Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 La Legge di Stabilità e le supplenze

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
gugu



Messaggi : 25630
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: La Legge di Stabilità e le supplenze   Lun Dic 22, 2014 1:31 pm

Promemoria primo messaggio :

http://www.orizzontescuola.it/news/tutti-articoli-sulla-scuola-contenuti-nella-legge-stabilit



Mi pare che, oltre a quelle di un giorno, non si faccia minimamente riferimento alla scomparsa di parte delle supplenze per l'attivazione dell'organico funzionale.

Ora la situazione l'anno prossimo dovrebbe essere questa:

- nessuna supplenza disponibile al 30-06;
- nessuna supplenza per il primo giorno di assenza;

- ma per il resto?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47802
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mar Dic 23, 2014 4:40 pm

piperitapatty85 ha scritto:
gugu ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
gugu ha scritto:
Io sono convinto che il Miur farà di tutto per massimizzare l'utilizzo del nuovo personale. Tra allargamento (o la semplice atipicità) delle cdc e le "classi affini" la differenza è abissale e non c'è bisogno di spiegarla.
Definire "semplici" le atipicità non corrisponde al vero e dimostri di non conoscere bene il mondo delle atipicità Gugu!

Sostieni che c'è una "differenza abissale" tra allargamento delle cdc e classi affini, sei convinto di questo a tal punto da ritenerlo ovvio e scontato, cosa che per me non lo è assolutamente, anzi non sono per niente d'accordo con quanto sostieni e perciò ti chiedo cortesemente di dare spiegazioni indicando queste abissali differenze che io non vedo proprio per niente.

Forse non hai letto l'ultima versione delle nuove cdc (penso Profumo) che ricomprendeva le attuali cdc in ambiti più ampi dando l'abilitazione a tutto l'ambito semplicemente essendo abilitati in una cdc attuale ed avendo gli esami necessari per le altre (la A051 veniva data a chi aveva la A050 avendo, ovviamente, gli esami di latino necessari).
La "classe affine" non è "ricompresa" quindi risulterebbe difficile espandere l'abilitazione; creare cdc più grandi delle attuali invece renderebbe il processo non solo semplice ma logico e consequenziale (come sono state date le abilitazioni a cascata o ad ambito).
Poi che il mio sogno sia il tuo incubo non è per nulla rilevante per il topic.

Gugu questa me la spieghi? Sono abilitata A043-A050, ho i crediti per latino ma a me l'abilitazione sulla 051 mica l'hanno data.

Questa riforma non è mai stata approvata (per fortuna), infatti è ancora una bozza ed è stata abbandonata dai successivi governi Letta e Renzi. Gugu immagina che possa essere ripresa, ma è tutto da dimostrare.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25630
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mar Dic 23, 2014 4:52 pm

Dec ha scritto:


Questa riforma non è mai stata approvata (per fortuna), infatti è ancora una bozza ed è stata abbandonata dai successivi governi Letta e Renzi. Gugu immagina che possa essere ripresa, ma è tutto da dimostrare.


Se era interrotta (per sfortuna), ma il passato dell'organico non ha niente a che vedere per il futuro. Questa bozza, migliorata, sarebbe la vera risposta (nonché un provvedimento correlato essenziale) al buon utilizzo del personale.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47802
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mar Dic 23, 2014 4:59 pm

Opinioni del tutto personali. Io sono convinto che non risolverebbe nulla, tanto è vero che era stata pensata per ragioni del tutto diverse (il passato non ha niente a che vedere con il futuro, appunto) ed era stata abbandonata (al di là dell'opinione mia e tua) per l'opposizione dei sindacati, della maggioranza degli iscritti (e non solo delle classi di concorso letterarie, che sono diventate ormai la tua ossessione: hai intenzione di laurearti in lettere?) e per la sua sostanziale inapplicabilità. Sarebbe solo un'ulteriore complicazione sul già travagliato cammino della Buona Scuola.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25630
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mar Dic 23, 2014 5:02 pm

Dec ha scritto:
Opinioni del tutto personali. Io sono convinto che non risolverebbe nulla, tanto è vero che era stata pensata per ragioni del tutto diverse (il passato non ha niente a che vedere con il futuro, appunto) ed era stata abbandonata (al di là dell'opinione mia e tua) per l'opposizione dei sindacati, della maggioranza degli iscritti (e non solo delle classi di concorso letterarie, che sono diventate ormai la tua ossessione: hai intenzione di laurearti in lettere?) e per la sua sostanziale inapplicabilità. Sarebbe solo un'ulteriore complicazione sul già travagliato cammino della Buona Scuola.


Mi piacerebbe molto laurearmi in lettere; ci penserò dopo il ruolo. A me pare che invece l'applicabilità sia fattibile e positiva (utilizzo dei docenti su un'ampia serie di materia ricomprese nel loro ambito di preparazione). Anche l'attivazione, se fatta per via legislativa, non potrebbe trovare l'opposizione delle OOSS e di alcuni docenti.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47802
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mar Dic 23, 2014 5:05 pm

Eh, ma la Giannini dice che non bisogna modificare nessuna legge per attuare la Buona Scuola...
Tornare in alto Andare in basso
marivik



Messaggi : 150
Data d'iscrizione : 21.05.12

MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mar Dic 23, 2014 5:11 pm

cara Gugu se tu sei abilitata in una cdc non puoi essere abilitata in un'altra per 'affinità' non so come si chiami.. sarebbe ingiusto...se hai un'abilitazione in inglese non puoi averla in francese, a meno che tu non l'abbia conseguita a parte
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mar Dic 23, 2014 5:21 pm

gugu ha scritto:

....Poi che il mio sogno sia il tuo incubo non è per nulla rilevante per il topic.
Forse non hai capito, ma puoi tenere tranquillamente tutti i sogni che vuoi se ti fanno star bene, ci mancherebbe altro e stai pur tranquillo che questi non saranno per me incubi, non me ne può fregar di meno caro Gugu, ma ritengo doveroso che tu non faccia passare per realtà e normativa ciò che è invece un tuo sogno.
Buon Natale Gugu! :-)
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25630
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mar Dic 23, 2014 6:10 pm

Joyeux Noël! :-)
Tornare in alto Andare in basso
marivik



Messaggi : 150
Data d'iscrizione : 21.05.12

MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mar Dic 23, 2014 6:26 pm

we wish u a merry christmas...etc etc
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mar Dic 23, 2014 7:55 pm

QISmaS DatIvjaj 'ej DIS chu' DatIvjaj :-)
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mar Dic 23, 2014 9:51 pm

visto che Napolitano lascia a Gennaio proponiamo Gugu come presidente della Repubblica così almeno siamo contenti tutti!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mar Dic 23, 2014 10:34 pm

no, possono concorrere alla carica di presidente solo i politici di ruolo prima del 1980
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mar Dic 23, 2014 10:40 pm

ahahahahahaha, finiscila Gian, almeno a Natale....
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3372
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mar Dic 23, 2014 11:30 pm

Giulia grazie mille per gli auguri che hai fatto a tutti noi utenti del Forum, ho letto con piacere il tuo messaggio sulle comunicazioni. Tanti auguri a te Giulia! Una curiosità...Ma sei entrata in ruolo quest'anno? A 50 anni? Scusa, ma leggendoti ti pensavo una saggia docente di ruolo da moltisssimmiii anni. Complimenti per il ruolo!!! ;P
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mar Dic 23, 2014 11:52 pm

giulia boffa ha scritto:
ahahahahahaha, finiscila Gian, almeno a Natale....

Maddai, qualsiasi spunto e qualsiasi giorno è buono pur di risvegliare il burlone che è in noi. A prescindere dal calendario :-)
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mar Dic 23, 2014 11:54 pm

ebbene sì

la saggia da moltissimi anni era una precaria preistorica per legge appena 3 mesi fa circa

ma la saggia è ancora precaria nel cuore e forse lo sarà per sempre

grazie per i complimenti

potete rispondere sotto il post degli auguri se volete, il topic è aperto
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mar Dic 23, 2014 11:54 pm

Davide ha scritto:
Giulia grazie mille per gli auguri che hai fatto a tutti noi utenti del Forum, ho letto con piacere il tuo messaggio sulle comunicazioni. Tanti auguri a te Giulia! Una curiosità...Ma sei entrata in ruolo quest'anno? A 50 anni? Scusa, ma leggendoti ti pensavo una saggia docente di ruolo da moltisssimmiii anni. Complimenti per il ruolo!!! ;P

Non è il ruolo e non è l'età ad attestare la saggezza. E' una questione di personalità e di visione della vita. Non dimenticarlo mai :-)
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47802
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mer Dic 24, 2014 1:11 am

giulia boffa ha scritto:
potete rispondere sotto il post degli auguri se volete, il topic è aperto

E' aperto, ma solo gli amministratori possono rispondere; infatti non è stato possibile neanche a me. Poco male: ti ringrazio anch'io per le belle parole e mi associo agli auguri a te e a tutti.
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mer Dic 24, 2014 1:20 am

mi dispiace non lo sapevo

grazie Dec
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4205
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mer Dic 24, 2014 10:10 am

Dec ha scritto:
giulia boffa ha scritto:
potete rispondere sotto il post degli auguri se volete, il topic è aperto

E' aperto, ma solo gli amministratori possono rispondere; infatti non è stato possibile neanche a me. Poco male: ti ringrazio anch'io per le belle parole e mi associo agli auguri a te e a tutti.

Ricambio con stima
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4205
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mer Dic 24, 2014 11:11 am

gugu ha scritto:
Joyeux Noël! :-)

Buon Natale ne?
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3372
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mer Dic 24, 2014 11:12 am

gian ha scritto:
Davide ha scritto:
Giulia grazie mille per gli auguri che hai fatto a tutti noi utenti del Forum, ho letto con piacere il tuo messaggio sulle comunicazioni. Tanti auguri a te Giulia! Una curiosità...Ma sei entrata in ruolo quest'anno? A 50 anni? Scusa, ma leggendoti ti pensavo una saggia docente di ruolo da moltisssimmiii anni. Complimenti per il ruolo!!! ;P

Non è il ruolo e non è l'età ad attestare la saggezza. E' una questione di personalità e di visione della vita. Non dimenticarlo mai :-)

Ok, Gian rispetto la tua opinione, anche se non la condivido. Per me la saggezza la si conquista con gli anni, con le tante esperienze belle o brutte che ti fanno maturare, in genere non a caso si parla sempre di vecchi saggi... Comunque l'eccezione esiste sempre, hai ragione. Grazie a Giulia ex precaria preistorica.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mer Dic 24, 2014 12:12 pm

Davide ha scritto:
gian ha scritto:
Davide ha scritto:
Giulia grazie mille per gli auguri che hai fatto a tutti noi utenti del Forum, ho letto con piacere il tuo messaggio sulle comunicazioni. Tanti auguri a te Giulia! Una curiosità...Ma sei entrata in ruolo quest'anno? A 50 anni? Scusa, ma leggendoti ti pensavo una saggia docente di ruolo da moltisssimmiii anni. Complimenti per il ruolo!!! ;P

Non è il ruolo e non è l'età ad attestare la saggezza. E' una questione di personalità e di visione della vita. Non dimenticarlo mai :-)

Ok, Gian rispetto la tua opinione, anche se non la condivido. Per me la saggezza la si conquista con gli anni, con le tante esperienze belle o brutte che ti fanno maturare, in genere non a caso si parla sempre di vecchi saggi... Comunque l'eccezione esiste sempre, hai ragione. Grazie a Giulia ex precaria preistorica.
Mi sono espresso male e nella sostanza concordo con quello che dici. Quello che volevo dire è che non necessariamente la saggezza si acquisisce con l'età e, nel caso degli insegnanti, non è certo il ruolo, ovvero uno status giuridico, a conferirlo.
Ciò fa sì che, al di là dell'ordinario, ci siano anche giovani più saggi dei vecchi e precari più saggi degli stabili.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mer Dic 24, 2014 4:36 pm

giulia boffa ha scritto:
ebbene sì

la saggia da moltissimi anni era una precaria preistorica per legge appena 3 mesi fa circa

ma la saggia è ancora precaria nel cuore e forse lo sarà per sempre

grazie per i complimenti

potete rispondere sotto il post degli auguri se volete, il topic è aperto
Doppi, tripli..... infiniti auguri cara Giulia!! :-)
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: La Legge di Stabilità e le supplenze   Mer Dic 24, 2014 5:19 pm

giovanna onnis ha scritto:
giulia boffa ha scritto:
ebbene sì

la saggia da moltissimi anni era una precaria preistorica per legge appena 3 mesi fa circa

ma la saggia è ancora precaria nel cuore e forse lo sarà per sempre

grazie per i complimenti

potete rispondere sotto il post degli auguri se volete, il topic è aperto
Doppi, tripli..... infiniti auguri cara Giulia!! :-)

grazie mille Giovanna

auguroni anche a te
Tornare in alto Andare in basso
 
La Legge di Stabilità e le supplenze
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Nuovo disegno di legge e corsi per onicotecnici
» Corriere della Sera del 6/10/2010 - COLPO ALLA LEGGE 40
» La legge dell'attrazione...
» Vi segnalo questo interessante articolo sulla salute delle donne (aborto, legge 40 e chi più ne ha più ne metta)
» UN ATEO LEGGE LA BIBBIA - SCHIAVITU

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: