Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 allievo sottrae cellulari in custodia, gravita

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
pasqui74



Messaggi : 152
Data d'iscrizione : 27.05.14

MessaggioOggetto: allievo sottrae cellulari in custodia, gravita   Dom Dic 07, 2014 7:22 am

Salve vorrei la vostra opinione su un fatto accadutami ieri in un 4 odontotecnico, io insegno scienze dei materiali. Ritirati 3 cellulari e messi nel ripiano sottostante della cattedra per evitare cadute accidentali. Alunno si avvicina con una scusa e ne sottrae 2. Io ho considerato la cosa gravissima alla stregua di un furto. Cosa ancora piu grave le proteste sfacciate dell'alunno (20 anni) contro evidenza dei fatti. Alcune colleghe consideno la cosa prasi normale, sono io un aliena?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1784
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: allievo sottrae cellulari in custodia, gravita   Dom Dic 07, 2014 8:03 am

essendo maggiorenne lo puoi denunciare direttamente per furto
Tornare in alto Andare in basso
pasqui74



Messaggi : 152
Data d'iscrizione : 27.05.14

MessaggioOggetto: Re: allievo sottrae cellulari in custodia, gravita   Dom Dic 07, 2014 8:21 am

Io mi sono limitata a una nota, una sfuriata a tutta la classe perché c'è un pessimo andazzo generale e anticipazione della verifica. Dopo le lezioni cmq ho riferito alla vice
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15806
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: allievo sottrae cellulari in custodia, gravita   Dom Dic 07, 2014 12:07 pm

Lo sai che non sei autorizzata a sequestrare nulla ? Hai abusato del tuo potere; chi ti suggerisce di denunciarlo per furto ti sta spingendo verso una contro-denuncia per lo stesso reato.

Comprendo che tu abbia operato in buona fede e per buoni fini, ma ti sei spinta oltre i tuoi poteri; è come se un poliziotto chiudesse in galera un delinquente colt in flagrante invece di rinviarlo a giudizio.

Quella dei cellulari è una guerra persa perchè il MIUR non ci da gli strumenti per vincerla; non devi però considerarla una sconfitta tua ma del MIUR.

Ti devi limitare a mettere note ed eventualmente a richiedere sospensioni; nello specifico puoi ordinare di spegnere il cellulare ed ordinare di riporlo nello zaino, se non lo fanno li puoi sanzionare, se dopo la sanzione si rifiutano di adempiere puoi chiamare i genitori e puoi immediatamente chiedere la convocazione di un consiglio straordinario per la sospensione.

Vediamo se indovino: lavori in un professionale ?
Se la risposta è si allora rassegnati ! Loro non sono studenti, chi li ha generati non è un genitore, la tua non è una scuola e, senza offesa, tu non sei un'insegnante.

Loro sono dei disadattati, chi li ha generati dovrebbe essere essere esautorato, il luogo dove lavori è un servizio sociale e tu sei una badante; ero un badante anch'io fino all'anno scorso e forse tornerò ad esserlo il prossimo anno.

Bisogna avere ben chiaro quale sia la situazione prima di decidere le nostre strategie comportamentali.

Auguri.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1784
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: allievo sottrae cellulari in custodia, gravita   Dom Dic 07, 2014 12:15 pm

In effetti la situazione del "sequestrare" è pericolosa e controversa.
Io infatti uso questo metodo: se becco un alunno distratto col cellulare prima gli comando di spegnerlo, poi se persevera gli CHIEDO di consegnarmelo (senza imporre o comandare d'autorità, e promettendo di restituirlo alla fine dell'ora); al 90% dice di no e allora io non insisto, ma metto una nota con la dicitura "distratto dal cellulare, alla richiesta di spegnerlo e di consegnarlo, rifiuta".

Anzi a dire la verità preferisco quando si rifiuta, così non mi devo assumere la responsabilità della custodia di un oggetto costoso. Cosa che peraltro non rientra nei doveri di un insegnante. La richiesta di consegna, a dirla tutta, è un bluff... che ho adottato solo in situazioni estreme e potrei considerare di non adottare più in futuro, onde evitare qualsiasi problema di natura giuridica.

Resta però il problema del furto del cellulare da un alunno ad un altro, analogo a quello descritto, ma che può avvenire mentre l'oggetto NON si trova sotto la custodia dell'insegnante, ma comunque in classe (ad es. dalla tasca o dal banco del compagno)
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7532
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: allievo sottrae cellulari in custodia, gravita   Dom Dic 07, 2014 2:00 pm

in alcune scuole (medie) nel regolamento scolastico c'è proprio scritto che il cellulare usato in classe verrà sequestrato e restituito solo ai genitori, in presidenza.
ma qui si parla di maggiorenni...
l'idea della minaccia legale non mi dispiace.
sono adulti, vogliono esser trattati da adulti?
prego, si accomodino...
Tornare in alto Andare in basso
Online
stefy1879



Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 31.05.11

MessaggioOggetto: Re: allievo sottrae cellulari in custodia, gravita   Dom Dic 07, 2014 2:50 pm

Citazione :


Vediamo se indovino: lavori in un professionale ?
Se la risposta è si allora rassegnati ! Loro non sono studenti, chi li ha generati non è un genitore, la tua non è una scuola e, senza offesa, tu non sei un'insegnante.












Se era una provocazione ti è riuscita benissimo,  hai usato una terminologia che ha reso al massimo il tuo disprezzo per tali studenti.  Però avido vorrei farti notare che i genitori, e di conseguenza il patrimonio genetico , di solito, (almeno io la sapevo così...)non si scelgono ma capitano come tante altre cose nella vita. 
Non facciamonegliele una colpa. Se un domani svolgeranno il loro lavoro di operaio, meccanico,  cameriere, ruspista, spazzino,  ecc in modo dignitoso e corretto,  saranno da rispettare tanto quanto l avvocato di grido o il famoso chirurgo.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: allievo sottrae cellulari in custodia, gravita   Dom Dic 07, 2014 3:02 pm

tellina ha scritto:
in alcune scuole (medie) nel regolamento scolastico c'è proprio scritto che il cellulare usato in classe verrà sequestrato e restituito solo ai genitori, in presidenza.
ma qui si parla di maggiorenni...
l'idea della minaccia legale non mi dispiace.
sono adulti, vogliono esser trattati da adulti?
prego, si accomodino...
Alla scuola media è più semplice la "gestione" dei cellulari. Negli anni in cui ho lavorato alla scuola media (quest'anno comporeso) gli studenti hanno capito il messaggio e la prima cosa che fanno quando entrano in classe è quella di avvicinarsi alla cattedra, aprire il cassetto e depositare il cellulare spento per riprenderselo alla fine della mattinata, prima di uscire, dopo il suono dell'ultima campana.

Alle superiori è un pochino più complesso
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: allievo sottrae cellulari in custodia, gravita   Dom Dic 07, 2014 3:05 pm

Se poi si pretende giustamente dagli studenti il non utilizzo del cellulare in classe, nello stesso modo dobbiamo comportarci anche noi docenti, ma non sempre è così! Ho avuto colleghi e colleghe che "senza cellulare non potevano vivere", neanche durante le ore di lezione!!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: allievo sottrae cellulari in custodia, gravita   Dom Dic 07, 2014 3:05 pm

Esigere che uno studente riponga il suo cellulare sulla cattedra non è un sequestro. E' una disposizione che rispetta in pieno la proprietà personale e, al tempo stesso, la normativa vigente in merito all'uso dei cellulari in classe.
Se uno studente si rifiuta, a quel punto sarebbe estremamente opportuno richiedere immediatamente un consiglio di classe e l'applicazione di una sanzione per grave violazione delle consegne e delle norme vigenti.

Tutto il resto è cazzeggio.

Ragioniamo per assurdo. Immaginiamo che una studentessa si porti a scuola una pistola, un taser o uno spray al peperoncino. Per difesa personale. Dobbiamo sequestrarglieli? L'immaginario collettivo consiglierebbe l'immediato sequestro, in quanto trattasi di armi improprie. Ma si tratta comunque di beni personali e non esiste una norma esplicita (che io sappia) che impone l'immediato sequestro di tutto ciò che può essere considerato arma impropria. Anche perché il docente non ha la possibilità di verificare se il cellulare che si sta usando è in realtà un taser o che il deodorante spray sia in realtà uno spray al peperoncino. Ma se il taser o lo spray al peperoncino vengono usati a scuola, il docente risulta automaticamente responsabile oggettivo dell'atto.

Si può obiettare che un cellulare non possa essere paragonato ad un'arma impropria. D'altra parte di può obiettare che il cellulare è un mezzo di cui si può abusare per violare la privacy o per commettere atti di bullismo, fino al caso estremo, in cui può essere causa di un suicidio.

Il buon senso consiglia che un docente obblighi lo studente a riporre il cellulare sulla cattedra fino al termine della lezione. Non è un sequestro. E' una disposizione preventiva finalizzata all'impedimento che il "bene personale" possa essere impiegato illegittimamente. In caso di rifiuto restano due soluzioni estreme:
a) verbalizzare il contesto e chiedere l'immediata procedura disciplinare
b) chiedere immediatamente l'intervento delle forze dell'ordine
In entrambi i casi, a prescindere dai risultati, il docente si è parato il culo da ogni possibile strascico legale, perché non si potrà imputare alcuna culpa in vigilando. Il resto è un problema di questa società del cacchio.

Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15806
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: allievo sottrae cellulari in custodia, gravita   Dom Dic 07, 2014 4:09 pm

stefy1879 ha scritto:
Citazione :


Vediamo se indovino: lavori in un professionale ?
Se la risposta è si allora rassegnati ! Loro non sono studenti, chi li ha generati non è un genitore, la tua non è una scuola e, senza offesa, tu non sei un'insegnante.

Se era una provocazione ti è riuscita benissimo,  hai usato una terminologia che ha reso al massimo il tuo disprezzo per tali studenti.  Però avido vorrei farti notare che i genitori, e di conseguenza il patrimonio genetico , di solito, (almeno io la sapevo così...)non si scelgono ma capitano come tante altre cose nella vita. 
Non facciamonegliele una colpa. Se un domani svolgeranno il loro lavoro di operaio, meccanico,  cameriere, ruspista, spazzino,  ecc in modo dignitoso e corretto,  saranno da rispettare tanto quanto l avvocato di grido o il famoso chirurgo.
Non mi riferivo al patrimonio genetico ma all'educazione ricevuta; anche l'educazione non si sceglie, è questione di pura fortuna; tuttavia premesso che Hitler ha fatto quello che ha fatto perchè probabilmente è stato cresciuto male, è questo un buon motivo per non disprezzarlo ?
Rimettiamo Riina a piede libero se ha avuto un'infanzia difficile ?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15806
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: allievo sottrae cellulari in custodia, gravita   Dom Dic 07, 2014 4:18 pm

gian ha scritto:
Ragioniamo per assurdo. Immaginiamo che una studentessa si porti a scuola una pistola, un taser o uno spray al peperoncino. Per difesa personale. Dobbiamo sequestrarglieli?
Me lo sono chiesto anch'io quando uno studente, tirando fuori il portamonete con irruenza, ha lasciato cadere un coltello a serramanico che è scivolato fino a me.
Ho impiegato qualche secondo per decidere il da farsi, poi ho ritenuto che il rischio minore lo avrei corso (ho pensato solo a me stesso) sequestrando l'arma e consegnandola al (vice)preside.
Se l'avessi restituita avrei consegnato un'arma ad un minore.

Se non fosse caduta e non l'avessi raccolta da terra avrei fatto chiamare i carabinieri.

Serve dirlo ? ERA UN PROFESSIONALE.
Tornare in alto Andare in basso
pasqui74



Messaggi : 152
Data d'iscrizione : 27.05.14

MessaggioOggetto: Re: allievo sottrae cellulari in custodia, gravita   Lun Dic 08, 2014 5:32 pm

certo è un professionale ma non è sempre detto ho un V odontotecnici meraviglioso un primo e secondo tutto sommato gestibili
solo in questa classe ci sono 3-4 elementi che si trascinano dietro mezza classe mentre l'altra metà protesta perchè vorrebbe fare lezione e il caos aumenta.
Cmq mi sono fatta consegnare i telefoni perche lo prevede il regolamento e la cosa che mi ha sconvolto è stato il considerare un simile comportamento prassi comune non grave da molti colleghi. La mia idea è che troppa tolleranza generi caos.
Tornare in alto Andare in basso
 
allievo sottrae cellulari in custodia, gravita
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» L'allievo supera sempre il maestro
» consigli sul cellulare
» applicazione per cellulari intelligenti.

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: