Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
verdeacqua



Messaggi : 1646
Data d'iscrizione : 24.05.13

MessaggioOggetto: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Mer Nov 19, 2014 7:30 pm

Promemoria primo messaggio :

Leggo qui e sento in giro della penuria di insegnanti di sostegno specializzati.
Perché allora non ne assumono di più? Perché i nuovi corsi di sostegno sono a numero chiuso?
C'è una folla di insegnanti senza specializzazione che accetta il posto di sostegno ... d'accordo. Ma perché non formiamo più specializzati allora???
Quest'anno i ruoli di sostegno (infanzia Roma) sono addirittura avanzati e sono stati ridistribuiti, proprio per mancanza di personale. Ma possibile?!
... insegnanti di tutti gli ordini di scuola, se vi va iscrivetevi al corso di sostegno! Tanto comunque vi capiterà la supplenza di sostegno e magari l'accetterete, meglio essere formati allora.
Buon lavoro a tutti!
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Davide



Messaggi : 3371
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Dom Nov 23, 2014 1:46 pm

Diciamo comunque che la maggior parte dei sostegni sono su scuola primaria e media. La massa si trova in questi ordini di scuola. In primaria non c'è il discorso dei soprannumerari. Alle medie forse qualcosa ma poco. I soprannumerari sono alle superiori.
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3371
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Dom Nov 23, 2014 1:48 pm

Dami su Milano le graduatorie di sostegno per infanzia, primaria e medie sono esaurite. Il prossimo agosto chi potrebbero immettere in ruolo su sostegno? Io penso praticamente nessuno, a parte qualche neo specializzato di questo primo TFA SOSTEGNO presente in GAE su materia.
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Lun Nov 24, 2014 9:22 pm

Davide ha scritto:
Dami su Milano le graduatorie di sostegno per infanzia, primaria e medie sono esaurite. Il prossimo agosto chi potrebbero immettere in ruolo su sostegno? Io penso praticamente nessuno, a parte qualche neo specializzato di questo primo TFA SOSTEGNO presente in GAE su materia.

Secondo me, oltre a utilizzare i nuovi specializzandi - pochi! Ma chi glielo fa fare di spendere soldi, se sono già inseriti in Gae, dal momento che verranno assunti lo stesso? -, per ridistribuire adeguatamente i posti a livello nazionale dovranno prelevare forzosamente insegnanti dalle graduatorie di sostegno di altre province, però rimarranno lo stesso parecchi posti liberi, per mancanza di personale specializzato, da offrire agli specializzati delle GI di II fascia (che però non sono molti).
La mia ipotesi è che possano quindi addirittura riciclare alla primaria personale delle scuole secondarie: infatti se basta avere un titolo per insegnare qualsivoglia materia, allora potrebbero addirittura andare a verificare (tramite censimento) chi, specializzato per il sostegno alle superiori, è anche un diplomato delle scuole magistrali ante 2002 (potrebbero farlo semplicemente andando a verificare i titoli "collaterali" delle persone, in quanto i diplomati sono abilitati a tutti gli effetti... neppure solo degli idonei).
Quando si parla di flessibilità bisogna considerare tutte le possibilità...
In alternativa potrebbero utilizzare (riciclare) su posti di sostegno parte dei circa 1400 aspiranti delle GaE della primaria, non magari in modo esclusivo, ma facendo loro svolgere un corsettino sui BES a titolo obbligatorio: basterebbe lasciare un insegnante titolato per un certo numero di ore (minime) al bambino dva, per poi coprire le restanti con progetti di compresenza per aiuto ai BES, affidati al personale del nuovo organico funzionale.
Come vedi la nuova riforma e il nuovo sistema di reclutamento lasciano aperte molte possibilità! Vorrei aggiungere: alla faccia di tutte le teorie pedagogiche e i bla, bla, bla che ci tocca sentire negli ultimi tempi...
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3371
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Dom Nov 30, 2014 1:17 pm

Ovviamente questi vari "utilizzi" sono tue supposizioni. Nulla di ufficiale da parte del MIUR.
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Dom Nov 30, 2014 3:28 pm

Davide ha scritto:
Ovviamente questi vari "utilizzi" sono tue supposizioni. Nulla di ufficiale da parte del MIUR.

Il fatto è che alla primaria a Milano c'è già il tempo pieno, almeno nella maggioranza delle scuole. Quindi queste 1400 persone da assumere non possono essere utilizzate per ampliare l'offerta formativa. Ecco perché ho il sospetto che ci possa essere una ridistribuzione di ore su sostegno, dove mancano gli specializzati...
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Mar Dic 09, 2014 6:21 pm

Trovo corretto il numero chiuso..così gli abilitati hanno più possibilità, nell'attesa di far punteggio e di passare in classe. Vincolare un docente per anni su un alunno è folle, si rischia di tenere un lavoratore a svolgere un lavoro (decisamente stressante, specie se ti becchi un alunno con patologie gravi ingestibile e senza alcuna possibilità reale di insegnargli qualunque cosa) che non rientra nella sua aspirazione professionale...a che pro quindi?
Tornare in alto Andare in basso
Onofrio Del Grillo



Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Ven Dic 12, 2014 7:56 am

Il biscottino è servito.

http://www.orizzontescuola.it/news/corsi-sostegno-docenti-esubero-1500-ore-parte-distanza-paga-miur
Tornare in alto Andare in basso
verdeacqua



Messaggi : 1646
Data d'iscrizione : 24.05.13

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Ven Dic 12, 2014 2:46 pm

ecco ...............
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4203
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Lun Dic 15, 2014 11:45 am

Finchè è così. o ti mangi la minestra o ti butti dalla finestra! (lo dico a me stesso. A037 II GI)
Tornare in alto Andare in basso
Onofrio Del Grillo



Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Mar Dic 16, 2014 2:39 pm

L'ALTRO POLO ha scritto:
Finchè è così. o ti mangi la minestra o ti butti dalla finestra! (lo dico a me stesso. A037 II GI)

E se non volessimo mangiarla... e gliela sputassimo in faccia? ;-)
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Sab Dic 20, 2014 10:05 am

http://www.flcgil.it/scuola/docenti/al-via-i-corsi-di-riconversione-su-sostegno-dei-docenti-in-esubero.flc

Tecnico pratici, etc... rovinano anche le possibilità per chi ha laurea in scienze della formazione primaria e abilitazione al sostegno.

E' la buona scuola di Renzie.
Tornare in alto Andare in basso
Onofrio Del Grillo



Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Sab Dic 20, 2014 11:56 pm

mordekayn ha scritto:
http://www.flcgil.it/scuola/docenti/al-via-i-corsi-di-riconversione-su-sostegno-dei-docenti-in-esubero.flc

Tecnico pratici, etc... rovinano anche le possibilità per chi ha laurea in scienze della formazione primaria e abilitazione al sostegno.

E' la buona scuola di Renzie.

E' una vergogna.
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Lun Dic 22, 2014 10:33 am

E quelli che il titolo ce l'hanno da un pezzo tramite Ssis che faranno?? Staranno a guardare?
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Lun Dic 22, 2014 12:29 pm

mordekayn ha scritto:
http://www.flcgil.it/scuola/docenti/al-via-i-corsi-di-riconversione-su-sostegno-dei-docenti-in-esubero.flc

Tecnico pratici, etc... rovinano anche le possibilità per chi ha laurea in scienze della formazione primaria e abilitazione al sostegno.

E' la buona scuola di Renzie.

I tecnico-pratici lavorano normalmente alle superiori, quindi, se non viene cambiata la legge, lì continueranno a lavorare.
Infatti i tecnico-pratici è da escludere che siano dei vecchi diplomati delle magistrali, perché normalmente hanno altri tipi di diploma, quindi non avranno nessuna incidenza sul sostegno alla primaria.

I posti di sostegno alla primaria continueranno ad essere assegnati dalle GI di II fascia in gran parte del Nord Italia e del Centro Italia. Secondo me, gli unici che hanno motivo di preoccuparsi sono gli insegnanti di sostegno delle superiori.
Aggiungo che allo stato attuale non c'è obbligo per la maggior parte dei docenti di sostegno di entrare in ruolo proprio su sostegno a settembre 2015. Molti degli insegnanti delle GaE opteranno quindi per l'ingresso su posto comune, lasciando il posto di sostegno agli specializzati delle GI di II fascia.
Tornare in alto Andare in basso
Onofrio Del Grillo



Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Lun Dic 22, 2014 1:06 pm

angie ha scritto:
E quelli che il titolo ce l'hanno da un pezzo tramite Ssis che faranno?? Staranno a guardare?

Infatti dovreste incavolarvi di brutto anche voi. Questo è un colpo basso per tutti, considerato anche che i tecnico-pratici non sono neanche laureati, non hanno i nostri stessi titoli di accesso e si troveranno a fare sostegno su materie che non hanno mai studiato in vita loro.
Vorrò proprio vedere come farà uno che ha sempre insegnato Laboratorio di Sala o Cucina (con tutto il rispetto, s'intende) a semplificare un compito di Latino, Matematica, a preparare l'alunno per un'interrogazione di Filosofia, Italiano, Storia ecc.
Se chiedessero a me l'opposto mi troverei in analoga difficoltà.


Ultima modifica di Onofrio Del Grillo il Lun Dic 22, 2014 1:15 pm, modificato 3 volte
Tornare in alto Andare in basso
Onofrio Del Grillo



Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Lun Dic 22, 2014 1:09 pm

dami ha scritto:
Secondo me, gli unici che hanno motivo di preoccuparsi sono gli insegnanti di sostegno delle superiori.
Aggiungo che allo stato attuale non c'è obbligo per la maggior parte dei docenti di sostegno di entrare in ruolo proprio su sostegno a settembre 2015. Molti degli insegnanti delle GaE opteranno quindi per l'ingresso su posto comune, lasciando il posto di sostegno agli specializzati delle GI di II fascia.

Questa è l'unica ed ultima speranza, prima di arrendersi ed aprire un negozio di telefonini e cover.
Speriamo anche che il corso duri un anno anche per loro (ma essendo per buona parte online credo che invece sarà veloce veloce) in modo da non trovarceli davanti, belli pronti, a settembre. Almeno, fosse solo per un anno, il prossimo, forse lavoreremo.
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Lun Dic 29, 2014 1:14 pm

dami ha scritto:
mordekayn ha scritto:
http://www.flcgil.it/scuola/docenti/al-via-i-corsi-di-riconversione-su-sostegno-dei-docenti-in-esubero.flc

Tecnico pratici, etc... rovinano anche le possibilità per chi ha laurea in scienze della formazione primaria e abilitazione al sostegno.

E' la buona scuola di Renzie.

I tecnico-pratici lavorano normalmente alle superiori, quindi, se non viene cambiata la legge, lì continueranno a lavorare.
Infatti i tecnico-pratici è da escludere che siano dei vecchi diplomati delle magistrali, perché normalmente hanno altri tipi di diploma, quindi non avranno nessuna incidenza sul sostegno alla primaria.

I posti di sostegno alla primaria continueranno ad essere assegnati dalle GI di II fascia in gran parte del Nord Italia e del Centro Italia. Secondo me, gli unici che hanno motivo di preoccuparsi sono gli insegnanti di sostegno delle superiori.
Aggiungo che allo stato attuale non c'è obbligo per la maggior parte dei docenti di sostegno di entrare in ruolo proprio su sostegno a settembre 2015. Molti degli insegnanti delle GaE opteranno quindi per l'ingresso su posto comune, lasciando il posto di sostegno agli specializzati delle GI di II fascia.

Con l'organico funzionale mai dire mai...
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Ven Gen 02, 2015 8:33 am

mordekayn ha scritto:
dami ha scritto:
mordekayn ha scritto:
http://www.flcgil.it/scuola/docenti/al-via-i-corsi-di-riconversione-su-sostegno-dei-docenti-in-esubero.flc

Tecnico pratici, etc... rovinano anche le possibilità per chi ha laurea in scienze della formazione primaria e abilitazione al sostegno.

E' la buona scuola di Renzie.

I tecnico-pratici lavorano normalmente alle superiori, quindi, se non viene cambiata la legge, lì continueranno a lavorare.
Infatti i tecnico-pratici è da escludere che siano dei vecchi diplomati delle magistrali, perché normalmente hanno altri tipi di diploma, quindi non avranno nessuna incidenza sul sostegno alla primaria.

I posti di sostegno alla primaria continueranno ad essere assegnati dalle GI di II fascia in gran parte del Nord Italia e del Centro Italia. Secondo me, gli unici che hanno motivo di preoccuparsi sono gli insegnanti di sostegno delle superiori.
Aggiungo che allo stato attuale non c'è obbligo per la maggior parte dei docenti di sostegno di entrare in ruolo proprio su sostegno a settembre 2015. Molti degli insegnanti delle GaE opteranno quindi per l'ingresso su posto comune, lasciando il posto di sostegno agli specializzati delle GI di II fascia.

Con l'organico funzionale mai dire mai...

In effetti c'è la possibilità che, pur entrando in ruolo su posto comune, i nuovi assunti, se provvisti di titolo su sostegno, possano essere impiegati annualmente su sostegno (in utilizzo), pur non avendolo richiesto: l'organico funzionale servirà infatti a garantire flessibilità interna alle scuole proprio sulla gestione degli incarichi.
Riguardo alla presenza degli insegnanti tecnico-pratici alla primaria, invece, lì la cosa mi sembra veramente infattibile poiché la gestione degli incarichi alla secondaria è totalmente diversa da quella alla primaria: son proprio ordini di scuola diversi.
Tornare in alto Andare in basso
docente63



Messaggi : 780
Data d'iscrizione : 11.06.13

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Ven Gen 02, 2015 11:29 am

Quel che resta assurdo, è che, pur con tutta la solidarietà per i docenti che hanno perso la cattedra e che hanno il pieno diritto di continuare a lavorare,  si offra loro solo l'alternativa di lavorare per i disabili!!! Proprio un lavoro in cui uno dovrebbe essere motivato e dotato di una particolare disponibilità, che non si può avere "per forza".  Si tratta di lavorare per persone in difficoltà, con tutta una serie di problematiche intorno, non ultima le loro famiglie e il disagio e sofferenza annesse!
Questo la dice tutta sulla considerazione (nonché l'ignoranza, di quella grassa) che questo governo ha per la categoria disabili (considerata solo una risorsa-sfogo risolvi-grane) e, ovviamente, per la categoria dei docenti di sostegno.
Ricordo che ben altro era lo "spirito" quando nel lontano 1991 feci il mio corso biennale in presenza, a posti limitatissimi, test di accesso ed esami molto severi.
Altrettanto vero è che posso ahimè riscontrare che nell'ambiente di lavoro scolastico nessuno si rende conto della differenza tra lavorare con titolo "vero" (biennale o annuale), titolo  "online"... o senza titolo alcuno. Questo, a partire dalla dirigenza... a scendere.
Tornare in alto Andare in basso
verdeacqua



Messaggi : 1646
Data d'iscrizione : 24.05.13

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Ven Gen 02, 2015 6:49 pm

docente63 ha scritto:
Altrettanto vero è che posso ahimè riscontrare che nell'ambiente di lavoro scolastico nessuno si rende conto della differenza tra lavorare con titolo "vero" (biennale o annuale), titolo  "online"... o senza titolo alcuno. Questo, a partire dalla dirigenza... a scendere.
già...
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4203
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Sab Gen 03, 2015 9:09 am

Onofrio Del Grillo ha scritto:
L'ALTRO POLO ha scritto:
Finchè è così. o ti mangi la minestra o ti butti dalla finestra! (lo dico a me stesso. A037 II GI)

E se non volessimo mangiarla... e gliela sputassimo in faccia? ;-)

Abbiamo alternative? Io no
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4203
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Sab Gen 03, 2015 9:14 am

dami ha scritto:
mordekayn ha scritto:
dami ha scritto:
mordekayn ha scritto:
http://www.flcgil.it/scuola/docenti/al-via-i-corsi-di-riconversione-su-sostegno-dei-docenti-in-esubero.flc

Tecnico pratici, etc... rovinano anche le possibilità per chi ha laurea in scienze della formazione primaria e abilitazione al sostegno.

E' la buona scuola di Renzie.

I tecnico-pratici lavorano normalmente alle superiori, quindi, se non viene cambiata la legge, lì continueranno a lavorare.
Infatti i tecnico-pratici è da escludere che siano dei vecchi diplomati delle magistrali, perché normalmente hanno altri tipi di diploma, quindi non avranno nessuna incidenza sul sostegno alla primaria.

I posti di sostegno alla primaria continueranno ad essere assegnati dalle GI di II fascia in gran parte del Nord Italia e del Centro Italia. Secondo me, gli unici che hanno motivo di preoccuparsi sono gli insegnanti di sostegno delle superiori.
Aggiungo che allo stato attuale non c'è obbligo per la maggior parte dei docenti di sostegno di entrare in ruolo proprio su sostegno a settembre 2015. Molti degli insegnanti delle GaE opteranno quindi per l'ingresso su posto comune, lasciando il posto di sostegno agli specializzati delle GI di II fascia.

Con l'organico funzionale mai dire mai...

In effetti c'è la possibilità che, pur entrando in ruolo su posto comune, i nuovi assunti, se provvisti di titolo su sostegno, possano essere impiegati annualmente su sostegno (in utilizzo), pur non avendolo richiesto: l'organico funzionale servirà infatti a garantire flessibilità interna alle scuole proprio sulla gestione degli incarichi.Riguardo alla presenza degli insegnanti tecnico-pratici alla primaria, invece, lì la cosa mi sembra veramente infattibile poiché la gestione degli incarichi alla secondaria è totalmente diversa da quella alla primaria: son proprio ordini di scuola diversi.
In questo caso, il rovescio della medaglia potrebbe essere che la prima gravidanza "utile", visto che l'OFU sarebbe impegnato nel sostegno, arriva il GI. Ma, personalmente, propendo (e spero!!!) per la prima ipotesi
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Sab Gen 03, 2015 11:03 am

docente63 ha scritto:
Quel che resta assurdo, è che, pur con tutta la solidarietà per i docenti che hanno perso la cattedra e che hanno il pieno diritto di continuare a lavorare,  si offra loro solo l'alternativa di lavorare per i disabili!!! Proprio un lavoro in cui uno dovrebbe essere motivato e dotato di una particolare disponibilità, che non si può avere "per forza".  Si tratta di lavorare per persone in difficoltà, con tutta una serie di problematiche intorno, non ultima le loro famiglie e il disagio e sofferenza annesse!
Questo la dice tutta sulla considerazione (nonché l'ignoranza, di quella grassa) che questo governo ha per la categoria disabili (considerata solo una risorsa-sfogo risolvi-grane) e, ovviamente, per la categoria dei docenti di sostegno.
Ricordo che ben altro era lo "spirito" quando nel lontano 1991 feci il mio corso biennale in presenza, a posti limitatissimi, test di accesso ed esami molto severi.
Altrettanto vero è che posso ahimè riscontrare che nell'ambiente di lavoro scolastico nessuno si rende conto della differenza tra lavorare con titolo "vero" (biennale o annuale), titolo  "online"... o senza titolo alcuno. Questo, a partire dalla dirigenza... a scendere.

Tra l'altro molti insegnanti tecnico-pratici, con la riforma renziana, potrebbero ricollocarsi molto meglio in altre posizioni: ad esempio come tutor per l'accompagnamento del percorso dei ragazzi in azienda, che Renzi è sicuro che voglia fare, dal momento che si parla di far svolgere agli studenti tirocini lavorativi di almeno 100 ore l'anno, per tre anni consecutivi, sia nei tecnici che nei professionali...
Si spera, comunque, che i dirigenti abbiano il buon senso di utilizzare gli insegnanti tecnico-pratici in via non esclusiva sui ragazzi disabili, in quanto, effettivamente, non si può pensare che chi viene "forzato" a svolgere un certo lavoro lo riesca poi a espletare al meglio in ogni situazione.
Tornare in alto Andare in basso
Onofrio Del Grillo



Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Dom Gen 04, 2015 10:48 am

L'ALTRO POLO ha scritto:
Onofrio Del Grillo ha scritto:
L'ALTRO POLO ha scritto:
Finchè è così. o ti mangi la minestra o ti butti dalla finestra! (lo dico a me stesso. A037 II GI)

E se non volessimo mangiarla... e gliela sputassimo in faccia? ;-)

Abbiamo alternative? Io no

Nemmeno io, ci mancherebbe, infatti il corso di sostegno lo sto facendo. Ma visto che il titolo sarà carta straccia perché saremo sopravanzati dagli itp che non hanno mai studiato la maggior parte delle materie in cui dovranno sostenere gli alunni disabili (e, ripeto, vorrò vedere cosa ne uscirà fuori), forse dovremmo farci sentire un po' di più in sede sindacale e istituzionale.
Questo, che ripeto ancora (anche se vedo che nessuno mi legge) è un pas di sostegno, penalizza noi della II GI ma anche quelli della Gae, quindi dovremmo lottare insieme. Io, nel mio piccolo, sto facendo presente la cosa al sindacato ma da solo posso fare ben poco. Anche perché, si sa, i sindacati fanno maggiormente gli interessi degli iscritti in Gae, specie in questo momento di gloria del pifferaio magico Renzie.
A stare zitti e continuare a sborsare soldi per corsi inutili, gli facciamo solo un favore.
Tornare in alto Andare in basso
almodena



Messaggi : 605
Data d'iscrizione : 09.01.12

MessaggioOggetto: Re: perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?   Mar Gen 27, 2015 10:49 pm

Ho una curiosità, nella scuola dove sto lavorando ci sono insegnanti di sostegno che pur non essendo abilitati (nel sostegno) sono di ruolo e hanno sempre solo fatto sostegno. Mi domando, è possibile? Se così è, mi spiego il fatto che ci siano tanti bravi abilitati nel sostegno che restano fuori.
Tornare in alto Andare in basso
 
perché mancano così tanti insegnanti di sostegno?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Waffles o Waffels?
» Perché la scuola italiana fa così schifo?
» tanti auguri di buon anno a tutte
» Tanti aggiornamenti ma sono senza internet :(
» Tanti auguri ai nostri neo-papa'.......

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: