Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Lun Dic 08, 2014 10:31 am

Promemoria primo messaggio :

alla luce delle ultime sentenze :

- quella europea che non vieta il protrarsi dell' utilizzo di contratti a tempo determinato se non per gli incarichi fino ad agosto.

- quella del giudice italiano che  (in caso di supermanto dei 3 anni di contratti a tempo determinato x posti fino al 31 agosto ) condanna l' amministrazione al risarcimento monetario e non all' assunzione.

http://www.orizzontescuola.it/news/precari-scuola-giudice-s-risarcimento-no-ad-assunzione


sarebbe opportuno ripensare all' opportunità di varare una riforma con così tanti buchi neri e così sgradita al mondo della scuola....

sarebbe opportuno ripensare con calma l' intero piano della "buona scuola" che di sicuro rappresenterebbe un boomerang distruttivo per il governo oltre che per la scuola italiana.

sarebbe opportuno prendere in considerazioni un piano di assunzioni più mirato ed equilibrato su più anni e senza impoverire ulteriormente i docenti e stravolgere in maniera peggiorativa le loro condizioni lavorative e la scuola stessa.

sarebbe opportuno ripensare all'opportunità di istituire una organico funzionale per le assunzioni:


aveva senso istituire un organico funzionale quando si temeva che la Corte Europea potesse negare la possibilità di utilizzare le supplenze ma così non è stato.

a questo punto molto meglio continuare a ricorrere all'utilizzo delle supplenze che permetterebbero a tutti i numerosissimi precari che non godrebbero delle assunzioni di poter continuare a lavorare;

l' organico funzionale invece non farebbe altro che istituzionalizzare il precariato trasformando docenti di ruolo in docenti supplenti a tempo indeterminato.

a questo punto è possibile e auspicabile risparmiare ai docenti di ruolo l'ulteriore punizione dell' organico funzionale: costringerli a fare i tappabuchi in giro per reti  di scuole in base alla volontà dei presidi !



con calma e ponderazione , visto che la mannaia che ci si aspettava dovesse calare dall' europa non si è poi rilevata così tagliente, si potrebbe pensare a degli interventi realmente migliorativi della scuola italiana:

1 - aumentare il numero delle cattedre di diritto su cui impiegare i nuovi assunti senza ricorrere all'organico funzionale.
(cattedre eliminate dalla riforma Gelmini a suo tempo condannata dal PD)

2 - diminuire il numero degli alunni per classe.

3 - recuperare fondi per premiare il merito senza togliere però gli scatti di anzianità.


queste e altre sono le reali migliorie che  di cui la scuola necessita per diventare davvero "buona" nella sostanza e non nella propaganda.


Ultima modifica di mirco81 il Mar Dic 09, 2014 3:40 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mar Dic 09, 2014 11:55 pm

vabene gian ma a te piacerebbe essere spostato sull' organico funzionale e lasciare le tue classi?
ti piacerebbe essere utlizzato stabilmente per coprire le assenze dei tuoi colleghi in giro per una rete di scuole lontane tra loro come avrai fatto a inizio carriera ?

non sarebbe meglio che le supplenze vengano fatte dalle nuove leve nell' ottica del fare esperienza?
fare la gavetta appartiene a tutte le sfere lavorative e tutti l' abbiamo fatta;  poi una volta raggiunto il ruolo bisogna potersi dedicare al vero lavoro di docente sulle proprie classi ; avere cioè la possibilita di curare un progetto educativo e didattico in tutte le sue fasi(osservazione, progettazione, valutazione); avere la possibilità di stabilire nel tempo un rapporto di crescita e di scambio nella relazione docente/discente.

non sarebbe meglio che le attività di formazione, recupero, potenziamento etc,etc fossero svolte dai docenti dell' organico di diritto destinando solo una parte del loro monte ore a tali attività e la parte restante al  "normale" lavoro nelle loro classi?

per far questo basterebbe aumentare l' organico di diritto evitando di istituire un organico funzionale completamnte differente.

perchè creare questa divisione tra docenti di organico di diritto e funzionale? perchè creare questa nuova forma di discrimanzione tra docenti che si presta all' arbitrio della dirigenza ? perchè additittura fornire uno stumento punitivo da infliggere "senza compassione"(come ci dice una Ds del forum) a chi non gode della simpatia del preside?

la scuola ha bisogno di personale motivato , che si senta realizzato e valorizzato e non credo che finire nell' organico funzionale della buona scuola (creato sopratutto per eliminare le supplenze) possa contribuire a questo.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 12:48 am

mirco81 ha scritto:
vabene gian ma a te piacerebbe essere spostato sull' organico funzionale e lasciare le tue classi?
ti piacerebbe essere utlizzato stabilmente per coprire le assenze dei tuoi colleghi in giro per una rete di scuole lontane tra loro come avrai fatto a inizio carriera ?
Che domande, penso non piacerebbe a nessuno.

Citazione :
non sarebbe meglio che le supplenze vengano fatte dalle nuove leve nell' ottica del fare esperienza?
In teoria si, in pratica conosco anche parecchi casi di "nuove" leve che sono passate di ruolo e altre "vecchie" leve che non hanno mai avuto questa possibilità e ristagnano nelle graduatorie a esaurimento da parecchi anni anche se in posizioni alte. Alcuni avrebbero quasi la mia anzianità di servizio!
La verità è che in questo bailamme si eccede con le generalizzazioni, facendo di pochi casi l'ordinarietà. Naturalmente a proprio uso e consumo. E così saltano fuori tutti i docenti di ruolo preparatissimi e motivatissimi o tutti i docenti di ruolo che sono pozzi di ignoranza e incompetenza, tutti i docenti in GAE che non hanno mai lavorato o hanno iniziato a lavorare prima della seconda guerra mondiale o che non hanno mai fatto un concorso, tutti i docenti in seconda fascia che insegnano da 10-15 anni, magari anche buona parte dei docenti in terza fascia, e via dicendo. Ci manca solo il neolaureato del 2013 che spolveri un'esperienza pluridecennale di insegnamento per completare il quadro.

Citazione :
fare la gavetta appartiene a tutte le sfere lavorative e tutti l' abbiamo fatta e poi una volta raggiunto il ruolo potersi dedicare al vero lavoro di docente sulle proprie classi ; avere cioè la possibilita di curare un progetto educativo e didattico in tutte le sue fasi(osservazione, progettazione, valutazione); avere la possibilità di stabilire nel tempo un rapporto di crescita e di scambio nella relazione docente/discente.
Oddìo, mi viene in mente qualche mio collega che... no, meglio che stia zitto, non vorrei che finisse per caso a leggere queste righe e ci si identificasse.

Citazione :
non sarebbe meglio che le attività di formazione, recupero, potenziamento etc,etc fossero svolte dai docenti dell' oragnico di diritto destinando solo una parte del loro monte ore a tali attività e la parte restante al  "normale" lavoro nelle loro classi?
Personalmente preferisco restare nell'attività didattica ordinaria e dedicare una parte del mio monte ore a fare qualcosa di più produttivo. Ad esempio occuparmi di mettere in funzione le LIM o approfittare di due ore di sostituzione in una classe per trovare l'occasione di un'esercitazione in laboratorio che nell'attività ordinaria finisco per trascurare, oppure dedicarmi a varie incombenze che devo svolgere in sede nei ritagli di tempo e quando devo trattenermi al telefono con le segreterie, con la preside, con la DSGA, con l'ufficio tecnico, con il RSPP, ecc. Il recupero, la formazione e il potenziamento preferisco lasciarli a qualche spirito santo dotato di buona volontà.

Citazione :
per far questo basterebbe aumenatre l' organico di diritto evitando di istituire un organico funzionale completamnte differente.
Mi sfugge la relazione, forse non ho capito. A meno che si identifichi l'organico funzionale esclusivamente con le supplenze tappa buchi.

Citazione :
perchè creare questa divisione tra i docenti?
Forse perché la politica del divide et impera produce sempre "consenso". In ogni modo la divisione non la elimini certo creando una casta di docenti di serie A e una di docenti di serie B ;-)

Citazione :
perchè creare questa nuova forma di discrimanzione tra docenti che si presta all' arbitrio della dirigenza ?
L'ho già detto in un mio post precedente. Il problema si risolve definendo un sistema di criteri oggettivi che controbilanci l'arbitrio della dirigenza. Se ci sono la volontà politica e il buon senso si può fare benissimo.

Citazione :
perchè additittura fornire uno stumento punitivo da infliggere "senza compassione"(come ci dice una Ds del forum) a chi non gode della simpatia del preside?
Non fraintendiamo le parole di Miranda estrapolandole dal loro contesto. Anche se sono intervenuto in modo critico sul mondo in cui si è espressa, il significato del suo concetto non è quello che gli stai attribuendo.

Citazione :
la scuola ha bisogno di personale motivato , che si senta realizzato e valorizzato e non credo che finire nell' organico funzionale possa contribuire a questo.
Pienamente d'accordo, ma ribadisco che tutto dipende da come si vuole realizzare questo organico funzionale e cosa si vuole chiedere a questo organico funzionale. E qui mi riallaccio a quello che ho scritto nel post precedente.
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 8:32 am

mirco81 ha scritto:
vabene gian ma a te piacerebbe essere spostato sull'organico funzionale e lasciare le tue classi?
ti piacerebbe essere utilizzato stabilmente per coprire le assenze dei tuoi colleghi in giro per una rete di scuole lontane tra loro come avrai fatto a inizio carriera ?

gian ha scritto:

Che domande, penso non piacerebbe a nessuno.




ecco gian questo è il punto : a nessuno piacerebbe finire nell' organico funzionale della buona scuola ne a gian ne a nessun altro.

a mio avviso l' organico funzionale della buona scuola è stato pensato per eliminare quello che Renzi ha definito la "supplentite" quindi con lo scopo principale di avere un serbatoio di docenti tappabuchi.

è stato pensato come espediente per affrontare la temuta sentenza europea che avrebbe potuto condannare il ricorso alla reiterazione dei contratti a tempo indeterminato; ma così non è stato; la corte europea ha condannato la reiterazione solo dei contratti fino al 31 agosto; per tutti gli altri e cioè per la stragrande maggioranza dei casi non cambia assolutamente nulla.

quindi in definitiva non è più necessario istituire un organico funzionale di docenti tappabuchi nel quale a nessuno piacerebbe finire come  se si trattasse di un girone infernale ...
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 8:51 am

mi spiego meglio:

non sono contro le assunzioni ma credo che le assunzioni debbano avvenire in maniera più ponderata ed equilibrata ; sopratutto le assunzioni potrebbero esser fatte tutte su organico di diritto.

bisognerebbe aumentare le cattedre dell' organico di diritto per poter fare nuove assunzioni e per poter destinare una parte del monte ora dei nuovi assunti a tutte quelle attività che si vorrebbero invece realizzare con l ' organico funzionale.

senza ricorrere all' organico funzionale e aumentando l' organico di diritto, un docente potrebbe essere impiegato  ad esempio per 12 ore nel suo ordinario lavoro sulle classi e per le restanti 6 ore a coprire altre mansioni (quelle che si vorrebbero affidare all'organico funzionale : progetti, recupero, potenziamento, gestione dell multimedialità, formazione etc etc)

non è necessario creare una distinzione tra organico di diritto e organico di fatto (dignitosi docenti di serie A e docenti di serie B sfigati e frustrati)

bisogna abbandonare l' idea di avere uno sventurato corpo docente a tempo indeterminato di serie B (organico funzionale/tappabuchi a oltranza) per coprire le supplenze; lasciare che le supplenze vengano svolte dal personale non di ruolo e provvedere gradualmente alle assunzioni su un organico di diritto ampliato rispetto a quello attuale.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25633
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 1:09 pm

Aumentare l'organico di 150.000 posti di diritto (caspita, siamo passati dall'assumere in anni ed anni a 150.000 posti di diritto subito? sic! sic!) vorrebbe dire avere ancora più supplenze delle attuali. Non una spesa di 3 miliardi di euro, ma di molto molto molto più; con il rischio di non riuscire nemmeno più a trovare insegnanti disponibili. Ah il fantareclutamento, che cambio dall'oggi al domani. I love it.
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato1



Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 16.10.12

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 3:15 pm

Mirco81 concordo con tutto quanto da te detto. Le tue sono sempre parole di buon senso.

E' raro trovare in questo Paese persone oggettive come te.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 3:57 pm

Condivido la posizione di Mirco e faccio mia la sua frase "a mio avviso l' organico funzionale della buona scuola è stato pensato per eliminare quello che Renzi ha definito la "supplentite" quindi con lo scopo principale di avere un serbatoio di docenti tappabuchi.".

L'organico funzionale così come presentato nella Buona scuola è poco chiaro nella sua struttura e organizzazione a livello di docenti coinvolti (quale titolarità? quali mansioni? in quali scuole?), non chiarisce quali effetti possa avere sulla mobilità dei docenti e non mette in evidenza il destino dei precari che rimarranno tali dopo le mega-assunzioni fatte anche e soprattutto su cattedre inesistenti (ma nonostante ciò si parla di nuovi concorsi da bandire e io mi chiedo per immettere in ruolo su quali posti?)

A parer mio l'organico funzionale di rete è una grande fregatura per la didattica e per noi docenti, diverso sarebbe se si parlasse di organico funzionale di istituto con il quale ogni scuola avrebbe a disposizione un tot di docenti con cattedre 16+2 o 14+4, con ovvia e necessaria maggiorazione dell'OD e superando la rigida concezione delle cattedre riportate tutte a 18 ore e ripristinando l'articolazione delle cattedre come era diversi anni fa....io ho lavorato per tanti anni su cattedra 16+2 quando esistevano ancora le ore a disposizione che venivano conteggiate per la costituzione delle cattedre in OD. Le ore a disposizione sarebbero parte integrante di tutte le cattedre e potrebbero essere impiegate oltre che per sostituire docenti che si assentano improvvisamente (mentre sarebbe sempre obbligatoria la nomina dei supplenti per le assenze prolungate), anche per potenziare l'offerta formativa, per attivare sportelli didattici, attività di recupero e potenziamento e comunque attività al servizio degli studenti e della didattica, non certo il noto "cazzeggio" dei progettifici.
Questa per me sarebbe la soluzione ottimale, tutti con cattedra di titolarità con ore a disposizione da sfruttare nella scuola di titolarità, tutti con titolarità sull'organico della scuola, organico chiamato funzionale che rappresenterebbe quello che oggi si chiama organico di diritto. L'organico di fatto esisterebbe sempre per le cattedre che si dovessero rendere disponibili per aspettativa, mandati politici, part-time o qualsiasi altra situazione che renderebbe una cattedra vacante per un anno in quanto occupata da docente titolare.

Questa organizzazione Renzi o chi per lui non l'ha presa minimamente in considerazione perchè il loro interesse non è salvaguardare la didattica, la nostra professionalità e i diritti dei nostri studenti, ma come tutti ben sappiamo (e lo sanno anche coloro che, nascondendosi dietro un dito, negano che sia così) l'interesse è il risparmio a prescindere da tutto e da tutti, quindi vai con le immissioni in soprannumero che a parer mio non potranno durare molto e il governo si "inventerà" qualche cosa per porre "rimedio" (licenziamento??), vai con la medicina per curare la "supplentite", medicina molto molto amara che diversi colleghi "correggono" con lo zucchero, ma sempre amara rimane, vai con la meritocrazia fasulla che elimina il sacrosanto diritto agli scatti e alimenta conflitti interni nella nostra categoria.
Purtroppo Renzi con la Buona scuola sta seminando su un terreno fertile dove è facile la crescità dei conflitti, la cosiddetta "guerra tra poveri", terreno fertile che il governo sta concimando ben bene e molti di noi non se ne rendono conto!
Tornare in alto Andare in basso
giancarloplaya



Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 11.08.13

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 4:06 pm

scusate se mi intrometto, ma la domanda se l'idea dell'organico funzionale sia buona o meno andrebbe rivolta principalmente a chi, presumibilmente ne farà parte.
Chiedetelo a quelli che sono in GaE non nei primi posti che devono fare le code davanti al provveditorato o a chi, come me è idoneo al concorso e relegato alla posizione n. 100 III fascia senza la speranza di avere non 15 ma 1 giorno di supplenza.
A parlar male dell'OF sono solo quelli che perderanno le supplenze o chi, di ruolo, teme di dover fare qualcosa di nuovo (quanto poi maggiormente impegnativo è tutto da vedere).
Io e come me tutti gli idonei siamo pronti all'OF a maggior ragione perchè presumibilmente ci permetterà di essere più vicini alla nostra dimora.
Capisco umanamente quelli di II fascia GI, ma pensino piuttosto a farsi bandire il concorso, che, se i numeri verranno rispettati (40mila assunti su 120mila partecipanti secondo le stime ossia 1 su 3) dovrebbe essere quasi un concorso farsa, contro quello del 2012 che se non ricordo male aveva oltre 900mila iscritti ai pretest e idonei e vincitori sono stati 30 mila circa
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25633
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 4:08 pm

giancarloplaya ha scritto:
scusate se mi intrometto, ma la domanda se l'idea dell'organico funzionale sia buona o meno andrebbe rivolta principalmente a chi, presumibilmente ne farà parte.
Chiedetelo a quelli che sono in GaE non nei primi posti che devono fare le code davanti al provveditorato o a chi, come me è idoneo al concorso e relegato alla posizione n. 100 III fascia senza la speranza di avere non 15 ma 1 giorno di supplenza.
A parlar male dell'OF sono solo quelli che perderanno le supplenze o chi, di ruolo, teme di dover fare qualcosa di nuovo (quanto poi maggiormente impegnativo è tutto da vedere).
Io e come me tutti gli idonei siamo pronti all'OF a maggior ragione perchè presumibilmente ci permetterà di essere più vicini alla nostra dimora.
Capisco umanamente quelli di II fascia GI, ma pensino piuttosto a farsi bandire il concorso, che, se i numeri verranno rispettati (40mila assunti su 120mila partecipanti secondo le stime ossia 1 su 3) dovrebbe essere quasi un concorso farsa, contro quello del 2012 che se non ricordo male aveva oltre 900mila iscritti ai pretest e idonei e vincitori sono stati 30 mila circa

Giancarloplaya concordo con tutto quanto da te detto. Le tue sono sempre parole di buon senso.

E' raro trovare persone oggettive come te.


Ultima modifica di gugu il Mer Dic 10, 2014 4:09 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 4:09 pm

gugu ha scritto:
Aumentare l'organico di 150.000 posti di diritto (caspita, siamo passati dall'assumere in anni ed anni  a 150.000 posti di diritto subito? sic! sic!) vorrebbe dire avere ancora più supplenze delle attuali. Non una spesa di 3 miliardi di euro, ma di molto molto molto più; con il rischio di non riuscire nemmeno più a trovare insegnanti disponibili. Ah il fantareclutamento, che cambio dall'oggi al domani. I love it.


se si vogliono assumere 150.000 docenti la cifra rimane sempre la stessa sia che si assumano su organico funzionale che su organico di diritto; se il numero di docenti è troppo alto e i costi insostenibilie la situazione non cambia sia che li si assuma su organico di diritto che funzionale.

detto questo delle 150.000 assunzioni di cui si parla soltanto 90.000  sarebbero sull'organico funzionale.

invece che assumere su organico funzionale basterebbe ripristinare le 90mila cattedre di diritto tagliate della Gelmini e riportare il sistema alla situazione pre Gelmini con cattedre di 18 ore (con alcune di queste ore a disposizione per altre attività).

se proprio si vuole assumere così tanto personale invece che farlo su organico funzionale (tappabuchi)  meglio farlo su organico di diritto nella modalità di cui già ho parlato in alcuni post sopra.

per aprire una parentesi che non c' entra con l' organico funzionale secondo me sarebbe più opportuno assumere con un piano pluriennale monitorando la spesa e sfruttando i cospicui pensinamenti dei prossimi anni (già nel prossimo anno sono previsti pensionamenti doppi rispetto al precedente).

in questo modo si eviterebbe anche di prosciugare tutti i finanziamenti per le assunzioni e si avrebbe la possibilità di finanziare interventi che produrrebero una scuola migliore per tutti anche per i futuri docenti di ruolo che verrebero assunti nell' arco di 2 o 3 anni.

evitando di dissanguarsi con un piano di assunzioni sproporzionato e sovradimensionato e spalmando in  2 o 3 anni  le assunzioni  (l' associazione treelle parla addirittura di 5 anni) si avrebbero benefici inestimabili per gli individui e per la collettività.

ma tutto questo discorso sulle assunzioni esula dal discorso sull' organico funzionale di tappabucui che rappresenta un male non necessario da infliggere gratuitamente alla già tanto bistrattata categoria dei docenti.


Ultima modifica di mirco81 il Mer Dic 10, 2014 4:29 pm, modificato 4 volte
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25633
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 4:13 pm

mirco81 ha scritto:
gugu ha scritto:
Aumentare l'organico di 150.000 posti di diritto (caspita, siamo passati dall'assumere in anni ed anni  a 150.000 posti di diritto subito? sic! sic!) vorrebbe dire avere ancora più supplenze delle attuali. Non una spesa di 3 miliardi di euro, ma di molto molto molto più; con il rischio di non riuscire nemmeno più a trovare insegnanti disponibili. Ah il fantareclutamento, che cambio dall'oggi al domani. I love it.


se si vogliono assumere 150.000 docenti la cifra rimane semre la stessa sia che si assumano su organico funzionale che su organico di diritto; se il numero di docenti è troppo alto e i costi insostenibilie la situazione non cambia sia che li si assuma su organico di diritto che funzionale.

detto questo delle 150.000 assunzioni di cui si parla soltanto 90.000 mila srebbero sull'organico funzionale.

se proprio si vuole assumere così tanto personale invce che farlo su organico funzionale (tappabuchi)  meglio farlo su organico di diritto nella modalità di cui già ho parlato in alcuni post sopra.

per aprire una parentesi che non c' entra con l' organico dunzionale secondo me sarebbe più opportuno assumere con un piano pluriennale monitorando la spesa e sfruttando i cospicui pensinamenti dei prossimi anni (già nel prossimo anno sono previsti pensionamenti doppi rispetto al precedente).

in questo modo si eviterebbe anche di prosciugare tutti i finanziamenti per le assunzioni e si avrebbe la possibilità di finanziare interventi che produrrebero una scuola migliore per tutti anche per i futuri docenti di ruolo che verrebero assunti nell' arco di 2 o 3 anni.

evitando di dissanguarsi con un piano di assunzioni sproporzionato e sovradimensionato e spalmando in  2 o 3 anni  le assunzioni  (l' associazione treelle parla addirittura di 5 anni) si avrebbero benefici inestimabili per gli individui e per la collettività.

ma tutto questo discorso sulle assunzioni esula dal discorso sull' organico funzionale di tappabucui che rappresenta un male non necessario da infliggere gratuitamente alla già tanto bistrattata categoria dei docenti.

Ma non c'è da attendere neppure un giorno in più per assumere, altro che 2 o 3 anni. Si trovino piuttosto altre economie all'interno del Miur, tra l'altro economie del tutto inutili per fondi già disponibili.
Ogni tanto rispondo, nonostante mi renda conto che questo intervento (tuo) sempre uguale a se stesso mi pare non abbia portato nessun cambio decisionale all'interno del governo. Cambiamento che invece, vista le ripetitività del messaggio, mi sarei sinceramente atteso.
Tornare in alto Andare in basso
giancarloplaya



Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 11.08.13

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 4:16 pm

mirco81 ha scritto:
gugu ha scritto:
Aumentare l'organico di 150.000 posti di diritto (caspita, siamo passati dall'assumere in anni ed anni  a 150.000 posti di diritto subito? sic! sic!) vorrebbe dire avere ancora più supplenze delle attuali. Non una spesa di 3 miliardi di euro, ma di molto molto molto più; con il rischio di non riuscire nemmeno più a trovare insegnanti disponibili. Ah il fantareclutamento, che cambio dall'oggi al domani. I love it.


se si vogliono assumere 150.000 docenti la cifra rimane semre la stessa sia che si assumano su organico funzionale che su organico di diritto; se il numero di docenti è troppo alto e i costi insostenibilie la situazione non cambia sia che li si assuma su organico di diritto che funzionale.

detto questo delle 150.000 assunzioni di cui si parla soltanto 90.000  sarebbero sull'organico funzionale.

se proprio si vuole assumere così tanto personale invce che farlo su organico funzionale (tappabuchi)  meglio farlo su organico di diritto nella modalità di cui già ho parlato in alcuni post sopra.

per aprire una parentesi che non c' entra con l' organico dunzionale secondo me sarebbe più opportuno assumere con un piano pluriennale monitorando la spesa e sfruttando i cospicui pensinamenti dei prossimi anni (già nel prossimo anno sono previsti pensionamenti doppi rispetto al precedente).

in questo modo si eviterebbe anche di prosciugare tutti i finanziamenti per le assunzioni e si avrebbe la possibilità di finanziare interventi che produrrebero una scuola migliore per tutti anche per i futuri docenti di ruolo che verrebero assunti nell' arco di 2 o 3 anni.

evitando di dissanguarsi con un piano di assunzioni sproporzionato e sovradimensionato e spalmando in  2 o 3 anni  le assunzioni  (l' associazione treelle parla addirittura di 5 anni) si avrebbero benefici inestimabili per gli individui e per la collettività.

ma tutto questo discorso sulle assunzioni esula dal discorso sull' organico funzionale di tappabuchi che rappresenta un male non necessario da infliggere gratuitamente alla già tanto bistrattata categoria dei docenti.
Mirco senza polemica, ma non capisco, i supplenti oggi che sono se non tappabuchi? con l'OF quegli stessi tappabuchi avranno almeno le spalle coperte anche nei giorni in cui non c'è bisogno di supplenze.....poi da OF con i pensionamenti si passerà su OD...a me sembra una soluzione migliorativa, visto che di fatto è come se si aggiungesse una posizione intermedia...sarà un ruolo di serie B? possibile; ma meglio un ruolo di serie B che un precariato di serie A
Ampliare l'OD da oggi significherebbe aumentare il numero di supplenze, ma in questo modo non solo andrebbe a rotoli il piano LbS, ma si andrebbe anche contro alla sentenza della Corte Europea, mi pare un non senso, fermo restando che mi pare di aver letto che stanno ampliando le ore di A19 (diritto ed economia) nei licei pedagogici, per cercare di creare qualche cattedra in più vista la mole delle GaE in tale disciplina e vista anche la raccomandazione OCSE-PISA sulla scarsa alfabetizzazione economica in Italia
Tornare in alto Andare in basso
Odisseo76



Messaggi : 192
Data d'iscrizione : 29.10.14

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 4:39 pm

giancarloplaya ha scritto:

Capisco umanamente quelli di II fascia GI, ma pensino piuttosto a farsi bandire il concorso, che, se i numeri verranno rispettati (40mila assunti su 120mila partecipanti secondo le stime ossia 1 su 3) dovrebbe essere quasi un concorso farsa, contro quello del 2012 che se non ricordo male aveva oltre 900mila iscritti ai pretest e idonei e vincitori sono stati 30 mila circa

L'unica volta che ho letto qualche stima sui numeri di persone interessate al concorso 2015 è stato qui:

http://www.orizzontescuola.it/news/concorso-cattedra-docenti-2015-bando-marzo-ed-aprile-chi-potr-partecipare

Dove si stimano quasi 200 mila partecipanti per 40 mila posti. Sarebbero quindi circa 1 su 5. Sempre che ad un certo punto non aprano la partecipazione anche a quelli in terza fascia (cosa per la quale chi è in terza fascia si sta battendo strenuamente).

Comunque pare che numeri più precisi usciranno tra gennaio e febbraio 2015, sempre che ci crediate veramente, è ovvio.
Tornare in alto Andare in basso
giancarloplaya



Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 11.08.13

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 4:41 pm

Odisseo76 ha scritto:
giancarloplaya ha scritto:

Capisco umanamente quelli di II fascia GI, ma pensino piuttosto a farsi bandire il concorso, che, se i numeri verranno rispettati (40mila assunti su 120mila partecipanti secondo le stime ossia 1 su 3) dovrebbe essere quasi un concorso farsa, contro quello del 2012 che se non ricordo male aveva oltre 900mila iscritti ai pretest e idonei e vincitori sono stati 30 mila circa

L'unica volta che ho letto qualche stima sui numeri di persone interessate al concorso 2015 è stato qui:

http://www.orizzontescuola.it/news/concorso-cattedra-docenti-2015-bando-marzo-ed-aprile-chi-potr-partecipare

Dove si stimano quasi 200 mila partecipanti per 40 mila posti. Sarebbero quindi circa 1 su 5. Sempre che ad un certo punto non aprano la partecipazione anche a quelli in terza fascia (cosa per la quale chi è in terza fascia si sta battendo strenuamente).

Comunque pare che numeri più precisi usciranno tra gennaio e febbraio 2015, sempre che ci crediate veramente, è ovvio.
mi pare ci fosse una tabella con le stime sulla buona scuola e comunque sul crederci o non crederci....se non assumono i 148mila c'è motivo di non credere, se li assumono allora il concorso è quasi obbligatorio non essendoci più graduatorie dalle quali attingere
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 4:46 pm

sono ripetivo perchè da alcuni non vengo inteso e allora ripetita iuvant sempre che ci sia la volonta dall' altra parte d' intendere...

criticare le assunzioni su organico funzionale non vuol dire essere contrari in toto alle assunzioni (anche se a mio avviso sarebbe opportuno spalmarle su più anni per non crare disastri).

la proposta non è di scegliere tra un ruolo di seire B e un eterno precariato di serie A,

sto solo dicendo che invece di assumere su organico funzionale si dovrebbe assumere su organico di diritto per permettere ai precari di serei A di diventare docenti di serie A e non di serie B.
Tornare in alto Andare in basso
giancarloplaya



Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 11.08.13

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 4:50 pm

mirco81 ha scritto:
sono ripetivo perchè da alcuni non vengo inteso e allora ripetita iuvant sempre che ci sia la volonta dall' altra parte d' intendere...

criticare le assunzioni su organico funzionale non vuol dire essere contrari in toto alle assunzioni (anche se a mio avviso sarebbe opportuno spalmarle su più anni per non crare disastri).

la proposta non è di scegliere tra un ruolo di seire B e un etreno precariato di serie A,

sto solo dicendo che invece di assumere su organico funzionale si dovrebbe assumere su organico di diritto per permettere ai precari di serei A di diventare docenti di serie A e non di serie B.

a beh concordo; e meglio ancora è essere assunti subito in serie B e passare fra 2 o 3 anni in serie A, che è quello che dovrebbe succedere, visto che quando quelli di serie A andranno in pensione qualcuno li dovrà pur sostituire; tu vuoi la gallina domani, c'è chi sceglie l'uovo oggi, ma a me pare che ci sia nelle intenzioni del governo sia l'uovo oggi che la gallina domani...
Tornare in alto Andare in basso
Fantaman



Messaggi : 1307
Data d'iscrizione : 30.08.12

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 4:54 pm

La verità è che l'unica cosa sensata, sarebbe smaltire le GAE in 3-5 anni, senza bandire ulteriori concorsi. Il principio è: coprire il turn-over con le GAE.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25633
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 5:00 pm

Fantaman ha scritto:
La verità è che l'unica cosa sensata, sarebbe smaltire le GAE in 3-5 anni, senza bandire ulteriori concorsi. Il principio è: coprire il turn-over con le GAE.


E perchè mai? A cosa servirebbero tutti i posti e spezzoni liberi in OF? A fare i passaggi?
Tornare in alto Andare in basso
Fantaman



Messaggi : 1307
Data d'iscrizione : 30.08.12

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 5:05 pm

gugu ha scritto:
Fantaman ha scritto:
La verità è che l'unica cosa sensata, sarebbe smaltire le GAE in 3-5 anni, senza bandire ulteriori concorsi. Il principio è: coprire il turn-over con le GAE.


E perchè mai? A cosa servirebbero tutti i posti e spezzoni liberi in OF? A fare i passaggi?


Fino allo smaltimento completo delle GAE (massimo nel 2019), OF e spezzoni continuerebbero ad essere assegnati con contratti a TD (per gli ultimi delle gae, e per i "figli di un dio minore" delle II e III fasce d'istituto).
La mia opinione è nota... le 150mila immissioni implicano un prezzo troppo alto (mobilità geografica e funzionale forzata, cattedre di "serie B", stipendi di "serie Z" al 33% dei docenti che non sono nelle grazie del dirigente, etc, etc, insomma le note critiche all'impianto della riforma).

Un anno, o pochi anni di attesa valgono bene la tutela della propria dignità professionale.

Ormai sono mesi che in questo forum le fazioni pro e contro polemizzano in tutti i thread. Ammettiamo che i nostri discorsi valgono ben poco, fra qualche mese sapremo quale sarà il nostro destino: qualcuno vincerà, altri perderanno... C'est la vie


Ultima modifica di Fantaman il Mer Dic 10, 2014 5:08 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25633
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 5:07 pm

Fantaman ha scritto:
gugu ha scritto:
Fantaman ha scritto:
La verità è che l'unica cosa sensata, sarebbe smaltire le GAE in 3-5 anni, senza bandire ulteriori concorsi. Il principio è: coprire il turn-over con le GAE.


E perchè mai? A cosa servirebbero tutti i posti e spezzoni liberi in OF? A fare i passaggi?


Fino allo smaltimento completo delle GAE (massimo nel 2019), OF e spezzoni continuerebbero ad essere assegnati con contratti a TD (per gli ultimi delle gae, e per i "figli di un dio minore" delle II e III fasce d'istituto).
La mia opinione è nota... le 150mila immissioni implicano un prezzo troppo alto (mobilità geografica e funzionale forzata, cattedre di "serie B", stipendi di "serie Z" al 33% dei docenti che non sono nelle grazie del dirigente, etc, etc, insomma le note critiche all'impianto della riforma).

Un anno, o pochi anni di attesa valgono bene la tutela della propria dignità professionale.

Per me va bene; si metta nel DL di Gennaio che chi vuole essere assunto nel 2019, se mai saranno previste nuove assunzioni per quell'anno possa farlo.
Mi pare che tra i punti critici ti sia dimenticato di citare il "non posso passare da SOS a materia appena scadono i 5 anni" o formulazioni simili.
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 5:08 pm

inoltre vorrei dire per quanto riguarda il discorso sulle spese per le supplenze che l ' organco funzionale permetterebbe di tagliare qualche centinaio di milioni di euro ma questo a scapito dei precari delle GI  che verrebero messi sul lastrico.

non mi sembra questo un discorso morale .. lo stato italiano non può far cassa sui precari delle GI (lo dico da docente di ruolo)

lo stato italiano e la politica dovrebbero distribuire le risorse in maniera più morale ; tagliare sugli sprechi e sulla corruzione invece che risparmiare poche centinaia di milioni di euro(una briciola nel contesto del bilancio di uno stato) sulla pelle dei lavoratori precari della scuola e sulla scuola in generale.

ma poi a ben guardare non è detto che l' organico funzionale possa portare più risparmi di un organico di diritto concepito con un monte orario di 18 ore con una parte di queste destinate a supplenze e ad altre attività.

a conti fatti l' organico funzionale potrebbe non portare alcun beneficio nemmeno dal punto di vista econimico.


Ultima modifica di mirco81 il Mer Dic 10, 2014 5:14 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
giancarloplaya



Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 11.08.13

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 5:11 pm

Fantaman ha scritto:
gugu ha scritto:
Fantaman ha scritto:
La verità è che l'unica cosa sensata, sarebbe smaltire le GAE in 3-5 anni, senza bandire ulteriori concorsi. Il principio è: coprire il turn-over con le GAE.


E perchè mai? A cosa servirebbero tutti i posti e spezzoni liberi in OF? A fare i passaggi?


Fino allo smaltimento completo delle GAE (massimo nel 2019), OF e spezzoni continuerebbero ad essere assegnati con contratti a TD (per gli ultimi delle gae, e per i "figli di un dio minore" delle II e III fasce d'istituto).
La mia opinione è nota... le 150mila immissioni implicano un prezzo troppo alto (mobilità geografica e funzionale forzata, cattedre di "serie B", stipendi di "serie Z" al 33% dei docenti che non sono nelle grazie del dirigente, etc, etc, insomma le note critiche all'impianto della riforma).

Un anno, o pochi anni di attesa valgono bene la tutela della propria dignità professionale.
ora signor fantaman mi spieghi una cosa: in sicilia nella classe A19 ci sono in GaE circa 1050 persone (sommando le varie provincie); a questi vanno aggiunti i 180 della graduatoria concorsuale 2012.
totale 1200 persone.
Lo scorso anno (2012-2013) è stata assunta ben una persona da GM e 0 da GaE....invece la scorsa estate 0 da GM e 0 da GaE...4 anni mi sembrano pochini per smaltirla....
Tornare in alto Andare in basso
giancarloplaya



Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 11.08.13

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 5:13 pm

mirco81 ha scritto:
inoltre vorrei dire per quanto riguarda il discorso sulle spese per le supplenze che l ' organco funzionale permetterebbe di tagliare qualche centinaio di milioni di euro ma questo a scapito dei precari delle GI  che verrebero messi sul lastrico.

non mi sembra questo un discorso morale .. lo stato italiano non può far cassa sui precari delle GI (lo dico da docente di ruolo)

lo stato italiano e la politica dovrebbero distribuire le risorse in maniera più morale ; tagliare sugli sprechi e sulla corruzione invece che rispiare poche centinaia di milioni di euro(una briciola nel contesto del bilancio di uno stato) sulla pelle dei lavoratori precari della scuola e sulla scuola in generale.

ma poi a ben guardare non è detto che l' organico funzionale possa portare più risparmi di un organico di diritto concepito con un monte orario di 18 ore con una parte di queste destinate a supplenze e ad altre attività.

a conti fatti l' organico funzionale potrebbe non portare alcun beneficio nemmeno dal punto di vista econimico.

quindi io idoneo concorsuale è giusto che stia sul lastrico, mentre quelli di II GI ( e alcuni di GaE) che sono stati sonoramente bocciati al concorso è giusto che lavorino al mio posto....vabbè me ne farò una ragione


Ultima modifica di giancarloplaya il Mer Dic 10, 2014 5:14 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Fantaman



Messaggi : 1307
Data d'iscrizione : 30.08.12

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 5:13 pm

gugu ha scritto:
Per me va bene; si metta nel DL di Gennaio che chi vuole essere assunto nel 2019, se mai saranno previste nuove assunzioni per quell'anno possa farlo.

le assunzioni a scoppio ritardato

Ripeto, qui ognuno (come ho sempre visto fare in questo forum, su qualsiasi tema) tira acqua al suo mulino, anche se a volte vi sono tentativi di presentare le singole istanze come ragioni obiettive, razionali...
La guerra fra poveri, francamente, a me ha un po' stancato, anche se ammetto di avervi partecipato in più occasioni. Lascio ad altri ulteriori considerazioni, io aspetto notizie ufficiali. (anche perché nelle ultime settimane si sta dicendo tutto e il contrario di tutto, ufficialmente ma anche dentro le "segrete stanze" del MIUR)
Tornare in alto Andare in basso
luisa68



Messaggi : 622
Data d'iscrizione : 26.07.11

MessaggioOggetto: Re: Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze   Mer Dic 10, 2014 5:15 pm

Sono d'accordo con Gugu, purtroppo credo che molti colleghi non si vogliano rendere conto che se si vuole l'assunzione occorre mettere un pò da parte l'orgoglio ed anche un pò la dignità. D'altra parte non ci vuole molto a capire che se non si dovessero fare le assunzioni in un solo colpo (ipotesi sempre possibile) si rischierebbe che queste non vengano portate a termine. Cosa già accaduta con il piano  Fioroni di max assunzioni ed allora non vi era la crisi economica che c'è adesso. Semmai quello che ci vorrebbe e che bisogna sperare che accada, a mio parere, e che ci siano delle modalità e procedure trasparenti con cui fare queste assunzioni e questo lo vedremo con il provvedimento legislativo di Gennaio (sperando che sia un Decreto Legge).


Ultima modifica di luisa68 il Mer Dic 10, 2014 5:22 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
 
Organico funzionale non più necessario alla luce delle ultime sentenze
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Alla ricerca delle coccole perdute
» Vi segnalo questo interessante articolo sulla salute delle donne (aborto, legge 40 e chi più ne ha più ne metta)
» lettura delle beta
» 8 maggio .... festa della mamma e non solo ...
» IL MIO REGALO DI NATALE X TUTTE VOI...MIE CARE AMICHE!

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: