Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Docenti e telefonino

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
Valerio



Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 30.09.14

MessaggioOggetto: Docenti e telefonino   Mar Dic 16, 2014 9:43 pm

Promemoria primo messaggio :

Premetto che per me il telefono è uno strumento di lavoro: in periodo di convocazioni mi possono chiamare da una scuola per proporre o confermare un'accettazione di una cattedra e se sto lavorando anche per un contratto migliorativo; quindi lo uso lo stretto necessario durante quel momento essenziale.
Nel resto dell'anno il mio smartphone è un'agenda personale e ci tengo traccia dei colloqui, delle varie variazioni di orario, delle sostituzioini, inoltre mi informa quando sta per terminare l'ora (non ho l'orologio da polso e in alcune classi manca quello appeso o non funziona). Vi chiedo se questo è un uso proprio dello strumento e se ci sono leggi che lo vietino anche in tal senso.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 12:31 pm

Citazione :
Io leggo che non deve sottrarre tempo al lavoro e non deve essere di disturbo alla lezione.

Questo è.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 1:11 pm

avido...sto ridendo (parecchio!) ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Online
Paolo Santaniello



Messaggi : 1786
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 1:26 pm

Il problema è che la legge è uguale per tutti, mentre invece il "buon senso" no.
Uno dei più gravi sintomi, in una nazione, della mancanza di legalità, è che si rispetta più il "buon senso" che la legge; si rispetta cioè quella cosa che non è uguale per tutti, a favore di quegli animali che sono più uguali degli altri.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 1:50 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Il problema è che la legge è uguale per tutti, mentre invece il "buon senso" no.
Uno dei più gravi sintomi, in una nazione, della mancanza di legalità, è che si rispetta più il "buon senso" che la legge; si rispetta cioè quella cosa che non è uguale per tutti, a favore di quegli animali che sono più uguali degli altri.
L'ideale sarebbe che il buon senso ce lo avessero coloro che scrivono le leggi.

Una per tutte, tratto dallo statuto delle studentesse e degli studenti della scuola secondaria

"4. Lo studente ha diritto alla partecipazione attiva e responsabile alla vita della scuola. I dirigenti scolastici e i docenti, con le modalità previste dal regolamento di istituto, attivano con gli studenti un dialogo costruttivo sulle scelte di loro competenza in tema di programmazione e definizione degli obiettivi didattici, di organizzazione della scuola, di criteri di valutazione, di scelta dei libri e del materiale didattico. "

Dobbiamo dialogare con loro sulla scelta dei libri; ad uno studente di quarta dobbiamo fare leggere due o tre libri di quinta (per ogni disciplina ovviamente) affinchè possa consigliarci sulla loro adozione che lo interesserà l'anno successivo.

Se il buon senso non ce lo mettono loro allora sono costretto a mettercelo io e con il regolamento di cui sopra ci faccio ........ di cui sopra.
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 2:18 pm

Mah... A me il buonsenso dice che alle medie, soprattutto in prima, momento in cui la maggior parte dei ragazzi ha appena ricevuto il cellulare e ne è attratto in maniera simbiotica, è fondamentale dare il buon esempio e rispettare alla lettera il regolamento scolastico. No all'uso del cellulare in classe nemmeno da parte degli insegnanti, senza se e senza ma. Gli orologi ci sono, le agende, le calcolatrici pure.
Le emergenze le abbiamo tutti, ognuno le proprie. Si trova un modo per gestirle diversamente.

Diverso, per il momento, l'uso del tablet, come registro, agenda, calcolatrice . quello è ancora percepito come strumento di lavoro, al pari del PC di classe. Infatti lo usano anche degli studenti. Ma non riceve telefonate! Un tablet che telefona diventa un cellulare e torniamo all'inizio...
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 2:21 pm

no, è un phablet! ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6161
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 3:36 pm

tellina ha scritto:
se dovessi dire a scuola: scegliete pure, o sto a casa tutti i giorni di 104 che mi spettano o vengo a scuola con il cellulare acceso.
secondo voi la scuola, gli alunni, i genitori...cosa sceglierebbero?

Indipendentemente dal cellulare, se ti spettano (e se ne hai davvero bisogno) perché non te li prendi e basta, invece di usare il cellulare come merce di scambio?
Tornare in alto Andare in basso
Erodoto



Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 27.07.12

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 3:49 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Ma che palle, che palle, che grandissime palle, strapalle, megapalle dell'esperimento di Cavendish.

Abbiamo capito quale è il principio espresso da tanti colleghi qui sopra: esiste una norma che dice che i cellulari in classe vanno tenuti spenti, ma tutti sguazzano allegramente nella convinzione che la norma non valga un ciufolo, perché ognuno deve sentirsi autorizzato a decidere da solo se rispettarla o no.

Al massimo si arriva a concepire che la norma vada rispettata "salvo casi di eccezione".

Ma siccome chiunque pretende di essere qualificato ad autocertificarsi da solo che cos'è "eccezione" e cosa no, allora tutti sguazzano ancora più felici nella convinzione che la norma sia finta e che sia come se non ci fosse.

Per cui, CHIUNQUE deve avere il diritto non solo di tenersi il cellulare acceso durante le ore di lezione, ma anche di usarlo come cavolo gli pare durante le ore di lezione stesse, perché solo l'interessato ha il diritto di decidere quali sono "eccezioni" e quali no. Ovviamente le motivazioni personali proprie sono sempre eccezioni valide e ragionevoli, mentre quelle degli altri si possono discutere diversamente. Basta pronunciare l'espressione lessicale magica secondo cui "è solo questione di buon senso". Però tutti sono convinti di avere buon senso, anche quelli che in realtà non ce l'hanno proprio, e quindi la definizione stessa vale un ciufolo al quadrato.

Ma ci si arriva, con un minimo di raziocinio "modello base", a capire che se l'eccezione si manifesta tutti i giorni diverse volte al giorno, allora vuol dire che NON E' VERO che è un'eccezione??????

Lo si vuole capire che se uno ha bisogno assoluto di tenere il cellulare acceso e di consultarlo ogni cinque minuti (una volta per guardare che ore sono, una volta per vedere quanto fa 7 per 12, un'altra per calcolare quanto fa il 75% di 30, una volta per verificare in quale classe deve andare all'ora successiva, una volta per accertarsi se la figlia in un'altra scuola gli sta comunicando in tempo reale quanto ha preso al compito, una volta per controllare come sono le previsioni del tempo per la domenica, e un'altra ancora per rispondere ai saluti della zia), vuol dire che è un problema squisitamente SUO, e non della norma che è sbagliata?

Perfettamente d'accordo.
Tra l'altro tanti colleghi sembrano dimenticare che l'insegnante ha un fondamentale ruolo educativo e che l'esempio vale più di mille parole. Con che coraggio poi si lamentano dei loro alunni se usano il cellulare durante le lezioni?
Che poi molti dimenticano con la stessa facilità che siamo anche dei pubblici ufficiali. C'è una circolare che dice che in classe i cellulari vanno tenuti spenti? Allora la si applica.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 3:58 pm

paniscus...i giorni di 104 mi spettano e servirebbero sempre...
ma siccome quando sto assente dividon le classi e ne fan le spese tutti i colleghi...cerco di usar quei giorni solo quando proprio non posso farne a meno e, almeno finchè posso, mi ritrovo a correre appena esco da scuola o a correre per arrivarci.
quando inizierò a strisciare...mi arrenderò ;-)


Tornare in alto Andare in basso
Online
Paolo Santaniello



Messaggi : 1786
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 4:23 pm

I giorni di 104 ti spettano per legge. Prendili tutti, e fanne buon uso!
Accorpare le classi è illecito e pericoloso, rifiutatevi di farlo (ci sono molti articoli in merito da parte dei sindacati)!
C'è una regola che dice che il cellulare in classe non si deve tenere? La si rispetta!

Deve finire sta storia che "siccome questa regola non viene rispettata, allora non rispettiamo neanche quest'altra e quest'altra"... la legalità comincia proprio dalla scuola.
Le regole si rispettano, nella vita. A scuola è ancora più importante perchè oltre al valore in sè della regola, c'è anche il valore educativo.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 5:09 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
I giorni di 104 ti spettano per legge. Prendili tutti, e fanne buon uso!
Accorpare le classi è illecito e pericoloso, rifiutatevi di farlo (ci sono molti articoli in merito da parte dei sindacati)!
C'è una regola che dice che il cellulare in classe non si deve tenere? La si rispetta!

Deve finire sta storia che "siccome questa regola non viene rispettata, allora non rispettiamo neanche quest'altra e quest'altra"... la legalità comincia proprio dalla scuola.
Le regole si rispettano, nella vita. A scuola è ancora più importante perchè oltre al valore in sè della regola, c'è anche il valore educativo.

Quella circolare risale, se non sbaglio, al 2007 (non esistevano gli smartphone, allora, o erano rarissimi), e chiaramente la circolare si riferisce al suo uso come strumento di comunicazione.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6161
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 5:37 pm

Ok, e allora chi vuole assolutamente rivendicare il diritto a usare il cellulare in classe, che a quanto pare sono TANTI... che muovano le chiappe e che comincino a raccogliere firme o a scrivere appelli specifici per chiedere esplicitamente al ministero di modificare la circolare con la (ragionevole) motivazione che la si ritiene obsoleta, fondata su tecniche di comunicazione di 16 anni fa, e quindi non più adeguata alle modalità di uso dei cellulari tipiche di oggi.

Perché non ci prova nessuno?

Perché è molto più comodo dire "ma chi se ne frega di sbattersi, è molto più comodo limitarsi a disattendere la norma e usare il cellulare lo stesso, tanto lo fanno tutti".

L.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 5:40 pm

ciò che dice mac è vero. Non si parla di smartpone ma di telefonini che avevano la sola funzione di comunicare.

@Atene, è verissimo che a voi insegnanti corre l'obbligo di dare il buon esempio. Ma anche l'uso dello smartphone come strumento di lavoro, esclusivamente come strumento di lavoro: agenda, orologio, calendario, blocco note escludendo del tutto l'uso privato della funzione telefono e limitando la navigazione a quanto attiene a quello che si sta facendo è un buon esempio.

I cellulari sono stati vietati in primis perchè le telefonate delle mamme per sapere se il pargolo aveva fatto merenda davano fastidio alla lezione
in secundis perchè le telefonate del pargolo a mamma per farsi dare la soluzione del problema non erano regolari
in terzis perchè le telefonate dei docenti alla zia che compiva gli anni non erano compatibili con il lavoro e con l'orario di servizio
e gli smartphones sono stati vietati per l'uso improrio della rete e della videocamera.

Un docente dovrebbe essere in grado di limitarsi e di dare il buon esempio anche in questo.

Per il fatto poi che esistano calcolatrici e strumenti vari:

ma perchè bisogna riempirsi le borse con mille aggeggi quando è tutto concentrato in uno?
(acquistare mille aggeggi quando acquistandone uno puoi usufruire di tutti?)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 5:43 pm

se si trattava di circolare, paniscus, non attiene al campo delle norme e credo che il ministro abbia altro da fare che spiegare cose che dovrebbero essere ovvie.

L'uso del cellulare parla di telefono non di altro strumento in esso inserito
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 5:45 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Ok, e allora chi vuole assolutamente rivendicare il diritto a usare il cellulare in classe, che a quanto pare sono TANTI... che muovano le chiappe e che comincino a raccogliere firme o a scrivere appelli specifici per chiedere esplicitamente al ministero di modificare la circolare con la (ragionevole) motivazione che la si ritiene obsoleta, fondata su tecniche di comunicazione di 16 anni fa, e quindi non più adeguata alle modalità di uso dei cellulari tipiche di oggi.

Quando mai al ministero ci hanno ascoltato?

Posso farti notare che ormai smartphone e tablet hanno praticamente le stesse funzioni e differiscono essenzialmente per le dimensioni? Perché mai si dovrebbe considerare lo smartphone peggio che la kryptonite per Superman, mentre l'uso dei tablet è visto con favore? Quella circolare sarebbe il caso di leggerla con un po' di buon senso, e si vedrebbe che è chiaro che si riferisce all'uso del cellulare come strumento di comunicazione.

Io non rivendico alcun diritto speciale per il cellulare come telefono. Rivendico il diritto però di usare ogni strumento che ritengo utile per la didattica. E se questo comporta prendere il cellulare e fare una foto alla lavagna per un motivo che al momento non voglio nemmeno inventare, lo si fa.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 5:48 pm

quest'anno uno dei miei figli ha sostenuto il test di ammissione all'uni, nel regolamento era chiaramente esplicitato che all'ingresso sarebbero stati ritirati cellulari e strumenti di qualsiasi genere

(la dicitura non era questa, in questo momento mi sfugge, ma era chiarissimo che non era possibile l'uso di nulla) se fosse vietato l'uso di tutto, il ministero avrebbe emanato una circolare per chiarirlo.

Ci sono tra l'altro sentenze di cassazione (e si trovano facilmente in rete) che parlano di uso del cellulare per questioni non lavorative. Uso che porta al licenziamento.

Non hanno mai licenziato nessuno per aver usato la funzione di calcolatrice
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 5:48 pm

Ire ha scritto:

Per il fatto poi che esistano calcolatrici e strumenti vari:

ma perchè bisogna riempirsi le borse con mille aggeggi quando è tutto concentrato in uno?
(acquistare mille aggeggi quando acquistandone uno puoi usufruire di tutti?)

Qui ci si scontra con un'altra cosa: in primo luogo, non tutte le calcolatrici per cellulare sono scientifiche. In secondo luogo, durante le verifiche scritte consento la calcolatrice, ma non lo smartphone, perché potrebbe contenere tutte le conoscenze necessarie per lo svolgimento del compito.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 5:52 pm

e qui sta la differenza, giusta, tra un docente ed un alunno.

Mi sembrava di aver capito che parlassimo di smartphones e docenti.

Per quanto riguarda gli alunni sono costretta, mio malgrado, a convenire con te che non è saggio lasciare la calcolatrice sullo smartphone.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 8:06 pm

no ma scusate...
i totalmente contrari partono da un presupposto di tutto rispetto: legalità.
bene...ma allora vi chiedo: ma le scuole dove avete lavorato e dove lavorate sono totalmente a norma?
io come al solito parlo solo della mia esperienza lavorativa...e vi rispondo, elegantemente, sono a norma stocavolo.
ho classi piccole con oltre trenta alunni.
ho alunni con problemi gravissimi e tanto di certificazioni, che rimangono in classe solo con me come docente e gli altri compagni (mentre io prego che non succeda nulla...e faccio di tutto per "tranquillizzarli" n.b. nell'ultimo mio giorno di permesso preso con la 104 il ragazzino in questione non ha.........gradito la mia assenza -non mi adora e non gli son certo necessaria ma faccio parte della sua routine intoccabile- non vi dico il macello a scuola...).
in una scuola normale mi aspetterei lim e wifi...due lim in tutta la scuola, una non funziona, la rete è assente ovunque tranne in uno spigolo a nord-ovest e copre un decimo di quella sola classe.
da noi le fotocopie son già finite, carta esaurita, l'ho fatta portare ai ragazzi...ops esaurito amche il toner.
pc a disposizione dei docenti e relative stampanti ovviamente nemmeno a pensarci...
corridoi e aula professori con sei, sette gradi fissi. amche alcune aule son gelide, in quelle del lato opposto invece si fa lezione in maglietta.
l'anno scorso un vetro in una classe è rimasto rotto per tre mesi (ci abbiam messo sopra un foglio con nastro adesivo...per evitare spargimento di vetri...).
due bagni su tre son guasti e in uno manca la porta...
devo continuare?!
e io dovrei pormi problemi etici perché rimanendo rapidamente raggiungibile da qualsivoglia emergenza non sto offrendo un buon esempio educativo  (emergenza che può capitare a qualsiasi adulto e sottolineo adulto aggiungendoci responsabile)?!
mi dispiace dover ammettere di non veder proprio margine di discussione...
rimaniamo su sponde opposte.
e non tengo a portata di mano nemmeno una canoa...
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 8:55 pm

tellina ha scritto:
io come al solito parlo solo della mia esperienza lavorativa...e vi rispondo, elegantemente, sono a norma stocavolo.
Come sei sboccata ! Allibisco !
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 8:58 pm

tellina ha scritto:
due lim in tutta la scuola, una non funziona,
è per questo che ne hanno installate 2; altrimenti una bastava.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 9:00 pm

tellina ha scritto:
corridoi e aula professori con sei, sette gradi fissi. .
Non lo sai che gli sbalzi di temperatura fanno male ?
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 9:03 pm

una citazione a post...
ti avviso avido...il mio ego sta entrando decisamente in fase preorgasmica! :-D

te ci scherzi...ma durante l'inverno noi docenti ci acciacchiamo a rotazione, passiamo dai trenta gradi di effetto stalla al gelo delle ore buche...
sigh
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 9:14 pm

tellina ha scritto:
te ci scherzi...ma durante l'inverno noi docenti ci acciacchiamo a rotazione, passiamo dai trenta gradi di effetto stalla al gelo delle ore buche...
sigh
Tu hai descritto una situazione da "Scampia", ma temo non sia l'unica.

Io quest'anno insegno in una scuola con i soffitti dei corridoi avvolti nel cellophane; pare che sopra ci sia l'amianto.

Visto l'effetto che ti faccio ora indosso un po' di cellophane anch'io; devo metterlo sulle dita no ?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Docenti e telefonino   Ven Dic 19, 2014 9:21 pm

Citazione :
e io dovrei pormi problemi etici perché rimanendo rapidamente raggiungibile da qualsivoglia emergenza non sto offrendo un buon esempio educativo (emergenza che può capitare a qualsiasi adulto e sottolineo adulto aggiungendoci responsabile)?!
mi dispiace dover ammettere di non veder proprio margine di discussione...
rimaniamo su sponde opposte.

Sono d'accordo con te tellina, tranne su un fatto:
anche un minore può avere una emergenza, può essere necessario raggiungerlo velocemente e con sicurezza e non perchè è finita la nutella e dovrà farsi il panino alla marmellata.

Ci sono situazioni, e parlo soprattutto di quelle nelle quali i genitori sono in conflitto e i figli sono tiramollati di qua e di là, situazioni in cui il ritardo nell'avviso o il non avviso perchè il bidello si dimentica possono fare danni.

Sono situazioni in cui si va in deroga al divieto con il permesso del ds e la comunicazione a tutti i docenti, quindi non voglio dire che abbia qualcosa a che vedere con le emergenze che possono capitare tra capo e collo a chi ha genitori anziani che vivono soli, vorrei solo portarti un esempio di una situazione che tu non hai previsto nella tua certezza sulle emergenze.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
Docenti e telefonino
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Ferie e collegio docenti
» Formazione obbligatoria docenti????
» consigli sul cellulare
» chi manda la visita fiscale?
» Esami di terza media e obbligo di assistenza alle prove scritte (alunno h non ammesso)

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: