Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Censura al docente che ha tolto il crocifisso dall'aula

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Paolo Santaniello



Messaggi : 1792
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Censura al docente che ha tolto il crocifisso dall'aula   Mar Dic 16, 2014 6:03 pm

http://www.tecnicadellascuola.it/item/8212-sanzionato-con-una-censura-il-docente-che-ha-tolto-il-crocifisso.html
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Censura al docente che ha tolto il crocifisso dall'aula   Mar Dic 16, 2014 7:25 pm

Per quanto capisca e condivida le motivazioni dell'insegnante e trovi ingiustificabile la sanzione comminata dall'USR, non condivido il gesto.
Come insegnante ho sempre cercato di separare le mie idee dalla funzione.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6202
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Censura al docente che ha tolto il crocifisso dall'aula   Mar Dic 16, 2014 7:38 pm

Ma non si tratta di "proprie idee", si tratta di un principio generale di laicità dello stato.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Censura al docente che ha tolto il crocifisso dall'aula   Mar Dic 16, 2014 8:19 pm

Citazione :
aveva rimosso il crocifisso dichiarandosi offeso, in quanto gay, dalle dichiarazioni del card. Ruini, che a proposito delle unioni omosessuali ha parlato di «diritti immaginari". "Non intendo più insegnare sotto un simbolo che rappresenta un’istituzione che continua a delegittimare la mia persona e quindi il mio stesso ruolo educativo», aveva spiegato.
Se è vero quanto c'è scritto, l'atto in se stesso si identifica in una ritorsione simbolica conseguente ad un coinvolgimento personale. Già questo sarebbe discutibile.

In ogni modo la difesa di un principio generale non si attua con un'azione individuale nell'ambito di una funzione di pubblico ufficiale, a meno che non si stia intervenendo contro un atto illegale.
Allo stato attuale l'affissione di un crocifisso non è un atto illegale e osteggiarlo è la manifestazione di un'idea (sacrosanta). Ma osteggiarlo nell'esercizio della propria funzione si configura come un abuso di posizione (in quel momento).
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Censura al docente che ha tolto il crocifisso dall'aula   Mar Dic 16, 2014 8:20 pm

Se lo stato laico non ha abrogato i regi decreti degli anni 20 che impongono il crocifisso in aula vuol dire che, laicamente, allo Stato, il crocifisso non da fastidio. Mi verrebbe da dire che il modo migliore per difendere lo stato laico sarebbe rispettare le sue laiche leggi... comprese quelle che tanto laiche non sono. Oppure, se uno ci tiene e ci crede, ci si può ergere a difesa della laicità e basta, senza tirare in ballo lo stato che, laico o religioso che sia, IMHO, rimane, nei confronti del singolo "subjectus" (il cittadino sottomesso alla legge dello stato) un tipo non proprio raccomandabile. In questo secondo caso, tuttavia, non ci si deve stupire se poi, dopo, lo stato, laicamente, si incazza.


Ultima modifica di Lenar il Mar Dic 16, 2014 11:16 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15861
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Censura al docente che ha tolto il crocifisso dall'aula   Mar Dic 16, 2014 9:01 pm

"aveva rimosso il crocifisso dichiarandosi offeso, in quanto gay, dalle dichiarazioni del card. Ruini, che a proposito delle unioni omosessuali ha parlato di «diritti immaginari". "Non intendo più insegnare sotto un simbolo che rappresenta un’istituzione che continua a delegittimare la mia persona e quindi il mio stesso ruolo educativo», "

Io penso che Ruini abbia il diritto di sparare cazzate come chiunque altro; penso che la chiesa non sia un'associazione a delinquere di stampo mafioso anche se il grosso della sua cupola si comporta come tale, non fosse altro perchè la chiesa comprende i fedeli e perchè non esiste una gerarchia ed una normativa interna che li tramuti in marionette ed esecutori.
Se Ruini ha detto una cazzata e se la chiesa non è responsabile in solido con lui, allora eventuali manifestazioni di dissenso ritorsive, devono essere dirette contro di lui e non contro la chiesa, i suoi simboli o persone solo remotamente a lui collegate.

Se il preside mi nega un giorno di ferie non rigo la macchina a sua moglie.

Il crocifisso non ha motivo di stare appeso lì, ma non è il singolo docente che ha il diritto di toglierlo; se non ha battaglie più importati da combattere (come gli scatti d'anzianità) può farsi promotore di un comitato anti crocifisso che lotti in tal senso, magari spingendo ad un sacrosanto (curioso l'uso di questo termine in questo contesto) sciopero tutti i docenti.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1792
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Censura al docente che ha tolto il crocifisso dall'aula   Mer Dic 17, 2014 9:39 am

Una volta a me capitò il caso opposto: il crocifisso era nel cassetto, non al muro. Mi rifiutai di appenderlo. Il preside chiamò un ispettore, che venne immediatamente e mi accusò di averlo tolto io... dissi che lo avevo trovato già nel cassetto e mi accusò di essere un bugiardo.
Preside e ispettore affermarono entrambi di essere cattolici, evidentemente anche loro non erano capaci di distinguere le proprie idee dalla propria funzione.
Tornare in alto Andare in basso
 
Censura al docente che ha tolto il crocifisso dall'aula
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» La casta dei radical chic: esiste la censura culturale?
» Prossima mossa Censura della rete?
» il doc mi ha tolto la metformina
» storia e usi del crocifisso da parte dei cristiani
» Siti bloccati dalla censura

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: