Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 CdC e dono dell'ubiquità

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
geppino12575



Messaggi : 236
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: CdC e dono dell'ubiquità   Mar Dic 02, 2014 6:23 pm

Ho notato che in base alla calendarizzazione dei consigli di classe ci sono docenti che risultano impegnati contemporaneamente in due sedute, si tratta di docenti di materie tecniche o di religione.
Ritengo che la cosa sia una grave irregolarità, anche perchè durante il consiglio le colleghe si alzano e vanno nell'altra stanza, dove si svolge l'altro consiglio, fanno mezz'ora e mezz'ora, per non scontentare nessuno.....
A costo di inimicarmi i colleghi, posso segnalare la cosa al DS, che è estremamente pignolo solo su certe cose e non perde occasione per richiamarci al senso di correttezza e professionalità....? Il piano delle attività lo ha fatto e firmato lui, quindi queste sovrapposizioni sono responsabilità sua....
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: CdC e dono dell'ubiquità   Mar Dic 02, 2014 6:34 pm

.... e sono consentite.
Solo gli scrutini devono essere "perfetti" ovvero con le presenze al completo.

Tra l'altro è una cosa che conviene anche a te, se non quest'anno magari i prossimi; fa risparmiare qualche cdc e quindi qualche discussione sterile.

Relax !
Tornare in alto Andare in basso
geppino12575



Messaggi : 236
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: CdC e dono dell'ubiquità   Mar Dic 02, 2014 6:41 pm

Cioè fammi capire, è consentito che un docente risulti contemporaneamente presente in due posti diversi oppure che fa un po' di qua e un po' di là? Ma sul serio??
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: CdC e dono dell'ubiquità   Mar Dic 02, 2014 7:10 pm

geppino12575 ha scritto:
Cioè fammi capire, è consentito che un docente risulti contemporaneamente presente in due posti diversi oppure che fa un po' di qua e un po' di là? Ma sul serio??

Un consiglio di classe è valido se sono presenti metà più 1 dei componenti. Un docente può fare mezz'ora in uno e mezz'ora in un altro (sempre se non è determinante per il numero legale), basta verbalizzare correttamente.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7491
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: CdC e dono dell'ubiquità   Mar Dic 02, 2014 7:16 pm

...e meno male...
vi ricordo che noi colleghi delle educazioni abbiamo nove classi.
quindi abbiamo nove scrutini (a differenza ad esempio di un collega di matematica che ne avrà tre o di lettere che ne avrà due...).
e abbiamo nove cdc...a quel punto potremmo addirittura, legalmente, saltarne qualcuno perché, conti alla mano, sforiamo sempre e comunque il monte ore totali obbligatorio.
basti pensare che io, arte e immagine, pur avendo spesso cdc in contemporanea, ho comunque impegnati tutti i martedì pomeriggi del mese.
tutti.
zompettiamo serenamente di cdc in cdc...diciamo quel che abbiam da dire e passiamo all'altra classe.
e stai sereno...non lavoriamo meno di te...al massimo ci stressiamo il doppio, o il triplo, quello sì. ;-)
Tornare in alto Andare in basso
geppino12575



Messaggi : 236
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: CdC e dono dell'ubiquità   Mar Dic 02, 2014 7:21 pm

Ok, allora se si può fare, non ho nulla da obiettare, a me continua a sembrare un'assurdità.....immagino come si dovrebbe verbalizzare: "Alle ore tot il docente tot, impegnato contemporanemante in due sedute, si allontana per presenziare all'altro cdc....."
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25580
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: CdC e dono dell'ubiquità   Mar Dic 02, 2014 8:06 pm

Basta indicare che il collega X è parzialmente presente [X (parz.)].
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: CdC e dono dell'ubiquità   Mer Dic 03, 2014 6:45 pm

gugu ha scritto:
Basta indicare che il collega X è parzialmente presente  [X (parz.)].
"Parzialmente presente" mi fa sorridere, sarà meglio indicare nei rispettivi verbali l'effettiva presenza dalle 16 alle 16,30 nel Cdc della classe X e dale 16,30 alle 17 nel Cdc della classe Y
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: CdC e dono dell'ubiquità   Mer Dic 03, 2014 7:58 pm

A inizio anno i colleghi che hanno tante classi e quindi tanti cdc presentano al ds il loro piano, una sorta di elenco dei cdc a cui saranno presenti, facendo riferimento alla normativa.
Io, in genere, piuttosto che zompettare da un cdc all'altro, preferisco partecipare una volta all'uno, una volta all'altro.
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: CdC e dono dell'ubiquità   Gio Dic 04, 2014 7:55 pm

io sn d'accordo con valerie

cmq non mi risulta, da normativa, che i cdc abbiano un numero legale
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: CdC e dono dell'ubiquità   Ven Dic 05, 2014 9:06 am

forza ha scritto:
io sn d'accordo con valerie

cmq non mi risulta, da normativa, che i cdc abbiano un numero legale

A me sì, però non ho appigli normativi da citare, solo consuetudine.
Tornare in alto Andare in basso
drifis_



Messaggi : 599
Data d'iscrizione : 21.08.10

MessaggioOggetto: Re: CdC e dono dell'ubiquità   Ven Dic 05, 2014 12:17 pm

io pur avendo 9 classi oddio che mi si sovrappongano mai! Quindi come diceva Valerie a inizio d'anno faccio il mio elenco di quelli che salterò (detto questo si sfora comunque perchè poi qualche consiglio di classe straordinario salta sempre fuori!).
I colleghi a cui si sovrappongono (colleghi comuni magari a più indirizzi) di solito decidono il consiglio di classe al quale partecipare, risultando assenti (giustificati) nell'altro, a meno di situazioni particolari, in quel caso si mette a verbale che il docente x è presente dalle ore tot oppure fino alle ore tot.
p.s. anche a me risulta esserci il numero legale...
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: CdC e dono dell'ubiquità   Ven Dic 05, 2014 1:19 pm

Può servire magari questo riferimento normativo:
http://www.edscuola.it/archivio/norme/decreti/tu02.html
Articolo 37 punto 2
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: CdC e dono dell'ubiquità   Ven Dic 05, 2014 4:09 pm

Valerie ha scritto:
Può servire magari questo riferimento normativo:
http://www.edscuola.it/archivio/norme/decreti/tu02.html
Articolo 37 punto 2

I consigli di classe non sono nominati, il dubbio rimane :-(
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: CdC e dono dell'ubiquità   Ven Dic 05, 2014 5:44 pm

I Consigli di Classe, in occasione di riunioni di carattere generale, nella composizione allargata alla componente genitori e studenti per la secondaria di II grado, sono valide se sono fisicamente presenti i componenti del Consiglio in numero corrispondente alla metà più uno di essi.

Nelle riunioni destinate alla valutazione degli studenti, in particolare scrutini, il Consiglio di classe è da ritenersi Collegio perfetto e necessita pertanto della presenza di tutti i componenti.
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: CdC e dono dell'ubiquità   Dom Dic 07, 2014 7:54 pm

da una vecchia risposta di Paolo...

L'art. 37 comma 2 del Dec. Leg. 297 del 16 aprile 1994 si esprime così: "Per la validità dell'adunanza del collegio dei docenti, del consiglio di circolo e di istituto, del consiglio scolastico distrettuale, del consiglio scolastico provinciale e relative sezioni, del Consiglio nazionale della pubblica istruzione e relativi comitati, nonchè delle rispettive giunte, è richiesta la presenza di almeno la metà più uno dei componenti in carica".

Il 50% + uno è fissato per tutti gli organi collegiali, sia a livello di scuola che territoriali, con l'eccezione del consiglio di classe.

Il "quorum strutturale" del 50% più uno non si applica quindi per le riunioni dei consigli di classe. Tali riunioni hanno quindi validità anche senza la "metà più uno" dei componenti, cioè se sono meno componenti della metà.

Per gli scrutini invece ti ricordo che devono essere presenti tutti i docenti (collegio perfetto).

Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: CdC e dono dell'ubiquità   Dom Dic 07, 2014 7:56 pm

mac67 ha scritto:
Valerie ha scritto:
Può servire magari questo riferimento normativo:
http://www.edscuola.it/archivio/norme/decreti/tu02.html
Articolo 37 punto 2

I consigli di classe non sono nominati, il dubbio rimane :-(

se non sono nominati èperchè non rientrano in qlla casistica
Tornare in alto Andare in basso
 
CdC e dono dell'ubiquità
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» la web community dei professionisti dell'estetica
» La legge dell'attrazione...
» monnalisa e il magico mondo dell'andrologia....
» I passi dell'amore
» LA TEORIA DELL'EVOLUZIONE

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: