Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
haran banjo



Messaggi : 502
Data d'iscrizione : 07.05.12

MessaggioOggetto: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 4:15 pm

Apro un topic sull'argomento e non ne riprendo uno già presente nel forum (datato 2012) perché vorrei trattare la questione dal mero punto di vista normativo e non da quello educativo.
Casus belli: in una IV I.T.I.S. due alunni continuano a lasciare alcune parti (perlopiù circuiti elettrici) a matita, "dimenticando" di ripassarli a penna. Dato che la matita è cancellabile ho preannunciato loro che non  avrei tenuto conto delle risposte a matita e che le avrei cancellate.
La volta scorsa li ho graziati, questa volta sono deciso a non valutare le dette parti (nella fattispecie trasformo un 6.5 in un 6 e un 4 in un 4--, non si tratta di grandi variazioni). Conosco la classe da un anno e mezzo e so che se li graziassi ancora la prossima volta sarebbero in otto a scrivere a matita e non più due soltanto. Non cancellerò le parti, ma non ne terrò conto.
Domande:

1)Sarebbe legale da parte di un docente "cancellare" la parte a matita?

2)Qualcuno riesce a trovarmi un riferimento normativo per le prove scritte e l'uso della matita/penna?

Grazie in anticipo a chi vorrà unirsi alla conversazione.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 4:46 pm

Per un atto privato non è prevista in realtà alcuna forma particolare
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 5:18 pm

Anche a me è capitato, scuola media.
Innanzitutto li avviso prima: le verifiche a matita per me non sono valide. Non so se c'è un riferimento normativo, in ogni caso io li avviso che PER ME non sono valide. Devono infatti imparare a gestire il tempo, ad acquisire sicurezza, insomma a fare le cose a penna.
Poi spiego ai ragazzi che consegnare una verifica a matita è un rischio: qualcuno potrebbe cancellare tutto e sembrerebbe che loro non hanno eseguito il compito. Poi aggiungo che se da grandi faranno così con un assegno...
Uomo avvisato...
Quindi, se poi lo fanno, non valuto la parte a matita, proprio come se non l'avessero fatta. Mi è capitato anche che questo abbia comportato il passaggio da un voto sufficiente a un voto insufficiente. Ho scritto sulla verifica: 5 (poteva essere un 6 e mezzo ma come ho spiegato non accetto parti a matita).
La volta dopo fanno tutto a penna.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 5:53 pm

Valerie, mi sta benissimo che tu abbia come obbiettivo quello di fare un certo lavoro entro un certo tempo e che il lavoro da fare sia quello di consegnare a biro.

Sulla valutazione o non valutazione, non sarei tanto d'accordo di non valutare affatto il lavoro svolto a matita quanto piuttosto per me sarebbe giusta una penalità, ma sulle valutazioni...

Per quanto riguarda il cancellare il lavoro da parte del docente non credo proprio sia legale in quanto appunto la scrittura privata è valida in tutte le forme- Esiste naturalmente un rischio, come spieghi tu con l'esempio dell'assegno.

Questo non toglie che compie reato chi cancella.

In questo senso: se io emettessi un assegno di un certo importo segnato a matita, naturalmente correrei il rischio che qualcuno cancellasse l'importo che intendevo io e ne mettesse un altro, io sicuramente ci rimetterei ma chi avesse corretto compirebbe comunque un atto contrario alla mia volontà dichiarata, quindi un atto lesivo nei miei confronti. Punibile.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 5:56 pm

ire ha scritto:
Sulla valutazione o non valutazione, non sarei tanto d'accordo di non valutare affatto il lavoro svolto a matita quanto piuttosto per me sarebbe giusta una penalità, ma sulle valutazioni...

acciderba all'impossibilità di correggere (se avessi scritto a matita ci riuscirei ;-) )

volevo dire che sulle valutazioni mi rimetto a te, Valerie, io davvero non sono in grado di considerare tutto non essendo il mio lavoro questo
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 6:32 pm

Ire ha scritto:

Per quanto riguarda il cancellare il lavoro da parte del docente non credo proprio sia legale in quanto appunto la scrittura privata è valida in tutte le forme-  Esiste naturalmente un rischio, come spieghi tu con l'esempio dell'assegno.

Questo non toglie che compie reato chi cancella.


Valerie non ha mica detto il contrario ...
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 6:47 pm

Senti Mac, vista la tua precisazione ho riletto con attenzione doppia il post di Valerie e il mio:
non mi pare di aver sostenuto che valerie abbia detto qualcosa di sbagliato.

Non mi sembra altresì che Valerie abbia risposto direttamente alla domanda

1)Sarebbe legale da parte di un docente "cancellare" la parte a matita?

e allora l'ho fatto io.

Non sarebbe legale cancellare.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 7:00 pm

Ire ha scritto:
Senti Mac, vista la tua precisazione ho riletto con attenzione doppia il post di Valerie e il mio:
non mi pare di aver sostenuto che valerie abbia detto qualcosa di sbagliato.

Non mi sembra altresì che Valerie abbia risposto direttamente alla domanda

1)Sarebbe legale da parte di un docente "cancellare" la parte a matita?

e allora l'ho fatto io.

Non sarebbe legale cancellare.


Meno male che ci sei tu a precisare.
Tornare in alto Andare in basso
haran banjo



Messaggi : 502
Data d'iscrizione : 07.05.12

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 7:03 pm

Comprendo e condivido il principio legale per cui non sia giusto cancellare una parte a matita. Non ci avevo pensato, ma ora che me lo scrivete lo trovo ineccepibile e l'esempio dell'assegno è molto calzante.
Grazie a tutti dei preziosi contributi.
Ora rimane il mio secondo interrogativo: ci sono riferimenti normativi?

@Ire: mi chiariresti perché hai parlato di atto privato? Perché un compito in classe sarebbe un atto privato? Capisco che non sia un "atto pubblico" né che valgano le medesime regole di un "concorso pubblico", ma mi riesce difficile intenderlo come "atto privato".
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 7:15 pm

Le verifiche sono documenti che hanno valore legale, non basta?
Non è una lettera che scrivo a un amico, è un documento sulla base del quale io emetto una valutazione che potrà portare l'alunno alla promozione o alla bocciatura. E i voti sono pubblici. Non sono coperti da privacy. Insomma, non sono mica così convinta che sia un atto privato...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 7:21 pm

Sulla normativa specifica, non ti so dire, ma una soluzione potrebbe essere questa: visto i recidivi, io metterei un obiettivo in più nelle verifiche, cioè 'saper terminare il compito a penna'. Poi dai il voto che devi dare all'esercizio considerando anche la parte a matita. Quindi dai un 4 nell'obiettivo 'saper terminare il compito a penna'. Alla fine fai la media. In questo modo rispetti la formalità e nel contempo dai una importante lezione educativa.
Ragazzi, io sono alle medie, ma qui si parla di quarta superiore! Sono maggiorenni! E che diamine!
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 7:21 pm

"L'atto pubblico è il documento redatto, con le richieste formalità, da un notaio o da altro pubblico ufficiale autorizzato ad attribuirgli pubblica fede nel luogo dove l’atto è formato".

"La scrittura privata, nel diritto italiano, è il documento redatto per iscritto (con qualunque mezzo: manuale, meccanico, elettronico) e sottoscritto con firma autografa (o digitale o anche elettronica avanzata secondo le disposizioni del Decreto Legislativo 7 marzo 2005, n. 82 e s.m.i.) da taluno che, in virtù della sottoscrizione, prende il nome di autore."

Con le due citazioni, prese dalla rete per brevità, provo a risponderti, naturalmente ho solo alcune nozioni di diritto, non sono un legale quindi prendi ciò che dico con beneficio di inventario.

Non essendo, come dici anche tu, atto pubblico, un compito in classe deve per forza essere scrittura privata, una scrittura che attesta la volontà o la scienza di un soggetto privato-

Mi incuriosisce questa cosa, mi informerò meglio.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 7:23 pm

Ma la verifica è anche firmata dall'insegnante che, se non sbaglio, nello svolgimento delle sue funzioni è considerato pubblico ufficiale. On no?
;-)
Tornare in alto Andare in basso
Online
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 7:29 pm

Giusto per farsi un'idea sul tipo di documento:
http://www.eliovittorini.it/wordpress/circolare-n-149-accesso-agli-atti-richiesta-copie-compiti-in-classe-verifiche-ecc/
Se è un atto amministrativo, non credo si possa accettare la matita! Sarebbe come scrivere in matita su una fattura!
Tornare in alto Andare in basso
Online
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 7:32 pm

Anche qui:
http://www.liceofermicanosa.it/index.php?option=com_docman&task=doc_view&gid=536&Itemid=33
Tornare in alto Andare in basso
Online
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 7:34 pm

Qui si conferma che siamo pubblici ufficiali:
http://www.gildavenezia.it/normativa/schede/Registri_On-Line.pdf
Tornare in alto Andare in basso
Online
haran banjo



Messaggi : 502
Data d'iscrizione : 07.05.12

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 7:35 pm

Nel frattempo avevo raccolto le stesse definizioni di Ire e ho successivamente pensato, come Valerie, che la presenza del docente (pubblico ufficiale) durante lo svolgimento costituisse una ulteriore garanzia.
Oltretutto mi fate notare che il docente pone anche la firma sul compito, all'atto della valutazione.
Tutto ciò sembra comportare, seppure non esplicitamente, che non sia possibile usarvi la matita, come in un atto pubblico...
D'ora in poi scriverò sulla consegna del compito di non usare la matita.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 7:36 pm

Secondo me, si tratta di un atto che assume diverse nature durante il percorso.

Parte da atto privato, diventa atto privato autenticato da pubblico ufficiale quando il docente lo ritira e ritorna come atto amministrativo una volta che il docente ha fatto le sue correzioni e lo utilizza come valutazione.

Sto volando, Valerie, tra le mie conoscenze acquisite studiando con mio figlio.

Posso anche star dicendo cavolate
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 7:43 pm

Qui si conferma che siamo pubblici ufficiali:
http://www.gildavenezia.it/normativa/schede/Registri_On-Line.pdf
Tornare in alto Andare in basso
Online
haran banjo



Messaggi : 502
Data d'iscrizione : 07.05.12

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 7:48 pm

L'attenzione e la cura con cui il documento della Gilda di Venezia specifica che il registro di classe sia un atto pubblico sembrerebbero escludere che altrettanto accada per le prove scritte degli alunni, nemmeno citate. Inoltre l'accesso a tali prove non è consentito a chicchessia e in caso di temi di Italiano il Garante della Privacy ne tutela il contenuto. I voti invece rimangono pubblici.
Per farla breve secondo me un compito in classe scritto non è un atto pubblico.
Credo che però anche una scrittura privata dovrebbe essere redatta a penna.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 7:53 pm

Bon, allora direi che noi insegnanti siamo liberi di decidere quali regole bisogna seguire nello svolgimento della verifica, per esempio:
http://www.iet.unipi.it/n.vanello/Testi_esame/ASB/ASB_MASB_20140922.pdf
Il che ci sta, visto che, per esempio, per una verifica di disegno la matita ci vuole.
;-)


Ultima modifica di Valerie il Gio Dic 11, 2014 8:00 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Online
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 7:54 pm

O qui:
http://www.elisaspadavecchia.it/faq.htm
Tornare in alto Andare in basso
Online
haran banjo



Messaggi : 502
Data d'iscrizione : 07.05.12

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 8:01 pm

Credo che trattandosi di Università non sia applicabile lo stesso regolamento, seppure si possa pensare a delle analogie
Tornare in alto Andare in basso
Erodoto



Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 27.07.12

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 8:22 pm

Compiti in classe e verifiche hanno valore legale.
E' a tutela degli stessi studenti, e non solo nostra in caso di ricorso, che si deve pretendere usino la penna.
Come all'esame di stato. Come in un concorso pubblico.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa   Gio Dic 11, 2014 8:37 pm

credo che Valerie tu abbia ragione riguardo al fatto che possiate decidere, (e anche riguardo al fatto che sia opportuno per la serenità di tutti che la verifica sia scritta ad inchiostro)

@Erodoto anche un testamento scritto a matita su un pezzo di carta igienica ha valore legale.

Non credo sia questo il metro.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
Compiti in classe svolti a matita alle superiori: normativa
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 4Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Compensazione tra sostegno alle superiori
» Calcolo stipedio di un part-time da 12 ore alle superiori
» Compiti di un moderatore
» LASCIARSI ANDARE ALLE EMOZIONI
» ho fatto ovitrelle alle 21 e...

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: