindacati, sempre pronti ad attaccare ma mai propositivi, danno voce ai soliti slogan populisti (termine che detesto ma è quello che meglio descrive la situazione). Nessuno vuole rinunciare a qualcosa. Io ho colleghe a scuola che ogni volta che mettono mano al pc a disposizione degli insegnanti fanno qualche disastro, bloccano la stampante, cancellano files. Conoscono a malapena word. Non pensate che se gli scatti fossero stati dati in base alle reali competenze forse sarebbero un po più aggiornate? Io penso di si.

E tu credi che il renziano merito risolverà tutto ciò?  Ti assicuro che sono una persona favorevole alla valorizzazione del merito, anche se non mi piaccione le persone che credono di essere indispensabili al destino dell'umanità.  Nelle linee guida dell """"buona""" scuola ho letto solo tante parole sul merito, ma nessun modo concreto ed efficace per valutarlo. Mi sembra che buona parte delle persone delle GaE siano scrupolose nel valutare il merito degli altri e alla prima proposta di valutare, ad esempio, le loro abilità linguistiche ed  informatiche abbiano alzato le barricate.
Io non uso due pesi e due misure diverse, quindi ritengo che la valutazione del merito, fatta così,  non porterà nulla di buona alla didattica.
Tornare in alto Andare in basso
luisa68



Messaggi : 622
Data d'iscrizione : 26.07.11

MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Gio Nov 20, 2014 10:46 am

Anche io come te trampoletta vivo a tanti KM dalla mio paese d'origine e sono d' accordo con te che fare l'insegnante e sempre meglio di fare altri lavori anche meno pagati. Vi sono però delle situazioni effettivamente anche difficilmente gestibili, ti faccio un esempio se vivi in una città dove paghi 600-700 € di affitto e poi ci devi aggiungere altri 200 €/mese per viaggiare da un posto all'altro, cosa ti rimane per vivere? Comunque indipendentemente da questi casi anche per le ragioni che hai evidenziato, relativamente ai tanti colleghi che approfittano di situazioni discutibili per ottenere dei vantaggi a discapito di altri, sarebbe opportuno sapere prima le nuove regole e soprattutto che siano chiare e trasparenti, ti dirò di più ci sono anche colleghi che si spingono a dire che le max assunzioni essendo evento eccezionale richiedono regole eccezionali come l'azzeramento temporaneo di parte delle assegnazioni provvisorie. Ci sono molti colleghi di ruolo che per esempio hanno paura che le assunzioni possano arrecare problemi ai propri trasferimenti. Come al solito il problema principale è quello di evitare una guerra tra poveri e forse l'unica soluzione è che tutto questo piano di assunzioni con tutte le situazioni che ne derivano siano effettuate con norme chiare e limpide che siano conosciute anticipatamente da tutti i docenti.
Tornare in alto Andare in basso
generals



Messaggi : 163
Data d'iscrizione : 03.07.14

MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Gio Nov 20, 2014 10:55 am

luisa68 ha scritto:
Anche io come te  trampoletta vivo a tanti KM dalla mio paese d'origine e sono d' accordo con te che fare l'insegnante e sempre meglio di fare altri lavori anche meno pagati. Vi sono però delle situazioni effettivamente anche difficilmente gestibili, ti faccio un esempio se vivi in una città dove paghi 600-700 € di affitto e poi ci devi aggiungere altri 200 €/mese per viaggiare da un posto all'altro, cosa ti rimane per vivere? Comunque indipendentemente da questi casi anche per le ragioni che hai evidenziato, relativamente ai tanti colleghi che approfittano di situazioni discutibili per ottenere dei vantaggi a discapito di altri, sarebbe opportuno sapere prima le nuove regole e soprattutto che siano chiare e trasparenti, ti dirò di più  ci sono anche colleghi che si spingono a dire che le max assunzioni essendo evento eccezionale richiedono regole eccezionali come l'azzeramento temporaneo di parte delle assegnazioni provvisorie. Ci sono molti colleghi di ruolo che per esempio hanno paura che le assunzioni possano arrecare problemi ai propri trasferimenti. Come al solito il problema principale è quello di evitare una guerra tra poveri e forse l'unica soluzione è che tutto questo piano di assunzioni con tutte le situazioni che ne derivano siano effettuate con norme chiare e limpide che siano conosciute anticipatamente da tutti i docenti.
tieni conto che le norme della riforma della scuola dovrebbero approdare a breve in parlamento e in anticipo stando alle dichiarazioni di renzi, quindi delle norme ci saranno e poi i vari DM se necessari.
Tornare in alto Andare in basso
MARTINA2009



Messaggi : 403
Data d'iscrizione : 25.10.13

MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Gio Nov 20, 2014 11:40 am

luisa68 ha scritto:
Anche io come te  trampoletta vivo a tanti KM dalla mio paese d'origine e sono d' accordo con te che fare l'insegnante e sempre meglio di fare altri lavori anche meno pagati. Vi sono però delle situazioni effettivamente anche difficilmente gestibili, ti faccio un esempio se vivi in una città dove paghi 600-700 € di affitto e poi ci devi aggiungere altri 200 €/mese per viaggiare da un posto all'altro, cosa ti rimane per vivere? Comunque indipendentemente da questi casi anche per le ragioni che hai evidenziato, relativamente ai tanti colleghi che approfittano di situazioni discutibili per ottenere dei vantaggi a discapito di altri, sarebbe opportuno sapere prima le nuove regole e soprattutto che siano chiare e trasparenti, ti dirò di più  ci sono anche colleghi che si spingono a dire che le max assunzioni essendo evento eccezionale richiedono regole eccezionali come l'azzeramento temporaneo di parte delle assegnazioni provvisorie. Ci sono molti colleghi di ruolo che per esempio hanno paura che le assunzioni possano arrecare problemi ai propri trasferimenti. Come al solito il problema principale è quello di evitare una guerra tra poveri e forse l'unica soluzione è che tutto questo piano di assunzioni con tutte le situazioni che ne derivano siano effettuate con norme chiare e limpide che siano conosciute anticipatamente da tutti i docenti.
verissimo, non è stato detto che da GE assumeranno tutti? Non ci sono posti in una certa provincia? vabbè verremo spostati a 100 o 1000 km... non ci andrà bene? Sapendolo PRIMA potremo rifiutare il ruolo oppure accettarlo con il rischio di non riuscire a tornare al paesello prima di trenta anni!
Sapremo prima le condizioni e decideremo cosa fare.
P.S.: Io sono calabrese se ancora qualcuno non lo sa.
Tornare in alto Andare in basso
MARTINA2009



Messaggi : 403
Data d'iscrizione : 25.10.13

MessaggioOggetto: Re: Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola   Gio Nov 20, 2014 11:41 am

annina83 ha scritto:
Trampoletta ha scritto:
Forse non si sta considerando l'aspetto positivo della riforma. La creazione di reti di scuole che consentirà di evitare che ogni anno i ragazzi cambino i docenti. Tutti pensano alle proprie tasche, nessuno fa riferimento a questo. Questa cosa mi fa proprio ridere, e si fanno chiamare educatori.

Vorrei vedere quanto ti piacerebbe la rete di scuole se tu ne fossi esclusa dopo anni di insegnamento e abilitazioni. A parte tutto si deve ancora capire come funzionerà questa rete di scuole, mio credo proprio che sia meglio un buon supplente della materia che un tappabuchi itinerante... vedremo.
chi è abilitato è in GE quindi avrà l'assunzione
Tornare in alto Andare in basso
 
Improvvisa accelerata di Renzi sulla riforma scuola
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 9Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente
 Argomenti simili
-
» Giudizio sulla scuola...
» Vi segnalo questo interessante articolo sulla salute delle donne (aborto, legge 40 e chi più ne ha più ne metta)
» Darwin fatto a pezzi sulla Rai
» Ragazze ricordate lo speciale sulla fecondazione che era in onda su Sky?
» Religione nella scuola materna

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: