Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 organico funzionale COATTO anche per chi è già di ruolo?No grazie

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
AutoreMessaggio
mimmo20



Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 01.12.14

MessaggioOggetto: organico funzionale COATTO anche per chi è già di ruolo?No grazie   Mer Dic 17, 2014 3:19 pm

Promemoria primo messaggio :

Cari colleghi di ruolo, vorrei invitarvi a opporci a questo tentativo di precarizzazione della titolarità che è in atto. L'organico funzionale, qualora fosse così concepito, sarebbe un danno inflitto a noi. Un conto è che esso sia oggetto di scelta VOLONTARIA, un conto è che esso sia imposto ex abrupto, in violazione delle norme contrattuali che abbiamo sottoscritto all'atto della nomina in ruolo, in palese annichilimento del Contratto Collettivo dei Lavoratori, le cui eventuali modifiche vanno, perlomeno, negoziate con le parti sociali e sindacali. Che cosa ne pensate?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: organico funzionale COATTO anche per chi è già di ruolo?No grazie   Sab Dic 20, 2014 12:00 pm

mirco81 ha scritto:
Giulia come al solito ti riesco a seguire solo fino a un certo punto.. cmq rimaniamo di opinioni diverse in merito;

per me l' organico misto presenta difficoltà organizzative come qualsiasi altra ipotesi di cambiamento,

queste difficoltà non sono insormontabili

resto dell' idea che l' organico misto presenta molti più lati positivi che negativi

e di sicuro è molto meglio di un organico funzionale separato (purgatorio in cui tutti si augurano di non cadere)

sinceramnte avere delle ore a disposizione , conservando la maggior parte delle ore sulla mia cattedra, a me non dispiacerebbe...

sarebbe un modo per evitare grossi problemi e disagi ad altri colleghi

ma sopratuto la trovo un' occasione di arricchimento per la persona e per la scuola nel suo insieme così come è stato per l' esprienza di gian...


ma vabene così Giulia ,non dobbiamo pensarla allo stesso modo, ti auguro una buona giornata

da quanto sei di ruolo, se lo sei davvero? :-)

gian è in utilizzo, la sua esperienza è su altra cdc, non su quella su cui è entrato in ruolo

gian ha un gran bel carattere e spirito di adattamento, da quello che ho capito

gian non è il corpo docenti e ti ha anche lui spiegato che la sua esperienza è sui generis

gl ho augurato di smetterla di essere dop, ma di tornare ad avere 18 ore di cattedra, proprio per evitargli il problema di non sapere dove andare tutti gli anni, non avere più l'ansia di fare domanda di utilzzo e di pregare di non stare 18 ore a girarsi i pollici
tu vuoi questo per tutti? io no
l'organco funzionale non deve essere un obiettivo per i docenti, l'obiettivo è fare gli insegnanti
se si vuole fare altro si può chiedere di passare su organico funzionale, ma non deve essere un'imposizione fare supplenze o avere disposizioni. deve essere una scelta da cui si può retrocedere in qualunque momento, e questo è possibile solo con organico staccato

Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: organico funzionale COATTO anche per chi è già di ruolo?No grazie   Sab Dic 20, 2014 12:30 pm

giulia boffa ha scritto:
e questo è possibile solo con organico staccato



Ecco perchè l'organico deve diventare unico; almeno si eviterà che all'intero dello stesso corpo docente qualcuno si senta di serie A (in base a cosa poi sarebbe da vedere, visto che basandosi sulla mera anzianità tantissimi docenti che entreranno a settembre avranno più punti di chi è entrato subito dal sostegno o è stato a vita nelle paritarie).
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: organico funzionale COATTO anche per chi è già di ruolo?No grazie   Sab Dic 20, 2014 12:39 pm

c'è già una graduatoria interna

i docenti sono abituati a andare per punteggio

la mobilità ha i suoi punteggi e si è chiesto di aprirla anche al funzionale, pertanto il funzionale è staccato e si accede a scelta

ora è così, e non credo sarà diversamente se l'idea è di non farlo sopravvivere oltre i 3 miliardi di euro stanziati
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: organico funzionale COATTO anche per chi è già di ruolo?No grazie   Sab Dic 20, 2014 12:56 pm

gugu ha scritto:
giulia boffa ha scritto:
e questo è possibile solo con organico staccato



Ecco perchè l'organico deve diventare unico; almeno si eviterà che all'intero dello stesso corpo docente qualcuno si senta di serie A (in base a cosa poi sarebbe da vedere, visto che basandosi sulla mera anzianità tantissimi docenti che entreranno a settembre avranno più punti di chi è entrato subito dal sostegno o è stato a vita nelle paritarie).
Ci sono ostacoli strutturali nel rendere unico l'organico. La via sarebbe facile se gli organici funzionali fossero basati su singole istituzioni scolastiche, ma la loro articolazione su reti di scuole rende difficile se non proprio impossibile l'unificazione degli organici. A meno che non si rielabori da zero, attraverso norme ad hoc, l'inquadramento giuridico di tutto il corpo docente, comprese le dotazioni organiche provinciali.
Da un punto di vista politico non c'è alcun interesse a farlo, anzi c'è l'interesse a rendere meno invasiva e meno strutturale l'introduzione degli organici funzionali, anche in vista di prossime rimodulazioni. È perciò molto probabile che si scelga una soluzione scaricabarile che mantenga una struttura conservativa dello status giuridico ma affidi all'autonomia delle scuole la gestione elastica delle dotazioni. Cosa che peraltro sarebbe preferita, presumo, dagli stessi dirigenti scolastici.
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: organico funzionale COATTO anche per chi è già di ruolo?No grazie   Sab Dic 20, 2014 1:07 pm

già oggi i ds scelgono a chi e quali cattedre affidare

si sa bene che agli ultimi, precari, assegnati, utilizzati, nuovi arrivi, si dà il peggio che resta delle cattedre

quindi figuriamoci se uno che arriva su organico funzionale può esser messo su cattedra di diritto senza nessuna sollevazione di popolo

per organico funzionale si intende bene cos'è: quando si arriva su cattedre di fatto o nulla, questo è da vedere

gli organici fino a prova contraria sono richiesti dai ds a febbraio e  la richiesta è per il  diritto, questo è poco ma sicuro con una graduatoria interna da redigere a marzo e un'individuazione dei perdenti posto, nonché una graduatoria dop provinciale

quindi la rivoluzione è rimandata, se mai ci sarà una rivoluzione degli organici, con relativa trasformazione in un unico organico :-)
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: organico funzionale COATTO anche per chi è già di ruolo?No grazie   Sab Dic 20, 2014 1:34 pm

[quote="gian"] È perciò molto probabile che si scelga una soluzione scaricabarile che mantenga una struttura conservativa dello status giuridico ma affidi all'autonomia delle scuole la gestione elastica delle dotazioni. Cosa che peraltro sarebbe preferita, presumo, dagli stessi dirigenti scolastici.[/quote


La scelta però non può minare la possibilità per i nuovi assunti di passare alla gestione della scuola, altrimenti ritornerebbe la differenza di cui sopra. Se il Miur non vorrà trovarsi in una situazione veramente difficile da gestire dovrà fare di tutto affinché tutti abbiano gli stessi diritti. Francia docet che più si abbassa l'età del corpo docente (media 41 anni, il 25% ha meno di 35 anni) più la didattica (e la gestione§) trae benefici.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: organico funzionale COATTO anche per chi è già di ruolo?No grazie   Sab Dic 20, 2014 1:50 pm

gugu ha scritto:
gian ha scritto:
È perciò molto probabile che si scelga una soluzione scaricabarile che mantenga una struttura conservativa dello status giuridico ma affidi all'autonomia delle scuole la gestione elastica delle dotazioni. Cosa che peraltro sarebbe preferita, presumo, dagli stessi dirigenti scolastici.

La scelta però non può minare la possibilità per i nuovi assunti di passare alla gestione della scuola, altrimenti ritornerebbe la differenza di cui sopra. Se il Miur non vorrà trovarsi in una situazione veramente difficile da gestire dovrà fare di tutto affinché tutti abbiano gli stessi diritti. Francia docet che più si abbassa l'età del corpo docente (media 41 anni, il 25% ha meno di 35 anni) più la didattica (e la gestione§) trae benefici.
[/quote]
Questa scelta esiste già e ci sarà anche in futuro a prescindere da come saranno strutturati questi organici. Tolto qualche ciapuzzo incapace di vedere oltre il proprio naso, per la maggior parte dei dirigenti scolastici esiste una priorità: mettere la persona al punto giusto per alleviare il carico sulle proprie spalle. E in queste scelte non stanno certo a guardare le graduatorie di istituto. Quando un DS pianifica l'allocazione delle "risorse umane" si fa i suoi conticini e usa due criteri fondamentali: 1) cura i propri interessi personali (che possono non collimare del tutto con gli interessi generali dell'istituto e della comunità scolastica)
2) cura gli interessi dell'istituto
In entrambi i casi, le sue scelte non vanno preferenzialmente in direzione dei più anziani.
E' per questo, come ti ho detto già un'altra volta, che mi è capitato di vedere supplenti o DOP incaricati a dirigere un plesso o un'azienda o in qualche altro posto di responsabilità tenendo ai margini anche insegnanti di ruolo che scalpitavano. Molti DS preferiscono tenere rompiballe o fancazzisti ai margini, dove fanno meno danno. A prescindere che siano di ruolo, in utilizzazione, precari o via dicendo.
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: organico funzionale COATTO anche per chi è già di ruolo?No grazie   Sab Dic 20, 2014 1:55 pm

gian ha scritto:
gugu ha scritto:
giulia boffa ha scritto:
e questo è possibile solo con organico staccato



Ecco perchè l'organico deve diventare unico; almeno si eviterà che all'intero dello stesso corpo docente qualcuno si senta di serie A (in base a cosa poi sarebbe da vedere, visto che basandosi sulla mera anzianità tantissimi docenti che entreranno a settembre avranno più punti di chi è entrato subito dal sostegno o è stato a vita nelle paritarie).
Ci sono ostacoli strutturali nel rendere unico l'organico. La via sarebbe facile se gli organici funzionali fossero basati su singole istituzioni scolastiche, ma la loro articolazione su reti di scuole rende difficile se non proprio impossibile l'unificazione degli organici.  

beh se per istituire l' organico misto la  via sarebbe facile se non si istituissero le reti di scuole ....

allora la soluzione è semplice: basta NON istituire le reti di scuole.

qundi un ' altro problema organizzativo e una conseguente lungaggine in meno (quello della definizione delle reti di scuole).

(a volte la soluzione è più vicina di quello che pensiamo)


Ultima modifica di mirco81 il Sab Dic 20, 2014 2:03 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: organico funzionale COATTO anche per chi è già di ruolo?No grazie   Sab Dic 20, 2014 1:58 pm

Non istituire la rete di scuole vuol dire prendere l'unico documento disponibile sulla creazione dell'organico funzionale di istituto, ed applicarlo. Ma pare che i più non credano a tale possibilità (che tra l'altro darebbe l'esatta consistenza dell'aumento di organico necessario ad assorbire tutti, indipendentemente dalle cdc).
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: organico funzionale COATTO anche per chi è già di ruolo?No grazie   Sab Dic 20, 2014 2:10 pm

quello che credono i più lasciamolo perdere in quanto nessuno di noi è in grado di stabilirlo in questo momento...

io  continuo a ritenere che l' organico misto sia la soluzione migliore.

creare l' organico funzionale staccato vuol dire dare ai presidi una potentissima arma da usare contro i docenti (i presidi infatti avrebbero la facolta di spostare un docente di ruolo su organico misto)...

i docenti vogliono questo? vogliono essere ancora più ricattabili dai presidi? non credo.

anche per questo motivo l' organico misto è preferibile (oltre a numerosi altri motivi ben più costruttivi)
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: organico funzionale COATTO anche per chi è già di ruolo?No grazie   Sab Dic 20, 2014 6:59 pm

A parer mio la soluzione ottimale sarebbe la creazione di un Organico funzionale di istituto e non di reti di scuole, organico funzionale che coinciderebbe con l'organico di diritto. In questi nuovi organici le cattedre dovrebbero essere come diversi anni fa, non tutte di 18 ore, ma con ore a disposizione da utilizzare nella scuola di titolarità come si è sempre fatto fino al momento in cui le cattedre sono state ricondotte tutte a 18 ore. Ho lavorato per tantissimi anni con cattedra in OD 16+2 e i problemi di soprannumerarietà sono comparsi con le 18 ore di cattedra ed eliminazioine delle ore a disposizione.

Questo però non è il progetto ministeriale, in quanto con l'organico funzionale su reti di scuole si ha un preciso obiettivo che tutti sappiamo e che non ha niente a che vedere con la qualità della scuola
e della didattica e con la tutela della nostra professioinalità.

Anche se è impopolare ciò che dirò e scatenerà la furia di molti colleghi, sono del parere che immettere in ruolo su cattedre inesistenti e su cdc in esubero non ha nessun senso.....non so se avete visto i numeri pubblicati da OS.it
http://www.orizzontescuola.it/news/classi-concorso-esubero-tabella-si-spera-nella-riconversione-sostegno-e-organico-funzionale
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: organico funzionale COATTO anche per chi è già di ruolo?No grazie   Sab Dic 20, 2014 7:08 pm

giulia boffa ha scritto:
gian ha scritto:
giulia boffa ha scritto:
e i dop sulla dop allora? che cosa sono?
Data la predisposizione biologica dei DOP si possono allevare come produttori di dopamine mungendo le loro terminazioni sinaptiche.
Le dopamine sono ottimi come farmaci neurolettici per curare ad esempio il disturbo bipolare o la schizofrenia. Magari si possono impiegare anche per prevenire il burn out dei loro colleghi applicando un principio brunettiano: mungerne uno per curarne 100  :-)

ahahahahah
ti auguro di cuore di uscire dal purgatorio dei dop, a te come a tutti i 4.200, compreso Giovanna Onnis

è il mio augurio speciale per questo Natale
Grazie cara Giulia, un augurio specialissimo anche a te! :-)
Tornare in alto Andare in basso
mimmo20



Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 01.12.14

MessaggioOggetto: Re: organico funzionale COATTO anche per chi è già di ruolo?No grazie   Dom Dic 21, 2014 4:46 pm

giovanna onnis ha scritto:
giulia boffa ha scritto:
gian ha scritto:
giulia boffa ha scritto:
e i dop sulla dop allora? che cosa sono?
Grazie Gian, mi ha fatto molto ridere l'dea degli insegnanti come cows da mungere, una idea che richiama qualche progetto totalitario su suggestioni di Burroughs in The Naked Lunch. Un quesito mi angoscia in questi giorni: al ministero qualche testa pensante avrà presente la teoria infinita di problemi da risolvere, vi sarà qualcuno capace di avere una visione reale, completa del da farsi? Soprattutto, qualcuno sarà in grado di sollevarci da queste tenebre - volute o non volute - nelle quali arranchiamo?
Data la predisposizione biologica dei DOP si possono allevare come produttori di dopamine mungendo le loro terminazioni sinaptiche.
Le dopamine sono ottimi come farmaci neurolettici per curare ad esempio il disturbo bipolare o la schizofrenia. Magari si possono impiegare anche per prevenire il burn out dei loro colleghi applicando un principio brunettiano: mungerne uno per curarne 100  :-)

ahahahahah
ti auguro di cuore di uscire dal purgatorio dei dop, a te come a tutti i 4.200, compreso Giovanna Onnis

è il mio augurio speciale per questo Natale
Grazie cara Giulia, un augurio specialissimo anche a te! :-)
Tornare in alto Andare in basso
mimmo20



Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 01.12.14

MessaggioOggetto: Re: organico funzionale COATTO anche per chi è già di ruolo?No grazie   Dom Dic 21, 2014 4:51 pm

giovanna onnis ha scritto:
A parer mio la soluzione ottimale sarebbe la creazione di un Organico funzionale di istituto e non di reti di scuole, organico funzionale che coinciderebbe con l'organico di diritto. In questi nuovi organici le cattedre dovrebbero essere come diversi anni fa, non tutte di 18 ore, ma con ore a disposizione da utilizzare nella scuola di titolarità come si è sempre fatto fino al momento in cui le cattedre sono state ricondotte tutte a 18 ore. Ho lavorato per tantissimi anni con cattedra in OD 16+2 e i problemi di soprannumerarietà sono comparsi con le 18 ore di cattedra ed eliminazioine delle ore a disposizione.

Questo però non è il progetto ministeriale, in quanto con l'organico funzionale su reti di scuole si ha un preciso obiettivo che tutti sappiamo e che non ha niente a che vedere con la qualità della scuola
e della didattica e con la tutela della nostra professioinalità.

Anche se è impopolare ciò che dirò e scatenerà la furia di molti colleghi, sono del parere che immettere in ruolo su cattedre inesistenti e su cdc in esubero non ha nessun senso.....non so se avete visto i numeri pubblicati da OS.it
http://www.orizzontescuola.it/news/classi-concorso-esubero-tabella-si-spera-nella-riconversione-sostegno-e-organico-funzionale

Giovanna, concordo con te, anche se l'idea è impopolare, anzi impopolarissima e chi la sostiene può venire demagogicamente indicato come maligno turbatore delle giuste rivendicazioni dei docenti delle Gae.Renzi ha detto che ha bisogno di mille persone che l'aiutino: ebbene legga questo forum che è certamente consultato anche da sua moglie, si faccia carico della responsabilità di mostrarci la coerenza tra il suo progetto e le condizioni reali del precariato.
Tornare in alto Andare in basso
 
organico funzionale COATTO anche per chi è già di ruolo?No grazie
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
 Argomenti simili
-
» Organico di diritto e di fatto
» cisti ovarica
» preparazione transfer congelati e corpo luteo cistico
» Ciclo in ritardo: gravidanza o ciste?
» biopsia endometrio

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: