Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Tempistiche riforma: possibili frazionamenti?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Rapanui



Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 11.12.14

MessaggioOggetto: Tempistiche riforma: possibili frazionamenti?   Ven Dic 12, 2014 12:44 pm

Promemoria primo messaggio :

Buongiorno carissimi,

siamo tutti speranzosi e fiduciosi che, a partire da Gennaio prossimo, le intenzioni del Governo Renzi e dellla Ministra Giannini si traducano nel tanto atteso piano di immissioni per stabilizzare i precari storici delle gae ed i vincitori ed idonei del concorso 2012.
Dovremmo, però, leggere bene fra le righe...Non è mia intenzione, per carità, fare l'avvocato del diavolo, ma meglio non scherzare col fuoco!
Ho raccolto stralci di articoli apparsi su diverse testate (ve ne sono molti altri reperibili online) e l'unico comune denominatore pare essere il fatto che tale riforma avrà luogo (questo pare) ma FORSE non nei tempi inizialmente previsti dal documento della Buona Scuola. Ovvero, traspare da tutti questi articoli una certa insicurezza sui tempi di attuazione, alla luce soprattutto della complessità delle operazioni coinvolte (oltre che del denaro previsto). Oscure sono anche, ancora, le modalità...e di questo stanno ancora ampiamente dibattendo in Senato.
Ora, tenuto conto che la sentenza europea non ha sbrogliato, evidentemente, ma complicato la matassa, che si potrà parzialmente sgrovigliare solo passando prima nelle mani di qualche ben pagato avvocato italiano, aspettiamoci, molto probabilmente, che, se tutto andrà in porto, e ce lo auguriamo, i tempi possano essere un tantino-come dire-diluiti....!

Leggete:

"Il Giorno 15 di gennaio, con molta probabilità, il Governo emanerà un decreto che attuerà, se non tutta, parte della riforma della scuola." (Dicembre 2014, Orizzonte Scuola)

"L'assunzione per 100mila docenti precari, obbiettivo del nuovo Piano scuola di Renzi per il triennio 2015/2018 è confermato dalle dichiarazioni di Davide Faraone, responsabile Welfare e Scuola del Pd. L'immissione in ruolo del personale docente della scuola iscritto nelle GaE e i vincitori di concorso potrebbe richiedere più tempo rispetto a quello previsto dal Governo Renzi ma pur sempre attuabile, in considerazione della stabilizzazione dei docenti precari richiesta dalla Corte Europea."
(Blasting news Lavoro, agosto 2014)

" Faraone: nuovi organici al via. Ma non è chiaro come"
Reginaldo Palermo Venerdì, 12 Dicembre 2014

Ci aveva già provato Profumo 3 anni fa. La legge dava 6 mesi di tempo per predisporre il decreto ministeriale attuativo. Questa volta bisognerebbe fare persino più in fretta.(La Tecnica della Scuola, vedi articolo).

Voi che dite?!
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47876
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Tempistiche riforma: possibili frazionamenti?   Sab Dic 13, 2014 8:34 pm

Se la divisione dei posti fosse già chiara tra gennaio e febbraio, sarei veramente stupito. E anche per il concorso credo che si dovrà aspettare qualche mese in più.
Tornare in alto Andare in basso
Online
jeppo16



Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 18.10.14

MessaggioOggetto: Re: Tempistiche riforma: possibili frazionamenti?   Sab Dic 13, 2014 8:42 pm

gian ha scritto:
Sinceramente questa storia della riforma ad personam finalizzata a sistemare la moglie in un posto di ruolo fa un po' ridere. Dà l'immagine di un Renzi sempliciotto
ma perchè secondo te cosa è?? un intellettuale??
gian ha scritto:

Maddai, ricordiamoci che Bossi aveva fatto regalare vagonate di dobloni alla moglie per foraggiare una scuola tutta sua.
Ognuno sistema la moglie dove la moglie vuole. Non credo proprio che la moglie di bossi volesse fare l'insegnante. Hai presente il tipo??
gian ha scritto:

Eccheccavolo, un presidente del consiglio che fa una riforma della scuola ad personam, come minimo piazza la moglie a fare la dirigenta scolastica o l'ispettora ministeriale, non la mette in un organico funzionale a fare la supplenta di ruolo o a fare la sportellista didattica per recuperare somari che strusciano cellucosi.
come sopra ti rispondo che ognuno sistema la moglie dove la moglie vuole. A prova di ciò ti ricordo che per sua stessa ammissione è stata la stessa moglie a dire al marito cosa fare sulle gae (forse credeva che potesse esserle riconosciuto un merito anzichè pensare che fosse uno scempio ed un danno per tutti quelli in gae che a differenza sua sarebbero entrati  in ruolo a breve).  Inoltre la moglie di renzie non è il tipo da fare la dirigenta scolastica o peggio ancora l'ispettora ministeriale, dato che ella è una pluribocciata che non potrebbe essere in grado di fare nemmeno l'insegnante, quindi per lei sarebbe già una grande conquista. Ripeto che ognuno sistema la moglie dove la moglie vuole. Lo stesso vale per gli amici suoi. Sei padrone di pensarla diversamente. Io sono più che convinto di quello che scrivo. se la moglie di renzie fosse di ruolo o entrasse senza nessuna riforma l'anno prossimo la buona scuola non esisterebbe.
Tornare in alto Andare in basso
jeppo16



Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 18.10.14

MessaggioOggetto: Re: Tempistiche riforma: possibili frazionamenti?   Sab Dic 13, 2014 8:47 pm

baloo ha scritto:
Eh, Bossi, se non vado errando, mise il figlio nel CDA di finmeccanica o qualcosa di simile.
Povero scemo, se pensi che poteva metterlo a fare il bidello in qualsiasi scuola del regno.
Pensare che un PdC possa lottare per mettere la moglie a fare l' insegnante è qualcosa che travalica la comicità
l'unica cosa comica è che tu fai l'insegnante.
baloo ha scritto:
ma Jeppo ci ha insegnato che per lui i limiti non esistono.
Notiamo che a differenza mia tu invece hai molti limiti, soprattutto quando si tratta di superare un concorso per accedere alla professione di insegnante.
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: Tempistiche riforma: possibili frazionamenti?   Sab Dic 13, 2014 8:49 pm

jeppo16 ha scritto:
baloo ha scritto:
Eh, Bossi, se non vado errando, mise il figlio nel CDA di finmeccanica o qualcosa di simile.
Povero scemo, se pensi che poteva metterlo a fare il bidello in qualsiasi scuola del regno.
Pensare che un PdC possa lottare per mettere la moglie a fare l' insegnante è qualcosa che travalica la comicità
l'unica cosa comica è che tu fai l'insegnante.
baloo ha scritto:
ma Jeppo ci ha insegnato che per lui i limiti non esistono.
Notiamo che a differenza mia tu invece hai molti limiti, soprattutto quando si tratta di superare un concorso per accedere alla professione di insegnante.

ti pregherei di non offendere

non è corretto quello che dici

superare un concorso o no non deve essere motivo di offesa
Tornare in alto Andare in basso
jeppo16



Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 18.10.14

MessaggioOggetto: Re: Tempistiche riforma: possibili frazionamenti?   Sab Dic 13, 2014 8:54 pm

giulia boffa ha scritto:
jeppo16 ha scritto:
baloo ha scritto:
Eh, Bossi, se non vado errando, mise il figlio nel CDA di finmeccanica o qualcosa di simile.
Povero scemo, se pensi che poteva metterlo a fare il bidello in qualsiasi scuola del regno.
Pensare che un PdC possa lottare per mettere la moglie a fare l' insegnante è qualcosa che travalica la comicità
l'unica cosa comica è che tu fai l'insegnante.
baloo ha scritto:
ma Jeppo ci ha insegnato che per lui i limiti non esistono.
Notiamo che a differenza mia tu invece hai molti limiti, soprattutto quando si tratta di superare un concorso per accedere alla professione di insegnante.

ti pregherei di non offendere

non è corretto quello che dici

superare un concorso o no, non deve essere motivo di offesa
rileggi bene quello che l'utente ha scritto. te lo rièporto qui "Pensare che un PdC possa lottare per mettere la moglie a fare l' insegnante è qualcosa che travalica la comicità"
"ma Jeppo ci ha insegnato che per lui i limiti non esistono."
queste sono le sue offese fatte a me.
io rispondo
"Notiamo che a differenza mia tu invece hai molti limiti, soprattutto quando si tratta di superare un concorso per accedere alla professione di insegnante."
chwe non è un'offesa ma un dato di fatto.
Adesso dimmi come mai non hai scritto a lui di non offendere ed adesso lo scrivi a me che non ho offeso ma semplicemente risposto alle sue offese (non sono le prime se guardi altri topic vedrai che offende me ed altri) con una semplice osservazione che è un dato di fatto
Tornare in alto Andare in basso
jeppo16



Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 18.10.14

MessaggioOggetto: Re: Tempistiche riforma: possibili frazionamenti?   Sab Dic 13, 2014 8:55 pm

se non è possibile risposndere alle offese non dovrebbe neanche essere possibile riceverle
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: Tempistiche riforma: possibili frazionamenti?   Sab Dic 13, 2014 8:59 pm

la grandezza di una persona dipende dalla forza che ha a non rispondere alle provocazioni

tu devi aumentare questa forza, anche perché non si viene offesi se non si offende
Tornare in alto Andare in basso
jeppo16



Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 18.10.14

MessaggioOggetto: Re: Tempistiche riforma: possibili frazionamenti?   Sab Dic 13, 2014 9:06 pm

giulia boffa ha scritto:
la grandezza di una persona dipende dalla forza che ha a non rispondere alle provocazioni

tu devi aumentare questa forza, anche perché non si viene offesi se non si offende
concorderei con la prima parte, con la seconda non mi pare che ci sia un riscontro dato che come tu stessa hai potuto notare io sono stato offeso senza avere offeso. Ci tengo a precisare che io non ho MAI offeso o insultato nessuno in questo forum. Sfido chiunque a trovare un insulto da parte mia verso qualcuno. Ritengo che la grandezza di una persona sia anche rispondere alle offese fatte con opinioni personali che nulla hanno a che fare con la realtà con dei dati di fatto non opinabili.

P.S. comunque colgo l'invito e cercherò ( ma non posso prometterlo) di ignorare utenti insignificanti che mi offendono.
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: Tempistiche riforma: possibili frazionamenti?   Sab Dic 13, 2014 9:10 pm

sei un insegnante Jeppo, non un adolescente che accusa la docente di punire solo lui e gli altri no

Perché io e lui no?

ne sento già troppi tutti i giorni

cerchamo di comportarci da adulti almeno tra di noi :-)



Tornare in alto Andare in basso
jeppo16



Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 18.10.14

MessaggioOggetto: Re: Tempistiche riforma: possibili frazionamenti?   Sab Dic 13, 2014 10:39 pm

Io non accuso nessuno. Faccio semplicemente notare quello che accade.
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: Tempistiche riforma: possibili frazionamenti?   Sab Dic 13, 2014 10:51 pm

Fallo notare un po' meno e cerca di essere tranquillo prima tu e soprattutto cerca di essere meno polemico

è la risposta che dò ai miei studenti, ma in questo caso si adatta benissimo anche a te :-)
Tornare in alto Andare in basso
baloo



Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 15.09.11

MessaggioOggetto: Re: Tempistiche riforma: possibili frazionamenti?   Dom Dic 14, 2014 8:29 pm

jeppo16 ha scritto:

Notiamo che a differenza mia tu invece hai molti limiti, soprattutto quando si tratta di superare un concorso per accedere alla professione di insegnante.

Ma perchè continui a infliggermi questo dolore?
Tu vuoi che io muoro?
Ma forse hai ragione tu, se non vinci un concorso che ruolo puoi avere nell' universo?


Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: Tempistiche riforma: possibili frazionamenti?   Dom Dic 14, 2014 8:40 pm

baloo ha scritto:
jeppo16 ha scritto:

Notiamo che a differenza mia tu invece hai molti limiti, soprattutto quando si tratta di superare un concorso per accedere alla professione di insegnante.

Ma perchè continui a infliggermi questo dolore?
Tu vuoi che io muoro?
Ma forse hai ragione tu, se non vinci un concorso che ruolo puoi avere nell' universo?



baloo, direi che il discorso vale anche per te

cerchiamo d evitare i battibecchi personali e le offese più o meno velate

siamo insegnanti e comportiamoci da tali

Tornare in alto Andare in basso
baloo



Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 15.09.11

MessaggioOggetto: Re: Tempistiche riforma: possibili frazionamenti?   Lun Dic 15, 2014 11:50 am

giulia boffa ha scritto:


siamo insegnanti e comportiamoci da tali


Io non sono un insegnante, solo Jeppo lo è!
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: Tempistiche riforma: possibili frazionamenti?   Lun Dic 15, 2014 1:35 pm

sono compresi anche gli aspiranti docenti

comportati da adulto

questi giochetti sono belli alla materna, non su un forum di professionisti o aspiranti tali che siano :-)
Tornare in alto Andare in basso
 
Tempistiche riforma: possibili frazionamenti?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Tempistiche riforma: possibili frazionamenti?
» Fine dell'universo
» Gruppo sanguino compatibile
» ROZZANO - HUMANITAS
» Tempi per Fivet

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: